jump to navigation

Addio a Donna Summer, la regina della disco music 17 maggio 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie In Memoriam, Musica, Video e trailer.
Aggiungi un commento

Donna Summer, regina incontrastata della disco music, ha abdicato alle leggi della vita. La cantante è spirata all’età di 63 anni, sconfitta da un cancro. LaDonna Andre Gaines, il suo vero nome, si trovava in Florida. Fonti vicine all’artista raccontano che Donna Summer ha cercato a lungo di nascondere la gravità della malattia. Chi l’ha incontrata, un paio di settimane fa, riferisce di non averla trovata così male. E aggiunge che Donna Summer, piuttosto che alla salute, sembrava molto più concentrata sulla lavorazione di un nuovo album. A questo punto, l’epilogo discografico postumo di un’artista che alla fine degli anni Settanta assurse allo status di “divinità” delle discoteche di tutto il mondo, in contemporanea con il contagio mondiale della Febbre del Sabato Sera.
Strano a dirsi, ma nel 1977, nella colonna sonora del film simbolo di quel fenomeno di musica e costume, che valse l’Oscar a un John Travolta quasi debuttante, non figurava nessuna canzone di Donna Summer. Il cinema avrebbe cercato di farsi perdonare l’anno dopo, non solo celebrando la sua musica, ma offrendole un ruolo di rilievo in una pellicola successiva, Grazie a Dio è venerdi. Pur rivelandosi un successo al botteghino, il valore del film non era assolutamente paragonabile a quello del suo predecessore. Proprio quel film, Grazie a Dio è venerdi, con la banalizzazione commerciale del fenomeno e la massificazione dell’immagine di Donna Summer, rappresenta invece l’ultimo batter d’ali di una crisalide chiamata “disco music”.
Fino a quel momento, Donna Summer era stata soprattutto una voce. Anzi, un sospiro capace di raccontare tanta umanità. Perché prima di diventare un fenomeno internazionale, in America la “disimpegnata” disco music di fine anni Settanta è soprattutto una via di fuga.

(altro…)

TV USA Giorno per giorno Flash #785 – Mercoledì 16 maggio 2012: vince American Idol; forte risultato per il doppio finale di stagione di Criminal Minds (13,47 milioni – 3,5) — I nuovi progetti di TNT e TBS – ReelzChannel annuncia XIII – MTV cancella I Just Want My Pants Back 17 maggio 2012

Scritto da Paolo nelle categorie Auditel, Cinema e TV, Giorno per giorno Flash, TV USA, Video e trailer.
Tags: , , , , , , , , ,
Aggiungi un commento

Diamo uno sguardo ai dati di ascolto statunitensi della serata di ieri 16 maggio 2012, elaborati in base alle cifre preliminari diffuse da Nielsen Media Research e pubblicate ogni pomeriggio da alcuni siti web americani come TV Media Insight e Hollywood Reporter.
Per gli ascolti delle serie in onda sui canali cavo potete consultare lo spazio settimanale “TV USA La settimana sui canali cavo“.


Serata vinta da “American Idol”, ormai alle battute finali e in crescita. Forte risultato per il doppio finale di stagione di “Criminal Minds”, deludente invece quello di “Suburgatory” (in calo). “Modern Family” perde mezzo punto nella fascia 18-49; scendono anche “Don’t Trust the B—- in Apt 23″, “Revenge” e “Law & Order Unita speciale”. Stabile (ma bassa) “The Middle”.
Ecco la classifica degli
spettatori totali dei cinque principali network statunitensi (ABC, CBS, NBC, FOX e The CW): nella prima colonna è indicata l’audience in milioni di spettatori, nella seconda il rating e lo share nella fascia di pubblico 18-49 anni.

