jump to navigation

“Silent Hill: Revelation 3D”, al cinema in tempo per Halloween 29 ottobre 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Film.
trackback

Siamo arrivati anche quest’anno alla notte di Halloween, una festività tipicamente anglosassone (i bambini solitamente girano per le case chiedendo “Trick or Treat?”, ovvero “Dolcetto o scherzetto?”) che ormai è diventata abituale anche in tanti altri Paesi per il mondo.

In Italia possiamo celebrare la ricorrenza anche in modo diverso gustandoci in compagnia degli amici un bel film horror: possiamo scegliere un cult tra i più paurosi del genere (ve ne consiglio alcuni: “Venerdì 13″ del 1980 con Betsy Palmer, “La casa” diretto da Sam Raimi ed interpretato da Bruce Campbell, ma anche l’adattissimo all’occasione “Halloween – La notte delle streghe” di John Carpenter), oppure andare al cinema approfittando dell’uscita nelle sale italiane, grazie a Moviemax, del film “Silent Hill: Revelation 3D”, seguito del film del 2006.

 

 

Proprio in occasione di Halloween, arriva nelle sale il sequel basato sull’omonima serie di videogame survival horror ed in particolare sul terzo gioco della saga, prodotto nel 2003, mantenendone in modo fedele le ambientazioni ed i personaggi e risultando, come potete pregustare dal trailer che vi ho proposto qui sopra, un film teso ed avvincente dal ritmo intenso.

Il regista e sceneggiatore Michael J. Basset ci permette di gustarci una storia che ci accompagna negli angoli più oscuri della nostra mente, in cui la paura si manifesta sotto l’aspetto di orribili creature… grazie a scenari che fondono reale e surreale, il pubblico sarà condotto ancora una volta nella cittadina fantasma di Silent Hill. Questa volta, in più, l’utilizzo della tecnologia 3-D ci permetterà di vivere la storia del film e gli incubi dei protagonisti proprio in prima persona.

 

Il cast, che vede tra i protagonisti la giovane Adelaide Clemens e l’esperto Sean Bean, vede il ritorno di alcuni volti del primo film come Radha Mitchell. Sorprendente la trasformazione di Carrie-Anne Moss (vedi foto sopra), che dal look da dark lady sfoggiato nella trilogia di “Matrix” passa a quello androgino della setta di “Silent Hill: Revelation 3D”.

Per gli appassionati di videogame, in concomitanza con l’uscita del film al cinema arriva il videogame “Silent Hill: Book of Memories”, esclusivamente per Playstation Vita.
Il gioco, sviluppato da WayForward Technologies e pubblicato da Konami Digital Entertainment, è uno spin-off della serie che presenta come novità il multiplayer cooperativo, permettendo a due giocatori di collaborare in partita, ed una particolare inquadratura dall’alto differente dallo stile tipico della serie videoludica.

Sponsored Post