jump to navigation

Edicola – “Focus Storia” n°73, novembre 2012: “Ottobre 1940 – L’Italia invade la Grecia: noi che c’eravamo” 30 ottobre 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie FocusStoria, Storia.
trackback

Ecco la copertina ed alcuni contenuti del numero 73 – Novembre 2012 del mensile di divulgazione storica “Focus Storia”, edito da Gruner+Jahr/Mondadori ed in vendita in edicola al prezzo di 4,90 €.

1940: attacco alla Grecia

Nell’ottobre del 1940 l’Italia invade la Grecia: parlano i reduci. L’azzardo di Mussolini; l’epopea degli alpini a Perati; perché ci siamo andati; i crimini rimossi. E poi: Costantino il pagano; i 44 della Casa Bianca; Da Eva a Newton fino a Steve Jobs, l’immortale mela; vaccini: così Sabin sconfisse la poliomelite.

A seguire, il sommario del numero.

Perché ci siamo andati
Mussolini voleva emulare la guerra lampo di Hitler accrescendo il prestigio dell’Italia nei Balcani. Ma la Campagna di Grecia si rivelò ben altro.

Tutte le fasi della guerra alla Grecia
Le tappe della campagna: dall’invasione dell’ottobre del 1940 all’intervento tedesco, fino alla resa greca che diede inizio all’occupazione.

Noi, sei mesi nel fango
I pidocchi, il freddo e la fame: la Campagna di Grecia per i soldati italiani fu soprattutto questo. Ce lo hanno raccontato quelli che ci sono andati.

Il sacrificio della Julia
Una celebre canzone li definì “la meglio gioventù”. Erano gli alpini che difesero il ponte di Perati, al confine tra Grecia e Albania.

L’epilogo
A Cefalonia, dopo l’8 settembre 1943, si chiuse la vicenda degli italiani in Grecia: con un eccidio dai numeri controversi.

Scomoda eredità
Quella di Grecia è forse la campagna italiana meno ricordata, bollata come velleitaria e sconosciuta ai più. Che cosa c’è dietro a questa rimozione?

L’altalena del potere
Da George Washington a Obama, 220 anni di elezioni americane: in un solo colpo d’occhio, l’alternarsi dei 44 presidenti degli Stati Uniti.

La guerra dei vaccini
La sfida tra due scienziati (Jonas Salk e Albert Sabin) per battere un nemico comune: il virus della poliomielite, flagello del Novecento.

Le collezioni del papa dietro le quinte
Tutto quello che si cela oltre i capolavori dei Musei Vaticani.

Medioevo modernissimo
Perché nel XXI secolo l’Età di mezzo è tornata di attualità. Fra crociate e falsi miti da riesumare, nella politica e nella moda

La bomba di Kubrick
Era il 1964 quando “esplose” Il dottor Stranamore. Una commedia nera che in piena Guerra fredda esorcizzava la paura del conflitto atomico.

Costantino, santo per forza
Si attribuì il merito di aver legalizzato il culto cristiano guadagnandosi un posto tra i grandi della Chiesa. Ma la realtà è un po’ diversa.

I tempi delle mele
La storia del frutto proibito che ha accompagnato l’umanità fin dagli albori. Da Eva a Steve Jobs, passando per Biancaneve e Guglielmo Tell.

Il cavaliere pittore
Oggi pochi si ricordano di lui: eppure, a Malta, Mattia Preti quattro secoli fa riuscì a far dimenticare il grande Caravaggio.