jump to navigation

Cinema Festival #291 – Box Office del 29 giugno-1° luglio 2012 – Trailer: Quartet – Poster: Taken 2, The Tall Man – Varie dal mondo del cinema (Mother’s Day; Paperman; After Earth; il Festival Internazionale del Film di Roma 2012) – Uscite USA del 4 luglio 2012: The Amazing Spider-Man, Savages, Katy Perry: Part of Me, Collaborator, The Do-Deca-Pentathlon, The Magic of Belle Isle, Crazy Eyes, The Pact 4 luglio 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Festival, Film, Video e trailer.
trackback

cinemafestival Questo spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog e propone le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, le nuove locandine di film prossimamente in uscita, le ultime notizie dal mondo della celluloide ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 29 giugno-1° luglio 2012

Nel week-end della finale dei campionati europei di calcio, disastrosi incassi nei cinema italiani, con un – 76,22% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Di conseguenza rimane in prima posizione la commedia “Il dittatore” con Sacha Baron Cohen; al secondo posto arriva la breve ridistribuzione del film d’animazione Disney “Cenerentola”; scende al terzo posto “Chernobyl Diaries – La mutazione” con Jesse McCartney e Jonathan Sadowski.
Da segnalare che, nonostante la finale europea, in Spagna ben 4 sono stati i milioni di dollari incassati dal film d’animazione “L’era glaciale 4″, che qui uscirà invece soltanto a fine estate.
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Il dittatore” (1) 202.715 € (Tot. 1.794.484)
  2. “Cenerentola” (NE) 125.652 € (Tot. 125.652)
  3. “Chernobyl Diaries – La mutazione” (2) 98.771 € (Tot. 453.607)
  4. “Rock of Ages” (3) 82.555 € (Tot. 345.664)
  5. “L’amora dura tre anni” (NE) 80.040 € (Tot. 96.028)
  6. “Men in Black 3″ (5) 74.103 € (Tot. 6.062.783)
  7. “La Cosa” (NE) 70.294 € (Tot. 84.475)
  8. “Lorax – Il guardiano della foresta” (6) 61.033 € (Tot. 1.683.620)
  9. “Chef – Riderete di gusto” (7) 56.330 € (Tot. 171.114)
  10. “Detachment – Il distacco” (9) 32.483 € (Tot. 110.520)

BOX OFFICE USA
Week-end 29
giugno-1° luglio 2012

Svetta in classifica “Ted”, commedia fantastica diretta da Seth MacFarlane (creatore de “I Griffin”) con Mark Wahlberg e Mila Kunis; al secondo posto la commedia sugli spogliarellisti “Magic Mike” con Channing Tatum e Alex Pettyfer; scende in terza posizione il film d’animazione Disney “Brave” con le voci originali di Kelly Macdonald e Billy Connolly.
Gli incassi sono basati su dati forniti da Box Office Mojo, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Ted” (NE) 54,41 (Tot. 54,41)
  2. “Magic Mike” (NE) 39,12 (Tot. 39,12)
  3. “Brave” (1) 34,09 (Tot. 131,76)
  4. “Madea’s Witness Protection” (NE) 25,39 (Tot. 25,39)
  5. “Madagascar 3: Europe’s Most Wanted” (2) 11,84 (Tot. 180,03)
  6. “Abraham Lincoln: Vampire Hunter” (3) 6 (Tot. 29,04)
  7. “Moonrise Kingdom” (11) 4,92 (Tot. 18,46)
  8. “Prometheus” (4) 4,92 (Tot. 118,25)
  9. “Snow White and the Huntsman” (5) 4,49 (Tot. 145,68)
  10. “The Avengers” (8) 4,42 (Tot. 606,50)

Consiglio agli appassionati di doppiaggio e a chi conosce il mio portale Il mondo dei doppiatori di visitare subito lo spazio settimanale di questo blog linkato sul banner qui sopra, con anteprime, critiche e quiz.


IL TRAILER DEL MOMENTO
Ecco il primo trailer della commedia “Quartet”, esordio alla regia dell’attore Dustin Hoffman, interpretato da Maggie Smith, Billy Connolly, Michael Gambon, Pauline Collins, Tom Courtenay e Sheridan Smith.

I POSTER DELLA SETTIMANA
Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, vi presento prima il poster del film d’azione “Taken 2″ con Val Kilmer e Maggie Grace, sequel del successo del 2008 “Io vi troverò”.

