jump to navigation

TV Soap #1448: Telenovelas — Le protagoniste di Vencer el pasado – In Spagna trasmesso il gran finale di Una vita – Café con aroma de mujer — Novelas turche: Çarpışma; Özge Özpirinçci — Su Donna TV torna Leonela — Le trame della settimana 9 Maggio 2021

Autore: Antonio Genna
Categorie: Ascolti, Cinema e TV, TV Soap: Telenovelas, Video e trailer.
trackback

TV Soap: Telenovelas

Lo spazio “rosa” del blog è suddiviso in appuntamenti specifici: oggi vi propongo anticipazioni, approfondimenti e trame delle telenovelas, tra titoli trasmessi in Italia e novità in onda all’estero. Tutti i contributi qui presenti (tranne dove diversamente specificato) sono curati da Paco Reale.

Cliccate qui per l’indice generale dello spazio “TV Soap”, da cui potete accedere a tutti i contributi di soap e telenovelas finora pubblicati.

Notizie dal mondo delle telenovelas

Vencer el pasado, l’ultimo titolo della trilogia Vencer, ha finalmente le sue protagoniste. Come successo per le storie precedenti – Vencer el miedo e Vencer el desamor – la telenovela prodotta da Rosy Ocampo per Televisa racconterà le vite di quattro donne di età diverse che si ritroveranno unite per lottare contro le difficoltà che incontreranno.
Ana Paula Martínez ha debuttato nel 2013 nella parte della figlia di Mayrín Villanueva in Mentir para vivir. Ha poi lavorato in Lo que la vida me robó, Antes muerta que Lichita e Tenías que ser tú. A lei il ruolo della giovane Danna.
Arantna Ruiz sarà Mariluz. L’attrice, figlia dell’attore Alejandro Ruiz (Esmeralda), ha recitato in telenovelas di Telemundo (Señora Acero, La querida del Centauro) e di Televisa (El hotel de los secretos).
Erika Buenfil, con quattro decenni di successi alle spalle, darà vita a Carmen, la protagonista matura della vicenda. La donna ha tre figli, interpretati da Ana Paula Martínez, André De Regil e Sebastián Poza. Suo marito sarà invece interpretato da Roberto Blandón.
Angelique Boyer, protagonista di acclamatissimi melodrammi come Teresa, Abismo de pasión e Lo que la vida me robó, interpreta Renata. Il suo nome circolava da settimane e finalmente la notizia è stata confermata ufficialmente, benché fossero già circolate immagini che la ritraevano sul set.
“Sono felicissima di far parte di questa produzione, il mio primo progetto originale, una storia eccellente con molte tematiche interessanti e attuali. E’ una storia bellissima, atipica” ha raccontato l’eroina di Imperio de Mentiras.
Al fianco della Boyer ci sarà Horacio Pancheri: l’attore di origine argentina torna alle telenovelas a quattro anni da En tierras salvajes e per la prima volta nella sua carriera darà vita a un antagonista, Alonso.
Anche África Zavala, di nuovo sul set dopo la maternità, avrà il ruolo della cattiva di turno, Fabiola Mascaró. L’attrice avrà come partner il cileno Matías Novoa, al suo debutto a Televisa.
L’attore e cantante Miguel Martínez avrà invece la parte di Erick, il fratello di Renata.
Ma soprattutto Vencer el pasado riunirà per la quarta volta Angelique Boyer e Sebastian Rulli. Insieme anche nella vita reale, i due attori hanno recitato insieme in Teresa, Lo que la vida me robó e Tres veces Ana.
“Sarà qualcosa di molto diverso da quello che abbiamo fatto in coppia e per questo è molto divertente” promette la Boyer.
Il personaggio di Rulli si chiama Mauro e l’attore lo descrive come “un uomo nobile, sensibile e scrupoloso, nonostante a volte appaia fin troppo duro. Da bambino è rimasto orfano di madre e dopo una delusione sentimentale è diventato sospettoso. Ama e protegge come può suo fratello minore, per il quale è pronto a fare di tutto. E nasconde un grande segreto”.
Le riprese di Vencer el pasado sono cominciate da circa un mese e la messa in onda è prevista per dopo l’estate sia in Messico che negli Stati Uniti.

