jump to navigation

TV Soap #92 – Le soap opera e telenovelas inedite e in replica da lunedì 10 a domenica 16 settembre 2012 – Soap USA: oggi è il giorno della verità per General Hospital; Bradley Bell e il futuro di Beautiful; i fan per Christel Khalil a Febbre d’amore; Soap Press; ascolti USA dal 27 al 31 agosto 2012 – Soap tedesche: fine della corsa per Annabelle Gravenberg; l’enciclopedia di Wege zum Glück: O, speciale Johannes Heesters; video e notizie sull’ottava stagione di Tempesta d’amore; aspettando Lena: gli ascolti tedeschi – TV dalla Germania: nuovo protagonista per Der Alte 10 settembre 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Auditel, Cinema e TV, Musica, Soap opera Digest/Weekly (USA), TV Soap, Video e trailer.
trackback

Lo spazio “rosa” del blog deriva dall’appuntamento contenuto in passato in “TV USA Spoilers”, per l’occasione esteso da alcuni nuovi appuntamenti e da approfondimenti sulle soap opera made in Germany. I contributi di questa settimana, oltre che da me, sono curati dove indicato da Alessandro Giannotto (soap USA e italiane) e Mattia Valitutti (soap tedesche), con uno spazio finale sulla TV tedesca a cura di Sivi.
Segnalo che sono contenute anticipazioni su vicende future di soap opera statunitensi e tedesche, fate attenzione se non volete conoscere in anticipo vicende della vostra soap preferita.

Da lunedì 10 a domenica 16 settembre 2012

Un breve elenco (in ordine alfabetico) delle soap opera e telenovelas in onda in Italia in prima visione e in replica nel corso di questa settimana. Per altre informazioni visitate ogni domenica pomeriggio lo spazio Telefilm News, per gli ascolti quotidiani delle principali soap visitate lo spazio Ieri e oggi in TV.
Iniziamo con le soap opera straniere.

  • Prima TV Beautiful – da lunedì a venerdì, ore 13.40, Canale 5 - episodi da 6.200 a 6.204
  • Prima TV La strada per la felicità – da lunedì a venerdì, ore 13.10, Rai 3 – episodi da 728 a 732
  • Prima TV Tempesta d’amore – da lunedì a venerdì ore 19.40 circa, e sabato e domenica ore 19.35 con un doppio episodio, Rete 4 - episodi 1.497 e successivi
  • Beautiful – da lunedì a venerdì, ore 10.05, La 5, con un doppio episodio quotidiano – episodi da 5.147 a 5.156
  • Beautiful – da lunedì a venerdì, ore 11.55, La 5 - episodi da 6.199 a 6.203
  • Beautiful - da lunedì a venerdì, ore 23.00 circa, La 5 - episodi da 6.200 a 6.204
  • Beautiful – domenica, ore 08.30, La 5 - episodi da 6.200 a 6.204
  • Bianca – da lunedì a venerdì, ore 06.55, La 5 - episodi da 115 a 119
  • My Life – Segreti e passioni – saltuariamente da lunedì a giovedì ore 16.05, e venerdì ore 15.30, Rete 4, con frammenti di episodi
  • Tempesta d’amore - da lunedì a venerdì, ore 11.00, La 5 - episodi da 503 a 507
  • Tempesta d’amore- sabato e domenica, ore 07.30, La 5 - episodi 506 e 507
  • Watch Over Medal lunedì al venerdì, ore 12.45 circa, Rai 4 – episodi da 54 a 58

A seguire, le soap opera italiane in onda sui canali in chiaro.

  • Prima TV Centovetrine – da lunedì a venerdì, ore 14.10, Canale 5 - episodi da 2.707 a 2.711
  • Prima TV Un posto al sole - da lunedì a venerdì, ore 20.35 circa, Rai 3 - episodi da 3.571 a 3.575
  • Centovetrine – da lunedì a venerdì, ore 08.55 e 09.35, La 5 – episodi da 1.295 a 1.304
  • Centovetrine – da lunedì a venerdì, ore 12.25, La 5 – episodi da 2.706 a 2.710
  • Centovetrine – da lunedì a venerdì, ore 23.25 circa, La 5 – episodi da 2.707 a 2.711
  • Centovetrine – sabato, ore 08.30, La 5 - episodi da 2.707 a 2.711
  • Vivere - da lunedì a venerdì, ore 07.35 e 08.20, La 5 - episodi da 1.095 a 1.104
  • Vivere - sabato e domenica, ore 06.55, La 5 - episodi 1.103 e 1.104

Infine, le telenovelas in onda sui principali canali nazionali in chiaro.

