jump to navigation

Cinema Festival #288 – Box Office dell’8-10 giugno 2012 – Trailer: Django Unchained – Foto: il Pinocchio di Del Toro – Poster: Dredd, End of Watch – Varie dal mondo del cinema (Mad Max: Fury Road; due nuovi film per Penélope Cruz; The Canyons; In the Heart of the Sea; i progetti di J.J. Abrams; la trama di Frozen) – Uscite USA del 15 giugno 2012: Rock of Ages, That’s My Boy, The Woman in the Fifth, Your Sister’s Sister 13 giugno 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, Video e trailer.
trackback

cinemafestival Questo spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog e propone le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, le nuove locandine di film prossimamente in uscita, le ultime notizie dal mondo della celluloide ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 8-10 giugno 2012

Iniziano il caldo e gli Europei di calcio, e crollano gli incassi cinematografici: rimane in prima posizione il film fantastico “Men in Black 3″ con Will Smith e Tommy Lee Jones, che supera i 5,2 milioni di euro; in seconda posizione la novità “Project X – Una festa che spacca” con Thomas Mann (e la più alta media per copia, 1.444 euro); scende al terzo posto il film d’animazione “Lorax – Il guardiano della foresta” con la voce di Danny DeVito. Decima posizione per “W.E. – Edward e Wallis” di Madonna, che totalizza appena 69.580 euro e una media per copia di 544 euro: un altro nuovo titolo del weekend, “7 Days in Havana”, è 13° con 48.005 euro (con la seconda media per copia del week-end, 1.044 euro).
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Men in Black 3″ (1) 484.596 € (Tot. 5.270.454)
  2. “Project X – Una festa che spacca” (NE) 404.315 € (Tot. 523.776)
  3. “Lorax – Il guardiano della foresta” (2) 337.269 € (Tot. 1.163.194)
  4. “Dark Shadows” (3) 175.672 € (Tot. 6.311.251)
  5. “Marilyn” (5) 164.354 € (Tot. 580.516)
  6. “Killer Elite” (4) 156.690 € (Tot. 592.420)
  7. “La carica dei 101″ – riedizione (NE) 113.257 € (Tot. 113.257)
  8. “Viaggio in Paradiso” (6) 102.459 € (Tot. 433.713)
  9. “La mia vita è uno zoo” (NE) 101.051 € (Tot. 101.051)
  10. “W.E. – Edward e Wallis” (NE) 69.580 € (Tot. 69.580)

BOX OFFICE USA
Week-end 8-10 giugno
2012

Tutt’altra musica negli Stati Uniti, con incassi sempre elevatissimi. Svetta il film d’animazione “Madagascar 3: Europe’s Most Wanted” con le voci originali di Ben Stiller e Jada Pinkett Smith; soltanto una seconda posizione per il nuovo kolossal sci-fi di Ridley Scott “Prometheus” con Noomi Rapace e Logan Marshall-Green; scende al terzo posto l’action “Snow White and the Huntsman” con Kristen Stewart e Chris Hemsworth.
Gli incassi sono basati su dati forniti da Box Office Mojo, e sono indicati in milioni di dollari. Tra parentesi, accanto al titolo originale dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Madagascar 3: Europe’s Most Wanted” (NE) 60,31 (Tot. 60,31)
  2. “Prometheus” (NE) 51,05 (Tot. 51,05)
  3. “Snow White and the Huntsman” (1) 23,05 (Tot. 98,53)
  4. “Men in Black 3″ (2) 13,89 (Tot. 135,90)
  5. “The Avengers” (3) 11,24 (Tot. 572,30)
  6. “The Best Exotic Marigold Hotel” (6) 3,26 (Tot. 31,04)
  7. “What to Expect When You’re Expecting” (7) 2,78 (Tot. 35,82)
  8. “Battleship” (4) 2,27 (Tot. 59,82)
  9. “The Dictator” (5) 2,24 (Tot. 55,28)
  10. “Moonrise Kingdom” (13) 1,55 (Tot. 3,73)

Consiglio agli appassionati di doppiaggio e a chi conosce il mio portale Il mondo dei doppiatori di visitare subito lo spazio settimanale di questo blog linkato sul banner qui sopra, con anteprime, critiche e quiz.


IL TRAILER DEL MOMENTO
Ecco il primo trailer ufficiale (sottotitolato in italiano) del dramma western “Django Unchained”, scritto e diretto da Quentin Tarantino, con un ricco cast che comprende Jamie Foxx, Don Johnson e Leonardo DiCaprio. Il film uscirà negli Stati Uniti il 25 dicembre 2012 ed in Italia nel gennaio 2013.

LA FOTO
Ecco il primo concept art dell’attesissimo Pinocchio, che Guillermo del Toro inizierà a girare nel 2013 con tecnica stop-motion.

I POSTER DELLA SETTIMANA
Nello spazio dedicato alle nuove locandine originali di prossimi film in uscita, vi presento prima il poster dell’action fantascientifico “Dredd” con Karl Urban e Olivia Thirlby.

Ed ecco il poster del film drammatico “End of Watch”, con Jake Gyllenhaal, Michael Peña e Anna Kendrick.


