jump to navigation

TV Soap #90 – Le soap opera e telenovelas inedite e in replica da lunedì 27 agosto a domenica 2 settembre 2012 – Soap USA: tutto su Chandler Massey; Freddie Smith e il bullismo a Salem; Greg Rikaart contro l’omofobia; veleni e licenziamenti a Febbre d’amore; addio a Phyllis Diller; ascolti USA dal 13 al 17 agosto 2012; Soap Press – Soap tedesche: un video speciale di Tempesta d’amore; aspettando Lena: la trama – TV dalla Germania: Homicide Hills (Mord mit Aussicht) 27 agosto 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Auditel, Cinema e TV, In Memoriam, Soap opera Digest/Weekly (USA), TV Soap, Video e trailer.
trackback

Lo spazio “rosa” del blog deriva dall’appuntamento contenuto in passato in “TV USA Spoilers”, per l’occasione esteso da alcuni nuovi appuntamenti e da approfondimenti sulle soap opera made in Germany. I contributi di questa settimana, oltre che da me, sono curati dove indicato da Alessandro Giannotto (soap USA e italiane) e Mattia Valitutti (soap tedesche), con uno spazio finale sulla TV tedesca a cura di Sivi.
Segnalo che sono contenute anticipazioni su vicende future di soap opera statunitensi e tedesche, fate attenzione se non volete conoscere in anticipo vicende della vostra soap preferita.

Da lunedì 27 agosto a domenica 2 settembre 2012

Un breve elenco (in ordine alfabetico) delle soap opera e telenovelas in onda in Italia in prima visione e in replica nel corso di questa settimana. Per altre informazioni visitate ogni domenica pomeriggio lo spazio Telefilm News, per gli ascolti quotidiani delle principali soap visitate lo spazio Ieri e oggi in TV.
Iniziamo con le soap opera straniere.

  • Prima TV Beautiful – da lunedì a venerdì, ore 13.40, Canale 5 - episodi da 6.190 a 6.194
  • Prima TV La strada per la felicità – da lunedì a venerdì, ore 13.10, Rai 3 – episodi da 718 a 722
  • Prima TV Tempesta d’amore – da lunedì a venerdì ore 19.40 circa, e sabato e domenica ore 19.35 con un doppio episodio, Rete 4 - episodi 1.485 e successivi
  • Beautiful – da lunedì a venerdì, ore 10.05, La 5, con un doppio episodio quotidiano – episodi da 5.127 a 5.136
  • Beautiful – da lunedì a venerdì, ore 12.10, La 5 - episodi da 6.189 a 6.193
  • Beautiful - da lunedì a venerdì, ore 23.00 circa, La 5 - episodi da 6.190 a 6.194
  • Beautiful – domenica, ore 08.30, La 5 - episodi da 6.190 a 6.194
  • Bianca – da lunedì a venerdì, ore 06.55, La 5 - episodi da 105 a 109
  • My Life – Segreti e passioni – da lunedì a giovedì ore 16.05, e venerdì ore 15.35, Rete 4, con frammenti di episodi
  • Tempesta d’amore - da lunedì a venerdì, ore 11.00, La 5 - episodi da 493 a 497
  • Tempesta d’amore- sabato e domenica, ore 07.30, La 5 - episodi 496 e 497
  • Watch Over Medal lunedì al venerdì, ore 14.15 circa, Rai 4 – episodi da 44 a 48

A seguire, le soap opera italiane in onda sui canali in chiaro.

  • Prima TV Centovetrine – da lunedì a venerdì, ore 14.10, Canale 5 - episodi da 2.697 a 2.701
  • Prima TV Un posto al sole - da lunedì a venerdì, ore 20.35 circa, Rai 3 - episodi da 3.561 a 3.565
  • Centovetrine – da lunedì a venerdì, ore 08.55 e 09.35, La 5 – episodi da 1.275 a 1.284
  • Centovetrine – da lunedì a venerdì, ore 12.30, La 5 – episodi da 2.696 a 2.700
  • Centovetrine – da lunedì a venerdì, ore 23.25 circa, La 5 – episodi da 2.697 a 2.701
  • Centovetrine – sabato, ore 08.30, La 5 - episodi da 2.697 a 2.701
  • Vivere - da lunedì a venerdì, ore 07.35 e 08.20, La 5 - episodi da 1.075 a 1.084
  • Vivere - sabato e domenica, ore 06.55, La 5 - episodi 1.083 e 1.084

Inoltre, una novità a partire da questa settimana: le telenovelas in onda sui principali canali nazionali in chiaro.

