jump to navigation

Cinema Festival #391 – Box Office del 3-6 aprile 2014 – Ultime notizie – Poster: 22 Jump Street – Uscite USA 11/04/2014: Rio 2, Draft Day, Joe, Oculus, Only Lovers Left Alive, Hateship Loveship, Cuban Fury, The Railway Man 9 aprile 2014

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, In Memoriam, Video e trailer.
Aggiungi un commento

Cinema Festival Questo spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog e propone tra l’altro le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, le ultime notizie dal mondo della celluloide, le nuove locandine di film prossimamente in uscita ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).


itaBOX OFFICE ITALIA
Gli incassi del 3-6 aprile 2014

Rimane in vetta il film fantastico “Captain America: The Winter Soldier” con Chris Evans e Scarlett Johansson, che tiene dietro di sè la novità “Divergent” con Shailene Woodley e Theo James; cala al terzo postoil dramma “Storia di una ladra di libri” con Geoffrey Rush e Emily Watson.
Fuori dalla Top 10 Father and Son (sedicesimo con 53.044 euro, ma con la più alta media per copia, 4.822 euro), Il pretore (diciannovesimo con 30.148 euro) e Nottetempo (ventiquattresimo con 19.708 euro).
CaptainAmerica-WinterSoldierGli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Captain America: The Winter Soldier” (1) 1.503.952 € (Tot. 5.110.404)
  2. “Divergent” (NE) 1.042.954 € (Tot. 1.042.954)
  3. “Storia di una ladra di libri” (2) 896.330 € (Tot. 2.162.007)
  4. “Ti ricordi di me?” (NE) 459.940 € (Tot. 459.940)
  5. “Nymphomaniac: Vol. I” (NE) 333.042 € (Tot. 333.042)
  6. “Mr. Peabody e Sherman” (4) 317.228 € (Tot. 2.987.601)
  7. “Amici come noi” (3) 303.278 € (Tot. 2.748.568)
  8. “Quando c’era Berlinguer” (9) 192.732 € (Tot. 489.156)
  9. “Non buttiamoci giù” (6) 141.466 € (Tot. 1.160.865)
  10. “Lei” (7) 126.407 € (Tot. 1.830.288) (altro…)

TV Soap #190 — Soap USA: Bradley Bell parla del ritorno di Sean Kanan a Beautiful; 51 anni per General Hospital; il matrimonio di Will e Sonny a Days of Our Lives; Soap Press; ascolti USA 17-21 marzo 2014 — Telenovelas: è morto José Wilker — Le trame della settimana 7 aprile 2014

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Auditel, Cinema e TV, In Memoriam, Soap opera, TV Soap, TV USA, Video e trailer.
Aggiungi un commento

Lo spazio “rosa” del blog comprende anticipazioni, approfondimenti, interviste, video e molto altro relativo alle principali soap opera statunitensi, ed uno spazio fisso sulle telenovelas; per finire le trame degli episodi inediti in onda questa settimana. I contributi di questa settimana, oltre che da me, sono curati dove indicato da Alessandro Giannotto (soap statunitensi) e Paco Reale (telenovelas).
Segnalo che sono contenute anticipazioni su vicende future di soap opera e telenovelas, fate attenzione se non volete conoscere in anticipo le vicende del vostro teleromanzo preferito.



(articoli a cura di Alessandro Giannotto)

logo_Beautiful
Bradley Bell parla del ritorno di Sean Kanan

BradleyBell_SeanKanan

In un’intervista rilasciata a “TV Guide”, il produttore di “Beautiful” ha parlato del ritorno di Sean Kanan nello sceneggiato a partire dal prossimo 13 giugno: “E’ un attore eccezionale, e Deacon è uno dei nostri più grandi personaggi. Il suo obiettivo sono sempre stati i soldi e il potere, e questa volta non sarà diverso. E’ anche il padre del nostro personaggio centrale, Hope Logan (Kim Matula), rendendolo così particolarmente prezioso in questo momento. Ritorna a Los Angeles, apparentemente, perché gli manca la figlia, ma, come tutti sappiamo, si venderà al miglior offerente se servirà ai suoi scopi”.

