jump to navigation

Cinema Festival #309 – Box Office dell’11-14 ottobre 2012 – La Rainbow e i Gladiatori di Roma – Trailer: Carrie – Poster: Jack Reacher, The World’s End – Varie dal mondo del cinema (Christoph Waltz sarà Gorbaciov; Loomis Fargo; Son of a Gun; Focus; Mike Epps in Nina; Houdini; Rutger Hauer a Milano) – Uscite USA del 19 ottobre 2012: Alex Cross, Paranormal Activity 4, The Sessions, The First Time, That’s What She Said, Bigfoot: The Lost Coast Tapes, We Are Legion 17 ottobre 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, Video e trailer.
trackback

cinemafestival Questo spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog e propone le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, le nuove locandine di film prossimamente in uscita, le ultime notizie dal mondo della celluloide ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 11-14 ottobre 2012

Sale in prima posizione la nuova commedia di Seth MacFarlane “Ted” con Mark Wahlberg, che supera i 6,5 milioni di euro (con l’ottimo risultato di 6.691 euro per copia); scende al secondo posto il film d’animazione Fox “L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva”, che ha superato i 13 milioni; stabile in terza posizione il film musicale “Step Up 4 Revolution 3D” con Kathryn McCormick.
Fuori dalla Top 10 altre due uscite di giovedì scorso, “Killer Joe” (12° con 106.073 euro) e “Iron Sky” (17° con 57.073 euro).
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Ted” (2) 2.964.233 € (Tot. 6.545.572)
  2. “L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva” (1) 2.199.437 € (Tot. 13.179.392)
  3. “Step Up 4 Revolution 3D” (3) 1.105.823 € (Tot. 3.098.428)
  4. “Taken 2: la vendetta” (NE) 971.872 € (Tot. 971.872)
  5. “Tutti i santi giorni” (NE) 840.222 € (Tot. 840.222)
  6. “ParaNorman” (NE) 730.282 € (Tot. 730.282)
  7. “Total Recall – Atto di forza” (NE) 685.035 € (Tot. 685.035)
  8. “On the Road” (NE) 475.788 € (Tot. 475.788)
  9. “Reality” (5) 232.698 € (Tot. 1.773.648)
  10. “Resident Evil: Retribution” (4) 185.859 € (Tot. 2.512.060)

BOX OFFICE USA
Week-end 12-14 otto
bre 2012

Si conferma in prima posizione l’action-thriller “Taken 2″ con Liam Neeson e Maggie Grace; sugli altri due gradini del podio due novità, il thriller “Argo” con Bryan Cranston e John Goodman e l’horror-thriller “Sinister” con Ethan Hawke e Juliet Rylance.
Gli incassi sono basati su dati forniti da Box Office Mojo, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Taken 2 (1) 21,87 (Tot. 86,13)
  2. “Argo” (NE) 19,45 (Tot. 19,45)
  3. “Sinister” (NE) 18 (Tot. 18)
  4. “Hotel Transylvania” (2) 17,24 (Tot. 102,13)
  5. “Here Comes the Boom” (NE) 11,81 (Tot. 11,81)
  6. “Pitch Perfect” (3) 9,26 (Tot. 36,01)
  7. “Frankenweenie” (5) 7,05 (Tot. 22,07)
  8. “Looper” (4) 6,20 (Tot. 51,34)
  9. “Seven Psychopaths” (NE) 4,17 (Tot. 4,17)
  10. “The Perks of Being a Wallflower” (11) 2,15 (Tot. 6,13)

Invito gli appassionati di doppiaggio e a chi conosce il mio portale Il mondo dei doppiatori a visitare subito lo spazio settimanale di questo blog linkato sul banner qui sopra, con anteprime, critiche, voci sul mondo del cinema e quiz.


