jump to navigation

WGA Awards 2014, i vincitori 2 febbraio 2014

Autore: Paolo
Categorie: Animazione, Cinema e TV, Premi, TV USA, WGA Awards.
Aggiungi il tuo commento!

Sono stati annunciati ieri sera i vincitori della 66a edizione dei Writers Guild Awards, i premi assegnati da Writers Guild of America, West e Writers Guild of America, East per i meriti nella sceneggiatura di televisione e radio.
I vincitori sono stati comunicati nel corso di due cerimonie parallele ospitate dall’Edison Ballroom di New York (con la conduzione dell’attore W. Kamau Bell, visto nel film “Argo”) e dal JW Marriott LA Live di Los Angeles (con la conduzione dell’attore Brad Garrett).
Tra le sceneggiature di film, vince “Lei” e – a sorpresa – “Captain Phillips – Attacco in mare aperto”; in campo televisivo, due premi a Breking Bad (per il terzo anno miglior drama), Veep è la miglior comedy, House of Cards è invece la migliore novità; premiati anche la soap I giorni della nostra vita e la serie per ragazzi A.N.T. Farm.

(altro…)

WGA Awards 2014, le nomination 6 dicembre 2013

Autore: Paolo
Categorie: Cinema e TV, Nomination, Premi, TV USA, WGA Awards.
Aggiungi il tuo commento!

Sono state annunciate le nomination ai Writers Guild Awards 2014 (WGA), i premi assegnati dalle Writers Guild of America, West e Writers Guild of America, East per i meriti nella sceneggiatura di televisione e radio.
Le serie Breaking Bad e Orange Is the New Black guidano la classifica con quattro nomination, di seguito – tutte con tre a testa – House of Cards, Modern Family, Futurama e I Simpson.
I vincitori verranno annunciati sabato 1° febbraio, con due cerimonie simultanee a Los Angeles e New York.

Di seguito le nomination televisive (QUI trovate una lista completa):

(altro…)

WGA Awards 2013, i vincitori 18 febbraio 2013

Autore: Paolo
Categorie: Cinema e TV, Festival, Film, Premi, Soap opera, TV USA, Videogame, WGA Awards.
Aggiungi il tuo commento!

Sono stati annunciati ieri sera i vincitori della 65a edizione dei Writers Guild Awards, i premi assegnati da Writers Guild of America, West e Writers Guild of America, East per i meriti nella sceneggiatura di televisione e radio.
I vincitori sono stati comunicati nel corso di due cerimonie parallele ospitate dal B.B. King Blues Club di New York (con la conduzione dell’attore Richard Kind, visto nel film “Argo”) e dal JW Marriott LA Live di Los Angeles (con la conduzione dell’attore Nathan Fillion, protagonista della serie televisiva Castle). Le due cerimonie non si sono svolte contemporaneamente, come avviene usualmente, ma con un’ora di ritardo per l’edizione californiana che ha generato malumore tra alcuni ospiti (avvertiti sui vincitori via Twitter).
Tra le sceneggiature di film, vincono “Zero Dark Thirty” e “Argo“.
In campo televisivo si aggiudicano la vittoria le serie televisive Breaking Bad, Mad Men, Modern Family, Louie e Portlandia; premi anche per la miniserie “Hatfields & McCoys” e il film TV “Game Change“; “Febbre d’amore” è invece la miglior soap opera.

(altro…)

Writers Guild Awards 2013, le nomination 7 dicembre 2012

Autore: Paolo
Categorie: Cinema e TV, Premi, TV USA, WGA Awards.
Aggiungi il tuo commento!

Sono state annunciate le nomination ai Writers Guild Awards 2013 (WGA), i premi assegnati dalle Writers Guild of America, West e Writers Guild of America, East per i meriti nella sceneggiatura di televisione e radio.
Tra le serie già in onda, 5 nomination per Breaking Bad e 4 per Modern Family; tra le novità, nomination per Girls, Veep, The Newsroom, The Mindy Project e Nashville; una nomination anche per la miniserie Political Animals.
I vincitori verranno annunciati il prossimo 17 febbraio, con due cerimonie simultanee a Los Angeles  e New York.

Di seguito le nomination televisive (QUI trovate una lista completa):

(altro…)

WGA Awards 2012, i vincitori 20 febbraio 2012

Autore: Paolo
Categorie: Cinema e TV, Festival, Film, Premi, Soap opera, TV USA, Videogame, WGA Awards.
Aggiungi il tuo commento!

Sono stati annunciati ieri sera i vincitori della 64a edizione dei Writers Guild Awards, i premi assegnati da Writers Guild of America, West e Writers Guild of America, East per i meriti nella sceneggiatura di televisione e radio. I premi sono stati comunicati nel corso di due cerimonie parallele svolte al B.B. King Blues Club di New York (con la conduzione dell’attrice comica Rachel Dratch, famosa per il “Saturday Night Live”) e all’Hollywood Palladium di Los Angeles (con la conduzione degli attori Zooey Deschanel e Joel McHale dalle sit-com New Girl e Communitynella foto).
Tra le sceneggiature di film hanno vinto Woody Allen per “Midnight in Paris” e Alexander Payne, Nat Faxon e Jim Rash per “Paradiso amaro”; tra i telefilm premiati Breaking Bad, la sit-com Modern Family e la novità Homeland. Tra i numerosi altri premi, hanno vinto gli sceneggiatori dei film TV “Cinema Verite” e “Too Big To Fail”, la soap opera “General Hospital” e il videogame “Uncharted 3: Drake’s Deception”. (altro…)

WGA Awards 2011, i vincitori 6 febbraio 2011

Autore: Antonio Genna
Categorie: Cinema e TV, Festival, Film, Premi, Soap opera, TV USA, Videogame, WGA Awards.
Aggiungi il tuo commento!

wga-awardsSono stati annunciati ieri sera i vincitori della 63a edizione dei Writers Guild Awards, i premi assegnati da Writers Guild of America, West e Writers Guild of America, East per i meriti nella sceneggiatura di televisione e radio. I premi sono stati comunicati nel corso di due cerimonie parallele svolte all’AXA Equitable Center di New York (con la conduzione di Kristen Schaal, corrispondente del “Daily Show With Jon Stewart”) e al Renaissance Hollywood Hotel-Grand Ballroom di Los Angeles (con la conduzione degli attori Jesse Tyler Ferguson e Eric Stonestreet della sit-com Modern Family).
Tra le sceneggiature di film hanno vinto Christopher Nolan con il suo “Inception” e Aaron Sorkin per “The Social Network”, oltre al film TV “I due Presidenti” (uscito in Italia nei cinema), scritto da Peter Morgan; tra i telefilm premiati Mad Men, la sit-com Modern Family e la novità Boardwalk Empire. Tra i numerosi altri premi, hanno vinto gli sceneggiatori della soap opera “Così gira il mondo” e del videogame “Assassin’s Creed: Brotherhood”.
Da segnalare il Jean Renoir Award for Screenwriting all’italiano Tonino Guerra, storico sceneggiatore di film importanti come “Zabriskie Point”, “Ginger e Fred”, “Kaos”, “Amarcord” e “Blow Up”.
Vi presento di seguito un elenco abbastanza esaustivo dei vincitori delle principali categorie cinematografiche e televisive (ho trascurato le categorie radiofoniche). (altro…)