Il 4 maggio, dopo 1483 puntate e sei anni di messa in onda, è terminata in Spagna l’avventura di Una Vita. I fans hanno assistito alla morte della perfida Genoveva Salmeron (Clara Garrido) e alla telefonata di sua figlia Gabriela ((Lydia Pavon) a una certa Donna Cayetana… Infine, con un salto temporale, l’azione si sposta nel 2022 con i discendenti dei vari personaggi interpretati dagli stessi attori.

Un’ultima puntata seguita da appena 704.000 spettatori (7,9%), segno che ormai la telenovela non riusciva più a catturare l’attenzione del pubblico.
Cominciata nel 2015, la produzione ha rimesso in moto la lunga serialità di TVE La 1 nel tentativo di contrastare il successo dei melodrammi di Antena 3, Amar es para siempre e Il Segreto. La prima puntata è stata trasmessa eccezionalmente in prima serata, per poi proseguire tutti i giorni alle 16.30. L’inizio è stato promettente, con oltre un milione di spettatori, tanto da attirare l’attenzione di Mediaset che ne acquistò i diritti per bissare il successo degli intrighi e passioni di Puente Viejo. Nel corso di questi sei anni, però, il canale ha continuamente spostato l’orario della telenovela per lanciare altri prodotti. Così, se con l’arrivo di Servir y Proteger Una Vita è slittata alle 17.15, per introdurre Mercado Central è finita dopo le 18.00, orario tra i più deboli nel palinsesto di TVE. Gli ascolti si sono progressivamente ridimensionati, finendo a una media sotto gli 800.000 spettatori. Un risultato discreto ma non disastroso, se si considera che i programmi trasmessi in precedenza alle 18.00 a stento arrivavano a 450.000 spettatori, ma evidentemente insufficienti per le attese della rete. Dopo Il Segreto, dunque, la televisione spagnola rinuncia a un altro melodramma in costume, a dimostrazione che, forse, questo tipo di storie hanno finito per stancare il pubblico. Non sorprende dunque che la nuova di La 1 Dos Vidas – ambientata negli anni ’50 e ai giorni nostri – non riesca a imporsi, sprofondando in questi giorni sotto i 600.000 spettatori e il 6% di share. Ma, a parte Amar es para siempre che ha sempre uno zoccolo duro di afecionados, anche Servir y Proteger sta mostrando segni di cedimento, non riuscendo più a raggiungere i 900.000 spettatori di un tempo.
Del resto la concorrenza delle telenovelas turche, sia su Nova che su Divinity, non è mai stata tanto agguerrita, con risultati quasi sempre sorprendenti che, evidentemente, hanno finito per rosicchiare gli ascolti delle televisioni generaliste.
Tempi duri per le telenovelas spagnole? Forse, ma non tutto sembra perduto. Mentre in queste settimane al posto di Una Vita La 1 trasmetterà un doppio appuntamento quotidiano di Servir y Proteger, la rete sta studiando un possibile spin-off per alcuni dei protagonisti di Acacias 38. L’intenzione è quella di raccontare il proseguimento della storia d’amore della coppia omosessuale Maite (Ylenia Baglietto) e Camino (Aria Bedmar) in quel di Parigi. Un’idea simile a quella di Luimelia, fortunato spin-off di Amar es para siempre, incentrato sulla coppia Amelia e Luisita e giunto alla quarta stagione. Va ricordato, però, che la serie non va in onda su Antena 3 ma su una piattaforma a pagamento del canale, quindi non è escluso che l’eventuale spin-off di Una Vita faccia lo stesso. Il direttore TVE ha affermato in merito:
“Il successo di questi personaggi è il riflesso di una necessità di dare visibilità LGBT a una parte della società che ha bisogno di sentirsi rappresentata. Come servizio pubblico, TVE ha la responsabilità di portare avanti discorsi di uguaglianza. Per questo il progetto è ora allo studio. Forse sarebbe una bella idea proporlo per la nuova piattaforma a cui stiamo lavorando. Siamo nel 2021 ed è il momento di dare la voce a chi non la tiene. E’ il momento di avere coraggio. Che sia per la televisione generalista o una piattaforma, è una tematica che non vogliamo abbandonare e terremo conto delle tante richieste del nostro pubblico”.