  • Prima TV Rebelde Way – tutti i giorni, ore 21.35 (replica ore 14.30), Rai Gulp – episodi da 113 a 119
  • Betty la fea – tutti i giorni, ore 20.50 (replica ore 13.30), Vero/Lady - episodi da 2 a 8
  • Celeste - tutti i giorni, ore 20.00 (replica ore 07.45), Vero/Lady – episodi da 52 a 58
  • Grachi - tutti i giorni, ore 12.20, Rai Gulp – episodi da 36 a 42
  • Grachi - da lunedì a venerdì, ore 18.45, Rai Gulp – episodi da 15 a 19
  • Incorreggibili! – da lunedì a sabato, ore 13.45 e 21.00, Boing
  • Il mondo di Patty - da lunedì a sabato, ore 18.05, Boing
  • Il mondo di Patty - da lunedì a venerdì ore 06.30 con un doppio episodio, e sabato e domenica ore 07.00, Italia 1 – episodi da 65 a 76
  • Terra nostra – da lunedì a venerdì, ore 17.10 circa (replica ore 07.25), Rai Premium - episodi da 66 a 70
  • Terra nostra – sabato, ore 06.30 circa, Rai Premium - episodi da 66 a 70
  • Topazio – tutti i giorni, ore 17.00 (replica ore 12.00), Vero/Lady - episodi da 1 a 7

Alcuni spoiler relativi alle soap inedite in onda questa settimana (le anticipazioni sulle soap americane e italiane sono curate da Alessandro, quelle sulle soap tedesche sono curate da Mattia).

Beautiful

  • Steffy, in preda ai sensi di colpa, confessa a Liam tutta la verità di quanto accaduto ad Aspen. Ne parla poi con la madre: teme di perdere il marito, ma la dottoressa la rassicura.
  • Liam si reca alla Forrester Creations per parlare con Hope, ma Thomas lo convince a tornare a casa da Steffy.
  • Thomas va nell’ufficio di Hope e la bacia. Intanto, Amber apporta alcune modifiche ai modelli di Rick.
  • Thomas racconta a Ridge di essersi innamorato di Hope, mentre la giovane, in un altro ufficio, confessa alla madre Brooke del bacio ricevuto. Entrambi i genitori sono sconvolti e, in un momento di solitudine, esprimono le rispettive preoccupazioni.
  • Dopo Ridge, Thomas racconta anche a Steffy di aver baciato Hope.
  • Brooke e Katie vogliono dimostrare che è stata proprio Steffy a bloccare la cabinovia ad Aspen.

Centovetrine

  • Maddalena consegna a Carol la prova della colpevolezza dell’avvocato Kobe, che viene poi arrestato. Carol, però, è intenzionata ad ucciderlo, ma Ettore la ferma appena in tempo.
  • Ivan, finalmente, ammette al fratello Valerio di aver bisogno di aiuto.
  • Brando, Viola, Serena e Damiano, rapiti da una banda di pirati, vivono situazioni molto pericolose.
  • Laura sorprende nella notte Margot, una giornalista molto ambiziosa, all’interno della redazione della rivista del centro commerciale. Perplessa, decide di parlarne a Sebastiano.

Un posto al sole

  • Viola torna a Napoli molto più serena dopo le vacanze a Stromboli con Franco, Angela e la piccola Bianca.
  • Filippo decide di rompere tutti i rapporti con tutti, ma Serena, Teresa e Ferri tentano di fargli cambiare idea.
  • Tommaso torna a Napoli e chiede a Serena di ospitarlo, ma lei rifiuta. Intanto, Otello, per aiutare Teresa, progetta un piano strampalato.
  • Andrea scopre che è Simone lo stalker che tormenta Viola. Interviene allora Angela che lo mette al tappeto.
  • Tommaso cerca inutilmente di ottenere un aiuto economico da Ferri che, nel frattempo, cerca di riconquistare Greta dopo la nascita della piccola Cristina.
  • Le condizioni di Alberto Palladini in carcere si fanno sempre più difficili a causa della decisione di fare lo sciopero della fame.

La strada per la felicità
—> Commentate gli episodi della soap su questo blog!