  • Prima TV Rebelde Wayfino al 13 settembre da lunedì a giovedì, ore 21.35 (replica ore 14.30), Rai Gulp – episodi da 127 a 130
  • Betty la fea – tutti i giorni, ore 20.50 (replica ore 13.30), Vero/Lady - episodi da 16 a 22
  • Celeste - tutti i giorni, ore 20.00 (replica ore 07.45), Vero/Lady – episodi da 66 a 72
  • Grachi - tutti i giorni, ore 12.20, Rai Gulp – episodi da 50 a 56
  • Grachi - da lunedì a venerdì, ore 18.45, Rai Gulp – episodi da 25 a 29
  • Incorreggibili! – da lunedì a sabato, ore 21.00, Boing
  • Il mondo di Patty - domenica, ore 07.00, Italia 1 – episodio 89
  • Il mondo di Patty - da lunedì a sabato, ore 18.05, Boing
  • Ninì – da lunedì a venerdì, ore 13.45, Boing
  • Perla Nera - da lunedì a venerdì, ore 17.30 circa (replica ore 08.15), Rai Premium - episodi da 6 a 10
  • Perla Nera - domenica, ore 06.30 circa, Rai Premium – episodi da 6 a 10
  • La signora in rosa - tutti i giorni, ore 12.00, Vero/Lady - episodi da 1 a 7
  • Terra nostra – da lunedì a venerdì, ore 18.20 circa (replica ore 07.25), Rai Premium - episodi da 76 a 80
  • Terra nostra – sabato, ore 06.30 circa, Rai Premium - episodi da 76 a 80
  • Topazio – tutti i giorni, ore 17.00, Vero/Lady - episodi da 15 a 21

Alcuni spoiler relativi alle soap opera inedite in onda questa settimana (le anticipazioni sulle soap americane e italiane sono curate da Alessandro, quelle sulle soap tedesche sono curate da Mattia).

Beautiful

  • Hope, ancora depressa per essere stata lasciata da Liam e per quello che le ha detto Ridge, si rifugia da Thomas. Ridge e Brooke non vogliono lasciarsi influenzare da ciò che accade alle loro figlie.
  • Steffy invita Hope alla cena del Ringraziamento che si svolgerà da Stephanie. Pam è arrabbiata con la sorella perché non ha mai creduto alla sua storia d’amore con Stephen, contribuendo così alla rottura del loro rapporto. Nick chiama Pam per chiederle di aiutarlo a salvare la “Jackie M”.
  • Durante la tradizionale cena del Ringraziamento, Eric e Stephanie si baciano di fronte a tutti. Ridge vuole fare un brindisi in onore di Steffy e Liam e Hope, a malincuore, accetta.
  • Justin rivela a Katie e Brooke di voler divorziare. Nick e la madre Jackie continuano a manipolare Pam affinché rubi ancora per loro i modelli creati da Eric. Rick vorrebbe stabilirsi nuovamente a Los Angeles.

Centovetrine

  • Laura continua a scoprire le tante qualità di Margot, mentre Fulvio la pensa diversamente. Intanto, Carol, guidata dall’istinto, cerca di convincere Ettore a non fidarsi di Maddalena. Brando è in grande difficoltà con la sua barca.
  • Laura ottiene la fiducia di Carol, ma scopre l’inganno di Margot ai danni di Fulvio. Nel frattempo, Ettore non può più rimandare l’accordo con la “Circus Corporation”, ma Maddalena in cambio chiede un prezzo molto elevato.
  • Mentre a Centovetrine si sta organizzando la festa di lancio del nuovo numero della rivista “Cento”, Ettore rivela a Carol che Maddalena la vuole allontanare dal consiglio di amministrazione.
  • Cecilia sta seguendo da vicino le indagini sulle rapinatrici che l’hanno minacciata. Nel frattempo, continua a incontrare spesso Thomas. Alla festa, Carol vuole un chiarimento da parte di Maddalena.
  • Cecilia scopre su Thomas nuovi dettagli che rinsaldano i suoi sospetti su di lui. Jacopo ottiene la fiducia di Ettore, mentre Laura ritrova Margot e decide di darle una seconda possibilità.

Un posto al sole

  • Sebbene Ferri conduce una vita sempre più solitaria, sembra che Greta stia ricostituendo un solido e caldo nucleo familiare grazie alla presenza di Alberto. Ma qualcosa potrebbe sconvolgere il delicato equilibrio appena raggiunto. Max conduce con sé Raffaele in una folle corsa fino ad Acqui Terme, per punire la coppia di traditori. Renato, preso atto che la palestra è ormai al di là delle proprie capacità, decide di orientarsi su qualcosa che possa dargli un’illusoria sensazione di giovinezza in modo meno faticoso.
  • Mentre il suo rapporto con Sandro continua a deteriorarsi, Roberto è sempre più concentrato nel riconquistare Greta, ma le cose potrebbero andare diversamente da quel che pensa. Quando Gianluca decide di mettere quanta più distanza fra sé e coloro che gli vogliono bene, una notizia inaspettata potrebbe ostacolare i suoi piani. Raffaele, sempre più vittima di Max Peluso, dopo essere stato ulteriormente vessato da lui, trova il giusto conforto fra le braccia di Ornella.
  • Rossella scopre che Gianluca fa uso di droghe leggere. Sebbene Marina gli consigli di dedicarsi di più a Sandro, Ferri è sempre più concentrato nel suo tentativo di creare tensioni tra Greta e Alberto. Niko ritorna a Napoli, ma l’accoglienza di Manuela è molto diversa rispetto alle sue aspettative.
  • Scossa e preoccupata per la reazione brusca di Gianluca, Rossella decide di affrontare in un confronto diretto una persona a lui molto vicina. Manuela per evitare che Niko prenda una decisione troppo azzardata, rischia di mandare all’aria il loro rapporto. Mimmo Calore torna a farsi vivo per una proposta molto allettante.
  • Durante il tempo in cui Rossella sarà salvata dall’arrivo provvidenziale di Nicotera in ospedale e Alberto ha un intenso confronto col magistrato, il silenzio di notizie su Gianluca culminano in una drammatica scoperta. Scottato dalla rottura con Manuela, Niko decide di ripartire per Madrid. La ragazza si arrenderà alla fine della loro storia? Scalzato da Arianna, Andrea prova ad opporsi al viaggio a New York della compagna.