La nuova versione di Café con aroma de mujer (Aroma de café) con William Levy debutta prima in Colombia. La romantica storia che racconta l’appassionato amore tra Sebastian e Gaviota comincia il 10 maggio, mentre negli Stati Uniti andrà in onda dal 25 maggio alle 22.00 su Telemundo.
Levy torna alle telenovelas dopo sette anni e con questa produzione debutta tra le fila di artisti del canale americano.
“Avevo molta voglia di tornare alle telenovelas” racconta l’attore di Sortilegio. “Il motivo per cui mi sono allontanato per un po’ dalla televisione è che avevo altri progetti personali e professionali, volevo provare orizzonti diversi. Finché non è arrivato il momento in cui ho sentito il bisogno di tornare a ciò che amo davvero e ho cominciato a cercare un prodotto valido. Dopo due anni di ricerche è arrivata questa che mi è sembrata da subito un’ottima occasione”.
Riguardo al suo personaggio spiega:
“Sebastian è un uomo con un grande cuore, un uomo fondamentalmente onesto ed è stato questo che ha attirato immediatamente la mia attenzione mentre lo studiavo. Quando ho cominciato a parlarne con gli sceneggiatori e i registi ho detto subito che l’aspetto in cui mi ritrovavo pienamente in lui è il fatto di essere corretto, che, oltre a volere il meglio per la sua famiglia e a non voler fare del male a nessuno, è determinato a seguire quello che gli sembra giusto”.
Nella storia Sebastian è legato a Lucia, interpretata da Carmen Villanueva, per la prima volta nei panni dell’antagonista. Ben presto, però, il cuore dell’uomo comincia a battere per Gaviota (Laura Londoño) e con lei scopre il vero amore. Un amore però ostacolato dalle cattiverie e dall’ossessione di Lucia che non intende rinunciare al suo uomo.
Telemundo confida molto in questa telenovela per risollevare gli ascolti della sua prima serata in difficoltà da inizio anno. In questi primi mesi del 2021 nessuno dei suoi titoli è riuscito a battere la supremazia di Univision, incassando il discreto risultato di La suerte de Loli e l’ancora meno brillante Buscando a Frida.
Per contrastare quello che molti considerano il progetto più atteso del canale, Univision trasmetterà il 25 maggio il finale della telenovela Te acuerdas de mi con Gabriel Soto, per poi lasciare spazio alla seconda stagione della popolare telenovela turca La hija del embajador.

Novelas turche

Çarpışma è una serie trasmessa da Show TV dal 22 novembre 2018 al 30 maggio 2019, in 24 puntate da 140 minuti l’una. La storia racconta di quattro persone che si incontrano dopo un incidente e da quel momento il destino non farà più separare. Kadir (Kıvanç Tatlıtuğ) è un poliziotto che tenta il suicidio dopo la morte della moglie e della figlia; Zeynep (Elçin Sangu) è una donna che cerca di ritrovare sua figlia rapita; Cemre (Melisa Aslı Pamuk), erede di un importante studio legale, sta per sposare un uomo senza scrupoli; Kerem (Alperen Duymaz) è un giovane appena uscito di prigione, tradito dal suo migliore amico e la sua fidanzata. Trasmessa con grande successo in Turchia e vincitrice ai Seoul International Drama Awards del 2019 come Miglior Serie Drammatica, Çarpışma è stata acquistata, tra l’altro, da alcuni paesi sudamericani come Cile, Argentina e Perù.

Dopo il successo di Mujer, alla sua protagonista Özge Özpirinçci non sono mancate offerte di lavoro. Così, mentre non ha ancora terminato le riprese di Bir Denizaltı Hikayesi (Una historia submarina) con Kivanç Tatlitug, è già pronta a lanciarsi in un nuovo progetto. L’attrice sarà infatti protagonista della serie Ilk ve son (Primo e ultimo) al fianco di Salih Bademci, che il pubblico spagnolo sta ammirando in Te alquilo mi amor. A quanto pare la Özpirinçci è sempre più attratta dalle storie delle piattaforme digitali. La serie di fantascienza con Tatlitug sarà disponibile prossimamente su Netflix, mentre questa è destinata alla piattaforma BluTV. Prima ancora aveva accettato di partecipare alla serie Simdiki aklim olsaydi, sempre per Netflix, progetto poi cancellato su pressione del governo turco che non accettava un personaggio omosessuale nella storia.
Ilk ve son sarà diretta da Cem Karci, giovane cineasta di 39 anni, regista di alcune puntate della telenovela Hercai e assistente alla regia di Ezel. La sceneggiatura è affidata a Hakan Bonomo.