  • Nora non si lascia mettere i piedi in testa da Richard e rifiuta il suo aiuto economico dal sapore ricattatorio. Intanto, Sophie non può fare a meno che pendere per Michael, suo promesso sposo, nelle sue scelte sentimentali. Frederik, che ha ormai perso la speranza di riconquistare la donna, è intenzionato a lasciare Falkental, ma le difficoltà della Falkental Porcellane lo costringono a restare e a instaurare un rapporto di collaborazione col suo rivale in amore…
  • Nora decide di lasciare Falkental per recarsi ad Amburgo nella speranza di rincontrare Alexander, l’uomo che l’ha resa super-felice nei giorni più bui della sua vita. Nella cittadina dei falchi, intanto, Frederik è veramente combattuto perché non sa se aiutare o meno Michael nei progetti per risollevare le sorti della Falkental Porcellane. Il testardo Gravenberg, che vorrebbe salvare l’eredità di suo padre, è consapevole che lavorare a stretto contatto con Michael potrebbe portarlo inevitabilmente a un incontro con Sophie…
  • Le ricerche amburghesi di Nora portano i risultati sperati. La giovane van Weyden, infatti, dopo sei anni, riesce a riabbracciare Alexander. I due, tra un momento romantico e l’altro, si raccontano a cuore aperto l’uno all’altra. Durante “le confessioni”, Nora rivela ad Alexander di essere la figlia di Richard van Weyden. Al ragazzo crolla il mondo addosso: Nora, infatti, potrebbe essere sua sorella… Mentre Richard cerca di cancellare Nora dal suo cuore e dalla sua mente, Ludwig ed Eva si prodigano per aiutare la giovane. Nel frattempo, Frederik e Michael organizzano un torneo di golf. In quell’occasione, Sophie, che incontra ancora una volta Frederik, non può far altro che ammettere a se stessa di provare dei forti sentimenti per l’attraente Gravenberg…
  • Nora e Sascha (nome che rappresenta il diminutivo di Alexander) sono sconvolti dal fatto che potrebbero essere fratelli. Il giovane ritorna a Falkental con l’intenzione di trovare delle prove del legame di parentela tra lui e Nora. Quando viene in possesso di una foto della bionda van Weyden realizza che il suo più grande timore corrisponde a realtà. Nora e Alexander, quindi, sono fratelli! Mentre Nora fa il suo ritorno a Falkental, Sophie, nel bel mezzo di un riposino e in presenza di Michael, pronuncia il nome Frederik…
  • Nora e Alexander s’incontrano casualmente da Lanzino. I due, che non possono tenere a freno la loro passione, decidono di non rivelare agli altri il loro amore proibito… Michael, furioso come non mai a causa del rapporto che lega Sophie e Frederik, mostra un lato di sé finora sconosciuto…

Tempesta d’amore
Ricordiamo che da questa settimana la soap va in onda tutti i giorni, anche il sabato e la domenica.

  • Moritz, dopo aver scagionato Theresa e Konstantin tramite una corposa confessione, decide di partire alla volta di Shangai. Il giovane, però, realizza di provare ancora qualcosa di molto forte per Theresa e di dover rimanere in Germania per riconquistare la fanciulla…
  • Gitti scopre che tra Michael e Rosalie c’è stato un bacio. La giovane cerca asilo nel birrificio di Theresa. Subito dopo, però, anche Rosalie bussa alla porta di casa Burger in quanto è stata cacciata via da Michael… E’, dunque, inevitabile un incontro/scontro tra le due sorelle…
  • Mentre Gitti si rappacifica con Michael, Pilar scopre delle cose sconvolgenti sul passato di Doris e affronta la dark lady. Quest’ultima, però, non se ne sta con le mani in mano e usa le sue solite maniere per impaurire Pilar… Nel frattempo, Moritz riceve una proposta di lavoro da Werner…

(a cura di Alessandro Giannotto)


Tutto su Chandler Massey, il rubacuori de “Il tempo della nostra vita”

Grazie all’intensa e brillante interpretazione di Will Horton, Chandler Massey è l’attore rivelazione dell’anno.
Nato ad Atlanta il 10 settembre 1990, dopo il conseguimento del diploma presso la Norcross High School si trasferisce a Los Angeles per frequentare l’Università della California e intraprendere la carriera di attore. Nel dicembre 2009 partecipa alle audizioni per il recast del ruolo di Will e da allora la sua carriera è tutta in ascesa. Oltre al teleromanzo, prende parte come guest star ai telefilm “One Tree Hill” e “Army Wives”. Nel 2010, inoltre, è protagonista del film “16-Love”, ma adesso scopriamo qualcosa in più di lui.

Chandler e l’amore: “La mia ragazza ideale deve essere anche lei appassionata di sport, ma soprattutto deve essere intelligente. Dobbiamo poter parlare di tutto, dalle cose più frivole a quelle più serie. Non deve essere, poi, troppo bella. Credo di essere un tipo geloso”. Per incontrarla non è però disposto a frequentare locali per single: “Lavoro per la NBC, non voglio trovarmi in situazioni che la mettano in imbarazzo. E poi non sarei capace di rivivere l’esperienza di uscire con una ragazza e scoprire che faceva la pornostar. Mi sono sentito a disagio, anche se la serata è stata in fondo piacevole. Alla fine sono un tipo romantico, uno di quelli di poche parole”.