La strada per la felicità
—> Commentate gli episodi della soap su questo blog!

  • Nora non riesce a credere al fatto di esser stata nominata unica erede di Annabelle. Per Richard, però, tutto è ormai chiaro: il testamento a favore di Nora è la prova che la giovane ha aiutato a fuggire la madre sei anni prima. Alexander, dal suo canto, cerca di stare vicino a Nora in questo difficile momento e accompagna la ragazza al cimitero per dare l’ultimo saluto ad Annabelle. Un evento imprevisto e “shock”, però, sconvolge letteralmente Nora… Nel frattempo, Frederik, venuto a sapere della morte di Annabelle, crede di potersi rimpossessare della Falkental Porcellane. Il deciso Gravenberg, però, viene a conoscenza che la fabbrica è ora nelle mani di Nora…
  • Annabelle è ancora viva! Nora è sconvolta dalla visione… (leggi di più nel trafiletto in basso) Mentre Frederik “disturba” ancora una volta i piani di Michael, i simpatici Constanze e Tom cercano di vivere appieno la loro relazione, ma qualcosa sembra andare storto…
  • Nora, con l’appoggio di Frederik, tende una trappola ad Annabelle per far finalmente arrestare la donna… Intanto, Judith entra in possesso di un misterioso diario di proprietà di sua zia Anna. Sfogliando le pagine della segreta agenda, la donna viene a conoscenza di una sconcertante verità su Alexander: il giovane non è figlio di Richard! Judith, sconvolta dalla notizia, decide di non affrontare l’argomento coi suoi cari e di distruggere le pagine “incriminate” del diario…
  • Annabelle s’intrufola a Villa van Weyden e scopre il grande segreto che Judith cerca di celare. La dark lady, avendo ancora una volta il coltello dalla parte del manico, usa l’aiuto di una ricattata Judith per poter fuggire indisturbata dalla Villa… Mentre Alexander vorrebbe stare molto vicino a Nora, la ragazza, con l’aiuto di Frederik, riesce ad incastrare Annabelle. La “donna dei falchi” è ormai con le spalle al muro!
  • Mentre Meike e Sebastian fanno i preparativi per la loro imminente partenza per il Canada, Annabelle è su di un ponte, accerchiata dalla polizia. Pur di sfuggire alla giustizia, la donna minaccia di buttarsi giù nel dirupo. La situazione sfugge di mano alla dark lady che perde l’equilibrio e rimane in bilico tra la vita e la morte, attaccata a un parapetto… Ad un certo punto, Annabelle molla la presa, non prima di aver rivelato a tutti l’innocenza di Nora. E’ la fine della storica dark lady!

Tempesta d’amore

  • Dopo essere stata colpita dal vaso di fiori gettato da Doris sulla sua testa, Pilar, soccorsa da Moritz e Rosalie, è in bilico tra la vita e la morte. La donna non resiste e muore qualche istante dopo. In seguito alla morte di Pilar, Moritz entra in possesso di un filmato che “ritrae” il momento dell’aggressione ai danni della zia. Il giovane rimane sconvolto quando scopre che sul balcone da cui è stata lanciata la fioriera, al momento dell’impatto, c’era niente poco di meno che… Konstantin!
  • Mentre in hotel ha luogo una festa per la presentazione della “Furstenhof Royal”, Moritz, dopo aver visionato il filmato, è deciso a denunciare suo fratello. Theresa, però, distrugge la prova video che incrimina Konstantin, facendo la felicità di Doris e lasciando letteralmente basito Moritz. Quest’ultimo, deluso dalla sua amata, non ha intenzione di perdonarla, ma Werner cerca di mediare tra i due…
  • Doris cerca di distruggere la lettera, destinata a Werner, che contiene la di lei confessione sull’aggressione fatale ai danni di Pilar. Nel frattempo, André trova non pochi imprevisti prima di potersi presentare all’appuntamento con Nicole. Quest’ultima nasconde uno sconcertante segreto che riguarda la sua persona…