Ascolti medi settimanali novelas in Spagna
da lunedì 3 a venerdì 7/5/2021

La 1

  • Servir y Proteger (2021, Plano a Plano) –  744.000 spettatori – 7,9%
  • Acacias 38 (2021, Boomerang TV)  – 719.000 spettatori – 7,7%
  • Dos Vidas (2021, Bambú Producciones) – 629.000 spettatori – 5,9%

Antena 3

  • Amar es para siempre (2021, Diagonal TV) – 1.175.000 spettatori – 11,3%
  • Mujer (2017, FOX) – 2.023.000 spettatori – 15,2% *

TeleCinco

  • Love is in the air – (2020, FOX) – 975.000 spettatori – 9,5% *

Nova

  • Ciudad Cruel (2019, Avşar Film) 586.000 spettatori – 3,4%
  • Madre – (2016, Star TV) – 451.000 spettatori – 3%
  • Elif (2014, Green Yapim) – 416.000 spettatori – 3,5%
  • La Patrona (2013, Telemundo) – 385.000 spettatori – 3,7%

Divinity

  • Love is in the air (2020, FOX) – 270.000 spettatori – 2,6%
  • Ömer: Sueños robados (2019, Kanal D) – 265.000 spettatori – 2,6%
  • Te alquilo mi amor (2015, Star TV) – 251.000 spettatori – 2,4%

I dati di ascolto sono © 2021 Kantar Media
* L’asterisco indica le telenovelas di prima serata.

In edicola

Uno spazio dedicato alle copertine di riviste spagnole e brasiliane specializzate sulle telenovelas.


Dal 13 maggio su Donna TV (canale 62 del Digitale Terrestre) torna un grande classico delle telenovelas venezuelane, Leonela. Girata nel 1983 per RCTV, ha per protagonisti Mayra Alejandra e Carlos Olivier; nel cast molti attori noti, tra cui Carlos Mata, Jeannette Rodriguez, Hilda Abrahamz, Flavio Caballero, Nohely Arteaga e Cecilia Villareal.
Leonela va in onda alle 18.30, 00.30, le 6.00 e le 12.00.


ita
Le trame della settimana
da lunedì 10 a domenica 16/5/2021


Episodi 1168-1171

Da lunedì a venerdì ore 14.10
con mezzo episodio quotidiano,
e sabato ore 14.10

con due mezzi episodi
  • E’ la vigilia di Natale e ad Acacias tutti si preparano a passare la serata con i propri cari. Il gemello di Santiago dice a Marcia di essere realmente innamorato di lei e, nonostante la rabbia, la ragazza non lo allontana. Ursula continua a tormentare Genoveva e arriva a insinuare che il padre del bambino che aspetta possa non essere Felipe, ma il presunto Santiago. Servante convince Cesareo e Jacinto a cantare loro la serenata per Arantxa.
  • Le analisi confermano che Margarita ha somministrato un potente veleno a Bellita; ma la donna, ignara, chiede alla famiglia di rintracciare l’amica per invitarla a cena. Cinta allora escogita un piano che, grazie all’aiuto di Liberto ed Emilio, porta all’arresto di Margarita. Dopo aver discusso anche con il fratello, Camino prepara una cena a sorpresa per la famiglia e chiede perdono a Felicia. Genoveva affida un misterioso incarico a Velasco.
  • Santiago ha acquistato due biglietti per Cuba e finalmente Marcia accetta di partire con lui. Genoveva e’ d’accordo, ma ricorda a Santiago che, prima di andarsene, dovra’ occuparsi di Ursula. Genoveva e Felipe stanno infatti per annunciare ai vicini il loro imminente matrimonio, e la donna non vuole interferenze. Maite e’ preoccupata per l’entusiasmo di Camino riguardo alla loro relazione, e domanda alla ragazza di stare attenta, ricordandole che il loro e’ un amore proibito.
  • Jose’, Cinta e Arantxa aspettano con ansia che i medici trovino l’antidoto per curare Bellita. Nel frattempo, Servante, Jacinto e Cesáreo stanno organizzando un’esibizione di canti natalizi per fare colpo su Arantxa. Liberto e Rosina discutono riguardo alla gestione della loro futura galleria d’arte, perche’ Rosina si sente messa da parte a favore di Maite.
  • Cesareo, Servante e Jacinto cantano davanti alle domestiche con risultati talmente pessimi che il guardiano e’ pronto ad annullare l’esibizione. Bellita, che sembra ormai in punto di morte, implora Cinta di non rinunciare al suo debutto. Maite tronca con Camino e la informa che l’indomani partira’ per Parigi, spezzandole il cuore. Úrsula abborda Marcia per strada e la avverte dei rapporti tra Santiago e Genoveva; la ragazza le da’ uno spintone, suscitando scalpore nel quartiere.
  • Genoveva rivela a Santiago il luogo in cui dovra’ uccidere la nemica, ma il giovane e’ sospettoso e teme di finire in una trappola; Ursula, intanto, va da Felipe e gli rivela che Genoveva e’ in combutta con Andrade e che Santiago e’ un impostore fatto arrivare ad Acacias proprio da lei per separare Marcia e l’avvocato; questi si rifiuta di crederle, monta su tutte le furie e tenta di strangolarla.
    Genoveva impedisce a Felipe di uccidere Ursula in un attacco d’ira. Ursula si prepara a togliere di mezzo Genoveva e chiede al sacerdote di confessarla. Poi, si reca al crocevia per incontrare Genoveva, ma proprio mentre sta per pugnalarla, Santiago spara alla Dicenta dai cespugli e la uccide. Cinta decide di debuttare per rispettare la volonta’ di Bellita, ormai alle sue ultime ore di vita.