Ed ecco il poster del film horror-thriller “The Tall Man” con Jessica Biel e Jodelle Ferland.


VARIE DAL MONDO DEL CINEMA
Una piccola rassegna stampa delle notizie degli ultimi giorni.

  • “MOTHER’S DAY” PER ANDIE MacDOWELL E FIGLIA
    Andie MacDowell è entrata a far parte del cast di Mother’s Day, una commedia romantica indipendente, ambientata nel giorno della festa della mamma, che ha la particolarità di essere interpretata da attrici con le loro vere figlie: assieme alla MacDowell reciterà infatti la figlia Rainey Qualley, mentre del cast fanno già parte Susan Sarandon e la figlia Eva Amurri Martino.
    Il film racconta la storia di 12 coppie madre-figlia. Del cast fa parte anche Christina Ricci. La regia è di Paul Duddridge che ha anche scritto il film. Non è la prima volta che la MacDowell lavora con sua figlia, con cui ha già interpretato il film Mighty Fine.

  • LA WALT DISNEY NON ABBANDONA IL 2-D: “PAPERMAN”
    Fa piacere che John Lasseter non abbia abbandonato l’idea di alimentare la creatività a mano libera, puramente bidimensionale, della Disney che dal 2006 conduce in parallelo alla Pixar. Mentre infatti attendiamo la folle storia di Ralph Spaccatutto, in uscita in Italia il 21 dicembre, sappiamo ora che vi sarà abbinato un nuovo cortometraggio, disegnato a mano e in bianco e nero, dal titolo Paperman.
    Nella storia un impiegato nella New York degli anni Cinquanta incontra per caso la donna della sua vita sul treno per il lavoro; la perde di vista, ma la rivede in ufficio dalla finestra, nel grattacielo di fronte. Come attirerà la sua attenzione? Il corto è diretto da John Kahrs (animatore per la Pixar, passato alla Disney con Bolt e capo-animatore su Rapunzel) e Kristina Reed (producer di effetti visivi). Esperimenti in 2D d’alta qualità, sotto la guida di Lasseter, sono stati i corti Pippo e l’home theather e La ballata di Nessie, oltre ovviamente a La principessa e il ranocchio e al sottovalutato Winnie the Pooh.

    Questa volta però si va oltre: il corto segna il debutto di un nuovo sistema di produzione, il “Meander”, che consente agli artisti di disegnare a mano libera sui modelli 3D dei personaggi. In altre parole, il disegno viene usato per “sporcare” la CGI, con un risultato che nelle intenzioni sperimentali della Disney unisca il meglio dei due mondi, “celebrando la linea” e godendo della morbidezza e tridimensionalità della computer grafica.