(a cura di Alessandro Giannotto)


“General Hospital”: il giorno della verità

Oggi, 10 settembre, per il teleromanzo ambientato a Port Charles si tratta di una data importante: dopo 47 anni abbandona l’orario storico delle 15:00 per lasciare spazio al nuovo talk-show dell’ABC, “Katie”, condotto dalla giornalista-icona Katie Couric. Nel nuovo slot delle 14, “General Hospital” dovrà fare i conti con un’agguerrita concorrenza, in primis con “The Talk” sulla CBS, ma non solo: in alcuni mercati della costa pacifica si scontrerà direttamente con “Il tempo della nostra vita”. Adesso, però, leggiamo come vivono questo debutto gli interpreti e addetti ai lavori.

Frank Valentini (produttore esecutivo): “E’ sicuramente un giorno particolare non solo per tutti noi, ma per tutte le soap operas che sono una forma originale di arte americana. Non si tratta solo di un discorso legato alla tradizione, ma di famiglia, romanticismo, amicizia, narrazione, ovvero le pietre su cui si fondano gli Stati Uniti. Non voglio sembrare troppo patriottico, ma credo che il pubblico le segua come termine di paragone per comprendere la vita, e nello stesso tempo divertirsi”.
In merito alle novità introdotte, in particolare i cross-over di personaggi con “Una vita da vivere”: “Non volevo ricostruire lo show, ma rimodellarlo. E’ più facile, per un ‘estraneo’ come me, valutarne la situazione rispetto a chi vi ha lavorato per lungo tempo. Al mio arrivo, l’ho trovato in una forma eccezionale, ma necessitava di alcune modifiche. Ad esempio quello di velocizzarlo. E introdurre alcuni membri del cast di ‘Una vita da vivere’ è stato sia un modo per onorare quel pubblico sia per introdurre nuove buone storie”.
E su un possibile ritorno di Genie Francis (ex-Laura Webber), nel caso dovesse lasciare “Febbre d’amore”, Valentini conclude: “In questo momento, ci sono così tanti attori meravigliosi e tanti altri ne vorremmo riportare indietro, ma sfortunatamente per vincoli contrattuali non possiamo dire nulla. A Genie auguro tutto il meglio, ma credo che adesso lo show sia abbastanza solido anche senza di lei”.

Tony Geary (Luke Spencer): “Un anno fa stavamo attraversando settimane difficili. Eravamo come nel braccio della morte. L’Emmy che ho vinto quest’anno come miglior attore protagonista è stato molto importante perché ha riconosciuto il duro lavoro di tutti e la particolarità della trama. Mi piace quando Luke assume un lato oscuro, sicuramente uno dei più bui in tutta la sua storia”.

Jane Elliot (Tracy Quartermaine): “Da 50 anni raccontiamo storie cinque giorni alla settimana per 52 settimane all’anno. Facciamo compagnia alle persone non solo quando stanno all’interno dei propri salotti, ma anche quando visitano in ospedale un parente malato, aspettano i loro figli e quando li portano a casa per la prima volta. I nostri spettatori sono anche gli atleti e i musicisti, tutti coloro che lavorano di notte. Siamo una grande famiglia”.


Steve Burton (Jason Quartermaine): “Lo show è sempre lo stesso, solo che lavoriamo molto di più in meno tempo. Quando ho iniziato a lavorarci nel 1991, giravamo 21 scene al giorno. Adesso ne realizziamo ben 78. Gran parte del merito va alla troupe, che lavora molto duramente. L’essere stati nel braccio della morte ci ha fatto unire maggiormente, reso il risultato migliore. L’ obiettivo è di mantenerlo in onda. ‘General Hospital’ è un’icona nel mondo televisivo: non è possibile lasciarlo scappare, anche se tra poco non sarò più presente nelle sue vicende!”.

E, per tenere incollati gli spettatori al video, ecco un’anteprima degli avvenimenti altamente drammatici che accadranno nei prossimi giorni a Port Charles:



Bradley Bell e il futuro di “Beautiful”

Dopo la breve anteprima pubblicata la settimana scorsa sul futuro di Rick (Jacob Young), approfondiamo adesso cosa Bradley Bell ha dichiarato a “TV Guide” a proposito degli accadimenti che coinvolgeranno anche altri personaggi. Per quanto riguarda Katie (Heather Tom), il produttore di “Beautiful” ha anticipato che scoprirà quanto possa essere malvagio il marito Bill (Don Diamont), proprio nel momento in cui sta per dare alla luce il loro primo figlio: “Katie inizierà a domandarsi se potrà crescere il bambino con lui. Heather potrà aver già vinto quattro premi Emmy, ma credo che sarà proprio questa vicenda a consacrarla definitivamente”.