LA RAINBOW E I “GLADIATORI DI ROMA”
“I gladiatori erano degli idoli come i wrestlers o i calciatori oggi e forse, se alcuni atleti olimpici avessero visto questo film da bambini, prima di fare certe scelte ci avrebbero pensato di più. Le scorciatoie non pagano e chi si dopa non vince, solo chi si impegna vince. Spero che passi questo messaggio attraverso il mio film”. Questi sono I Gladiatori di Roma 3D di Iginio Straffi, regista a capo di una major d’animazione tutta italiana e papà delle Winx, che racconta l’avventura di Timo, orfano allevato dal generale Chirone nell’Accademia di Gladiatori più famosa di Roma. Ma a Timo la vita da eroe non interessa, preferisce spassarsela con il duo di amici Ciccius e Mauritius e correre dietro alla bella Lucilla, figlia del generale e promessa del cattivissimo Cassius, nipote dell’Imperatore. Per conquistare il suo amore però Timo è pronto a tutto e con l’aiuto di un personal trainer “divino”, la seducente Diana, riuscirà a portare a termine l’impresa e diventare un gladiatore.
Il film, prodotto dalla Rainbow GCI dello stesso Straffi, e distribuito da Medusa, da giovedì 18 ottobre in più di 400 sale, è un unicum nel panorama d’animazione italiano: una produzione che ha impegnato animatori, coloristi, esperti degli effetti speciali per “più di 5 anni – come spiega il regista – e il frutto di grossi investimenti. Alla sceneggiatura ha collaborato anche Michael Wilson autore de L’Era Glaciale e Shark Tale perché volevamo un prodotto che divertisse tutti, dagli 8 agli 80 anni, in stile Shrek, e per questo lo abbiamo riempito di battute e citazioni. Gli effetti speciali li abbiamo fatti ai Pinewood Studios a Londra e abbiamo scelto degli interpreti bravissimi per dar voce ai personaggi”.
Le voci sono quelle di Luca Argentero (Timo), Laura Chiatti (Lucilla) e Belén Rodriguez (Diana), che riconosce quanto doppiare sia “complicato perché non puoi esprimerti con il corpo e accompagnare i gesti alla parola. Quando ero piccola volevo lavorare in radio e ho fatto una scuola per la voce che mi è servita per fare questo film”. Per Argentero è stato più semplice: “Ho sposato una doppiatrice e mi alleno a casa, la sera i film li guardiamo senza audio e ce li doppiamo da soli. Non ho mai doppiato attori stranieri, ma nel caso del cartone animato è più facile perché il sinc non è cosi definito e allora puoi divertirti molto”.
Gladiatori di Roma 3D, già venduto in oltre 30 paesi, è stato acquistato anche negli Stati Uniti e verrà distribuito dalla Paramount in primavera. “E’ la prima uscita americana di un film italiano di animazione – spiega Straffi – ed è prevista una distribuzione in 3.000 sale, forse solo la La vita è bella ha avuto un’uscita paragonabile. Però abbiamo dovuto fare dei cambiamenti per il pubblico americano, insieme a quello saudita uno dei più conservatori: sono state tagliate le scene del gladiatore che abbandona per fare il parrucchiere e un paio di inquadrature provocanti di Diana”.
(fonte: Cinematografo.it, 15 ottobre 2012)


IL TRAILER DEL MOMENTO
Ecco il teaser trailer originale del film horror-thriller “Carrie”,  remake del cult diretto da Brian De Palma nel 1976 ed in uscita nelle sale americane il 15 marzo 2013. Prodotto da Screen Gems e MGM, e diretto da Kimberly Peirce (“Boys Don’t Cry”), il film è basato sul romanzo di Stephen King e segue le vicende di Carrie White (Chloe Grace Moretz), una timida ragazza snobbata dai suoi coetanei e oppressa da una madre fanatica religiosa, che getterà nel panico un’intera cittadina grazie ai suoi poteri di telecinesi.

I POSTER DELLA SETTIMANA
Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, vi presento prima il poster inglese dell’action-thriller “Jack Reacher” con Tom Cruise, Rosamund Pike e Richard Jenkins.

Infine, ecco il poster del film inglese “The World’s End”, diretto da Edgar Wright ed interpretato da Martin Freeman, Simon Pegg e (di nuovo!) Rosamund Pike.


VARIE DAL MONDO DEL CINEMA
Una piccola rassegna stampa delle notizie degli ultimi giorni.