Sulla bellezza: “Il mio segreto? Dormire fra le sette e le nove ore a notte. E al mattino una sana colazione: toast, marmellata d’arachidi e una banana. A volte, invece, bevo un frullato di proteine. Seguo una dieta vegana, la stessa di mia madre, che è sempre stata attenta alla salute. Per questo mangio sempre sano. In realtà non mi considero bello. Alle superiori ero un nerd, il classico tipo con gli occhiali. Oggi mi considererei più un secchione”.

La passione per Disneyland: “Lo adoro. E’ il posto più bello del mondo, ma non ci vado per le attrazioni bensì per camminare nel viale principale e visitare tutti quei negozi, pieni di ogni leccornia”.

Chandler e l’Emmy come “Miglior attore giovane non protagonista”: “La sera in cui lo vinsi, ho voluto dormire con la statuetta nel letto. Alla mattina non volevo svegliarmi e accorgermi che fosse solo un sogno”.

I giochi: “Mi diverto a giocare ad Ultimate Frisbee nel parco. E’ una specie di calcio intervallato dal lancio del frisbee. Inoltre sono grande un appassionato di videogame: fin da bambino trascorro le ore giocando con loro. Mi piace creare personaggi, vivere avventure epiche”.

Lo sport: “Mi tengo in forma praticando il CrossFit, una disciplina che accumuna diversi esercizi fra cui la corsa, e il tennis. A Los Angeles non c’è molta gente che lo sappia giocare, ma per fortuna abito nel caseggiato di proprietà di Dick Van Patten (il protagonista de “La famiglia Bradford”) e tutta la famiglia lo pratica bene. Inoltre, se ho delle lunghe pause durante le registrazioni, mi alleno con altri colleghi in un campo situato dietro il magazzino delle scenografie”.

Il tempo libero: “Mi piace fare delle escursioni sulle montagne alle spalle di Malibù. Lì c’è un sentiero lungo sette miglia: percorrerlo mi aiuta a rilassarmi, svagare la mente”.

L’umorismo: “Penso che la gente si stupisca quando scopre che sono dotato del senso di humour. Mi piace trovarlo in ogni situazione. Se riesci a ridere di te stesso, riesci ad affrontare meglio la vita e le sue situazioni difficili e stressanti”.

Chandler e Will: “Non mi sono reso conto dell’impatto positivo che il mio personaggio avesse sul pubblico fino a quando, a un festival, non ho assistito a un suo video tributo di trenta minuti. Ed è stato importante anche per me: soltanto vedendo tutte le mie scene una di seguito all’altra, mi sono reso conto del buon lavoro che avevo fatto”.

Amicizia: “Il mio migliore amico è Jeff Ballard, il mio agente. Con lui posso scherzare liberamente. Siamo molto onesti l’uno con l’altro e ciò è un’ottima cosa sia per gli affari che la vita personale”.

Gli studi e sogni per il futuro: “Continuo a frequentare l’università. Mi sto specializzando nello studio del Mandarino. E’ una lingua che mi ha sempre affascinato, non si sa mai. Se a Hollywood non dovessi sfondare, potrei sempre tentare con il cinema cinese. Avranno bisogno ogni tanto di un attore bianco?”.

Il bullismo a Salem: parla Freddie Smith
In un’intervista il giovane interprete di Sonny Kiriakis anticipa cosa vedranno gli americani nei prossimi giorni. Il suo personaggio, innamorato di Will Horton (Chandler Massey), subirà per questo violenti atti di bullismo: “Nella storia tutto questo si svolgerà lentamente, esattamente come accade nella vita reale. La cosa sorprendente è che Sonny sarà vittima di persone diverse, anche mature”. Smith è fermamente convinto che il bullismo sia sbagliato ed è compito dei genitori farlo comprendere ai figli, per questo il pubblico della soap è perfetto per veicolare tale messaggio.
Per l’attore non si tratta del suo primo ruolo gay, ne aveva già interpretato uno in “90210” (era Marco Salazar): “L’amore è l’amore, che tu sia gay o etero. L’orientamento sessuale è soltanto una piccola parte della persona. Io e Sonny siamo molto simili. Entrambi siamo persone positive”.
Per quanto riguarda, invece, l’impegno richiesto da una produzione come quella de “Il tempo della nostra vita”, dichiara: “Giriamo sette episodi alla settimana, dal lunedì al venerdì. In questo modo, possiamo ripetere le scene al massimo due volte. Ogni giorno è necessario andare sul set preparati, essere professionali e rispettare tutti i colleghi. Per questo motivo, in questo momento, la mia vita è totalmente assoggettata a quella di Sonny. Viviamo e respiriamo all’unisono. Vedrete, la sua storia diventerà sempre più intensa”.

Quanti ritorni a Salem!

