jump to navigation

Edicola – “Storica National Geographic Speciale” n°5: “Grecia: la culla del mondo” 20 giugno 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Storia, Storica NatGeo Speciale.
trackback

storicangE’ in vendita dallo scorso 7 giugno in edicola, al prezzo di 9,90 €, il numero 5 della rivista “Storica National Geographic Speciale”, edito da RBA Italia e certificato dal marchio “National Geographic”, autorevole in campo divulgativo storico e geografico, e derivato dall’omonimo mensile.
Questo speciale da collezione è interamente dedicato alla Grecia, e comprende un saggio della scrittrice Eva Cantarella: a seguire, la copertina ed una presentazione del numero.

Con questo imperdibile Speciale di Storica National Geographic viaggerete alla scoperta della civiltà e dei personaggi della Grecia classica che hanno mutato il corso della storia attraverso il valore della conoscenza.
Scoprirete La Scuola di Atene del V secolo, dei suoi filosofi, dei suoi matematici e scienziati, matrice di un pensiero destinato a sopravvivere e mai tramontato.
Conoscerete le figure politiche di spicco nelle potenti città della Grecia tra cui domina su tutte quella di Pericle, baricentro della vita politica e culturale di Atene: fautore del concetto stesso di democrazia, ma allo stesso tempo cinico statista e demagogo.
Salirete sull’Acropoli, il punto più alto della città da cui lo sguardo si perde per ammirare l’agorà: il centro della vita politica ateniese in cui si distinguono tutti gli edifici della democrazia greca: il Bouleuterion, la Stoà, l’Areopago.
Vi stupirete con noi di fronte al maestoso Partenone, ai suoi celebri fregi, e potrete rivedere le imponenti statue opera dell’estro dello scultore Fidia in accurate ricostruzioni 3D. Rimarrete incantati davanti alla plasticità delle statue di Policleto e Mirone, esito di uno studio sulla proporzione, di un canone mai davvero tramontato.
Assisterete ai processi più celebri, come quello di Socrate, e vivrete nella polis accanto all’uomo comune. Qual era la sua vita quotidiana? A quali lavori si dedicava? Quali passioni per lo spirito coltivava?
Lo Speciale Grecia è un lungo viaggio, un tuffo nell’Egeo, nello splendore di un periodo incredibile in cui pensatori, artisti, poeti resero fertile qualunque zolla di terra.
Ma il secolo che ha gettato i semi di tutta la cultura occidentale non è un periodo di pace. Fu dilaniato da sanguinose guerre di conquista e di difesa, in cui il dominio greco e più precisamente di Atene su tutto il Mediterraneo veniva conteso dai Persiani e poi, all’interno della stessa Ellade, dalle altre poleis in ascesa: Sparta e Tebe.
Un ritratto scrupoloso dello scenario militare e dell’educazione alla guerra che distingueva gli eterni nemici Sparta e Atene: i primi alla ricerca di affermazione geopolitica, i secondi di espansione del sapere.

In questo viaggio incredibile avremo una guida d’eccezione: la storica e scrittrice Eva Cantarella. Se l’uomo greco faceva suo il concetto di kalos kai agathos, di eroismo patriottico, di sapere e cultura, alla donna quale ruolo era destinato? Poteva partecipare alla vita della polis? Poteva scegliere chi essere? Scopritelo con un saggio approfondito e puntuale di Cantarella che ricostruisce la via quotidiana della donna, un’estranea nel club degli uomini.