jump to navigation

MTV Movie Awards 2012, i vincitori 4 giugno 2012

Scritto da Paolo nelle categorie Cinema e TV, Film, Premi.
trackback

Dopo le nomination annunciate lo scorso 1° maggio, si è tenuta ieri al Gibson Amphitheatre di Los Angeles, condotta da Russell Brand, la serata di premiazione degli MTV Movie Awards 2012, tra i riconoscimenti più “leggeri” del mondo del cinema promossi dall’omonimo network musicale.
I vincitori vengono votati dai fan e da un gruppo di dirigenti di MTV. Da noi la serata andrà in onda domani su MTV Italia.

“Come ogni anno, finita la stagione dei premi ‘adulti’ al cinema, gli MTV Movie awards, celebrano il mondo del grande schermo, proponendo, assieme alle categorie più classiche (miglior film e migliori interpreti) anche sezioni di spirito decisamente più goliardico e ironico.
Quest’anno, accanto a due importanti conferme, Johnny Depp insignito dell’ambito MTV Generation Award e la coppia al bacio Kristen Stewart & Robert Pattinson, per la quarta volta consecutiva interpreti del best kiss cinematografico, la grossa novità è stata data dal successo di Hunger Games, che con quattro statuette, mina, ormai da vicino, la fama di Twilight come saga cult dei teenager.

Sue le due statuette più ‘seriose’, quella al miglior attore (Joshua Hutcherson) e alla migliore attrice (Jennifer Lawrence), ma anche quelle alla miglior scena di combattimento e alla trasformazione più incredibile (quella di Elizabeth Banks). Vampiri e licantropi si consolano portando a casa, accanto al (solito) miglior bacio, il trofeo per il film dell’anno. Ma il rischio, grosso, è che sia l’ultimo.

Insegue i due action fantasy da vicino una commedia già ricca di nomination nelle competizioni più classiche, dai Golden Globe agli Oscar: Le amiche della sposa viene premiato per la miglior performance comica (corale) e per la miglior scena ‘torci-budella’.
Infine, per non dimenticare proprio nessuno dei beniamini under 20, ai divi di Harry Potter e i doni della morte è andato il pop-corn per il miglior cast. Ci mancheranno, ora che le loro avventure sono finite.
Al femminile, poi, i pop corn alla rivelazione e al miglior cattivo dell’anno. Li vincono Shailene Woodley (figlia di Clooney in Paradiso amaro) e Jennifer Aniston (per Come ammazzare il capo… e vivere felici).
Chiude la nostra rassegna il premio più MTV di tutti, quello alla migliore musica, assegnato al tormentone degli LMFAO Party Rock Anthem, che ha contagiato anche il film 21 Jump Street.”
(fonte Style.it)

I vincitori:

Film dell’anno

  • “The Twilight Saga: Breaking Dawn, parte 1″

Miglior performance maschile

  • Josh Hutcherson (nel ruolo di Peeta Mellark) – “The Hunger Games”

Miglior performance femminile

  • Jennifer Lawrence (nel ruolo di Katniss Everdeen) – “The Hunger Games”

Miglior performance d’esordio

  • Shailene Woodley (nel ruolo di Alex King) – “Paradiso amaro”

Miglior performance comica

  • Melissa McCarthy – “Le amiche della sposa”

Miglior musica

  • Party Rock Anthem – LMFAO (“21 Jump Street”)

Miglior trasformazione sullo schermo

  • Elizabeth Banks – “The Hunger Games”

Miglior performance torci-budella

  • Kristen Wiig, Maya Rudolph, Rose Byrne, Melissa McCarthy, Wendi McLendon-Covey e Ellie Kemper – “Le amiche della sposa”

Miglior bacio

  • Robert Pattinson e Kristen Stewart – “The Twilight Saga: Breaking Dawn, parte 1″

Miglior combattimento

  • Jennifer Lawrence e Josh Hutcherson vs. Alexander Ludwig – “The Hunger Games”

Miglior cast

  • Daniel Radcliffe, Emma Watson, Rupert Grint e Tom Felton – “Harry Potter e i doni della morte, parte 2″

Miglior farabutto

  • Jennifer Aniston – “Come ammazzare il capo… e vivere felici”

Miglior eroe

  • Harry Potter – “Harry Potter e i doni della morte, parte 2″

MTV Generation Award

  • Johnny Depp

MTV Trailblazer Award

  • Emma Stone