Sulla storia che ha fatto molto discutere in primavera, la rivelazione di Karen (Joanna Johnson) di essere legata sentimentalmente a una donna, Bell ha confermato che proseguirà, ma non al momento: “A causa dell’impegno di Joanna come produttore esecutivo di ‘Emily Owens, MD’ (una nuova serie del network CW), non ci è stato possibile approfondirla. Joanna tornerà di tanto in tanto, quando potrà. Nella trama Karen continuerà ad essere presente idealmente e non ho nessuna intenzione di modificare la sua relazione con Dani (Crystal Chappell), che, seppur sola in scena, non finirà a sedurre uno dei nostri rubacuori”. Sul fatto che non abbia voluto trasformare il fratello di Karen, Bill, in un omofobo per via delle scelte di vita della sorella, conclude: “Sarebbe apparso ridicolo e non volevo che proprio il personaggio di Bill rappresentasse le difficoltà vissute dai gay a causa dei soprusi subiti da persone retrograde”.

Nel frattempo, negli States stanno impazzando le scommesse sull’uomo che prenderà, momentaneamente, il posto di Ridge nel cuore di Brooke. Al momento i pretendenti sono due: il primo è Deacon Sharpe (Sean Kanan), che tornerà nonostante l’attore Sean Kanan avesse affermato che non ci sarebbe stato più posto per lui nel teleromanzo dopo la veloce apparizione nelle puntate che hanno preceduto le nozze della figlia Hope con Liam. Il secondo è il dottor Meade (Jon Hensley), visto in 5 episodi a partire dal 19 luglio. Sembra infatti che l’attore trascorrerà molto tempo con la signora Forrester…

 



I fan per
Christel Khalil

Cosa non si fa per il proprio attore o attrice preferita. E’ il caso degli ammiratori di Christel Khalil che, per rimarcare il disappunto per il suo probabile allontanamento da “Febbre d’amore” poiché riluttante ad una riduzione di cachet, hanno noleggiato un aereo con attaccato lo striscione “Y&R Fans want Christel Khalil as Lily Ashby” (“I fans vogliono Christel Khalil come Lily Ashby”). Il velivolo ha sorvolato gli studi della CBS a Los Angeles.


Vi propongo di seguito le copertine dei numeri in edicola (ambedue datati 17 settembre 2012) del settimanale statunitense di soap “Soap Opera Digest” e del quindicinale “ABC Soaps in Depth”, spesso ricche di volti poco conosciuti per il pubblico italiano.
Ricordo le abbreviazioni con cui sono indicate le varie soap: B&B è “Beautiful”, DAYS o DOOL indica Il tempo della nostra vita”, GH è “General Hospital” e Y&R è “Febbre d’amore”, mentre tra le soap terminate AMC indica “La Valle dei Pini” e OLTL è “Una vita da vivere”.


Dal 27 al 31 agosto 2012

Gli ascolti sono basati sui dati Live+Same Day della Nielsen. La prima classifica riportata sotto considera la quantità di pubblico totale, la seconda il rating e lo share tra il pubblico femminile di età compresa tra 18 e 49 anni (tra parentesi, il dato comparato alla settimana scorsa/comparato all’anno scorso).
Delle soap elencate, in Italia è ormai in onda soltanto “Beautiful”.

PUBBLICO TOTALE

  1. Febbre d’amore (CBS) 4.339.000 (-166.000/-86.000)
  2. Beautiful (CBS) 3.111.000 (-173.000/+384.000)
  3. General Hospital (ABC) 2.661.000 (+215.000/+175.000)
  4. Il tempo della nostra vita (NBC) 2.571.000 (-200.000/+208.000)

RATING PUBBLICO FEMMINILE 18-49 ANNI
Ogni punto di rating equivale a circa 659.000 spettatrici.

  1. Febbre d’amore (CBS) 1,3/8 (—/—)
  2. General Hospital (ABC) 1,0/6 (+0,1/-0,1)
  3. Beautiful (CBS) 0,9/6 (-0,1/+0,1)
  4. Il tempo della nostra vita (NBC) 0,8/5 (-0,2/-0,2)

(a cura di Mattia Valitutti)


SPOILER – Annabelle Gravenberg: fine della corsa! (VIDEO)
Le puntate de “La strada per la felicità” trasmesse la scorsa settimana, oltre a nuovi sviluppi del triangolo Frederik (Holger C. Gotha) – Sophie (Katrin Griesser) – Michael (Steven Merting), hanno raccontato ai telespettatori dell’improvvisa e sconcertante morte di Annabelle Gravenberg (Isa Jank), deceduta, stando a quanto si è potuto apprendere da una lettera giunta a Falkental dal Sud America, in seguito a un incidente stradale verificatosi a Montevideo, la capitale dell’Uruguay.

Sempre nelle puntate della scorsa settimana, Frederik, che si era riconciliato con la sua dolce metà, Sophie, ha visto sfumare la possibilità di ricominciare una storia d’amore con la donna a causa della sua più grande ossessione: Annabelle. Il testardo e combattivo Gravenberg, infatti, ha visto di sfuggita una donna, vestita con una giacca beige e degli occhiali da sole, che assomigliava in tutto e per tutto ad Annabelle. La notizia della morte della dark lady, tra l’altro certificata da un medico legale sudamericano, è solo l’ennesimo intrigo di Annabelle per sviare le opprimenti ricerche sul suo conto?