  • CHRISTOPH WALTZ SARA’ GORBACIOV

    Il Premio Oscar Christoph Waltz (Bastardi senza gloria) interpreterà Mikhail Gorbaciov nel biopic diretto dal britannico Mike Newell: Reykjavik. Lo riporta Variety.
    L’attore austriaco (che rivedremo presto diretto da Tarantino in Django Unchained, nelle sale italiane da gennaio 2013), duetterà con  Michael Douglas nei panni del presidente americano Ronald Reagan. Il film è ambientato nella capitale islandese, dove nel 1986 si tenne un importante meeting tra i due leader per parlare di Guerra Fredda. Un’operazione sulla scia di quella realizzata due anni fa da Richard Loncraine con I due presidenti, sul rapporto tra Clinton e Blair.
    “Mi reputo molto fortunato – ha detto Newell – di potermi avvalere di simili maestri per il ritratto dei due uomini che hanno scongiurato l’esplosione di una terza guerra mondiale nel ventesimo secolo”.
    Il film sarà prodotto da Headline Pictures, Participant Media, Mark Sennet Productions e dalla Free Scoot di Ridley Scott, che ha dichiarato: “Offrirà allo spettatore uno sguardo davvero unico sulle due figure che hanno lavorato insieme a uno dei passi decisivi della nostra storia, la fine della Guerra Fredda”.
    Scritto da Kevin Hood, Reykjavik sarò girato tra Islanda e Germania a partire da marzo 2013.
  • JIM CARREY IN “LOOMIS FARGO”
    Jim Carrey, che vedremo in un piccolo ruolo nel sequel di Kick-Ass, è in trattative per interpretare il film Loomis Fargo, sulla storia di una delle più grosse rapine della storia americana, raccontata nel libro di Jeff Diamant “Heist!: The $17 million Loomis Fargo Theft”.
    Nel 1997 un ex impiegato di banca, David Scott Ghantt, in società con un collega e un ex compagno di scuola, derubò i furgoni blindati della banca per cui aveva lavorato, per un bottino da 17 milioni di dollari. Dopo aver attraversato il confine messicano con 50.000 dollari (cifra massima consentita), Ghantt vi visse per un anno aprendovi un conto bancario dove far arrivare i soldi, ma poté goderselo per poco, visto che nel 1998 venne arrestato.
    La storia sarà ovviamente raccontata in forma di commedia da Danny McBride e Jody Hill, e verrà diretta dal regista di Napoleon Dynamite, Jared Hess.
    Le riprese dovrebbero iniziare l’anno prossimo nel North Carolina.
  • McGREGOR CRIMINALE AUSTRALIANO
    Ewan McGregor parte per l’Australia. Sarà l’attore scozzese ad impersonare lo spietato criminale protagonista di Son of a Gun, scritto e diretto dall’esordiente Julius Avery. Il crime thriller – prodotto da Southern Light Films e da Media House Capital – sarà incentrato sul rapporto tra un gangster veterano e il suo giovane protetto e ricostruisce la vera vicenda di un colpo che venne messo a segno dall’allora nemico pubblico n. 1 australiano. Le riprese avranno inizio a gennaio 2013 e toccheranno Perth e Kalgoorlie.
  • AFFARI DI CUORE PER BEN AFFLECK
    Dopo le recenti fatiche dietro la macchina da presa, Ben Affleck si prende una pausa: sarà il protagonista della nuova commedia di Glenn Ficarra e John Requa, già autori di Colpo di fulmine e di Crazy, Stupid, Love.
    Messo in cantiere dalla Warner Bros., il progetto ha già un titolo, Focus. Incentrato sull’amore sbocciato tra un killer professionista e una criminale apprendista, il film è ancora privo di una protagonista femminile.
    Ben Affleck sarà in Italia venerdì per la conferenza stampa di presentazione del suo terzo film da regista, Argo, in sala dall’8 novembre.
  • MIKE EPPS NEL BIOPIC SU NINA SIMONE
    Mike Epps, visto in Una notte da leoni e in Sparkle, l’ultimo film con Whitney Houston, interpreterà il grande attore comico Richard Pryor nel film biografico Nina, dedicato alla vita della cantante jazz e pianista classica Nina Simone.
    Si tratta di un’opera prima scritta e diretta da Cynthia Morton, sceneggiatrice di serie tv come Roseanne e consulente produttiva di Will & Grace.
    A interpretare la grande cantante sarà Zoe Saldana, in un ruolo che potrebbe rappresentare una tappa importante della sua carriera.
    All’inizio degli anni Sessanta, Richard Pryor si trovò a introdurre il numero di Nina Simone: terrorizzato, venne tranquillizzato proprio da lei. Del cast del film fa parte anche David Oyelowo, nei panni del manager con cui la Simone ebbe una relazione.
  • JOE WRIGHT DIRIGE HOUDINI’
    Il regista di Espiazione e Anna Karenina (in Italia dal 21 febbraio 2013) Joe Wright dirigerà per la Lionsgate Houdini, biopic tratto dalla biografia di William Kalush e Larry Sloman The Secret Life of Houdini: The Making of America’s First Superhero. Lo riporta il Los Angeles Times.
    Inizialmente si era parlato di un coinvolgimento nel progetto di Gary Ross (Hunger Games) e in seguito di Jeff Nathanson, ma entrambe le ipotesi sembrano ormai accantonate.
    Pubblicato nel 2006 negli States, il libro è diventato famoso per aver suggerito l’idea che Houdini fosse in realtà una spia britannica, con l’incarico di infiltrarsi nella corte dello zar Nicola II nella Russa pre-rivoluzionaria. La biografia avallava inoltre il sospetto che il famoso illusionista/escapologo fosse stato ucciso da una setta di spiritualisti e non da una peritonite, come ufficialmente venne dichiarato dalle autorità il 31 ottobre 1926, notte di Halloween e del suo decesso.
  • RUTGER HAUER A MILANO
    In occasione del 30° anniversario del rivoluzionario film di Ridley Scott, Blade Runner, il protagonista della pellicola cult Rutger Hauer sarà ospite in Italia per presentare il Cofanetto da Collezione in Edizione Limitata edito da Warner Home Video e contenente 5 versioni del film, un art book di produzione di 72 pagine, galleria fotografica in alta definizione, una replica della Spinner e tanto altro ancora. Il Cofanetto sarà in vendita dal 21 novembre.
    Il 18 ottobre alle 10:30 l’attore incontrerà gli studenti del Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano per una esclusiva Masterclass, mentre nel pomeriggio, alle 18:00, sarà ospite presso La Feltrinelli di Piazza Piemonte 2 a Milano dove verrà intervistato, risponderà alle domande dei fan e firmerà autografi ai presenti. L’appuntamento per tutti i fan di Blade Runner è dunque giovedì 18 ottobre alle 18:00 presso La Feltrinelli di Piazza Piemonte, 2 – 20145 – Milano.