  • In un post su Twitter, Eileen Davidson (ex Ashley in “Febbre d’amore”) ha annunciato che l’11 ottobre andrà in onda la puntata de “Il tempo della nostra vita” che vede il suo ritorno dopo 14 anni fra le fila del teleromanzo. L’attrice riprenderà lo storico ruolo di Kristen Blake.
  • Il 21 agosto è invece tornato dopo una breve assenza Joseph Mascolo (dal 2001 al 2006-Massimo Marone in “Beautiful”). Si è così scoperto non solo che Stefano DiMera non è morto come reputato da tutti, ma anche che il suo attentatore/rapitore è Ian McAllister (Ian Buchanan), uscito in questa occasione di scena.
    Com’è nel suo stile, Mascolo non ha mancato l’occasione per criticare le scelte degli ormai ex-sceneggiatori Marlene McPherson e Darrell Ray Thomas Jr, autori di questa vicenda: “Non l’ho mai ritenuta credibile, ma volevano raccontare la storia di Stefano in un certo modo e così abbiamo fatto”. Inoltre, ha dichiarato di non aver apprezzato che il suo personaggio non fosse accanto a quello della figlia Lexie negli ultimi istanti della sua vita, dopo la volontà dell’interprete di Lexie, Renée Jones, di abbandonare lo show business: “Potevamo rendere memorabili le sue ultime scene, ma l’attenzione di Stefano era rivolta altrove”.
  • A settembre Nadia Bjorlin rindosserà le vesti di Chloe Lane, ruolo che ha creato nel 1999 e che ha portato avanti, nonostante interruzioni varie, fino al 2011. A tale proposito ha affermato che Chloe sarà più matura e non permetterà a nessuno di sottoporla ancora ad atti di bullismo come in passato (“Si vendicherà per questo!”), ma secondo voci di corridoio i suoi giorni si concentreranno intorno al figlio Parker.
    L’attrice, nella vita compagna di Brandon Beemer (Owen in “Beautiful”), data l’ampia differenze tra riprese e trasmissione apparirà sugli schermi soltanto dal 4 gennaio 2013.


Greg Rikaart: “Il mio impegno contro l’omofobia e il bullismo”

Insieme all’uscita di Ronn Moss da “Beautiful”, la notizia dell’estate è l’importante presa di posizione assunta dall’interprete di Kevin Fisher in “Febbre d’amore” contro le discriminazioni basate sull’orientamento sessuale.

Facciamo prima un passo indietro. A fine luglio Mike Huckabee, ex governatore dello Stato dell’Arkansas e attuale commentatore di Fox News, ha lanciato un appello affinché il 1° agosto gli americani si recassero a consumare un pasto presso uno dei fast food della catena “Chick-fil-A”, per così difendere l’attività dell’azienda a favore di associazioni che contrastano l’approvazione di leggi atte a riconoscere le unioni civili tra persone dello stesso sesso. Tra i sostenitori dell’iniziativa, si è schierata via Twitter anche l’attrice Melissa Reeves (dal 1985 Jennifer Rose Horton Deveraux ne “Il tempo della nostra vita”) con il messaggio “Chick-fil-A today!!!! Loved every bite of it;)!! Land of the free and home of the brave” (“Oggi è il giorno di ‘Chick-fil-A’. Adoro ogni suo morso. Luogo di libertà e casa dei coraggiosi”). Al “cinguettio” dell’attrice è seguito quello di Rikaart, in cui le ha espresso il proprio disappunto per l’appoggio ad una società che favorisce l’odio e il bigottismo:

La Reeves ha così bloccato l’attore dalla possibilità di inviarle altri tweet che, per tutta risposta, ha pubblicato un intenso articolo nella rubrica che cura all’interno del “The Huffington Post”, il blog più famoso al mondo. Di seguito ne pubblichiamo alcuni stralci:

“La questione non riguarda mangiare un panino al pollo o il diritto di Dan Cathy (il proprietario di “Chik-fil-A”) di esprimere liberamente il proprio pensiero, ma la criminalizzazione dell’omosessualità da parte delle associazioni che finanzia. Potete immaginare un vostro vicino, parente, amico o addirittura vostro figlio essere maltrattato soltanto per chi è realmente?”

“Ho deciso di rispondere al tweet di Melissa Reeves sia per esprimerle la mia delusione, sia perché collaboro con organizzazioni come il GLSEN (Gay Lesbian Straight Education Network) e l’HRC (Human Rights Campaign), dove ho appreso di numerosi casi di ragazzini gay costantemente perseguitati. Dan Cathy e Melissa Reeves si rendono conto che gli stanno dicendo che c’è qualcosa di sbagliato in loro? Niente potrebbe essere più lontano dalla verità. Di questo ne sono certo”.

A difesa dell’attrice è scesa in campo l’amica Crystal Chappell (ex Olivia Lewis in “Sentieri”, adesso Danielle in “Beautiful”), spiegando che è distrutta dal dolore per essere stata fraintesa e che il suo unico obiettivo fosse di esercitare il diritto di parola. Nel frattempo, la Reeves ha deciso di chiudere l’account Twitter.

