jump to navigation

Il mondo dei doppiatori 2.0 #26 – Anteprime esclusive: le voci italiane del film La Cosa e del telefilm Una scatenata coppia di sbirri – Zona critica: C’era una volta in Anatolia – In…soliti ignoti 24: Sergio Tedesco 19 giugno 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Doppiaggio, Film, Il mondo dei doppiatori 2.0, Quiz e giochi.
Aggiungi un commento

Questo spazio nasce come appendice del mio portale Il mondo dei doppiatori, che ho fondato nel settembre 2001 e che continuo ad aggiornare da allora, disponibile unicamente all’indirizzo www.antoniogenna.net/doppiaggio, e che nel frattempo è diventato il punto di riferimento del doppiaggio italiano, il più copiato (spesso citato altrove senza alcun ringraziamento), ed è anche utilizzato dagli addetti ai lavori per decidere le voci che doppieranno i film in uscita al cinema e i telefilm ed i cartoni programmati in TV.
Lo spazio comprende anticipazioni esclusive ed i contributi degli appassionati come voi. Per inviare i vostri messaggi e pensieri in merito ad una o più delle sezioni di questo spazio scrivete alla mail do[email protected]!

ANTEPRIME ESCLUSIVE
AL CINEMA…

Oggi partiamo dal film horror “La Cosa” (titolo originale “The Thing”), diretto dall’olandese Matthijs van Heijningen Jr. ed in uscita in Italia dopo diversi rinvii mercoledì 29 giugno 2012 su distribuzione Universal Pictures International Italy.
L’edizione italiana è stata curata dalla CVD con la direzione del doppiaggio di Ilaria Stagni.
Di seguito, chi doppia gli attori protagonisti:

  • Mary Elizabeth Winstead (Kate Lloyd) è doppiata da Myriam Catania, già voce italiana dell’attrice in precedenza nei film “Sky High – Scuola di superpoteri” e “Scott Pilgrim vs. the World”.
  • Joel Edgerton (Sam Carter) è doppiato da Fabio Boccanera, recentemente voce di un breve cameo di Johnny Depp nell’action-comedy poliziesco “21 Jump Street”.
  • Ulrich Thomsen (dott. Sandor Halvorson) è doppiato da Massimo Rossi, voce italiana di attori come Sean Penn, Charlie Sheen e Kiefer Sutherland.
  • Eric Christian Olsen (Adam Finch) è doppiato da Stefano Crescentini, già voce dell’attore nella commedia demenziale “Scemo & più scemo Iniziò così…”.
  • Kim Bubbs (Juliette) è doppiata da Alessia Amendola, al cinema abituale voce italiana di attrici come Lindsay Lohan e Michelle Trachtenberg.

(altro…)

TeleNews #123 – Speciale Palinsesti Rai 2012/13: la Rai dell’eterno ritorno, unica sorpresa Fazio tra Saviano e Sanremo – Adriano Celentano ad ottobre su Canale 5 – Critica: Canale 5 punta al rosa, Aniene 2 19 giugno 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Palinsesti TV, TeleNews.
Aggiungi un commento

Lo spazio “TeleNews – Notizie dal mondo della televisione” propone una rassegna stampa - segnalando le fonti di provenienza - di notizie ed argomenti vari legati al mondo dello spettacolo e della televisione italiana e straniera, e che non hanno trovato posto in altri appuntamenti abituali del blog.
Se avete segnalazioni da fare, cliccate qui per lasciare il vostro messaggio.

SPECIALE PALINSESTI RAI 2012/13

  • La Rai dell’eterno ritorno: l’unica sorpresa è Fabio Fazio, tra Saviano e Sanremo
    Le redini del Festival di Sanremo tornano a Fabio Fazio. Il conduttore di Che tempo che fa guiderà la kermesse musicale di Rai1 nel 2013, raccogliendo l’eredità di Gianni Morandi, ma forte già di una propria esperienza sul palco dell’Ariston. A confermare la notizia è stato il capo della Direzione Intrattenimento, Giancarlo Leone, poco prima che avesse inizio la convention Sipra dedicata alla presentazione dei palinsesti autunnali Rai.
    RAI 1 PUNTA SULLA FICTION E CONFERMA GIULIANO FERRARA
    Manca il colpo alla Fiorello, punta di diamante dei palinsesti dello scorso anno, e one man show se ne vedranno solo nel 2013 (è allo studio uno spettacolo di Vasco Rossi), ma il direttore Mauro Mazza ha assicurato che l’offerta autunnale del prime time di Rai1 sarà competitiva, tra fiction e varietà. Tante conferme con Fabrizio Frizzi, Carlo Conti e Antonella Clerici a farla da padrone nell’intrattenimento. Informazione serale ancora affidata a Giuliano Ferrara, dopo i tentativi andati a vuoto di spostare la sua striscia all’ora di pranzo, e Bruno Vespa, che non mancherà, come già nella stagione passata, di affacciarsi in prima serata.
    Domenica, lunedì e martedì sera, dopo la parentesi Miss Italia il 9 e 10 settembre con Fabrizio Frizzi, spazio alla fiction, con cui la rete spera di portare in alto lo share. Atteso il debutto di Pupi Avanti nel genere con Un Matrimonio, il ritorno di Lino Banfi nell’ottava edizione di ’Un medico in famiglià, e due nuovi film-tv e 4 prime repliche di Il commissario Montalbano. Durerà 13 puntate L’isola con Blanca Romero, mentre Sergio Assisi è il protagonista de Il commissario Nardone. Poi ancora Questo nostro amore con Neri Marcorè e Anna Valle, Un passo dal cielo 2 con Terence Hill e Sposami con Francesca Chillemi. Non mancano le miniserie dedicate a personaggi storici: Il grande Carusp, Cesare Mori, il prefetto di ferrp, Dove eravamo rimasti? Il caso Tortora. (altro…)