Episodi 156-158

Da lunedì a venerdì ore 16.40
con episodi frazionati

  • Emre conta sull’appoggio di Muzaffer per spingere Cengiz a lasciare la casa di Mevkibe e Nihat. In cambio gli offre numerosi benefici all’interno dell’azienda. Cengiz scopre il raggiro solo in un secondo momento, quando Muzaffer si trova seduto al tavolo della squadra creativa mentre lui, dopo ben dieci anni di gavetta, ha ancora il compito di portare i caffe’.
  • Aziz decide di lasciare Mihriban e di partire per Amsterdam, ma l’ex compagna non si rassegna a questa scelta e piange sulla spalla di Selim. L’uomo sembra anche il candidato perfetto per dare un volto ad Arthur Capello.
  • La tensione alla Friki Harika e’ palpabile. Per ottenere un incarico importante, hanno finto di avvalersi della collaborazione di un fantomatico regista anglo-spagnolo: Arthur Capello. Il cliente e’ in agenzia per fare la sua conoscenza, ma durante la riunione le cose non vanno come previsto.
  • Il signor Selim, l’uomo che interpreta la parte del regista, su suggerimento di Sanem che gli aveva consigliato di tenere un atteggiamento borioso, si fa prendere la mano e insulta il cliente, rischiando di mandare a monte l’accordo.
  • Ayca, la bella e scaltra nipote del cliente, a salvare la situazione e a scatenare le gelosie di Sanem nei confronti Can. Gelosie che inevitabilmente sfociano in una dura discussione tra i due. Per riappacificarsi, Can, con l’aiuto di Deren, organizza una gita a sorpresa per Sanem.


Episodio 2321 p.1

Domenica ore 14.15
con un frammento di episodio
  • Marta, dopo essere stata soccorsa dal Dottor Clemente, comincia a stare meglio, sebbene abbia perso il figlio che aspettava. Ramón scompare, ma appena donna Begoña ne ha l’occasione, si vendica uccidendolo. Non contenta, decide di coinvolgere tutta la famiglia. Francisca decide di rivelare a don Filiberto che anche lei fa parte della Societa’ degli Arcangeli e che, anzi, ne e’ al comando. Jean Pierre, respinto da Tomás, tenta di conquistare Adolfo, recitando la parte del padre che vuole soltanto conoscere il figlio che era stato costretto a rinnegare. Adolfo sembra non accorgersene e si schiera contro Tomás. Antoñita, avendo saputo che una troupe cinematografica sara’ in paese per organizzare dei provini, decide di partecipare. Tutti la incoraggiano, tranne One’simo, che pero’ sembra avere i suoi motivi per non farlo. Raimundo chiede a Francisca dove fosse quando lui la cercava per tutto il paese, prima di essere rapito da donna Eulalia.

I contributi di questo post sono curati da Paco Reale. Le trame delle telenovelas sono basate sul materiale stampa diffuso da Mediaset.
Per altre informazioni sulle serie televisive visitate lo spazio settimanale Telefilm News, per gli ascolti quotidiani delle principali telenovelas visitate lo spazio Ieri e oggi in TV.