AUDIENCE RATING/
SHARE
17,29 4,8/14
10,39 2,7/8
6,62 2,3/6
4,53 1,3/4
0,95 0,4/1

Ecco un elenco degli episodi inediti di serie e sit-com trasmessi ieri sera sui cinque network:

  • ore 20.00 The Middle 3×23 (ABC)
  • ore 20.30 Suburgatory 1×22 (ABC)
  • ore 21.00 Criminal Minds 7×23-24 (CBS), Modern Family 3×23 (ABC)
  • ore 21.30 Don’t Trust the B—- in Apt 23 1×06 (ABC)
  • ore 22.00 Revenge 1×21 (ABC), Law & Order: unità speciale 13×22 (NBC)

(altro…)

TV USA Gazette Extra – La stagione 2012/13 di The CW: rinnovate The Vampire Diaries, Supernatural, Gossip Girl, 90210, Nikita e Hart of Dixie; cancellate The Secret Circle e Ringer; ordinate le nuove serie The Carrie Diaries, Arrow, Beauty and the Beast, Cult e Emily Owens M.D. 17 maggio 2012

Scritto da Paolo nelle categorie Cinema e TV, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
Tags: , , , ,
Aggiungi un commento

In questa settimana vengono presentati i palinsesti dei vari network statunitensi per la prossima stagione televisiva 2012/13, con le ultime conferme delle serie in onda, le chiusure di serie “in bilico” e la presentazione dei nuovi telefilm in partenza a settembre 2012 e successivamente.
Come ogni anno, questo blog segue le presentazioni con appuntamenti extra dello spazio “TV USA Gazette”.
In questo ultimo appuntamento è protagonista il network The CW. Diamo un’occhiata insieme a tutte le novità annunciate.

ABC | CBS | FOX | NBC | The CW

Come di consuetudine, The CW ha annunciato per ultimo il proprio palinsesto per la stagione televisiva 2012-13.
Rinnovate le serie The Vampire Diaries, Supernatural, Gossip Girl, 90210, Nikita e Hart of Dixie.
Cancellate The Secret Circle, Ringer e The L.A. Complex.
Ordinate le nuove serie The Carrie Diaries, Arrow, Beauty and the Beast, Emily Owens M.D. e Cult.
Il presidente Mark Pedowitz (foto a destra) ha definito quella in arrivo una stagione di cambiamenti per il canale, in cronica difficoltà d’ascolti, e ha annunciato un palinsesto con diverse novità e ricco di variazioni (tra tutti la veterana Supernatural spostata nella serata più competitiva del mercoledì) che partirà quest’anno ai primi di ottobre.
Al lunedì arriva 90210, seguito dagli ultimi episodi di Gossip Girl (sostituiti in midseason dalla nuova The Carrie Diaries).
Hart of Dixie trasloca al martedì, seguita dalla nuova Emily Owens, M.D. (serie medica con Mamie Gummer, ex First Cut).
Al mercoledì aprirà la nuova Arrow, seguita dalla rilocata Supernatural.
Sempre al giovedì l’ammiraglia The Vampire Diaries, seguita dalla nuova Beauty and the Beast. La nuova serie con Kristin Kreuk, di ritorno sul network che le ha dato il succeso con Smallville, prende così lo slot più ambito del palinsesto, sprecato in questi ultimi due anni da Nikita e The Secret Circle.
America’s Next Top Model” retrocede dal mercoledì (dove era sin dai tempi di UPN) al venerdì, seguita da Nikita che si sposta dunque d’orario.
Insieme a The Carrie Diaries, anche la nuova Cult (progettata sin dall’inizio con un ordine corto di episodi) arriverà in midseason.

(altro…)

TeleNews #117 – Quello che (non) ho, terza ed ultima puntata: si chiude con l’Eternit, ascolti record – Il dramma amianto e l’omaggio a Falcone e Borsellino – La Rai apre le porte al ritorno di Saviano – Santoro “rosica”, e la vignetta di Vauro lo vendica – Critica: La vita in diretta – Telefilm: Mad Men e Game of Thrones 17 maggio 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, TeleNews, Video e trailer.
Aggiungi un commento

Lo spazio “TeleNews – Notizie dal mondo della televisione” propone una rassegna stampa - segnalando le fonti di provenienza - di notizie ed argomenti vari legati al mondo dello spettacolo e della televisione italiana e straniera, e che non hanno trovato posto in altri appuntamenti abituali del blog.
Se avete segnalazioni da fare, lasciate il vostro messaggio qui.