Ieri e oggi in TV 19/06/2012 – Ascolti di lunedì 18 giugno 2012: ben 19,7 milioni (67,6%) per Italia-Irlanda, con la vittoria per 2-0 che porta la Nazionale ai quarti di Euro2012; 1,3 milioni per il film Qualcosa di personale (4,92%) e per Grey’s Anatomy 7 (4,59%) 19 giugno 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Ieri e oggi in TV.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Aggiungi un commento

IERI E OGGI IN TV #2.139
19 giugno 2012

Come ogni giorno, in base ai dati forniti da Auditel, vi presento gli ascolti dei programmi di prima serata di ieri, ed una guida a cosa ci aspetta questa sera sui canali in chiaro e sui principali canali a pagamento. Non sono indicati i telegiornali; tutti gli orari ed i titoli indicati possono variare senza preavviso.


LUNEDI’ 18 GIUGNO 2012

IERI SERA… Ben 17,4 milioni di spettatori (che diventano 19,7 milioni sommando gli ascolti di Rai Sport 1) per la diretta su Rai 1 dell’incontro di calcio Italia – Repubblica d’Irlanda, valido per il Gruppo C del campionato europeo Polonia-Ucraina 2012 e terminato sul punteggio di 2-0 (i gol: 35′ p.t. Cassano, 45′ s.t. Balotelli); l’altro incontro della serata, Croazia-Spagna (terminato 0-1, gol di Navas al 42′ s.t.), trasmesso in diretta su Rai Sport 2 ha raggiunto i 300.000 spettatori. Ascolti minimi per le altre reti: 1,3 milioni per il film drammatico di Canale 5 “Qualcosa di personale” con Robert Redford e per il doppio episodio inedito in chiaro della settima stagione della serie ospedaliera di Italia 1 “Grey’s Anatomy” con Patrick Dempsey; un milione di spettatori per il lungo film TV drammatico tedesco di Rai 2 “Orizzonte infinito” con Franziska Petri e per il film commedia di Rete 4 “Anche gli angeli mangiano fagioli” con Bud Spencer; poco sotto i 900.000 spettatori Rai 3 con il film drammatico “La ciociara” con Sophia Loren; circa 300.000 spettatori per La 7 con la replica del film commedia “Questo pazzo pazzo pazzo pazzo mondo” con Spencer Tracy.

LA PRIMA SERATA (ore 20.30 – 22.30)

PUBBLICO SHARE %
16.187.000 56,65
853.000 2,98
1.050.000 3,67
3.015.000 10,55
21.104.000 73,86
1.396.000 4,89
1.167.000 4,08
867.000 3,04
692.000 2,42
4.122.000 14,43
299.000 1,05
1.331.000 4,66
1.715.000 6,00
TOTALE 28.571.000 100,00

Di seguito, i dati di ascolto di ieri sera delle principali reti in chiaro, con qualche approfondimento particolare, e per concludere una guida completa ai principali programmi TV di questa sera. (altro…)

Critics’ Choice Television Awards 2012, i vincitori 19 giugno 2012

Scritto da Paolo nelle categorie Cinema e TV, Premi, TV USA.
Aggiungi un commento

