jump to navigation

TV USA Gazette Extra – La stagione 2012/13 di ABC: rinnovate Grey’s Anatomy, Castle, C’era una volta, Revenge, Private Practice, Body of Proof, Scandal, Modern Family, Happy Endings, Last Man Standing, Suburgatory, Don’t Trust the B—- in Apt. 23; cancellate GCB, Missing, The River e Pan Am; ordinate le nuove serie 666 Park Avenue, Last Resort, Red Widow, Nashville e Zero Hour e le nuove sit-com Malibu Country, The Neighbors, The Family Tools, How to Live With Your Parents For the Rest of Your Life 15 maggio 2012

Scritto da Paolo nelle categorie Cinema e TV, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
Tags: , , , , , , , ,
trackback

In questa settimana vengono presentati i palinsesti dei vari network statunitensi per la prossima stagione televisiva 2012/13, con le ultime conferme delle serie in onda, le chiusure di serie “in bilico” e la presentazione dei nuovi telefilm in partenza a settembre 2012 e successivamente.
Come ogni anno, questo blog segue le presentazioni con appuntamenti extra dello spazio “TV USA Gazette”.
In questo appuntamento è protagonista il network ABC. Diamo un’occhiata insieme a tutte le novità annunciate.

ABC | CBS | FOX | NBC | The CW

ABC ha appena annunciato il proprio palinsesto per la stagione televisiva 2012-13.
Rinnovate le serie Grey’s Anatomy, Castle, C’era una volta, Revenge, Private Practice, Body of Proof, Scandal; le sit-com Modern Family, Happy Endings, Last Man Standing, Suburgatory, Don’t Trust the B—- in Apt. 23.
Cancellate Charlie’s Angels, Pan Am, GCB, Missing, The River, Cougar Town, Man Up e Work It.
Ordinate le nuove serie 666 Park Avenue, Last Resort, Red Widow, Nashville, Zero Hour e Mistresses; le nuove sit-com Malibu Country, The Neighbors, The Family Tools, How to Live with Your Parents (For the Rest of Your Life).
Dei 10 nuovi telefilm, cinque partiranno in autunno, il resto in midseason (la nuova serie Mistresses arriverà a maggio).

“Lo scorso anno, ABC era tutta ambizione e stabilità”, ha dichiarato il presidente entertainment Paul Lee (nella foto) durante la presentazione a New York, “quest’anno si tratterà di rinforzarsi ulteriormente.”

Revenge trasloca alla domenica, nel prestigioso slot dell’ormai conclusa Desperate Housewives, e farà quindi coppia con l’altro succeso di quest’anno del network, C’era una volta; a seguire la nuova 666 Park Avenue (che prenderà lo slot delle 22.00, quest’anno poco fortunato).
Al lunedì confermati “Dancing with the Stars” (il ciclo autunnale sarà una all-star edition con i favoriti dai fan) e Castle. A gennaio, tra i due cicli di Dancing, arriverà la nuova edizione di “The Bachelor“.
La puntata con i risultati di “Dancing with the Stars” trasloca nuovamente alle 20.00 del martedì (dove si scontrerà ancora con “The Voice”), e sarà seguita dalle rilocate Happy EndingsDon’t Trust the B—- in Apt. 23 (a gennaio il blocco comedy si espanderà con le nuove The Family Tools e How to Live With Your Parents); alle 22.00 rimane confermato Private Practice. Da notare che il blocco comedy si scontrerà con le sit-com di FOX e di NBC.
Al mercoledì, la nuova sit-com The Neighbors prenderà lo slot dopo Modern Family, seguita dalla nuova serie Nashville.

Al giovedì aprirà la nuova Last Resort (nello slot ormai da anni più sfortunato del palinsesto), seguita dall’ammiraglia Grey’s Anatomy e dalla confermata Scandal.
Le sit-com Last Man Standing e la nuova Malibu Country, rivolte ad un pubblico più maturo, prenderanno posto al venerdì da novembre. L’idea di ricreare un blocco comedy al venerdì, come quello TGIF degli anni ’90 (grosso successo del network che includeva sit-com storiche come Gli amici di papà, Otto sotto un tetto e Una bionda per papà), è stata del presidente entertainment Paul Lee.

A seguire tutte le informazioni aggiornate sulle nuove serie e sit-com ordinate, con alcune immagini.