Un’ultima nota: tra le critiche piovute addosso all’interprete de “Il tempo della nostra vita” vi sono state anche quelle di non potersi assurgere a paladina dei valori famigliari, dato che nel 1995 ha intrecciato una relazione extraconiugale con Jason Brooks (all’epoca suo partner nella soap, in Italia conosciuto per “Baywatch Hawaii” e un ruolo minore in “Jarod il camaleonte”). Per onor di cronaca, ricordiamo il nome del marito tradito: Scott Reeves, dal 1991 al 2001 Ryan McNeil in “Febbre d’amore” e dal 2009 Steven Webber in “General Hospital”. I due sono sposati ancora tutt’oggi.

“Febbre d’amore”: veleni e licenziamenti
A metà ottobre gli americani inizieranno a vedere le puntate prodotte sotto la supervisione di Jill Farren-Phelps, ma intanto stanno cominciando a fuoriuscire le prime indiscrezioni sul suo operato. Josh Griffith, il nuovo capo sceneggiatore, ha allontanato Sarah Smith e Marla Kanelos, fedelissime dell’ex produttrice Maria Arena Bell. Dal set, invece, è stato mandato via Kevin Schmidt, dal 2008 Noah Christian Newman, il figlio di Nick e Sharon. L’attore, sorpreso per l’inaspettato licenziamento, ha criticato via internet la decisione, accusando la Farren-Phelps di scorrettezza e di voler mettere in naftalina gli interpreti meno giovani.

Al posto di Kevin Schmidt è già stato assunto un altro giovane attore, Robert Adamson, di recente interprete di Phil nella teen-soap di Nickelodeon “Hollywood Heights” (dove il produttore esecutivo era la stessa Farren-Phelps ed il capo sceneggiatore era Griffith): Adamson inizierà le riprese della sua nuova soap da martedì 4 settembre, ed apparirà in onda per la prima volta lunedì 1° ottobre.

La notizia più incredibile, che sta adirando molto gli spettatori, è l’annuncio delle selezioni per individuare l’interprete di una “vivace, energica, ambiziosa giovane mamma, che ha vissuto momenti difficili riuscendo sempre a superarli”. Immediatamente il pensiero è andato ad un possibile recast di Lily Winters, impersonata da Christel Khalil, che per questo ruolo ha vinto proprio quest’anno l’Emmy come Miglior Attrice Giovane. Purtroppo la fondatezza del rumor l’ha confermato la stessa attrice tramite il suo sito web. Il motivo? Non aver accettato una riduzione di compenso.



Addio a Phyllis Diller, la parrucchiera di Sally Spectra

E’ scomparsa il 20 agosto, per cause naturali, la famosa attrice comica che per un certo periodo ha interpreto Gladys Pope in “Beautiful”. Aveva 95 anni.

Bradley Bell, il produttore della soap, ha voluto ricordarla con queste parole: “Mi ha molto rattristato la notizia della sua scomparsa, grande amica di mia madre, Lee Phillip Bell. E mi addolora pensare che proprio ‘Beautiful’ abbia ospitato la sua ultima apparizione televisiva”. La Diller, infatti, aveva preso parte lo scorso 9 marzo all’episodio in cui si celebravano le nuove nozze tra Eric (John McCook) e Stephanie (Susan Flannery), portando così nell’evento un’ulteriore ventata di allegria.
“TV Soap” desidera però ricordarla con un video tratto da un altro sceneggiato a cui ha partecipato, “Così gira il mondo”, a fianco di una giovanissima Marisa Tomei. La Diller recita nella parte della sua fata madrina mentre in quella del principe azzurro possiamo riconoscere un altrettanto giovanissimo Christian Leblanc (Michael Baldwin in “Febbre d’amore”):

Ronn Moss e Susan Flannery lasciano “Beautiful”: la cronistoria aggiornata
Una settimana ricca di avvenimenti sono accaduti sul set della soap opera più famosa al mondo, sintetizzabili nei nostri due articoli che vi riproponiamo nel caso li aveste persi:


Notizie in breve…

  • Il 5 settembre ricomparirà in “General Hospital” Kirsten Storms. L’interprete di Maxie Jones aveva dovuto abbandonare il set proprio un anno fa a causa di una grave forma di endometriosi. In questo periodo è stata sostituita dalla brava Jen Lilley.
  • Susan Lucci, l’attrice icona de “La valle dei pini” diventerà presto ancora nonna. La figlia Liza Huber (in passato interprete di Gwen in “Passions”) è infatti in attesa di un bambino. Liza e suo marito, Alexander Hesterberg III, sposati dal 2004, hanno già all’attivo tre pargoletti: Royce, Brendan e Hayden.