VARIE DAL MONDO DEL CINEMA
Una piccola rassegna stampa delle notizie degli ultimi giorni.

  • CHARLIZE THERON RASATA PER IL NUOVO “MAD MAX”
    Dopo continui ritardi, sembrerebbe sia finalmente arrivato il momento di dare il via alle riprese di Mad Max: Fury Road, attesissimo reboot della saga di culto firmata da George Miller. Che sarà in regia anche in questa occasione e dirigerà Tom Hardy (nel ruolo che fu di Mel Gibson) e Charlize Theron. Proprio l’attrice è stata recentemente fotografata con un taglio di capelli “insolito”, rasata a zero, quasi sicuramente per esigenze di copione. Nel cast del film – le cui riprese inizieranno in questi giorni in Africa – ci sono anche Nicholas Hoult, Zoe Kravitz, Adelaide Clemens e Riley Keough.
  • DUE NUOVI FILM PER PENELOPE CRUZ
    Dopo i tanti rumors, Penélope Cruz è confermata nel cast di The Counselor di Ridley Scott. A darne notizia il daily Deadline, che rivela anche che l’attrice ritroverà Pedro Almodovar per la quinta volta in una commedia intitolata Los Amantes Pasajeros (The Brief Lovers), interpretata anche da Raúl Arévalo, Carlos Areces, Javier Cámara, Lola Dueñas, Cecilia Roth, Paz Vega e José Maria Yazpik. Al centro del film, una storia d’amore su un aeroplano.
    Viceversa, in The Counselor la Cruz reciterà al fianco del suo marito Javier Bardem, nonché Cameron Diaz, Michael Fassbender e Brad Pitt. La sceneggiatura viene da Cormac McCarthy, adattato per la quarta volta dopo All the Pretty Horses, No Country for Old Men e The Road, e segue un avvocato del Sudest alle prese con un traffico di droga.
  • LINDSAY LOHAN PER “THE CANYONS”
    Lindsay Lohan e il pornodivo James Deen saranno i protagonisti di The Canyons, scritto da Bret Easton Ellis (Less Than Zero, American Psycho) e diretto da Paul Schrader. Sul set il prossimo mese, a darne notizia è lo stesso scrittore americano, che via Twitter si dice “entusiasta di James Deen e Lindsay Lohan nella parte di Christian e Tara: non avrei potuto immaginare un cast migliore”.
    Regia di Schrader (Auto-Focus, Affliction), The Canyons è descritto quale thriller sulla ricerca di potere, amore, sesso e successo da parte di cinque 20enni nella Hollywood 2012.
    Deen, a lungo corteggiato da Ellis per la parte, è una figura preminente nel panorama hardcore statunitense dove ha interpretato e diretto quasi mille film in meno di un decennio. Viceversa, la Lohan, oltre a fracassare Porsche, è attualmente impegnata sul set del telefilm Liz & Dick, basato sulla relazione tra Elizabeth Taylor e Richard Burton.
    The Canyons verrà girato tra il 9 e il 31 luglio a Los Angeles.
  • UN NUOVO FILM PER CHRIS HEMSWORTH
    Chris Hemsworth, presto di nuovo sugli schermi in Biancaneve e il cacciatore, ha firmato il contratto per interpretare In the Heart of the Sea, un film prodotto da Joe Roth e basato sulla storia vera della baleniera Essex nel 1819, che fu d’ispirazione allo scrittore Herman Melville per scrivere il suo capolavoro “Moby Dick”.
    La storia è stata raccontata nel 2001 in un libro di Nathaniel Philbrick da cui verrà tratto il film. Questa la sinossi ufficiale:
    Le traversie della baleniera Essex furono un evento altrettanto mitico nel diciannovesimo secolo dell’affondamento del Titanic nel ventesimo. Nel 1819 la Essex salpò da Nantucket alla volta del Pacifico del Sud, con a bordo 20 membri dell’equipaggio. Nel bel mezzo del Pacifico la nave fu attaccata e affondata da un capodoglio infuriato. L’equipaggio andò alla deriva per oltre 90 giorni in tre piccole scialuppe, soccombendo alle condizioni atmosferiche, alla fame e alla malattia, e ricorrendo alla fine a estreme misure nella lotta per la sopravvivenza.
    La sceneggiatura è stata scritta dall’autore di Blood Diamond, Charles Leavitt.
  • I NUOVI PROGETTI DI J.J. ABRAMS
    Tra serie tv e film il vulcanico J.J. Abrams non ha mai un momento di riposo.
    Oggi le novità su due suoi ulteriori progetti. Abrams produrrà un film di fantascienza low budget intitolato God Particle, scritto da Oren Uziel. La trama ruota attorno a una stazione spaziale americana che, dopo dopo un incidente con un acceleratore di particelle, scopre che la Terra è scomparsa. E le cose si complicano quando gli astronauti scoprono nei pressi una stazione spaziale analoga alla loro. God Particle, la particella di Dio, è il nome dato all’ipotetico bosone di Higgs, su cui si basa gran parte della fisica quantistica. Tutti argomenti ben noti agli appassionati di The Big Bang Theory, argomenti che in questo film verranno però affrontati in modo decisamente drammatico.
    Sempre con la Paramount e la sua Bad Robot, Abrams ha annunciato di aver opzionato la sceneggiatura di Wunderkind, scritta da Patrick Aison. In questo caso si tratta di un action/thriller ambientato negli anni Settanta, con protagonisti un giovane cacciatore di nazisti che lavora per la Cia, e uno più anziano del Mossad. I due saranno costretti a unirsi nella caccia con esiti inattesi e scioccanti.
  • DISNEY RIVELA LA TRAMA DI “FROZEN”
    Se confrontata con la trama della complessa fiaba di Hans Christian Andersen La regina dei ghiacci, alla quale sembrava ispirarsi, quella del Frozen disneyano in uscita nel novembre del 2013 presenta un solo elemento di contatto: l’esistenza di una Regina dei Ghiacci, che nel nuovo lungometraggio della Walt Disney Animation (il 53° del canone ufficiale) condanna un regno al gelo. Per raggiungerla s’imbarcheranno in un viaggio periglioso e fantastico la giovane sognatrice Anna e il coraggioso montanaro Kristoff.
    Impostato sulle prime anni fa come un film animato a mano in 2D, sul revival ottimistico di tale tecnica con La principessa e il ranocchio, The Snow Queen è poi tornato nell’alveo sicuro della classica computer grafica, dopo il successo in parte inaspettato di Rapunzel. Il suo stesso titolo “Frozen” riprende (per scaramanzia?) il “Tangled” con cui Rapunzel è stato intitolato in America. Dirige Chris Buck, già per la Disney animatore e regista (Tarzan), nonché co-autore per la Sony Pictures Animation di Surf’s Up. Voci originali: Kristen Bell per Anna, e la star di Broadway Idina Menzel per la Regina. Da Broadway arrivano anche Robert Lopez e Kristen Anderson-Lopez, già dietro alle canzoni del sottovalutato Winnie the Pooh dell’anno scorso.
    Ricordiamoci che prima di Frozen ci aspetta Ralph Spaccatutto il 21 dicembre.
  • UN SEQUEL PER LA “BIANCANEVE” UNIVERSAL
    Fin dallo scorso aprile era circolata la voce secondo cui la Universal Pictures avrebbe già messo in cantiere il sequel di Biancaneve e il cacciatore incaricando David Koepp di scrivere la sceneggiatura. Tutto questo ben prima che l’adattamento della fiaba firmato Rupert Sanders arrivasse nei cinema US. Ora che il film è uscito (nelle sale US dal primo giugno), incassando nel primo weekend di programmazione 56 milioni di dollari, Deadline dà ulteriore credito al rumor confermando anche il ritorno al timone di Sanders.
    Biancaneve e il cacciatore arriverà in Italia il prossimo 11 luglio. Protagoniste, rispettivamente nel ruolo della più bella del reame e in quello della strega cattiva, Kristen Stewart e Charlize Theron.

