jump to navigation

TCA Awards 2012, i vincitori 29 luglio 2012

Scritto da Paolo nelle categorie Cinema e TV, Premi, Serie cult, TV USA.
trackback

Si è tenuta ieri al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles, in forma privata e condotta dall’attore Bryan Cranston, la cerimonia di consegna dei premi per la 28esima edizione dei TCA Awards, assegnati ogni estate dalla Television Critics Association (TCA) in riconoscimento delle eccellenze televisive.
La Television Critics Association è composta da un gruppo di circa 200 giornalisti e opinionisti televisivi statunitensi e canadesi, i quali si riuniscono due volte l’anno durante alcune conferenze evento chiamate Winter e Summer Press Tour.
Homeland vince come miglior nuovo programma e miglior risultato individuale (a Claire Danes); Louie vince come miglior serie comedy e miglior risultato individuale (al protagonista Louis C.K.); Breaking Bad è la miglior serie drama; Il Trono di Spade è il programma dell’anno; l’inglese Downton Abbey è la miglior miniserie; Switched at Birth vince tra le serie per giovani; la classica Cin Cin vince il premio eredità. Tra i programmi, vincono il reality competition “So You Think You Can Dance“, il classico news magazine “60 Minutes” e il conduttore di talk show David Letterman (premio alla carriera).

Ricordo che in questo post avevo elencato le nomination.
Di seguito i vincitori:

Miglior risultato individuale nel genere drama
Claire Danes (Homeland)

Miglior risultato individuale nel genere comedy
Louis C.K. (Louie)

Miglior risultato per news e informazione
60 Minutes

Miglior risultato nei programmi reality
So You Think You Can Dance

Miglior risultato nella programmazione per giovani
Switched at Birth

Miglior nuovo programma
Homeland

Miglior risultato nei film TV, miniserie o speciali
Downton Abbey

Miglior risultato nelle serie drama
Breaking Bad

Miglior risultato nelle serie comedy
Louie

Premio alla carriera
David Letterman

Premio eredità
Cin cin

Programma dell’anno
Il Trono di Spade