AUTUNNO


LUNEDÌ
ore 20.00-22.00 Reality game: “Dancing with the Stars
ore 22.00 Serie: Castle

MARTEDÌ
ore 21.00 Reality game: “Dancing with the Stars – The Results Show
ore 21.00 Sit-com: Happy Endings
0re 21.30 Sit-com: Don’t Trust the B—- in Apt. 23
ore 22.00 Serie: Private Practice

MERCOLEDÌ
ore 20.00 Sit-com: The Middle
ore 20.30 Sit-com: Suburgatory
ore 21.00 Sit-com: Modern Family
ore 21.30 Sit-com: The Neighbors – novità
ore 22.00 Serie: Nashville – novità

GIOVEDÌ
ore 20.00 Serie: Last Resort – novità
ore 21.00 Serie: Grey’s Anatomy
ore 22.00 Serie: Scandal

VENERDÌ
ore 20.00 Reality: “Shark Tank
ore 21.00 News: “Primetime: What Would You Do?
ore 22.00 News: “20/20

da novembre:
ore 20.00 Sit-com: Last Man Standing
ore 20.30 Sit-com: Malibu Country – novità
ore 21.00 Reality: “Shark Tank
ore 22.00 News: “20/20

SABATO
ore 20.00 Sport: “Saturday Night College Football

DOMENICA
ore 19.00 Varietà: “America’s Funniest Home Videos
ore 20.00 Serie: C’era una volta
ore 21.00 Serie: Revenge
ore 22.00 Serie: 666 Park Avenue – novità

Dopo l’attuale stagione televisiva 2011/12 terminano:

  • Serie TV: “Desperate Housewives”, “Charlie’s Angels, “Missing”, “GCB”, “Missing”, “The River”, “Pan Am”
  • Sit-com: “Man Up”, “Work It”, “Cougar Town” (che proseguirà però su TBS)
  • Reality show e varietà: “Extreme Makeover: Home Edition”

Torneranno/partiranno invece nel corso della stagione 2012/13:

  • Serie TV: “Body of Proof”, “Mistresses”, “Red Widow”, “Zero Hour”
  • Sit-com: “The Family Tools”, “How to Live With Your Parents For the Rest of Your Life”
  • Reality show e varietà: “The Bachelor”, “Wife Swap”

Ecco a seguire una panoramica di tutti i nuovi telefilm in partenza nel corso della prossima stagione.

Le nuove serie ABC

666 PARK AVENUE
Produzione: Alloy Entertainment, Warner Bros. Television
Cast: Dave Annable (Brothers & Sisters) nel ruolo di Henry Martin, Rachael Taylor (Charlie’s Angels) nel ruolo di Jane Van Veen, Mercedes Masöhn (The Finder) nel ruolo di Louise Leonard, Robert Buckley (One Tree Hill) nel ruolo di Brian Leonard, Terry O’Quinn (Lost) nel ruolo di Gavin Doran, Vanessa Williams (Desperate Housewives) nel ruolo di Olivia Doran, Erik Palladino (Over There) nel ruolo di Tony DeMeo, Samantha Jade Logan nel ruolo di Nona Clark
Trama: se poteste esprimere un desiderio, quale sarebbe? E cosa sareste disposti a fare per ottenerlo? Al 666 di Park Avenue tutti i sogni e desideri brucianti possono diventare realtà: benessere, sesso, amore, potere e anche vendetta.
Ma bisogna stare attenti a ciò che si desidera, perchè il prezzo da pagare potrebbe essere… la vostra anima.
Benvenuti al The Drake, uno dei primi condomini dell’Upper East Side di Manhattan. Di proprietà del misterioso Gavin Doran (Terry O’Quinn) e della sua sexy moglie Olivia (Vanessa Williams), il The Drake è casa di decine di inquilini inconsapevoli di abitare nell’oscura stretta di forze soprannaturali. Credono che i loro sogni diventino realtà, solo per scoprire che sono stati ingannati in quello che sembra un patto con il diavolo.
Una giovane coppia del Midwest – Jane Van Veen (Rachael Taylor) e Henry Martin (Dave Annable) – viene assunta per gestire l’edificio ma scoprirà presto che il male, l’ossessione e la manipolazione hanno una casa.

