jump to navigation

Premiere USA – Glee, l’inizio della quarta stagione 25 settembre 2012

Scritto da Teresa nelle categorie Cinema e TV, TV USA, Video e trailer.
Tags:
trackback

La settimana scorsa sul canale FOX negli Stati Uniti (e questa sera sul Fox italiano) è andato in onda il season premiere della quarta stagione di Glee che vede entrare in scena nuovi personaggi ad affiancare il vecchio e ormai più che rodato team dello show.

Allerta spoiler nel resto dell’articolo!


La nuova serie imposta fin dalle prime scene il passo che probabilmente seguirà per tutto il resto della stagione con il Glee Club alle prese con l’aggiustamento dovuto alla perdita di alcuni dei suoi membri più significativi e l’entrata in gioco di nuovi personaggi, con Rachel (Lea Michele) alle prese con la competitiva realtà che si trova ad affrontare alla scuola NYADA e la difficile separazione da Finn, di cui la ragazza rivela non avere notizie da ben due mesi.
Nonostante Rachel stia vivendo il suo sogno, la star del Glee Club si scontra con una realtà completamente inaspettata quando si trova a dover fare i conti con l’ostilità della sua insegnante di danza Cassandra, interpretata da una splendida Kate Hudson, guest star d’eccezione della puntata o ad affrontare la solitudine della Grande Mela, che la fa sentire lontana anni luce da quello che era l’ambiente protetto della William McKinley High School. Quella che ritroviamo in questa quarta stagione è Rachel cresciuta, forse più umile, che si trova da sola a dover strenuamente combattere per realizzare il sogno di diventare una cantante professionista, una Rachel che finge che la sua nuova vita nell’eclettica NYC sia esattamente ciò che ha sempre desiderato, ma che si trova poi a chiamare Kurt (Chris Colfer) completamente disperata, ammettendo con lui di sentire la mancanza della sua vecchia vita e di sentirsi totalmente persa, fino a che una sorpresa inaspettata alla fine dell’episodio non l’aiuterà a riguadagnare fiducia in se stessa, nonché quell’equilibrio che pensava di aver perduto nonostante il suo talento come cantante non venga mai messo in discussione nell’arco dell’episodio.

Nel frattempo, nel liceo più famoso d’America compaiono nuovi personaggi.
I componenti del gruppo New Direction sono ormai vere e proprie celebrità, anche se ci sono cambiamenti nell’aria e non necessariamente positivi, come il fatto che Tina (Jenna Ushkowitz) e Mike Chang (Harry Shum Jr) abbiano rotto dopo soli quattro mesi dall’inizio della loro relazione a distanza.
Ma ciò che a tutta la scuola e allo stesso Glee Club preme davvero di sapere è chi sarà la nuova star dal momento che Rachel è partita per New York City?
Per risponderea questa domanda nel corso della puntata vediamo apparire Kitty (Becca Tobin), la nuova Quinn Fabray, protetta della Coach Sylvester e decisamente più perfida dei suoi predecessori, Wade “Unique” Adamas (Alex Newell), nuova voce del Glee Club, che aveva già fatto la sua apparizione nel sedicesimo episodio della terza serie, Marley Rose (Melissa Benois), studentessa del secondo anno e lo scontroso e apparentemente violento Jake (Jacob Artist), che poi scopriremo essere il fratello del ben più famoso Puck (Mark Salling).

Senza rivelare troppo della trama di questo season premiere si può certamente affermare che gli amanti di Glee ritroveranno tutti i temi cari a questo show: i conflitti degli adolescenti, la dura e competitiva vita dei liceali, la capacità di accettare individualità diverse dalla propria, l’amicizia, lo spirito di gruppo, la paura di affrontare il proprio futuro ed in aggiunta quei turbamenti che ogni ragazzo vive quando si trova ad allontanarsi di casa la prima volta per vivere la propria vita di adulto indipendente.
Tutti questi elementi, ancora presenti nella seria, fanno di Glee il programma di successo che è sempre stato e certamente questo primo episodio di stagione non deluderà le aspettative degli spettatori.