jump to navigation

TV PAY – Da oggi arriva “Sky On Demand”, lo spettacolo senza limiti di tempo 1 luglio 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV.
trackback

Oggi domenica 1° luglio Sky lancia Sky on Demand, un servizio innovativo ed estremamente semplice da utilizzare che cambia il modo di vedere la tv. La fruizione televisiva si adegua così ai tempi dell’utente, che ora potrà scegliere tra migliaia di contenuti dell’offerta Sky, cosa vedere e quando vederlo, senza più nessun vincolo di orario o di palinsesto.
Il servizio è incluso nell’abbonamento senza costi aggiuntivi e, per premiare la fedeltà dei propri clienti, Sky offre infatti il nuovo Sky on Demand in anteprima e in esclusiva ai clienti abbonati da almeno un anno dotati di My Sky HD. Dal 1° novembre 2012 il servizio sarà invece disponibile per tutti gli altri abbonati dotati di My Sky HD.

Con questo nuovo servizio, Sky apre il decoder My Sky HD alla ricezione di contenuti via internet e mette a disposizione dell’abbonato una videoteca di film, serie tv, documentari, programmi per bambini, sport e molto altro, in continuo aggiornamento che, dagli oltre 1200 titoli disponibili già in fase di lancio, arriverà a oltre 2000 nei prossimi mesi.

Dopo il recente lancio di Sky Go, che consente a tutti gli abbonati Sky HD di fruire gratuitamente anche in mobilità di una selezione dei migliori programmi Sky su iPhone, tablet e Pc, Sky On Demand rappresenta un ulteriore passo avanti nella strategia di Sky che punta da sempre ad aggiungere valore alla propria offerta, investendo in innovazione tecnologica ed eccellenza dei contenuti per garantire agli abbonati la migliore esperienza di visione possibile.

Il decoder My Sky HD diventa così il fulcro di una vera piattaforma ibrida satellite-internet che integra in un unico ambiente tutte le diverse modalità di fruizione – dalla programmazione lineare, ai programmi registrati dall’utente, fino all’ on demand – ed esalta l’esperienza di visione grazie ad HD, 3D, Dolby Digital, Servizi interattivi evoluti, consentendo inoltre la ricezione dei canali in chiaro del digitale terrestre attraverso la digital key.

La qualità di Sky on Demand è inoltre garantita dal progressive download, che, a differenza di altri servizi “on demand” offerti via streaming, garantisce una visione con una qualità ottimale, stabile e senza interruzioni, indipendentemente dalla velocità della connessione, utilizzando la memoria dell’hard disk del decoder My Sky HD per scaricare e rendere disponibile in pochi istanti il programma scelto. Programmi che rimangono a disposizione dell’abbonato sull’hard disk del proprio decoder, per essere rivisti ogni volta che si desidera.

Sky on Demand è accessibile con la massima semplicità premendo il tasto rosso del telecomando Sky. Dal menù che appare si potrà accedere alla sezione “Scelti per te”, con il meglio della programmazione Sky della settimana in HD, o navigare – grazie a un’interfaccia molto intuitiva e immediata – nelle varie sezioni dei contenuti per scegliere il programma da scaricare, in base ai pacchetti compresi nel proprio abbonamento.

Sky on Demand continuerà ad arricchirsi quotidianamente di nuovi contenuti, per garantire sempre agli abbonati Sky la più ampia scelta possibile. Particolare risalto sarà dato alla grande offerta “Cinema” di Sky, con la miglior produzione cinematografica recente e un’ampia scelta di grandi classici ed evergreen. Ma non mancheranno il meglio dell’intrattenimento, con i talent show più famosi e le ultime puntate delle serie tv di maggior successo, oltre alla raccolta delle serie più avvincenti e alle produzioni originali Sky, da Romanzo Criminale a Faccia d’Angelo. E poi documentari, sport, programmi educativi per bambini di tutte le età: una videoteca  davvero completa, capace di soddisfare i gusti di tutta la famiglia.

Per accedere a Sky on Demand è sufficiente collegare il decoder My Sky HD alla rete, con un semplice cavo ethernet o in modalità wi-fi, e attivare il servizio nell’area “Fai da te” del sito Sky.it (www.sky.it/ondemand).