  • “AFTER EARTH”, IL RITORNO DI SHYAMALAN
    Debutterà nelle sale americane il 7 giugno 2013 After Earth, il nuovo film di M. Night Shyamalan che vede protagonista Will Smith assieme a suo figlio Jaden, e che vede coinvolti nel cast anche Zoë Kravitz, Sophie Okonedo e Isabelle Fuhrman.
    Il film, che in molti sperano possa rilanciare le quotazioni del regista, sarà presentato a breve al Comic Con e proprio sul sito della manifestazione è apparsa la sua prima sinossi completa ed ufficiale, che qui vi riportiamo:
    In After Earth, mille anni dopo che eventi catastrofici hanno costretto l’umanità ad abbandonare la Terra, Nova Prime è diventata la nuova casa del genere umano. Il leggendario generale Cypher Raige (Will Smith) fa ritorno a casa dopo un lunghissimo turno di servizio, pronto ad assumere il ruolo di padre nei confronti del 13enne Kitai (Jaden Smith). Ma quando una tempesta di asteroidi danneggia la navicella di Cypher e Kitai, i due sono costretti a un atterraggio di emergenza sull’oramai inospitale e pericolosa Terra. Cypher nell’impatto rimane gravemente ferito e Kitai deve attraversare territori ostili nel tentativo di raggiungere il faro che, attivato, gli permetterà di richiamare i soccorsi. Se per tutta la vita Kitai ha sognato di diventare un eroe come suo padre, ora ha la sua occasione per esserlo.
  • ROMA ANNO ZERO
    Un programma di circa sessanta film in prima mondiale, un ampio spazio dedicato alle nuove correnti del cinema contemporaneo e in più un sistema di proiezioni, incontri e dibattiti dedicato interamente al cinema italiano. Sono queste alcune delle novità che il direttore artistico Marco Müller introdurrà nella settima edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, che si terrà dal 9 al 17 novembre 2012 presso l’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale.
    Il nuovo regolamento della manifestazione prevede una Selezione Ufficiale composta da un Concorso internazionale, da alcuni titoli Fuori Concorso e da altre due sezioni, CinemaXXI (Cinema del XXI Secolo) e Prospettive Italia. Il Concorso internazionale sarà  composto da un massimo di quindici opere (tre saranno i film italiani). Fino a sei titoli potranno inoltre essere presentati Fuori Concorso. Il concorso di CinemaXXI (Cinema del XXI Secolo) è riservato a opere “che esprimano la ridefinizione continua del cinema all’interno del continente visivo contemporaneo”, ospiterà un concorso di lungometraggi, mediometraggi, cortometraggi per un massimo di quindici programmi, mentre Prospettive Italia farà il punto sulle nuove linee di tendenza del cinema italiano, per un massimo di quattordici lungometraggi e sette film brevi in Concorso.
    A partire dall’edizione 2012, il Festival dedicherà un’attenzione particolare alla possibilità di trascrivere lo stato del cinema italiano e i suoi futuri possibili: accanto alle proiezioni e al prestigioso tappeto rosso dell’Auditorium verrà organizzato un sistema di incontri, convegni, seminari e officine di progetti. Su tutto quest’ultimo arco di proposte il dialogo sarà continuo con tutte le associazioni di autori, produttori, distributori ed esportatori. La collaborazione con ANICA, 100autori, ANAC, AGPC e Indicinema è già entrata nella fase di ideazione.
    Tutti i film della Selezione Ufficiale saranno in prima mondiale, solo in casi eccezionali saranno possibili deroghe per pellicole non ancora proiettate in pubblico fuori dal paese d’origine.
    Nel lavoro di ricerca dei titoli che comporranno il Concorso e il Fuori Concorso del Festival 2012 e la sezione competitiva CinemaXXI, il direttore artistico Marco Müller sarà affiancato da un comitato di selezione presieduto da Enrico Magrelli e composto da  Marie-Pierre Duhamel, Sandra Hebron, Giona Nazzaro, Laura Buffoni e, per i documentari, Mario Sesti. Anche se la composizione definitiva del Comitato di Selezione di Prospettive Italia verrà annunciata solo a fine luglio, Massimo Galimberti è già attivo nel lavoro di coordinamento della sezione e sarà presto raggiunto da altri componenti del Comitato.
    Nel suo lavoro di selezione, Marco Müller si avvarrà di consulenti che seguiranno alcune delle aree chiave del cinema internazionale: Chen Zhiheng (Cina/Hong Kong/Taiwan), Deepti D’Cunha (India), Elma Hadzirdezepovic Tataragic (Balcani), Sheri Jennings (Stati Uniti), Babak Karimi (Iran), Diego Lerer (America Latina – Centro America e Sud America), Paolo Moretti (Fuori Formato – CinemaXXI), Alëna Shumakova (Russia e Comunità degli Stati Indipendenti), Tomita Mikiko (Giappone).
    Accanto alla Selezione Ufficiale, il Festival ospiterà, a partire da quest’anno come sezione autonoma e parallela, Alice nella città, rassegna di un massimo di quattordici film per ragazzi organizzata secondo un proprio regolamento. Il programma della manifestazione includerà anche eventi retrospettivi e omaggi a personalità di grande rilievo. Dal 14 al 18 novembre 2012, nel centro di Roma, saranno organizzati il Mercato | The Business Street (Mercato Internazionale del Film di Roma) e la Fabbrica dei Progetti | New Cinema Network, che metteranno a disposizione le proprie strutture all’industry di tutto il mondo.
    I film in Concorso saranno giudicati da una giuria internazionale composta da sette personalità del cinema e della cultura di diversi Paesi che assegnerà il Marc’Aurelio d’Oro per il miglior film, il Premio per la migliore regia, il Premio Speciale della Giuria, il Premio per la migliore interpretazione maschile, il Premio per la migliore interpretazione femminile, il Premio a un giovane attore o attrice emergente, il Premio per il migliore contributo tecnico e il Premio per la migliore sceneggiatura. Una giuria internazionale di cinque elementi attribuirà ai film in concorso nella sezione CinemaXXI il Premio CinemaXXI e il Premio Speciale della Giuria, entrambi riservati ai lungometraggi, e il Premio Cortometraggi e Mediometraggi.  Una giuria di cinque persone scelte tra le più rappresentative della cultura e degli ambiti professionali del nostro cinema assegnerà i riconoscimenti della sezione Prospettive Italia: il Premio Prospettive per il Migliore Lungometraggio, per il Migliore Documentario e per il Migliore Cortometraggio. Un’ultima giuria di cinque personalità internazionali assegnerà il nuovo Premio Opera Prima, al quale concorreranno tutte le opere prime di lungometraggio presenti nelle diverse sezioni competitive della Selezione Ufficiale.
    Come negli anni scorsi, ad un film in concorso della Selezione Ufficiale verrà assegnato il Premio del Pubblico BNL per il miglior film, che sarà scelto, attraverso un sistema elettronico, da tutti gli spettatori.  Il Festival renderà inoltre omaggio a uno dei protagonisti del cinema contemporaneo con un Premio alla Carriera come riconoscimento per l’insieme dell’opera.