Si è tenuta ieri a Beverly Hills la cerimonia di consegna dei premi per la seconda edizione dei Critics’ Choice Television Awards, premi televisivi assegnati annualmente dalla Broadcast Television Journalists Association (BTJA), formata da oltre cinquanta critici televisivi appartenenti alle principali testate giornalistiche statunitensi, operanti nel mondo della televisione, della radio, della carta stampata e su internet.
Homeland, una delle poche novità interessanti della scorsa stagione televisiva, ha vinto come miglior serie drama e miglior attrice protagonista (Claire Danes).
Due premi anche a Breaking Bad, per il miglior attore protagonista (Bryan Cranston) e non protagonista (Giancarlo Esposito).
Christina Hendricks, protagonista femminile indiscussa dell’appena conclusa stagione di Mad Men, fa il bis come miglior attrice non protagonista.
Community è la miglior serie comedy, Louis C.K. (Louie) vince come miglior attore, mentre Zooey Deschanel (New Girl) e Amy Poehler (Parks and Recreation) si dividono il premio come miglior attrice protagonista; Ty Burrell e Julie Bowen di Modern Family vincono come miglior attori non protagonisti; Paul Rudd vince invece come miglior ospite per Parks and Recreation.
Sherlock vince due premi, miglior film TV/miniserie e miglior attore (Benedict Cumberbatch), Julianne Moore vince come miglior attrice per il controverso film TV su Sarah Palin, “Game Change“.
NBC è il network che porta a casa più premi, ben 5, incluso uno per “The Voice”, ABC e AMC seguono con 3.
Ricordo che avevo elencato qui tutte le nomination.

La lista completa dei vincitori:

(altro…)

Charts Time #224 – Settimana 23/2012 – Le classifiche di CD, DVD e Blu-ray, libri più venduti in Italia dal 4 al 10 giugno 2012 19 giugno 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Blu-ray Disc, Charts Time, Cinema e TV, DVD, Libri, Musica.
Aggiungi un commento

Charts Time Questo spazio è dedicato alle classifiche settimanali di musica, film e libri più venduti al momento nel nostro Paese, in base agli ultimi dati di vendita disponibili scelti tra le varie rilevazioni effettuate in Italia. Se cercate anche gli incassi cinematografici italiani (e statunitensi), li trovate ogni settimana in “Cinema Festival”.
Le classifiche qui riportate (tranne dove diversamente indicato) sono relative alla
settimana 23/2012, da lunedì 4 a domenica 10 giugno 2012.

CDCD MUSICALI – TOP 20 ARTISTI
La classifica è basata su rilevazioni FIMI – GfK Album Music Charts.
Tra parentesi, accanto al titolo del CD e al nome dell’interprete, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Noi siamo il Club”, Club Dogo (NE)
  2. “Ancora di più – Cinque passi in più”, Alessandra Amoroso (1)
  3. “Sarò libera”, Emma Marrone (4)
  4. “La teoria dei colori”, Cesare Cremonini (3)
  5. “Sapessi dire no”, Biagio Antonacci (5)
  6. “21″, Adele (8)
  7. “Wrecking Ball”, Bruce Springsteen (17)
  8. “Mouse Music”, Two Fingerz (2)
  9. “Banga”, Patti Smith (NE)
  10. “Mylo Xyloto”, Coldplay (10)
  11. “MDNA”, Madonna (14)
  12. “Nanì e altri racconti”, Pierdavide Carone (37)
  13. “Apocalyptic Love”, Slash (9)
  14. “L’amore è una cosa semplice”, Tiziano Ferro (11)
  15. “Up All Night”, One Direction (12)
  16. “L’altra metà del cielo”, Vasco Rossi (13)
  17. “Gerardo Pulli”, Gerardo Pulli (15)
  18. “Viva i romantici”, Modà (20)
  19. “Fuoco e fiamme”, Finley (6)
  20. “Valtari”, Sigur Rós (7)

(altro…)

Cinema futuro (1.671): “Chernobyl Diaries – La mutazione” 19 giugno 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
Aggiungi un commento
Cinema futuro - Il cinema del prossimo week-end “Chernobyl Diaries – La mutazione”

Uscita in Italia: mercoledì 20 giugno 2012
Distribuzione: M2 Pictures

Titolo originale: “Chernobyl Diaries”
Genere: horror
Regia: Bradley Parker
Sceneggiatura: Oren Peli, Carey Van Dyke, Shane Van Dyke e Martin Solibakke (soggetto di Oren Peli)
Musiche: Diego Stocco
Durata: 86 minuti
Uscita negli Stati Uniti: 24 maggio 2012
Sito web ufficiale (USA): cliccate qui
Sito web ufficiale (Italia): cliccate qui
Cast: Jesse McCartney, Jonathan Sadowski, Devin Kelley, Nathan Phillips, Ingrid Bolsø Berdal, Dimitri Diatchenko, Olivia Taylor Dudley, Alex Feldman, Kristof Konrad, Pasha Lychnikoff

La trama in breve…
“Chernobyl Diaries – La Mutazione” è tratto da una storia originale di Oren Peli, già autore del pioneristico thriller/horror “Paranormal Activity”. Il film segue le vicende di sei giovani turisti che ingaggiano una guida specializzata in “turismo estremo”. La guida, ignorando tutti i segnali di pericolo, li porta a Pripyat città nella quale vivevano i dipendenti della centrale nucleare di Chernobyl, rimasta disabitata dopo il disastro di oltre 25 anni fa. Dopo una breve esplorazione il gruppo, impossibilitato a ripartire, scopre di non essere solo… (altro…)