jump to navigation

F1 2012 (11) – G.P. d’Ungheria – Hamilton trionfa davanti alle Lotus di Raikkonen e Grosjean; quarto Vettel, Alonso si accontenta del quinto posto e rafforza il primato in classifica 29 luglio 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Formula 1, Sport.
trackback

Formula 1A Budapest, dopo la pole position conquistata ieri è Lewis Hamilton a dominare il G.P. d’Ungheria dall’inizio alla fine, resistendo agli assalti delle due Lotus alternatesi dietro di lui per puntare alla loro prima vittoria.
In un circuito in cui i sorpassi sono impossibili, un G.P. abbastanza noioso ha visto dunque il ritorno in campo dell’ex-campione del mondo; grande gara comunque per le Lotus, con Grosjean che a lungo tempo ha pressato Hamilton, ma che dopo il secondo pit-stop è stato superato di prepotenza dal compagno di squadra Raikkonen, giunto secondo davanti a lui al ritmo di tanti giri velocissimi.
Quarta posizione per il campione del mondo Vettel, che a dieci giri dalla fine ha azzardato un terzo pit-stop per montare gomme soft e puntare al podio superando Grosjean, ma il grande vantaggio di quest’ultimo gli ha impedito l’impresa.
Quinto Fernando Alonso, che poco poteva dato che partiva dalla sesta posizione ottenuta nelle qualifiche di ieri, ma che si è comunque accontentato, dato che il suo distacco dal secondo classificato Webber – oggi giunto ottavo – è addirittura aumentato. Sesta posizione per Jenson Button, settimo Bruno Senna (che per gran parte della gara ha tenuto Webber dietro di sè), nono Felipe Massa e decimo Rosberg. Ritiro per Michael Schumacher, che prima è partito dalla pit-lane dopo che la sua vettura si era spenta prima della partenza, e poi per eccesso di velocità nella corsia dei box è stato penalizzato con un drive-through.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali.

La classifica parziale del mondiale piloti 2012:

  1. Fernando Alonso (Ferrari) 164 punti
  2. Mark Webber (Red Bull Racing-Renault) 124
  3. Sebastian Vettel (Red Bull Racing-Renault) 122
  4. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 117
  5. Kimi Räikkönen (Lotus-Renault) 116
  6. Nico Rosberg (Mercedes) 77
  7. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 76
  8. Romain Grosjean (Lotus-Renault ) 76
  9. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 47
  10. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 33
  11. Pastor Maldonado (Williams-Renault) 29
  12. Michael Schumacher (Mercedes) 29
  13. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 27
  14. Felipe Massa (Ferrari) 25
  15. Bruno Senna (Williams-Renault) 24
  16. Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) 19
  17. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) 4
  18. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) 2
  19. Timo Glock (Marussia-Cosworth) 0
  20. Charles Pic (Marussia-Cosworth) 0
  21. Heikki Kovalainen (Caterham-Renault) 0
  22. Vitaly Petrov (Caterham-Renault) 0
  23. Pedro de la Rosa (HRT-Cosworth) 0
  24. Narain Karthikeyan (HRT-Cosworth) 0

La classifica parziale del mondiale costruttori 2012:

  1. Red Bull Racing-Renault 246 punti
  2. McLaren-Mercedes 193
  3. Lotus-Renault 192
  4. Ferrari 189
  5. Mercedes 106
  6. Sauber-Ferrari 80
  7. Williams-Renault 53
  8. Force India-Mercedes 46
  9. Toro Rosso-Ferrari 6
  10. Caterham-Renault 0
  11. Marussia-Cosworth 0
  12. HRT-Cosworth 0

Prossimo appuntamento dopo la pausa estiva, domenica 2 settembre a Spa-Francorchamps per il G.P. del Belgio, dodicesima prova del mondiale 2012.