La risposta a questa domanda è: “Sì”. Proprio mentre Nora (Anja Boche) starà piangendo la madre sulla tomba nel cimitero di Falkental, ecco che le si paleserà la perfida dark lady con tanto di cappello nero in stile film horror. La giovane van Weyden rimarrà scioccata dalla visione e, a quel punto, crederà alle parole di Frederik che qualche giorno prima aveva affermato con certezza di aver visto Annabelle a Falkental. Da questo momento in poi, comincerà una vera e propria “caccia ad Annabelle” che vedrà come protagonisti, oltre alla cattiva n°1 de “La strada per la felicità”, Nora e Frederik, sempre più decisi a far incastrare una volta per tutte la donna.

Riuscirà Annabelle a farla franca? Per dare la risposta a quest’interrogativo, potete dare un’occhiata al video in fondo al trafiletto (in lingua tedesca) che presenta in maniera dettagliata tutti i momenti della corsa contro il tempo (e contro la giustizia) di Annabelle. Fate attenzione, però, perché contiene uno SPOILER davvero di grossa portata!

Chi, invece, non vuole rovinarsi la sorpresa e desidera assistere alle succulenti scene in diretta TV, l’appuntamento con un episodio clou è previsto, salvo cambiamenti di palinsesto dell’ultim’ora, per venerdì 14 settembre quando andrà in onda la puntata 732.


Riprendiamo il nostro consueto appuntamento settimanale con “L’enciclopedia”, la rubrica che, attraverso immagini, video e curiosità, racconta tutti i retroscena e le peculiarità de “La strada per la felicità”, per dedicare uno speciale spazio a un ospite d’eccezione della soap.

La lettera di cui ci occuperemo oggi, infatti, è proprio la O di Ospite d’eccezione. Buona lettura!

  • SPECIALE MUSICA – Johannes Heesters cantante nella vita reale e per finzione
    Nel corso della puntata 726, andata in onda lo scorso giovedì, i fans de “La strada per la felicità” hanno avuto il piacere di assistere a un’emozionante scena avente per protagonista l’anziano Johannes Heesters che nella soap ci è stato presentato come il cantante preferito di Eva (Karin Ugowski), nonché ex-datore di lavoro del maggiordomo Ludwig (Hans-Jochen Roehrig). Ma… chi è Johannes Heesters?

CENNI BIOGRAFICI - Nato nella cittadina olandese di Amersfoort il 5 dicembre 1903, il cantante, attore ed intrattenitore, naturalizzato austriaco, è deceduto alla veneranda età di 108 anni alla vigilia di Natale del 2011 a causa dell’apoplessia, una specie di “infarto cerebrale” che colpisce principalmente l’ipofisi. Ha lasciato due figlie, cinque nipoti, undici pronipoti e tre pro-pronipoti.

LA CARRIERA – Attivo soprattutto nel campo della recitazione e della musica, Johannes è diventato un’icona della musica folkloristica tedesca grazie alle sue numerosi canzoni, alcune delle quali sono state incise dal cantante in persona addirittura dopo aver varcato la soglia dei 100 anni. L’anziano signore, che ha stabilito un vero e proprio record nel mondo della canzone, avendo all’attivo oltre 70 anni di carriera, nel 2003, ben 38 anni dopo il rilascio del suo primo album, ha pubblicato una raccolta di canzoni dal titolo “Ich werde 100 Jahre alt” (che in italiano significa “Sono 100 anni”), contenente 17 tracce audio da cui è stato estratto un solo singolo. Il disco, che è il best-seller di Heesters, ha raggiunto la 19^ posizione nella classifica generale degli album più venduti in Germania a una settimana dalla sua uscita. L’ultimo lavoro musicale pubblicato dal cantante, però, è un singolo dal titolo “Generationen” (risalente al 2007) in cui duetta con Claus Eisenmann. Passando dal campo musicale a quello recitativo, Heesters ha preso parte a spettacoli teatrali, programmi e sceneggiati televisivi, nonché a film cinematografici di cui i primi (realizzati nel secondo ventennio del secolo scorso) sono addirittura muti. Johannes ha continuato a lavorare fino a qualche mese prima della sua morte. Ne è testimonianza il cortometraggio “Ten”, datato 2011. Ha ricevuto numerosi premi alla carriera, ma anche riconoscimenti come miglior cantante, attore e intrattenitore tedesco.

LA SUA PARTECIPAZIONE A “La strada per la felicità” – Johannes Heesters ha preso parte come guest-star a puntata de “La strada per la felicità” nel 2008. Della sua partecipazione straordinaria ad una delle telenovelas più seguite della tv tedesca hanno parlato riviste e quotidiani cartacei e virtuali. Da uno di essi è tratto il breve articolo che vi proponiamo qui di seguito.

