jump to navigation

TV USA Giorno per giorno Flash #829 – Lunedì 29 ottobre 2012: l’uragano Sandy sconvolge i palinsesti: quasi 12 milioni per Castle, 8,4 milioni per Revolution – Stagioni complete per Scandal e Neighbors – Terza stagione per Hell on Wheels – NBC rinuncia allo spin-off di The Office – Progetti: MILA 2.0, Wentworth Hall, The Lost Girls – Casting: Chloë Sevigny in Those Who Kill – Video: David Letterman e Jimmy Fallon senza pubblico in studio 30 ottobre 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Auditel, Cinema e TV, Giorno per giorno Flash, TV USA, Video e trailer.
Tags: ,
trackback

Ecco uno sguardo ai dati di ascolto statunitensi della serata di ieri lunedì 29 ottobre 2012, elaborati in base ai dati Live + Same Day diffusi da Nielsen Media Research e pubblicati ogni pomeriggio da alcuni siti web americani come TV Media Insight e Hollywood Reporter. Sono indicati gli orari di trasmissione della costa orientale statunitense.
Per un calendario delle serie inedite in onda giorno per giorno negli Stati Uniti potete visitare lo spazio settimanale “TV USA Giorno per giorno”, mentre se cercate gli ascolti delle serie in onda sui canali cavo potete consultare lo spazio domenicale “TV USA La settimana sui canali cavo”.

L’uragano Sandy sconvolge i palinsesti: 13,5 milioni per “Dancing with the Stars”, 12,8 milioni per “The Voice”; quasi 12 milioni per “Castle”, 8,4 milioni per “Revolution”

Ecco la classifica degli spettatori totali dei cinque principali network statunitensi (ABC, CBS, NBC, FOX e The CW): nella prima colonna è indicata l’audience in milioni di spettatori, nella seconda il rating e lo share nella fascia di pubblico 18-49 anni.

AUDIENCE R/S
13,83 2,7/6
11,35 4,4/11
7,19 2,2/5
2,66 1,0/2
0,82 0,4/1

Ecco una panoramica della programmazione di ieri sera dei principali network statunitensi:

20.00 20.30 21.00 21.30 22.00
Dancing With the Stars: All-Stars Castle Prima TV
How I Met Your Mother Partners 2 Broke Girls Mike & Molly CBS News Special
The Voice Revolution Prima TV
The X Factor: Judges’ Homes Programmaz. locale
90210 Gossip Girl Programmaz. locale

Tutti gli episodi inediti delle serie e sit-com previsti su CBS e The CW sono state cancellati e sostituiti con repliche (vedi schedule qui di seguito) a causa dell’uragano Sandy che ha colpito la costa orientale statunitense.

Gli episodi inediti di serie e sit-com trasmessi ieri sera sui principali network:

  • ore 22.00 Castle 5×05 (ABC), Revolution 1×06 (NBC)

Di seguito entro più nel dettaglio dei programmi trasmessi, con una classifica per fascia oraria di trasmissione ordinata in base agli spettatori totalizzati.
Per favore evitate nei commenti qualsiasi tipo di SPOILER sulle trame degli episodi dei telefilm citati in questo spazio!

ORE 20.00

  • Una nuova puntata di due ore della quindicesima edizione del reality musicale “Dancing with the Stars: All Stars” ha raggiunto una media di 13,54 milioni di spettatori (2,7/6) fino alle 22.00.
  • Una nuova puntata di due ore della terza edizione del talent show “The Voice” ha avuto una media di 12,84 milioni di spettatori (5,0/12).
  • Sono andati in onda episodi in replica delle attuali stagioni delle sit-com How I Met Your Mother – E alla fine arriva mamma (con 7,26 milioni di spettatori – 2,4/6) e Partners (con 5,53 milioni di spettatori – 1,8/4).
  • La replica del talent show “The X Factor: Judges’ Homes” ha raccolto 2,67 milioni di spettatori (1,0/2) fino alle 22.00.
  • Il terzo episodio in replica della quinta stagione della serie 90210 ha raccolto 990.000 spettatori (0,4/1).

ORE 21.00

  1. È proseguita la puntata del reality musicale “Dancing with the Stars: All Stars”.
  2. È proseguita la puntata del talent show “The Voice”.
  3. Sono andati in onda episodi in replica delle attuali stagioni delle sit-com 2 Broke Girls (con 7,52 milioni di spettatori – 2,5/6) e Mike & Molly (scesa a 6,91 milioni di spettatori – 2,2/5).
  4. E’ continuata la replica del talent show “The X Factor: Judges’ Homes”.
  5. Il terzo episodio in replica della sesta stagione della serie Gossip Girl ha ottenuto 665.000 spettatori (0,3/1).