  • Saviano-Fazio, si chiude con l’Eternit
    La tragica eternità dell’Eternit. La macchia bianca. Le polveri di Casale. La fabbrica che non ti protegge. L’amianto dovunque, fioriere tegole stucchi tostapane filtri di sigarette. Le polveri velenose. Nessuno che avverte del loro pericolo. La fabbrica che non usa protezioni. La sezione «Cremlino» dove venivano mandati gli operai che si lamentavano. Le storie. Il mal di schiena. L’asbestosi. Il mesotelioma. La morte. La ribellione. Il processo. 470 ore di dibattimento. La tenacia del pool di Raffaele Guariniello. La controinformazione della proprietà. I soldi offerti, pochi. La condanna. I cittadini di Casale che non si sono seduti. Romana Blasotti, presidente Associazione familiari vittime amianto, ha detto la sua, di parola: polvere. Dopo le immagini di Modugno, di Pasolini, dopo Claudio Santamaria che canta, benissimo, Quello che (non) ho , ecco Roberto Saviano aprire la terza puntata del programma. Dedica il primo monologo alla tragedia di Casale Monferrato, quella raccontata nel libro di Silvana Mossano, nello spettacolo di Laura Curino.
    La sera prima, su La7, 2 milioni 767 mila persone avevano seguito la seconda puntata, 12,29 per cento di share, non più un record, ma sempre un buon risultato. Il secondo monologo di Saviano è per i dissidenti cinesi. «Non chiederci la parola che squadri da ogni lato l’animo nostro informe», diceva Montale. Fabio Fazio la parola l’ha chiesta. Ieri Marco Paolini ha scelto: treno. Ermanno Olmi: tempo. Luciana Littizzetto: basta. Massimo Gramellini: paghetta. Enzo Bianchi: pane. Walter Siti: lusso. Musiche, canzoni, liste di luoghi comuni, svariate tragedie evocate, la guerra in Bosnia, la strage di Capaci. (altro…)

Ieri e oggi in TV 17/05/2012 – Ascolti di mercoledì 16 maggio 2012: 5,3 milioni (20,36%) per la settima puntata della fiction Le tre rose di Eva; 3,2 milioni (11,76%) per Chi l’ha visto?; Quello che (non) ho chiude a 2,8 milioni (12,93%); pessimo Punto su di te a 2,6 milioni (9,97%) 17 maggio 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Ieri e oggi in TV.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Aggiungi un commento

IERI E OGGI IN TV #2.106
17 maggio 2012

Come ogni giorno, in base ai dati forniti da Auditel, vi presento gli ascolti dei programmi di prima serata di ieri, ed una guida a cosa ci aspetta questa sera sui canali in chiaro e sui principali canali a pagamento. Non sono indicati i telegiornali; tutti gli orari ed i titoli indicati possono variare senza preavviso.