Nonostante Johannes Heesters abbia compiuto ben 105 anni, non è stanco di prendere parte a spettacoli teatrali e sceneggiati televisivi. Ora l’attore si mostra in tutta la sua vivacità in una delle puntate della telenoval ZDF “La strada per la felicità”. In essa, Johannes veste i panni di se stesso e fa una sorpresa al personaggio di Eva in occasione della festa di compleanno della donna. Johannes ha festeggiato il suo 105° compleanno da un paio di settimane, ma non ha alcuna intenzione di interrompere la sua carriera. Al suo fianco c’è sempre sua moglie Simone con la quale è sposata da 16 anni. Quando gli è stato chiesto se lui e sua moglie sono una coppia perfetta, Heesters ha risposto: “Gli altri dicono che noi siamo una coppia perfetta. Per quanto mi riguarda, io so soltanto che io e Simone ci apparteniamo”.

Nella foto qui sopra, Johannes Heesters è in compagnia della sua seconda moglie, Simone, anche lei apparsa nella soap, e dell’attrice Anja Boche che nella soap veste i panni di Nora van Weyden.



Filo diretto con la Germania – Video e informazioni sull’ottava stagione di “Tempesta d’amore”

Ha preso il via lo scorso giovedì 6 settembre 2012 in Germania la nuova stagione di “Tempesta d’amore” che vede come coppia protagonista quella formata dalla talentuosa pianista Marlene (Lucy Scherer) e l’affascinante barman Konstantin (Moritz Tittel).

  •  La sigla dell’ottava stagione
    Vi proponiamo di seguito un video che racchiude la nuova sigla d’apertura di “Tempesta d’amore” e che vede alcune novità rispetto alle opening delle altre stagioni. Per la prima volta, infatti,  gli attori che vestono i panni dei protagonisti vengono presentati nello stesso momento, l’uno accanto all’altra. Restano, comunque, alcuni elementi “tradizionali” come la lacrima sul volto della protagonista e la messa in evidenza del triangolo amoroso che costituirà la story-line principale. Nell’intro, inoltre, viene dato risalto anche alla passione della protagonista la quale è raffigurata mentre sta suonando qualcosa al pianoforte.
  • La presentazione ufficiale dell’ottava stagione
    Quest’oggi vi riproponiamo la presentazione ufficiale dell’ottava stagione di “Tempesta d’amore” (a cura della rete DasErste). Nelle prossime settimane, invece, andremo a darvi nuove, interessanti informazioni sull’ottavo ciclo di una delle soap più amate.

Lucy Scherer e Moritz Tittel al centro delle vicende a partire dal 6 settembre
Il 6 settembre 2012 inizia in Germania la nuova, ottava stagione di “Tempesta d’amore” che vede al centro delle vicende un singolare triangolo amoroso. L’agente musicale e talentuosa pianista, Marlene Schweitzer (Lucy Scherer), approda al Fürstenhof assieme alla sua capricciosa madre, Natasha (Melanie Wiegmann), la quale è stata ingaggiata come cantante presso l’hotel. Marlene, però, non è portata per il lavoro di agente, ma deve stare al servizio di sua madre perché è l’unica che riesce a sopportare il caratteraccio della donna. Tutti i manager precedenti sono stati spaventati dal modo di fare di Natasha che ha da sempre un atteggiamento da diva. Marlene, inoltre, convive con un problema alla gamba, conseguenza di un incidente avuto quand’era più giovane. Giunte all’albergo bavarese, entrambe le donne perdono la testa per il barman Konstantin (Moritz Tittel).

Uno sguardo generale sull’ottava stagione
Lucy Scherer interpreta Marlene, la giovane fanciulla che s’innamora perdutamente di Konstantin, interpretato da Moritz Tittel. Marlene, però, ha poca esperienza con gli uomini, al contrario di sua madre che ha sempre affrontato in maniera molto schietta la sua vita amorosa e che intraprende una relazione con l’aitante Konstantin. Marlene, che è sempre stata nell’ombra di Natasha, riesce ad esprimere i suoi sentimenti attraverso l’hobby di disegnatrice di gioielli. La cameriera Mandy Meier (Lara Mandoki) cerca di aumentare l’autostima di Marlene e di far uscire dalla giovane tutta la donna che è in sé.


Lena - Liebes meines Lebens
Aspettando Lena
- Gli ascolti in madrepatria della nuova soap novela tedesca in onda da fine anno su Rai3

La prima puntata di “Lena – Liebes meines Lebens” andò in onda in Germania il 20 settembre 2011. Ad accogliere il nuovo teleromanzo della ZDF soltanto 1,29 milioni di telespettatori (12,4% di share). Nelle puntate successive, i dati d’ascolto furono molto altalenanti tanto che la ZDF decise di prendere provvedimenti (abbastanza drastici). Delle 240 puntate previste inizialmente, si decise di realizzarne solo 180. In più, dall’aprile del 2011, si scelse di cambiarne l’orario di messa in onda e “Lena”fu retrocessa al mattino.