ORE 22.00

Castle 5×05 “Probable Cause”

  1. Il quinto episodio inedito della quinta stagione della serie Castle (foto sopra) è cresciuto a 11,95 milioni di spettatori (2,7/7).
  2. Il sesto episodio inedito della serie Revolution è cresciuto a 8,39 milioni di spettatori (3,1/8).
  3. Lo special giornalistico “CBS News Special: Hurricane Sandy” ha raccolto 7,97 milioni di spettatori (2,1/5).

Di seguito una serie di notizie dal panorama televisivo statunitense che potrete meglio approfondire nello spazio settimanale “TV USA Gazette”.

  • Stagioni complete per “Scandal” e “Neighbors”
    Dopo l’ordine di tre sceneggiature aggiuntive ricevuto ad inizio mese, la nuova sit-com ABC The Neighbors ha ora ricevuto l’ordine di altri 9 episodi per un’intera prima stagione di 22 puntate. La sit-com, dallo sceneggiatore di “Cars” Dan Fogelman, ha visto aumentare i suoi ascolti mercoledì scorso.
    Ordine di 9 episodi aggiuntivi anche per la seconda stagione della serie drammatica ABC Scandal, che vede protagonista Kerry Washington. Il telefilm ideato da Shonda Rhimes, che era partito come midseason nella scorsa stagione (ed approderà in Italia dal 13 novembre in prima visione pay su Fox Life), aveva ricevuto un ordine di 13 episodi per la seconda stagione, ed ha confermato ascolti positivi fino a giovedì scorso.
    ABC non ha ancora preso decisioni sulle altre tre matricole Last Resort e 666 Park Avenue, ciascuna delle quali ha ricevuto l’ordine di due sceneggiature aggiuntive, e Nashville.
  • Anticipi in palinsesto per FOX
    Dopo la conclusione delle World Series di baseball dopo appena 4 incontri, rispetto ai 7 massimi che si sarebbero potuti disputare, il network FOX ha deciso alcuni anticipi nelle date originariamente previste.
    Il principale riguarda le puntate in diretta del talent show “The X Factor”, che avrebbero dovuto partire giovedì 1° novembre ma che partiranno invece già domani, mercoledì 31 ottobre, e proseguiranno secondo la consolidata programmazione del mercoledì e giovedì. Da domani, gli spettatori statunitensi conosceranno dunque i nuovi conduttori Khloé Kardashian Odom e Mario Lopez, che saliranno sul palcoscenico con i 16 finalisti del programma che saranno giudicati da Simon Cowell, Demi Lovato, Britney Spears e L.A. Reid.
    Il nuovo calendario di programmazione si ripercuote sulla domenica animata FOX, che avrebbe dovuto saltare il 4 novembre per lasciare il posto ad uno speciale di due ore e mezza di “X Factor”, ma che invece riprenderà già domenica 4 novembre con l’abituale palinsesto (I Simpson, Bob’s Burgers, I Griffin e American Dad) con gli episodi inizialmente previsti per lo scorso 21 ottobre ma poi rinviati a causa del Game 6 delle NLCS di baseball.
  • AMC rinnova “Hell on Wheels” per una terza stagione
    Il canale cavo AMC ha ordinato una terza stagione di 10 episodi per la serie western Hell On Wheels, che però non vedrà più la partecipazione come produttori esecutivi dei creatori Joe e Tony Gayton, ora coinvolti da altri progetti per NBC.
    Il rinnovo deriva dai solidi ascolti del telefilm, ancora inedito in Italia, con la chiusura della seconda stagione ad inizio ottobre con una media di 2,4 milioni di spettatori, in calo rispetto ai 3 milioni della prima annata che però usufruiva del traino del successo The Walking Dead.
    Il telefilm è prodotto da Entertainment One ed Endemol USA.
  • NBC rinuncia allo spin-off di “The Office”
    A primavera, l’ultimo episodio della sit-com NBC The Office dovrebbe concludere tutte le vicende dei protagonisti: il network infatti ha deciso di non realizzare The Farm, il previsto spin-off della sit-com interpretato da Rainn Wilson, che avrebbe dovuto partire all’interno di un episodio già girato dell’ultima stagione di The Office (che andrà comunque in onda) per poi iniziare in autunno.
    La notizia stupisce un po’ dato che l’episodio di lancio non è nemmeno andato in onda: lo spin-off, creato da Rainn Wilson e Paul Lieberstein, segue la vita di Dwight (Wilson)presso il bed&breakfast della famiglia Schrute, e vede nel cast Majandra Delfino, Thomas Middleditch e Tom Bower.
    La notizia è stata confermata dallo stesso Rainn Wilson via Twitter:

  • La serie NBC “Infamous” cambia nome in “Deception”
    Non c’è pace per il nome della mystery soap midseason del network NBC scritta da Liz Heldens: nota in fase di progetto come Notorious, e rinominata Infamous lo scorso maggio al momento dell’ordine, ora ha assunto il titolo definitivo di Deception.
    La serie (sopra il cast), prodotta da Universal Television e BermanBraun, vede una detective (Meagan Good) tornare sotto copertura dalla ricca e problematica famiglia Lawson tra cui è cresciuta come figlia della cameriera, per risolvere l’omicidio dell’ereditiera Vivian Lawson che un tempo era la sua migliore amica.
    La serie, che vede nel cast Victor Garber e Tate Donovan, non ha ancora una data di partenza definita.
  • La sit-com NBC “Up All Night” cambia formato e diventa multi-camera
    La seconda stagione della sit-com NBC Up All Night sarà in pausa per tutto l’inverno, ma quando tornerà in primavera avrà un look molto diverso. Il network NBC ha infatti deciso di trasformare la sit-com da single-camera a multi-camera.
    L’episodio 2×11, che sarà prodotto fino alla prossima settimana, sarà l’ultimo nel formato a singola telecamera, poi la produzione si arresterà per tre mesi per convertire il palco e sistemare l’ambiente con più telecamere davanti allo spazio per il pubblico, mentre gli sceneggiatori lavoreranno sui prossimo copioni. Lo showrunner della seconda stagione, Tucker Cawley, ha una grande esperienza di sit-com multi-camera all’epoca di Tutti amano Raymond per CBS, così come lacreatrice della sit-com Emily Spivey, veterana di “Saturday Night Live”.
    Up All Night tornerà in produzione a febbraio con 5 episodi multi-camera, che porteranno il totale di puntate della seconda stagione a 16, rispetto alle 13 originariamente ordinate a maggio.
    Il telefilm rimarrà in onda intanto fino a dicembre, per trasmettere tutti gli 11 episodi single-camera, per tornare ad aprile/maggio. Il telefilm ha avuto un promettente miglioramento nelle ultime due settimane, con un rating di 1,4 negli adulti 18-49 anni, spesso migliorando il traino di 30 Rock.
    L’idea della conversione è provenuta dal produttore esecutivo – e boss del “Saturday Night Live” – Lorne Michaels, nella speranza di infondere maggiore energia nella sit-com, dopo il successo di alcuni episodi live multi-camera dell’altra sit-com single-camera NBC prodotta da Michaels, 30 Rock.
    In genere il passaggio di formato da single a multi-camera o viceversa può avvenire in fase di sviluppo e anche dopo la produzione dell’episodio pilota, ma per un telefilm già avviato è abbastanza raro: in passato è capitato a Happy Days, che dopo due stagioni single-camera dal terzo anno ha registrato di fronte ad un pubblico dal vivo in multi-camera. L’esempio più recente è avvenuto proprio su NBC nel 2002, con la sit-com single-camera di scarso successo Watching Ellie con Julia Louis-Dreyfus che, dopo una lunga pausa è tornata nel nuovo formato ma ha avuto risultati ancora peggiori ed è stata chiusa dopo 6 episodi.

  • Adult Swim ordina “Rick and Morty”
    Il creatore della sit-com NBC Community Dan Harmon torna in onda con una nuova serie animata sul canale cavo Adult Swim: si tratta di Rick and Morty, ideata da Harmon con Justin Roiland ed in onda a partire dal 2014. Al centro della serie, un nonno inventore geniale con un nipote tutt’altro che geniale.
  • In Canada ordinato un remake della serie inglese “Sensitive Skin”
    L’attrice Kim Cattrall (foto a destra) dopo quattro anni è riuscita nella sua impresa di adattare la serie comedy inglese del 2005 Sensitive Skin. I canali canadesi Movie Central e The Movie Network hanno infatti ordinato sei episodi per un remake interpretato e prodotto dall’ex-coprotagonista di Sex and the City.
    Il telefilm segue una donna (Cattrall) che sta passando una crisi di mezza età: l’adattamento è scritto da Bob Martin (I commedianti), ed i 6 episodi saranno diretti tutti da Don McKellar, mentre la produzione sarà curata da Rhombus Media con Baby Cow e Sundance Productions.
    La serie originale, creata da Hugo Blick ed interpretata da Joanna Lumley (sotto una clip), è andata in onda per due stagioni sul canale inglese BBC Two.
    La Cattrall avrebbe dovuto originariamente interpretare e produrre un adattamento della serie al canale cavo statunitense HBO, con la scneeggiatura di Mitchell Burgess e Robin Green. La versione canadese dovrebbe comunque essere trasmessa su un canale statunitense.

