jump to navigation

TV Soap #85 – L’addio di Ronn Moss a “Beautiful”: parla Bradley Bell 14 agosto 2012

Scritto da Alessandro Giannotto nelle categorie Cinema e TV, Soap opera, TV Soap.
Tags: , , ,
trackback

Un nuovo appuntamento speciale dello spazio “rosa” del blog tradizionalmente pubblicato il lunedì , questa volta dedicato alla risposta di Bradley Bell all’uscita di scena di Ronn Moss dalla soap.

La repentina dipartita di Ronn Moss dalla soap opera più vista al mondo sta diventando a sua volta una telenovela. Dopo l’aggiornamento di questa mattina sulla vicenda , vi proponiamo quanto ha appena dichiarato Bradley Bell, il capo sceneggiatore del teleromanzo, nonché figlio dei suoi illustri ideatori, in un’intervista esclusiva rilasciata a “TV Guide”.

Bell ha voluto immediatamente esprimere la sua amarezza per l’accaduto, dichiarando di essere rimasto sorpreso dalla decisione dell’attore, che ha appreso solo lo scorso 9 agosto in occasione di un incontro relativo al rinnovo del suo contratto: “Non mi aspettavo che accadesse una cosa del genere, ma quando si rinegoziano degli accordi si arriva sempre preparati per ogni evenienza. Il mio compito principale è di proteggere sempre il programma”.

Sulle critiche di Moss sulla presunta riduzione di stipendio: “Sono orgoglioso di quanto gli abbiamo offerto, tenendo soprattutto conto della difficile situazione economica in cui versa il nostro settore”.
 
Sulla possibilità che altri membri del cast ne seguano l’ esempio, il produttore si dimostra alquanto scettico: “Le circostanze di quanto accaduto con Ronn sono irripetibili. Ha scritto su Twitter che farà presto un importante annuncio relativo alla sua carriera, sono anch’io curioso di sapere di cosa si tratti”.

E nella soap cosa accadrà?

“Oggi, 14 agosto, registrerà la sua ultima puntata, che gli americani vedranno esattamente fra un mese, venerdì 14 settembre. Non ci sarà alcuna morte vera o presunta. Sono sicuro che Ronn farà prima o poi un passo indietro, ma voglio che questa sia una storia di Brooke e non di Ridge. Appena Ronn ci ha comunicato la sua decisione, mi sono volate in mente tante nuove situazione che potrebbero coinvolgere la donna. In questo frangente deve essere lei la protagonista, in attesa che il suo amato Ridge faccia presto ritorno. Se Ronn non dovesse essere disponibile, potrebbe essere interpretato anche da un altro attore. Ai fini della storia, è importante che ricompaia nelle vicende. Ho già individuato qualche possibile sostituto”.

Infine, sul fatto che si mormori che l’uscita di scena dell’attore dipenda dall’insoddisfazione di essere stato relegato ad una presenza minore nella storia per lasciar posto a tanti colleghi più giovani, Bell risponde così: “Non credo proprio che questo sia il reale motivo. Come ho già detto, il mio obiettivo è di lavorare per il bene dello show e la sua decisione, forse, non poteva capitare in un momento migliore. Quest’autunno “Beautiful” vivrà un profondo rinnovamento. L’uscita di scena di Ridge non potrà che far decollare nuove storie, come quelle che coinvolgeranno Brooke (Katherine Kelly Lang), Taylor (Hunter Tylo) e Bill (Don Diamont) e soprattutto quella di Rick (Jacob Young) che sta per mettere le mani sulla Forrester Creations”.

E a noi spettatori, non ci resta altro che restare sintonizzati davanti alla TV…