MERCOLEDI’ 16 MAGGIO 2012

IERI SERA… Sopra i 5,3 milioni di spettatori la settima puntata della fiction in prima visione su Canale 5 “Le tre rose di Eva” con Luca Capuano e Roberto Farnesi; 3,2 milioni per il programma di Rai 3 “Chi l’ha visto?” con Federica Sciarelli; 2,8 milioni (considerando la media complessiva, inclusi i 15 minuti finali, il valore scende a 2,7 milioni – 13,07%) per la terza ed ultima puntata del programma di La 7 “Quello che (non) ho” con Fabio Fazio e Roberto Saviano, che ha visto tra gli ospiti Marco Paolini, Ermanno Olmi, Claudio Magris, Claudio Santamaria, Massimo Bubola, Enzo Bianchi, Massimo Gramellini, Harry Wu, Elisa e Luciana Littizzetto. Tra gli altri programmi: si conferma un flop, con appena 2,6 milioni, la seconda ed ultima puntata del varietà di Rai 1 “Punto su di te” con Claudio Lippi ed Elisa Isoardi; quasi 2 milioni per il film d’azione di Rete 4 “Commando” con Arnold Schwarzenegger; 1,7 milioni per il lungo film fantastico di Italia 1 “Superman Returns” con Brandon Routh; circa 1,6 milioni medi per un inedito e una replica della serie action tedesca di Rai 2 “Squadra speciale Cobra 11″ con Erdogan Atalay.

LA PRIMA SERATA (ore 20.30 – 22.30)

PUBBLICO SHARE %
4.109.000 14,62
1.740.000 6,19
2.840.000 10,11
1.170.000 4,16
9.860.000 35,08
6.001.000 21,35
1.827.000 6,50
1.789.000 6,37
1.243.000 4,42
10.860.000 38,64
2.809.000 10,00
1.676.000 5,97
2.897.000 10,31
TOTALE 28.103.000 100,00

Di seguito, i dati di ascolto di ieri sera delle principali reti in chiaro, con qualche approfondimento particolare, e per concludere una guida ai principali programmi TV di questa sera. (altro…)

Cinema futuro (1.633): “La fredda luce del giorno” 17 maggio 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
Aggiungi un commento
Cinema futuro - Il cinema del prossimo week-end “La fredda luce del giorno”

Uscita in Italia: venerdì 18 maggio 2012
Distribuzione: Moviemax Media Group

Titolo originale: “The Cold Light of Day”
Genere: azione / thriller
Regia: Mabrouk El Mechri
Sceneggiatura: Scott Wiper, John Petro e Richard Price
Musiche: Lucas Vidal
Durata: 93 minuti
Uscita negli Stati Uniti: 7 settembre 2012
Sito web ufficiale (USA): cliccate qui
Sito web ufficiale (Italia): cliccate qui
Cast: Henry Cavill, Bruce Willis, Sigourney Weaver, Verónica Echegui, Roschdy Zem, Caroline Goodall, Rafi Gavron, Emma Hamilton, Michael Budd, Óscar Jaenada, Jim Piddock, Lolo Herrero

La trama in breve…
Quando WILL SHAW (Henry Cavill) arriva in Spagna per una vacanza in barca con la sua famiglia, questo giovane uomo d’affari non è di buon umore. Le difficicoltà della sua azienda e il rapporto teso con il rigido padre MARTIN (Bruce Willis) non fanno che peggiorare le cose. Ma quando la famiglia viene rapita da quelli che si rivelano essere degli agenti segreti impegnati a recuperare una misteriosa valigetta, Will si ritrova a dover scappare. La sua vita viene sconvolta nel momento in cui il padre Martin riappare, rivelando di essere un agente sotto copertura, invischiato in una ragnatela di segreti e bugie che vede protagonisti vari governi. Will deve trovare il modo di salvare la sua famiglia.
Con i rapitori impegnati nel conto alla rovescia, la polizia spagnola che gli sta con il fiato sul collo per un omicidio che non ha commesso e diversi killer statunitensi alle costole, Will fugge attraverso Madrid, sforzandosi di far luce su questa cospirazione, in un labirinto degno delle antiche strade della città. Di chi si può fidare? Dove si trova la misteriosa valigetta, che sembra essere la chiave per salvare la sua famiglia e riportarla a casa? In cerca di risposte, Will incontra Lucia (Verónica Echegui), una sorellastra che non sapeva di avere e che ha intenzione di aiutarlo. Uniti dalla loro perdita comune, questi fratelli si rivelano un osso duro, ma riusciranno a superare gli ostacoli che incontreranno prima che sia troppo tardi? (altro…)