PROGETTI

  • Shonda Rhimes, creatrice delle serie ABC Grey’s Anatomy, Private Practice e Scandal, sta progettando per ABC un altro telefilm con una protagonista “quasi-femminile”: si tratta di MILA 2.0, thriller fantascientifico su una giovane che scopre di essere un Mila (Mobile Intel Life-like Android), un esperimento di intelligenza artificiale creato dal governo statunitense e dalla sua madre scienziata, che l’ha rapita quando si è scoperto che lei aveva anche emozioni umane.
    Il progetto, scritto da Dave DiGilio, è basato sul libro “Mila 2.0″ di Debra Driza, che sarà pubblicato nel marzo 2013 da Katherine Tegen Books (HarperCollins) e dovrebbe essere il primo di una nuova serie fantascientifica. Il progetto è prodtto da Shondaland ed ABC Studios.
    DiGilio, già creatore della serie ABC Traveler (rimasta inedita in Italia), ha anche scritto il sequel “Tron: Legacy” per la Disney e ha venduto un progetto di drama post-apocalittico, dal titolo Last Hope.

  • Il regista e produttore Jake Kasdan (che tra l’altro ha diretto il pilota della sit-com FOX New Girl) approda all’animazione, ed in coppia con lo sceneggiatore e produttore Lew Morton (Futurama, Rob) sta progettando per FOX la serie animata Wentworth Hall, prodotta da 20th Century Fox Television e basata su una sua idea. Al centro delle vicende un gruppo di studenti del college che non fanno altro che prendere pessime decisioni mentre frequentano un’università un tempo prestigiosa.
    Il progetto riunisce Kasdan e Morton, che avevano già lavorato insieme nella serie FOX Undeclared e nel film “Walk Hard – La storia di Dewey Cox”.

  • Rebecca Sinclair, per tre stagioni showrunner di 90210, ha due nuovi progetti, ambedue scritti e prodotti da lei presso CBS Television Studios.
    Il primo progetto, un drama senza titolo, è rivolto specificamente a The CW e segue una giovane popstar, pecora nera di una famiglia religiosa, interessata unicamente alla sua carriera fino a quando un suo fan afferma di essere stato miracolosamente guarito dal suo tocco e si sparge la voce che la giovane ha poteri divini.
    Il secondo progetto, The Lost Girls, è sviluppato internamente a CBS Studios con Scott Free Productions di Ridley Scott: è basato sul romanzo omonimo di Jennifer Baggett, Holly Corbett e Amanda Pressner (edito in Italia da Mondadori, copertina a destra). Al centro della storia quattro diverse ventenni americane, ciascuna ad un diverso stadio di crisi, che decidono di fuggire dalle loro vite e dal loro Paese ed andare all’estero. Mentre sono in Cambogia, le quattro “ragazze perdute” si conoscono e legano tra loro, ma quando una di loro scompare in circostanze misteriose le altre tre decidono di trovarla e iniziano un viaggio in giro per il mondo per ritrovare se stesse.
    Quest’ultimo progetto era stato già opzionato da ABC nel 2010 per un pilota non realizzato prodotto da Jerry Bruckheimer Television e Warner Bros. Television e scritto da Ildy Modrovich.

