jump to navigation

Libri – Cassandra Clare “Shadowhunters – Città delle anime perdute” 27 ottobre 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Libri.
trackback

Per i giovani appassionati della saga fantasy “Shadowhunters” che hanno reso celebre Cassandra Clare, è appena uscito nelle librerie italiane il quinto capitolo,  nel mondo dell’Urban Fantasy, esce oggi in libreria il quinto capitolo “Città delle anime perdute” (Mondadori; titolo originale “The Mortal instruments”, traduzione di Manuela Carozzi; 552 pagine, prezzo di copertina 17 € – Acquista “Shadowhunters – Città delle anime perdute” su Amazon.it). Ho già recensito alcune delle precedenti uscite di questa saga e della saga “Shadowhunters – Le origini” in passato in questo blog.
Ormai Lilith, madre di tutti i demoni, è stata distrutta, ma quando gli Shadowhunters arrivano a liberare Jace, che lei teneva prigioniero, trovano soltanto sangue e vetri fracassati. E non è scomparso soltanto il ragazzo che Clary ama, ma anche quello che odia, suo fratello Sebastian, il figlio di Valentine, determinato a riuscire dove il padre ha fallito e pronto a tutto per annientare gli Shadowhunters.
La potente magia del Conclave non riesce a localizzare né Jace né Sebastian… ma Jace non può stare lontano da Clary, e quando si ritrovano Clary scopre che il ragazzo non è più la persona di cui si era innamorata: in punto di morte Lilith lo ha legato per sempre a Sebastian, rendendolo un fedele servitore del male, e purtroppo non è possibile uccidere uno senza distruggere anche l’altro.
A chi spetterà il compito di preservare il futuro degli Shadowhunters, mentre Clary sprofonda in un’oscura furia che mira a scongiurare a ogni costo la morte di Jace? Amore. Peccato. Salvezza. Morte. Quale prezzo è troppo alto per l’amore? Di chi ci si può fidare, quando peccato e salvezza coincidono? Ma soprattutto: si potranno reclamare le anime perdute?
La saga si appresta anche ad approdare nel 2013 al cinema con la versione live-action del primo capitolo “Shadowhunters – Città di ossa”, interpretata da un ricco cast che vede la partecipazione di Lily Collins, Jamie Campbell Bower, Lena Headey, Jonathan Rhys Meyers, Jared Harris e Robert Sheehan.