jump to navigation

F1 2012 (16) – G.P. di Corea – Ancora una doppietta Red Bull con Vettel e Webber; Alonso è terzo e perde la vetta del mondiale 14 ottobre 2012

Autore: Antonio Genna
Categorie: Formula 1, Sport.
trackback

Formula 1Il G.P. di Corea vede Fernando Alonso giungere terzo e perdere la testa del mondiale piloti 2012: sul circuito di Yeongam, in Corea del Sud, Sebastian Vettel ha superato tutti, relegando in seconda posizione il compagno di scuderia Mark Webber che ieri aveva conquistato la pole position, ed ora campeggia in testa con 6 punti di vantaggio sul ferrarista. Dal G.P. di Ungheria ad oggi, in appena cinque gare, Vettel ha recuperato ben 50 punti su Alonso.
Da segnalare l’ottima prova dell’altro ferrarista Felipe Massa, giunto quarto e con ottimi tempi nel corso della gara, con una vettura che è parsa spesso superiore a quella di Alonso: questo fa ben sperare per le ultime gare della stagione, ed ha permesso alla Ferrari di sorpassare la McLaren nel mondiale costruttori posizionandosi al secondo posto dietro la Red Bull.
La Red Bull è dunque tornata la vettura da battere: Vettel ha avuto la sua venticinquesima vittoria in carriera (le stesse di Niki Lauda), e la Ferrari ha fatto ciò che poteva, ma dovrà fare qualcosa di più per impedire la cavalcata solitaria della Red Bull verso i titoli piloti e costruttori nella volata finale della stagione.
Nelle posizioni successive, buon quinto posto della Lotus di Kimi Raikkonen, seguito dalla Force India di Nico Hulkenberg e dall’altra Lotus di Romain Grosjean, ottava e nona le Toro Rosso di Jean-Eric Vergne e Daniel Ricciardo, e soltanto decima la McLaren di Lewis Hamilton (ritiro dopo il via invece, dopo un contatto di Kobayashi, per il compagno di squadra Jenson Button e per il tedesco Nico Rosberg). Appena tredicesima la Mercedes di un Michael Schumacher ormai a fine carriera.
Il commento di Vettel: “Sono veramente molto contento, ho fatto una gara fantastica, sono partito bene nonostante fossi sullo sporco, poi ho cercato di spingere e ho fatto due bellissimi pit-stop: l’unico errore che ho fatto è stato spiattellare le gomme alla curva tre, è stata colpa mia. Ma sono felice e ringrazio tutti i ragazzi ai box che hanno lavorato duramente ai box tutte le notti, speriamo di poter continuare cosi anche nelle altre gare”. Ecco invece quanto detto da Alonso a fine gara: “Sono felice della performance della vettura, un buon risultato per me e Felipe, ora serve un ultimo step per essere competitivi come la Red Bull. E’ stato comunque un buon risultato di squadra visto che abbiamo superato la McLaren al secondo posto del Mondiale costruttori”.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali.

La classifica parziale del mondiale piloti 2012:

  1. Sebastian Vettel (Red Bull Racing-Renault) 215 punti
  2. Fernando Alonso (Ferrari) 209
  3. Kimi Räikkönen (Lotus-Renault) 167
  4. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 153
  5. Mark Webber (Red Bull Racing-Renault) 152
  6. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 131
  7. Nico Rosberg (Mercedes) 93
  8. Romain Grosjean (Lotus-Renault) 88
  9. Felipe Massa (Ferrari) 81
  10. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 66
  11. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 50
  12. Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) 45
  13. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 44
  14. Michael Schumacher (Mercedes) 43
  15. Pastor Maldonado (Williams-Renault) 33
  16. Bruno Senna (Williams-Renault) 25
  17. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) 12
  18. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) 9
  19. Timo Glock (Marussia-Cosworth) 0
  20. Charles Pic (Marussia-Cosworth) 0
  21. Heikki Kovalainen (Caterham-Renault) 0
  22. Vitaly Petrov (Caterham-Renault) 0
  23. Jerome D’Ambrosio (Lotus-Renault) 0
  24. Narain Karthikeyan (HRT-Cosworth) 0
  25. Pedro de la Rosa (HRT-Cosworth) 0

La classifica parziale del mondiale costruttori 2012:

  1. Red Bull Racing-Renault 367 punti
  2. Ferrari 290
  3. McLaren-Mercedes 284
  4. Lotus-Renault 255
  5. Mercedes 136
  6. Sauber-Ferrari 116
  7. Force India-Mercedes 89
  8. Williams-Renault 58
  9. Toro Rosso-Ferrari 21
  10. Marussia-Cosworth 0
  11. Caterham-Renault 0
  12. HRT-Cosworth 0

Prossimo appuntamento domenica 28 ottobre a Nuova Delhi per il G.P. dell’India, diciassettesima prova del mondiale 2012.