I risultati auditel nelle puntate mattutine furono davvero sorprendenti. La soap, che nel primo pomeriggio aveva mostrato segni di cedimento e di disaffezione da parte del pubblico, incrementò notevolmente i suoi ascolti raggiungendo picchi di quasi 1,9 milioni di telespettatori e oltre il 13% di share. Un risultato insperato che portò la ZDF a pensare se procedere o meno nella realizzazione di nuove puntate. Alla fine si decise di chiudere la telenovela con la puntata 180. Il motivo? Il formato soap-opera destinato alla trasmissione mattutina si sarebbe rivelato, a lungo andare, molto costoso.


(a cura di Sivi)

Nuovo protagonista per “Der Alte”
Come avevamo anticipato qualche tempo fa in questo spazio, con l’episodio di venerdì 14 settembre, avverrà la sostituzione, a capo della II Squadra Omicidi di Monaco, del Commissario Herzog (attuale protagonista della serie in onda fino a ieri la domenica pomeriggio su Rai 2) con il nuovo Commissario Voss (Jan-Gregor Kremp) proveniente dall’Antisofisticazione.
Il suo predecessore è dovuto partire urgentemente per il Sud America dove suo figlio ha subito un grave incidente stradale. Questo è il racconto della storia mentre sappiamo che l’attore Walter Kreye, dopo 43 episodi,  ha dovuto lasciare il ruolo per problemi di salute.

Jan-Gregor Kremp è il quarto “Der Alte” (in italiano “Il vecchio”) e, con i suoi 49 anni anagrafici, non è poi così vecchio come cita il titolo: infatti l’ultimo protagonista Walter Kreye ha 70 anni.
I suoi modi diretti e sinceri possono a volte sollevare critiche ma, sin dall’inizio, viene accolto dal gruppo che non gli fa mancare la sua collaborazione, mettendolo a suo agio nella sua nuova posizione.
Si fida molto delle capacità dei suoi uomini, nelle indagini usa le sue doti logiche e deduttive oltre al suo buon senso, quando il caso lo richiede ricorre a metodi  non necessariamente ortodossi.
L’attore Jan-Gregor Kremp non è nuovo a questo ruolo, in quanto era commissario anche nella serie “Polizeiruf 110”.
Il gruppo di “Der Alte” è sempre composto da:Gerd Heyman (Michael Ande), che assieme ad Axel Richter (Pierre Sanoussi-Blisse) è un veterano della serie, essendo ambedue presenti sin dal primo episodio, e Werner Riedmann (Markus Böttcher).

A partire dal 14.9.2012 alle ore 20.15 su ZDF (canale 546 di Sky) quattro nuovi episodi della serie “Der Alte”, il primo dal titolo “Königskinder” “Il figlio del re”. I rimanenti tre episodi verranno trasmessi il venerdì sera alla stessa ora.

Le segnalazioni della settimana
Ecco alcuni programmi in onda nella settimana in corso sui due principali canali tedeschi ricevibili anche in Italia…

ZDF (canale 546 di Sky)

  • 10.9.2012 ore 20.15 un film del 2011 dal titolo “Die Stunde des Wolfes” (L’ora del lupo)
  • 11.9.2012 ore 20.15 un episodio del 2008 della serie Stubbe dal titolo “Von Fall zu Fall” (Di caso in caso)
  • 13.9.2012 ore 20.15 un film brillante del 2012 dal titolo “Schleuderprogramm” (Centrifuga)
  • 14.9.2012 ore 19.25 inizia la 22° stagione della serie “Der Landarzt” con un episodio dal titolo “Schwere Geburt” (Lavorare stanca). Sono stati girati un totale di 15 episodi, di cui 10 in programmazione nel 2012 e 5 nel 2013 che verranno trasmessi di venerdì sempre alla stessa ora.
  • 15.9.2012 ore 20.15 un nuovo episodio della serie “Das Duo” dal titolo “Tote lügen besser” (I morti mentono meglio)
  • 16.9.2012 ore 20.15 un nuovo film TV della serie “Inga Lindström” dal titolo “Vier Frauen und die Liebe” (Quattro donne e l’amore)

Das Erste (canale 545 di Sky)

  • 12.9.2012 ore 20.15 un film del 2012 dal titolo “Der Hafenpastor” (Il pastore del porto)
  • 14.9.2012 ore 10.30 un film del 2007 dal titolo “Ich leih’ mir eine Familie” (Prendo in prestito una famiglia)
  • 14.9.2012 ore 23.30 un episodio del 2003 della serie “Donna Leon” dal titolo “Venezianisches Finale” (Finale veneziano)

Siete appassionati di soap opera e volete contribuire ad arricchire questo spazio? Scrivete qui!
Nielsen TV Ratings: ©2012 The Nielsen Company. All Rights Reserved.