(fonte: Cinematografo.it, ComingSoon – 15-16 ottobre 2012)


SPECIALE “IRON SKY”
Avete visto il film “Iron Sky”? Twittate a @Moviemax_Italia il vostro parere e riceverete in regalo la locandina italiana del film autografata dal regista! Non esitate, ce ne sono solamente 50!

 


IL WEEK-END USA
Le uscite di venerdì 19 ottobre 2012

Ecco il trailer dei principali titoli in uscita negli Stati Uniti venerdì prossimo.

“Alex Cross”, action-thriller diretto da Rob Cohen, con Tyler Perry, Matthew Fox, Rachel Nichols e Edward Burns: un detective viene a sapere che un membro della sua famiglia è stato ucciso, e cerca in ogni modo di rintracciare l’assassino.

“Paranormal Activity 4″, horror diretto da Henry Joost e Ariel Schulman, con Katie Featherston, Kathryn Newton, Matt Shively e Brady Allen: cinque anni dopo la scomparsa di Katie e Hunter, una famiglia testimonia strani avvenimenti nel quartiere quando una donna ed un bambino misterioso vengono a vivere in zona.

“The Sessions”, dramma diretto da Ben Lewin, con John Hawkes, Helen Hunt, William H. Macy e Moon Bloodgood: un uomo in un polmone d’acciaio vorrebbe perdere las ua verginità e contatta un surrogato professionale con l’aiuto del suo terapista e di un prete.

“The First Time”, commedia romantica diretta da Jon Kasdan, con Dylan O’Brien, Britt Robertson, Victoria Justice e James Frecheville: il primo week-end di una storia d’amore tra due giovani liceali.

“That’s What She Said”, commedia diretta da Carrie Preston, con Anne Heche, Marcia DeBonis, Alia Shawkat e Miriam Shor: Bebe e DeeDee, migliori amiche con diversi problemi amorosi, si ritrovano in una disavventura a New York con la loro nuova amica Clementine.

“Bigfoot: The Lost Coast Tapes”, horror-thriller diretto da Corey Grant, con Drew Rausch, Rich McDonald, Ashley Wood e Noah Weisberg: dopo che un cercatore di Bigfoot afferma di possedere il corpo di un Sasquatch defunto, un giornalista investigativo in disgrazia decide di rientrare in gioco cercando di provare che il ritrovamento è un falso.

“We Are Legion: The Story of the Hacktivists”, documentario diretto da Brian Knappenberger sulle opere e i credi del collettivo “hacktivista” Anonymous.


Tutte le informazioni riportate risultano corrette alla data di pubblicazione di questo post: per i film nelle sale statunitensi è indicato soltanto il titolo originale.
Per approfondire quali nuovi film potete trovare ogni settimana in uscita nei cinema italiani visitate gli spazi “Cinema futuro” e “Al cinema…” del blog.