Dal 13 al 17 agosto 2012

Gli ascolti sono basati sui dati Live+Same Day della Nielsen. La prima classifica riportata sotto considera la quantità di pubblico totale, la seconda il rating e lo share tra il pubblico femminile di età compresa tra 18 e 49 anni (tra parentesi, il dato comparato alla settimana scorsa/comparato all’anno scorso).
Delle soap elencate, in Italia è ormai in onda soltanto “Beautiful”.

Nella settimana indicata la soap NBC “Il tempo della nostra vita” è tornata in onda dopo due settimane di pausa in occasione delle Olimpiadi Londra 2012 (in questo caso il confronto di ascolti si intende rispetto a tre settimane fa).

PUBBLICO TOTALE

  1. Febbre d’amore (CBS) 4.311.000 (-3.000/+203.000)
  2. Beautiful (CBS) 3.071.000 (-97.000/+102.000)
  3. Il tempo della nostra vita (NBC) 2.699.000 (+218.000/+203.000)
  4. General Hospital (ABC) 2.463.000 (+147.000/-235.000)

RATING PUBBLICO FEMMINILE 18-49 ANNI
Ogni punto di rating equivale a circa 659.000 spettatrici.

  1. Febbre d’amore (CBS) 1,3/9 (+0,1/—)
  2. Beautiful (CBS) 1,0/6 (—/+0,2)
  3. General Hospital (ABC) 0,9/6 (—/-0,3)
  4. Il tempo della nostra vita (NBC) 0,9/6 (+0,1/-0,1)

Vi propongo di seguito le copertine dei numeri in edicola (ambedue datati 3 settembre 2012) del settimanale statunitense di soap “Soap Opera Digest” e del quindicinale “ABC Soaps in Depth”, spesso ricche di volti poco conosciuti per il pubblico italiano.
Ricordo le abbreviazioni con cui sono indicate le varie soap: B&B è “Beautiful”, DAYS o DOOL indica Il tempo della nostra vita”, GH è “General Hospital” e Y&R è “Febbre d’amore”, mentre tra le soap terminate AMC indica “La Valle dei Pini” e OLTL è “Una vita da vivere”.


(a cura di Mattia Valitutti)


La storia protagonista della settima stagione sulle note della sigla de “La strada per la felicità”

Quest’oggi vi proponiamo un particolare video che fonde idealmente le due soap tedesche di maggior successo in onda in Italia: “Tempesta d’amore” e “La strada per la felicità”. Sulle note di “First day of my life”, canzone che fa da sottofondo alla sigla della telenovela di Rai3, è stato montato un video che ruota attorno ai tre protagonisti della settima stagione di “Tempesta d’amore” - Theresa (Ines Lutz), Moritz (Daniel Fünffrock) e Konstantin (Moritz Tittel) – e che racconta principalmente i “primi giorni” della vita di Moritz. Buona visione!
[Grazie ad Alex per la segnalazione]


Lena - Liebes meines Lebens
Aspettando Lena
– La trama della nuova soap in onda da fine anno su Rai3

Diamo il via questa settimana a una nuova rubrica: “Aspettando Lena”. Tramite questo trafiletto andremo a raccontare tutto (o quasi) ciò che c’è da sapere della soap novela “Lena – L’amore della mia vita” che prenderà il posto de “La strada per la felicità” a partire da fine anno.

“Lena” nasce come adattamento tedesco della telenovela argentina “Don Juan y su bella dama” e da quest’ultima prende spunto a livello narrativo, ma anche alcuni personaggi sono simili caratterialmente a quelli rappresentati nel prodotto sudamericano.

© ZDF / Stefan Menne

“Lena” racconta della romantica storia d’amore tra (appunto) Lena (Jessica Ginkel) e David (Max Alberti), giovane e apprezzato musicista-compositore, appartenente a una ricca famiglia: i von Arensberg. I due si incontrano casualmente e tra di loro è vero e proprio colpo di fulmine. Il destino, però, è pronto a giocare brutti scherzi ai due innamorati. La loro felicità, infatti, è minacciata dalla gelosia e dagli intrighi dei loro nemici i quali arrivano addirittura a tentare un omicidio per separare i due amanti. La prima puntata della telenovela si apre con la scena della sparatoria in cui viene coinvolto David che, raggiunto da un colpo di pistola, cade in piscina. Il “nastro della storia”, poi, si riavvolge e il racconto riparte da sei mesi prima del tentato omicidio ai danni del giovane von Arensberg, puntando i riflettori sulla genesi del rapporto amoroso traDavid e Lena. A rendere irta e insidiosa la storia d’amore della coppia protagonista ci sono un bel po’ di personaggi: Vanessa (Janina Flieger), ex fidanzata di David; Tony (Kostas Sommer), amico di Lena; Rafael (Urs Remond), padre di David; Frank (Joachim Raaf) e Pia Sander (Jenny Jürgens), genitori di Lena. Solo la nonna di David, Amelie (Johanna Liebeneiner), supporta i due giovani amanti. Riusciranno Lena a coronare il suo sogno di convolare a nozze con “l’amore della sua vita” David?