(fonti: Cinematografo, ComingSoon – 2-3 luglio 2012)


IL WEEK-END USA
Le uscite del 4 luglio 2012

Ecco il trailer dei principali titoli in uscita negli Stati Uniti oggi, mercoledì 4 luglio, Festa dell’Indipendenza statunitense.

“The Amazing Spider-Man” (già nei cinema da ieri 3 luglio), action fantastico diretto da Marc Webb, con Andrew Garfield, Emma Stone, Rhys Ifans e Irrfan Khan: Peter Parker (Garfield) trova una traccia che potrebbe aiutarlo a capire perchè i suoi genitori sono scomparsi quando lui era piccolo. Peter finirà per scontrarsi con il dott. Curt Connors, ex-socio del padre.

“Savages”, thriller diretto da Oliver Stone, con Aaron Johnson, Taylor Kitsch, Blake Lively, Benicio Del Toro e John Travolta: i coltivatori casalinghi di marijuana Ben e Chon si scontrano con il cartello della droga messicano che ha rapito la loro fidanzata condivisa Ophelia.

“Katy Perry: Part of Me” (nei cinema da domani 5 luglio), documentario musicale diretto da Dan Cutforth e Jane Lipsitz: una cronaca della vita di Katy Perry sul palco dei suoi concerti e nella sua vita privata.

“Collaborator”, comedy-drama diretto ed interpretato da Martin Donovan, con David Morse, Olivia Williams e Melissa Auf der Maur: un drammaturgo la cui carriera e il cui matrimonio sono in caduta libera si scontra con il suo ex-vicino di casa, un ex-carcerato di destra.

“The Do-Deca-Pentathlon”, commedia diretta da Jay e Mark Duplass, con Mark Kelly, Steve Zissis, Jennifer Lafleur e Julie Vorus: due fratelli si sfidano nelle loro Olimpiadi private composte da 25 eventi.

“The Magic of Belle Isle”, comedy-drama diretto da Rob Reiner, con Morgan Freeman, Virginia Madsen, Madeline Carroll e Emma Fuhrmann: nel tentativo di sfruttare il suo talento, un autore costretto sulla sedia a rotelle si trasferisce in una cittadina rurale, dove fa amicizia con una madre single e i suoi tre figli che riaccenderanno la sua passione per la scrittura.

“Crazy Eyes”, commedia diretta da Adam Sherman, con Lukas Haas, Madeline Zima, Jake Busey e Tania Raymonde: Zach è un eterno festaiolo, ma quando conosce una ragazza che soprannomina “Crazy Eyes”, l’incapacità di averla, unità a faccende familiari, saranno il segnale che la sua vita dovrà per forza cambiare.

“The Pact”, horror-thriller diretto da Nicholas McCarthy, con Caity Lotz, Casper Van Dien, Mark Steger e Agnes Bruckner: una donna cerca di affrontare il passato dopo la morte di sua madre, ma una presenza oscura emergerà nella casa dove ha trascorso l’infanzia…


Tutte le informazioni riportate risultano corrette alla data di pubblicazione di questo post: per i film nelle sale statunitensi è utilizzato il titolo originale.
Per approfondire quali nuovi film potete trovare ogni settimana in uscita nei cinema italiani visitate gli spazi “Cinema futuro” e “Al cinema…” del blog.