“Era da tempo che volevo riportare in scena Sean e così l’ho chiamato alcuni mesi fa. Dopo aver parlato dei nostri bambini, famiglia e tutto il resto ho tagliato corto e gli ho chiesto per quanto tempo avesse firmato con ‘General Hospital’ Mi ha risposto che lo aveva fatto per un certo numero di anni e così ho pensato che non ci fossero speranze per riaverlo a breve. Potete immaginare la sorpresa quando mi ha fatto sapere che stavano per uccidere il suo personaggio. Ero completamente scioccato ed entusiasta! Non ho mai pensato che questo giorno sarebbe arrivato. Era la mia occasione e l’ho presa!”. (altro…)

TV UK – Ascolti dalla Gran Bretagna #21 — 24-30 marzo 2014: ancora cali per The Voice e The Musketeers; 5 milioni (21,3%) per il ritorno di Endeavour; MasterChef riparte con 4,3 milioni (19,4%) — Addio a Kate O’Mara – BBC rinnova The Voice 1 aprile 2014

Scritto da Paolo nelle categorie Auditel, Cinema e TV, In Memoriam, TV UK, Video e trailer.
Aggiungi un commento

tv-uk-logoQuesto spazio, derivato da una costola di “TV USA Giorno per giorno Flash”, è interamente dedicato agli ascolti di serie, sit-com ed altri programmi trasmessi sui principali canali del Regno Unito nel corso dell’ultima settimana, senza alcuna pretesa di completezza. I programmi riportati sono sempre al primo passaggio televisivo.
Per un calendario quotidiano dei telefilm in onda in Gran Bretagna e negli altri principali Paesi di lingua inglese vi ricordo che potete consultare lo spazio “TV dal mondo“.


Settimana da lunedì 24 a domenica 30 marzo 2014

uktv-the-voice-290314-11

LA SETTIMANA IN BREVE…
La diretta della semifinale di “The Voice“, che ha visto i concorrenti esibirsi con i loro coach (nella foto Ricky Wilson tra Chris e Christina), ottiene un risultato in calo di 5,9 milioni di spettatori (28,3%). La decima edizione di “MasterChef” parte con 4,3 milioni (in calo di 100.000 spettatori dalla precedente). La nuova stagione della sit-com “Rev.” parte con 1,5 milioni di spettatori (8,5%), “Endeavour” torna invece con poco più di 5 milioni di spettatori (21,3%). Buona crescita per “Law & Order: UK”, che recupera 1 milione di spettatori. Salgono “The Widower” (+100.000 spettatori), “Casualty”, e i finali di stagione di “Bluestone 42″ e “Edge of Heaven”. Scendono “Silk” (-100.000 spettatori circa), “My Mad Fat Diary”, “Shetland” (-300.000 spettatori), “W1A” (-300.000 spettatori) e il finale di stagione di “The Musketeers” (-100.000 spettatori).

(altro…)

TV Soap #189 — Soap USA: Beautiful, parlano Don Diamont e Rena Sofer; 41 anni per Febbre d’amore; il primo giorno di Cady McClain; addio a James Rebhorn; Soap Press; ascolti USA 10-14 marzo 2014 — Telenovelas: Topazio torna su Rai Premium — Le trame della settimana 31 marzo 2014

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Auditel, Cinema e TV, In Memoriam, Soap opera, TV Soap, TV USA, Video e trailer.
Aggiungi un commento

Lo spazio “rosa” del blog comprende anticipazioni, approfondimenti, interviste, video e molto altro relativo alle principali soap opera statunitensi, ed uno spazio fisso sulle telenovelas; per finire le trame degli episodi inediti in onda questa settimana. I contributi di questa settimana, oltre che da me, sono curati dove indicato da Alessandro Giannotto (soap statunitensi) e Paco Reale (telenovelas).
Segnalo che sono contenute anticipazioni su vicende future di soap opera e telenovelas, fate attenzione se non volete conoscere in anticipo le vicende del vostro teleromanzo preferito.



(articoli a cura di Alessandro Giannotto)

logo_Beautiful
Parlano Don Diamont e Rena Sofer

Don Diamont_Rena Sofer

Intervistati da Michael Fairman, ecco cosa hanno risposto gli interpreti di Bill Spencer e Quinn Fuller.