(a cura di Sivi)

“Mord mit Aussicht (Omicidio con vista)”
Dopo l’importante appuntamento con le Olimpiadi, torna una certa regolarità nella programmazione televisiva tedesca. Inizia infatti questa settimana, la seconda stagione di questa serie poliziesco/brillante di successo ambientata nel basso Reno, nella cittadina immaginaria di Hengasch, che è approdata sui teleschermi italiani su Rai 1 proprio quest’estate con il titolo “Homicide Hills – Un commissario in campagna”.
Protagonista è la commissaria Sophie Haas (Caroline Peters), precedentemente ispettore capo a Colonia e trasferita in provincia, proprio quando sperava di essere promossa a capo della squadra omicidi di Colonia. Il padre Hannes (Hans Peter Hallwachs), a sua insaputa, si affretta ad affittare nella cittadina, una casa per loro due. Sophie si rende subito conto che gli abitanti di Hengasch sono un po’ eccentrici, la vita è così tranquilla da essere noiosa, i casi di omicidio sono praticamente inesistenti tanto da spingerla ad occuparsi, poco dopo il suo arrivo, di un caso rimasto irrisolto riguardante la scomparsa del sindaco di Hengasch, avvenuta qualche anno prima e con questo a svelare un segreto rimasto celato per 30 anni.
La prima serie termina proprio con la decisione di Sophie se tornare a Colonia o rimanere a Hengasch, decisione che suo padre, un chirurgo ortopedico in pensione, indirettamente prende per lei, perché viene colpito da un infarto così da costringerla a rimanere per poterlo curare.
La coadiuvano nel suo lavoro il sergente Bärbel Schmeid (Meike Droste) e il sergente capo Dietmar Schäffer  (Bjarne Mädel) mentre il figlio del predecessore di Sophie, Andreas Zielonka (Max Gertsch), interessato a lei, interferisce continuamente con le indagini.
La prima stagione, andata in onda dal 2008 al 2010 e trasmessa in estate in Italia, era composta da 13 episodi come la seconda stagione della quale sono per il momento in programmazione i primi quattro episodi.
La prima nuova puntata di Mord mit Aussicht dal titolo “Die Venus von Hengasch” andrà in onda su Das Erste (canale 545 di Sky) il 28.8.2012 alle ore 20.15 e le successive tre puntate, ogni martedì alla stessa ora.

Altre segnalazioni…
Ecco alcuni programmi in onda nella settimana in corso sui due principali canali tedeschi ricevibili anche in Italia…

ZDF (canale 546 di Sky)

  • 27.8.2012 ore 20.15 un episodio del 2009 della serie poliziesca Nachtschicht dal titolo “Wir sind die Polizei” (Noi siamo la polizia), con tra gli altri Katharina Böhm (Die Chefin) nel ruolo di Paula Bloom
  • 30.8.2012 alle 20.15 in replica il primo episodio della miniserie dal titolo “Der Doc und die Hexe” (Il dottore e la strega). Il secondo episodio andrà in onda il 6.9.2012 alle 20.15.
  • 2.9.2012 alle 20.15 il primo episodio di una miniserie dal titolo “Johanna und der Buschpilot” dal titolo “Der weg nach Afrika” (La strada per l’Africa)

Das Erste (canale 545 di Sky)

  • 27.8.2012 alle 20.15 un film TV del 2009 dal titolo “Wüstenblume” (Fiore del deserto)
  • 29.8.2012 alle 20.15 un film TV del 2009 dal titolo “Krauses Kur” (La cura di Krause)
  • 30.8.2012 alle 20.15 un film TV del 2009 dal titolo “Schwarzwaldliebe” (Amore nella Foresta Nera), con tra gli altri Siegfried Rauch (il capitano de “La nave dei sogni”) e Walter Kreye (Der Alte)
  • 31.8.2012 alle 20.15 un episodio inedito della serie romantica austro-tedesca Lilly Schönauer dal titolo “Liebe auf den zweiten Blick” (Amore a seconda vista), con Henriette Richter-Röhl  (Tempesta d’amore, Onde impetuose ecc.) nel ruolo della protagonista.

Siete appassionati di soap opera e volete contribuire ad arricchire questo spazio? Scrivete qui!
Nielsen TV Ratings: ©2012 The Nielsen Company. All Rights Reserved.