CASTING

  • Joe Mazzello (The Pacific) apparirà in un arco di episodi della quarta stagione della serie FX Justified, in partenza nel gennaio 2013: interpreterà Preacher Billy, un predicatore che ha salvato le vite dei tossicodipendenti.
  • Mike Colter (Ringer) è entrato nel cast ricorrente della serie thriller midseason di FOX The Following nei panni dell’agente FBI Nick Donovan, che farà da supervisore al profiler Ryan Hardy (Kevin Bacon) nella caccia al serial killer Joe Carroll (James Purefoy). Nella serie apparirà in modo ricorrente anche Warren Kole (Common Law), che interpreterà Roderick, un devoto di Carroll.
  • Sterling K. Brown (Army Wives) apparirà in modo ricorrente nella seconda stagione della serie CBS Person Of Interest: l’attore sarà Cal Beecher, un detective della narcotici, potenziale interesse romantico della detective Carter (Taraji P. Henson).
  • Chloë Sevigny (foto a destra) sarà la protagonista del pilota di drama A&E Those Who Kill, remake statunitense della serie poliziesca danese Loro uccidono (trasmessa in Italia su Fox Crime) basata sui libri di Elsebeth Egholm. La Sevigny sarà Catherine Jensen, detective appena nominata nella Squadra Omicidi del dipartimento di polizia di Boston, una donna molto intelligente, temeraria e determinata, che riesce a comprendere profondamente i serial killer a cui da’ la caccia.
    L’episodio pilota sarà diretto da Joe Carnahan e scritto da Glen Morgan, la produzione è curata da Imagine Television e Fox 21. Nel cast è anche entrato Omid Abtahi (“Argo”), che sarà Jerry Molbeck,un brillante detective che farà delle ricerche per Catherine mentre lei è sempre più vicina nel ritrovamento di un killer.
  • Michaela Watkins (Saturday Night Live) apparirà al fianco di Malin Ackerman e Brad Whitford nel pilota di sit-com single-camera di ABC Trophy Wife: interpreterà la seconda moglie di Brad (Whitford) e madre della sua figlia più giovane Jackie; l’altra ex-moglie del protagonista sarà interpretata da Marcia Gay Harden, come ho riferito nei giorni scorsi.
  • Brooke Nevin (I signori della fuga) è entrata nel cast del pilota TNT Trooper con Mira Sorvino: interpreterà Dakota, sorella di KJ (Sorvino) che sta rimettendo insieme i cocci della sua vita.

TV USA SHOW

 

A causa dell’uragano Sandy, che ieri ha investito New York, il “Late Show with David Letterman” della CBS ha vissuto una puntata “strana”, senza pubblico in studio: anche l’ospite di puntata, l’attore Denzel Washington, ha sfidato la tempesta per arrivare in studio. Ecco un paio di estratti della puntata, che in Italia è in onda questa sera in seconda serata su Rai 5.

Anche il “Late Night with Jimmy Fallon” della NBC non ha avuto pubblico in studio: ecco il segmento iniziale del varietà.


Martedì 30 ottobre 2012

20.00 20.30 21.00 21.30 22.00 22.30
Dancing With the Stars: All-Stars Happy Endings Prima TV Non fidarti della s**** … Prima TV 20/20: The Perfect Storm 
NCIS – Unità anticrimine Prima TV NCIS: Los Angeles Prima TV Vegas Prima TV
The Voice NBC News Special 
Aiutami Hope! Prima TV Ben and Kate Prima TV New Girl Prima TV The Mindy Project Prima TV Programmaz. locale
Hart of Dixie Prima TV Emily Owens, M.D. Prima TV Programmaz. locale

In dettaglio, gli episodi inediti di serie e sit-com in onda su network e canali cavo…

  • ore 19.30 Level Up! 2×02 (Cartoon Network)
  • ore 20.00 NCIS – Unità anticrimine 10×05 (CBS), Aiutami Hope! 3×05 (FOX), Hart of Dixie 2×05 (The CW)
  • ore 20.30 Ben and Kate 1×06 (FOX)
  • ore 21.00 NCIS: Los Angeles 4×05 (CBS), Happy Endings 3×02 (ABC), New Girl 2×06 (FOX), Emily Owens, M.D. 1×03 (The CW), The Troop – Squadra antimostri 2×10-11 (Nicktoons)
  • ore 21.30 Non fidarti della s*** dell’interno 23 2×02 (ABC), The Mindy Project 1×04 (FOX)
  • ore 22.00 Vegas 1×05 (CBS), Private Practice 6×05 (ABC), Go On 1×08 - orario speciale (NBC), Covert Affairs 3×13 (USA Network), Sons of Anarchy 5×08 (FX), Underemployed 1×03 (MTV)
  • ore 22.30 The New Normal 1×08 - orario speciale (NBC), Brickleberry 1×06 (Comedy Central)

Alle 22.00 NBC e ABC trasmettono special giornalistici al posto dei previsti telefilm inediti.

Segnalo il promo dell’episodio 10×05 “Namesake” della serie poliziesca NCIS – Unità anticrimine in onda questa sera su CBS:


Nielsen TV Ratings: ©2012 The Nielsen Company. All Rights Reserved.
Fonti statunitensi delle notizie riportate: Deadline Hollywood, TV Guide, TVLine, Entertainment Weekly
Per gli aggiornamenti sulle notizie dalla TV statunitense visitate lo spazio periodico “TV USA Gazette” di questo blog, per il calendario giornaliero dei telefilm in onda visitate “TV USA Giorno per giorno”. Le novità e i ritorni sono approfonditi nel giorno di debutto in “TV USA I debutti”.