jump to navigation

MotoGP 2012 (16) – G.P. della Malesia – Pedrosa trionfa sotto il diluvio e riapre il mondiale; secondo Lorenzo, Stoner torna sul podio; quinto Rossi 21 ottobre 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie MotoGP, Sport.
trackback

MotoGPA Sepang, il G.P. della Malesia è stato più movimentato del solito a causa della pioggia: il copione è iniziato con il solito Jorge Lorenzo in testa, e Dani Pedrosa dietro di lui che poi lo ha superato ed è scappato. La pioggia ha però poi iniziato a rendere il tutto problematico, facendo cadere vari piloti come Dovizioso, Spies, Crutchlow, de Puniet e Bradl, e permettendo posizioni migliori del solito a piloti che non guidano moto all’altezza di Honda e Yamaha come Valentino Rossi.
Rossi era dietro il suo compagno Hayden e lontano dal podio, quando la gara è stata fermata con bandiera rossa a sette giri dalla conclusione per impraticabilità della pista. La pioggia non è comunque cessata, e la ripartenza ha visto ancora problemi, con i piloti, da Lorenzo in poi, che hanno segnalato la pericolosità del correre in quelle situazioni, fino allo stop definitivo della gara.
La chiusura anticipata all’inizio ha scontentato tutti: Pedrosa che era in testa, Stoner che stava ripescando Lorenzo (forse l’unico contento della piega della gara), ed i ducatisti che avevano una moto quasi al pari con le altre.
L’ordine di arrivo vede dunque nei primi tre posti Pedrosa, Lorenzo e Stoner, dopo di loro Hayden, Rossi, Bautista, Barbera, Espargaro, Ellison e Abraham. Dovizioso ha chiuso al tredicesimo posto ed è l’ultimo ad avere tagliato il traguardo.
Con questa gara la classifica vede sempre Lorenzo al comando con 330 punti davanti a Pedrosa, che recupera altri 5 punti e si porta a quota 307, a 23 lunghezze dal leader ad appena due gare dalla fine.
Curiosamente, con la vittoria di oggi Pedrosa pareggia con Lorenzo e Stoner il numero di gran premi vinti in carriera, ben 44 a testa.
A seguire, un riepilogo della classifica del mondiale piloti.

  1. Jorge LORENZO (Yamaha) 330 punti
  2. Dani PEDROSA (Honda) 307
  3. Casey STONER (Honda) 213
  4. Andrea DOVIZIOSO (Yamaha) 195
  5. Alvaro BAUTISTA (Honda) 154
  6. Valentino ROSSI (Ducati) 148
  7. Cal CRUTCHLOW (Yamaha) 135
  8. Stefan BRADL (Honda) 125
  9. Nicky HAYDEN (Ducati) 114
  10. Ben SPIES (Yamaha) 88
  11. Hector BARBERA (Ducati) 79
  12. Aleix ESPARGARO (ART) 63
  13. Randy DE PUNIET (ART) 53
  14. Karel ABRAHAM (Ducati) 43
  15. Michele PIRRO (FTR) 30
  16. James ELLISON (ART) 28
  17. Yonny HERNANDEZ (BQR-FTR) 28
  18. Colin EDWARDS (Suter) 25
  19. Jonathan REA (Honda) 17
  20. Danilo PETRUCCI (Ioda-Suter) 16
  21. Mattia PASINI (ART) 13
  22. Ivan SILVA (BQR) 11
  23. Toni ELIAS (Ducati) 10
  24. Katsuyuki NAKASUGA (Yamaha) 7
  25. Steve RAPP (APR) 2
  26. David SALOM (BQR) 1

Prossimo appuntamento domenica prossima 28 ottobre 2012 a Phillip Island per il G.P. d’Australia, diciassettesima e penultima prova del Mondiale 2012.