jump to navigation

TV Soap #82 – ESCLUSIVO: Ronn Moss lascia il ruolo di Ridge in Beautiful dopo 25 anni 12 agosto 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Soap opera, TV Soap.
trackback

Un nuovo appuntamento speciale dello spazio “rosa” del blog tradizionalmente pubblicato il lunedì , questa volta dedicato all’unica soap opera statunitense in onda in Italia.

Una notizia shock per i fan della soap più vista in Italia è arrivata nel week-end di metà agosto: dopo più di due decenni trascorsi a “Beautiful”, l’attore Ronn Moss sta per lasciare la storica soap CBS dove aveva debuttato fin dal suo primo episodio del 1987 nei panni di Ridge Forrester. La notizia è stata comunicata in anteprima da “Entertainment Weekly”.

I dettagli non sono chiari, ma sembra che sia stato l’attore – noto al pubblico italiano anche per la sua partecipazione del 2010 al reality musicale di Rai 1 “Ballando con le stelle” con Milly Carlucci – a scegliere di non rinnovare il suo contratto dopo che gli è stato chiesto un forte taglio al suo compenso.
La società di produzione della soap Bell Phillip Television ha confermato l’uscita con uno stringato comunicato: “Ronn Moss ha trascorso uno splendido periodo di 25 anni con Beautiful: lo considereremo sempre parte della nostra famiglia, e gli auguriamo il meglio per i suoi impegni futuri”.

Moss era uno dei “quattro moschettieri” della soap, ovvero i quattro membri del cast originale ancora rimasti ininterrottamente dall’inizio, che comprendono John McCook (Eric Forrester), Susan Flannery (Stephanie Forrester) e Katherine Kelly Lang (Brooke Logan).
L’attore girerà le sue ultime scene dopodomani, martedì 14 agosto, ed il suo ultimo episodio dovrebbe andare in onda nella seconda metà di settembre: naturalmente non è mai detta l’ultima parola, nel mondo delle soap statunitensi accade sempre che gli strappi si ricuciano e gli attori rientrino (vedi Eric Braeden – Victor Newman in “Febbre d’amore” o Deidre Hall – Marlena Evans in “Il tempo della nostra vita”).

Il taglio dei compensi, come i lettori abituali di questo spazio ben sanno, è ormai diventato abituale per il genere soap opera, che a causa del calo degli ascolti degli ultimi anni ha visto ormai ridurre il numero di titoli in onda (a parte “Beautiful”, unica soap statunitense in onda in Italia, negli USA vanno in onda “Febbre d’amore”, “Il tempo della nostra vita” e “General Hospital”) a causa delle alternative più economiche da produrre, come talk-show e docu-reality. Paradossalmente, gli ascolti di “Beautiful” sono spesso maggiori in Italia rispetto al pubblico che la segue negli Stati Uniti (nella settimana dal 31 luglio al 3 agosto 2012 la media è stata di appena 3,1 milioni di spettatori): la soap è però la più vista a livello internazionale, con una media complessiva di 26,2 milioni di spettatori ad episodio.

Va ricordato che anche “Beautiful” è cambiata molto nell’ultimo anno, licenziando buona parte del cast collaterale (Jack Wagner – Nick e Lesley-Anne Down – Jackie tra i nomi più illustri) ed incentrando la quasi totalità degli episodi sul triangolo amoroso - le cui vicende sono appena iniziate in Italia - Liam Spencer – Steffy Forrester – Hope Logan, in merito al quale tutto ruota, compresa la recente trasferta in Italia, e di cui tutti i personaggi, tra cui i quattro veterani ritratti sopra, discutono ormai tutto il tempo… forse l’uscita di Ronn Moss darà una scossa alle vicende che sono abbastanza fossilizzate, e darà nuova vita ai personaggi di Brooke Logan e Taylor Hayes (Hunter Tylo) diventati ormai secondari e non più protagonisti.


Siete appassionati di soap opera e volete contribuire ad arricchire questo spazio? Scrivete qui!