A proposito dell’infuocata scena di sesso fra i due, che ha ricordato a molti quanto descritto nel romanzo “Cinquanta sfumature di grigio”:

Diamont: “E’ la cosa più audace che abbia fatto nel daytime. Una scena del genere non credo che si sia mai vista. E’ in totale sintonia con Bill e la sua storia. Quando l’ho vista in televisione ho pensato subito che fosse buona, anche se era stata scritta in maniera diversa”. (altro…)

Cinema Festival #389 – Box Office del 20-23 marzo 2014 – Ultime notizie – Poster: Hercules – Uscite USA 28/03/2014: Noah, Sabotage, Cesar Chavez, Breathe In, Hide Your Smiling Faces, Finding Vivian Maier, Mistaken for Strangers 26 marzo 2014

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, In Memoriam, Video e trailer.
Aggiungi un commento

Cinema Festival Questo spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog e propone tra l’altro le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, le ultime notizie dal mondo della celluloide, le nuove locandine di film prossimamente in uscita ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).


itaBOX OFFICE ITALIA
Gli incassi del 20-23 marzo 2014

Arriva in vetta la commedia italiana “Amici come noi” con Pio D’Antini e Amedeo Grieco, coppia comica già vista nel varietà di Italia 1 “Le Iene”, e la media per copia di 2.772 euro; risale al secondo posto il film d’animazione DreamWorks “Mr. Peabody e Sherman”; scende in terza posizione l’action “300 – L’alba di un impero” con Sullivan Stapleton e Eva Green.
Fuori dalla Top 10 Noi 4 di Francesco Bruni (13° con 228.164 euro) ed il documentario Amazzonia 3D (22° con 51.838 euro).
AmiciComeNoiGli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Amici come noi” (NE) 1.275.272 € (Tot. 1.275.272)
  2. “Mr. Peabody e Sherman” (NE) 1.093.578 € (Tot. 2.044.549)
  3. “300 – L’alba di un impero” (1) 676.975 € (Tot. 5.403.399)
  4. “Allacciate le cinture” (2) 770.761 € (Tot. 770.761)
  5. “Non buttiamoci giù” (NE) 556.817 € (Tot. 556.817)
  6. “Lei” (6) 553.761 € (Tot. 1.232.702)
  7. “Need For Speed” (4) 475.011 € (Tot. 1.461.188)
  8. “47 Ronin” (5) 314.957 € (Tot. 1.039.398)
  9. “La bella e la bestia” (7) 300.592 € (Tot. 4.624.525)
  10. “Il ricatto” (NE) 242.055 € (Tot. 242.055) (altro…)

Cinema Festival #386 – Box Office del 27 febbraio-2 marzo 2014 – Ultime notizie – Poster: A Million Ways to Die in the West – Uscite USA 07/03/2014: 300 Rise of an Empire, Mr. Peabody & Sherman, The Grand Budapest Hotel, Grand Piano, Jodorowsky’s Dune 5 marzo 2014

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, In Memoriam, Video e trailer.
Aggiungi un commento

Cinema Festival Questo spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog e propone tra l’altro le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, le ultime notizie dal mondo della celluloide, le nuove locandine di film prossimamente in uscita ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).


itaBOX OFFICE ITALIA
Gli incassi del 27 febbraio-2 marzo 2014

Primo posto poco sopra gli 1,8 milioni di euro per il film fantastico francese “La bella e la bestia” con Vincent Cassel e Léa Seydoux; al secondo posto la commedia italiana “Una donna per amica” con Fabio De Luigi e Laetitia Casta; scende in terza posizione la commedia italiana “Sotto una buona stella” diretta ed interpretata da Carlo Verdone, con Paola CortellesiLaBellaELaBestia.
Fuori dalla Top 10 altre novità dello scorso week-end, nell’ordine l’animato La scuola più pazza del mondo (12°, con 112.276 euro), Il violinista del diavolo (20°, 42.093 €), Spiders (21°, 37.444 €), La legge è uguale per tutti (28°, 21.099 €) e il documentario italiano Tir (31°, 14.968 €).
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “La bella e la bestia” (NE) 1.811.555 € (Tot. 1.811.555)
  2. “Una donna per amica” (NE) 1.453.119 € (Tot. 1.453.119)
  3. “Sotto una buona stella” (1) 1.284.575 € (Tot. 9.095.366)
  4. “12 anni schiavo” (4) 944.886 € (Tot. 2.312.694)
  5. “The Lego Movie” (2) 919.885 € (Tot. 2.634.585)
  6. “Pompei” (3) 825.548 € (Tot. 2.494.913)
  7. “Monuments Men” (5) 488.080 € (Tot. 3.476.784)
  8. “Snowpiercer” (NE) 459.171 € (Tot. 459.171)
  9. “Saving Mr. Banks” (6) 390.475 € (Tot. 1.054.831)
  10. “Smetto quando voglio” (8) 248.045 € (Tot. 2.949.398) (altro…)