(fonti: Cinematografo, ComingSoon – 11-12 giugno 2012)


IL WEEK-END USA
Le uscite del 15 giugno 2012

Ecco il trailer dei principali titoli in uscita negli Stati Uniti venerdì prossimo.

“Rock of Ages”, commedia musicale diretta da Adam Shankman, con Julianne Hough, Diego Boneta, Tom Cruise e Alec Baldwin: una provinciale ed un ragazzo di città si conoscono sulla Sunset Strip mentre cercano di far avverare il loro sogno hollywoodiano.

“That’s My Boy”, commedia diretta da Sean Anders, con Adam Sandler, Andy Samberg, Leighton Meester e Susan Sarandon: mentre era teenager Donny ha avuto un figlio, Todd, e lo ha cresciuto come genitore single fino al 18° compleanno di Todd. Adesso, dopo non averlo visto per diversi anni, Todd avrà una brutta sorpresa quando Donny si rifarà vivo proprio nell’imminenza del matrimonio di Todd…

“The Woman in the Fifth”, thriller diretto da Pawel Pawlikowski, con Ethan Hawke, Kristin Scott Thomas, Joanna Kulig e Samir Guesmi: un docente universitario si rifugia a Parigi dopo che uno scandalo gli fa perdere il posto. A Parigi l’uomo incontrerà una vedova che potrebbe essere coinvolta in una serie di omicidi…

“Your Sister’s Sister”, comedy-drama diretto da Lynn Shelton, con Mark Duplass, Emily Blunt, Rosemarie DeWitt e Mike Birbiglia: Iris invita il suo amico Jack a venire con lei a casa della sua famiglia dopo la morte del fratello dell’uomo. Nel rifugio remoto di famiglia, l’incontro di un ubriaco Jack con Hannah, sorella di Iris, darà inizio ad una serie di vicende inattese…


Tutte le informazioni riportate risultano corrette alla data di pubblicazione di questo post: per i film nelle sale statunitensi è utilizzato il titolo originale.
Per approfondire quali nuovi film potete trovare ogni settimana in uscita nei cinema italiani visitate gli spazi “Cinema futuro” e “Al cinema…” del blog.