LAST RESORT
Produzione: MiddKid Productions, Sony Pictures Television
Cast: Andre Braugher (Men of a Certain Age) nel ruolo del capitano Marcus Chaplin, Autumn Reeser (No Ordinary Family) nel ruolo di Kylie Sinclair, Bruce Davison (Close to Home) nel ruolo dell’ammiraglio Arthur Shepard, Camille De Pazzis nel ruolo di Sophie Girard, Daisy Betts (Persone sconosciute) nel ruolo del tenente Grace Shepard, Daniel Lissing (Crownies) nel ruolo di James King, David Rees Snell (Sons of Anarchy) in un ruolo da derminare, Dichen Lachman (Dollhouse) nel ruolo di Tani Tumrenjack, Jessy Schram (Falling Skies) nel ruolo di Christine Kendal, Matt Gerald (The Shield) nel ruolo di Barry Hopper, Max Adler (Glee) nel ruolo di Seaman Josh Brannan, Omid Abtahi (Homeland) nel ruolo di Cameron Pitts, Robert Patrick (The Unit) nel ruolo di Joseph Prosser, Sahr Ngaujah (House of Payne) nel ruolo di Julian Serrat, Scott Speedman (Felicity) nel ruolo di Sam Kendal, Jessica Camacho nel ruolo di Pilar Cortez
Trama: a 150 metri sotto la superfice dell’oceano, il sottomarino lanciamissili balistici Colorado riceve i propri ordini. Attraverso un canale radio, progettato per essere usato solo nel caso in cui la propria nazione venga attaccata, viene detto loro di sferrare un attacco nucleare al Pakistan. Il capitano Marcus Chaplin (Andre Braugher) chiede conferma degli ordini ma viene bruscamente rimosso dall’incarico dalla Casa Bianca. L’ufficiale esecutivo Sam Kendall (Scott Speedman) si ritrova così improvvisamente a capo del sottomarino e deve affrontare la stessa decisione difficoltosa. Quando a sua volta si rifiuta di sparare senza conferma degli ordini, il Colorado viene colpito e affondato. L’equipaggio si ritrova così in un sottomarino azzoppato sul fondo dell’oceano, dichiarato disertore e nemico del proprio Paese.
Ora, con niente a cui ritornare, Chaplin e Kendal mettono il sottomarino in fuga e portano gli uomini e le donne del Colorado su un’isola esotica. Qui troveranno rifugio, amore e una chance di nuova vita, anche se non smetteranno di tentare di ripulire i propri nomi e tornare a casa.

RED WIDOW
Produzione: ABC Studios, Endemol USA, Tall Girls Productions
Cast: Radha Mitchell (“Neverland – Un sogno per la vita”) nel ruolo di Marta Walraven, Lee Tergesen (OZ) nel ruolo di Steven Tomlin, Luke Goss (“El Dorado – La città perduta”) nel ruolo di Luther, Rade Šerbedžija (CSI: Miami) nel ruolo di Andrei Lazarev, Sterling Beaumon nel ruolo di Gabriel Walraven, Suleka Mathew (Hawthorne) nel ruolo di Dina, Jaime Ray Newman (Eureka) nel ruolo di Kat, Erin Moriarty (Neighborhood Watch) nel ruolo di Natalie Walraven, Jakob Salvati nel ruolo di Boris Walraven, Erin Cahill nel ruolo di Felicity, Anson Mount (Hell on Wheels) nel ruolo di Franklin Walraven, Wil Traval nel ruolo di Irwin, Pedro Pascal nel ruolo di Joe, Mido Hamada nel ruolo di Schiller, Leanne Adachi nel ruolo di Celia Trejo, Natalia Nogulich nel ruolo di Vera Lazarev
Trama: una nuova serie thriller che vi porterà all’interno del mondo del crimine, mostrandovi fin dove si può spingere una donna per proteggere la propria famiglia.
Marta Walraven (Radha Mitchell) è la classica casalinga che vive una vita agiata nel Nord della California. Ha un marito amorevole, una bella casa con vista su Sausalito e tre fantastici figli. Ma dietro questa perfetta facciata si nasconde una famiglia di criminali. Suo padre, suo fratello e il marito Franklin vivono compiendo attività illegali, e fino ad ora lei ha fatto sempre finta di non vedere.
Quando però Franklin viene ucciso, Marta scopre una tenacia che non sapeva di avere. Farà qualsiasi cosa necessaria per vendicare la morte del marito e tenere la sua famiglia in vita, anche se questo dovesse significare prenderne il posto e unirsi all’attività di famiglia.
Più Marta si addentrerà in questo oscuro sottomondo, più scoprirà di essere forte, facendo affidamento sulla propria capacità di risorse, intraprendenza e sui suoi legami famliari, come mai fatto prima.

NASHVILLE
Produzione: ABC Studios, Gaylord Entertainment, Lionsgate Television
Cast: Connie Britton (Friday Night Lights) nel ruolo di Rayna James, Hayden Panettiere (Heroes) nel ruolo di Juliette Barnes, Clare Bowen (Home and Away) nel ruolo di Scarlett O’Connor, Eric Close (Senza Traccia) nel ruolo di Teddy Conrad, Jonathan Jackson (Terminator: The Sarah Connor Chronicles) nel ruolo di Avery Davis, Powers Boothe (Deadwood) nel ruolo di Lamar Hampton, Robert Wisdom (Happy Town) nel ruolo di Coleman Caldwell, Sam Palladio nel ruolo di Gunnar Scott, Charles Esten (Enlightened) nel ruolo di Deacon Claybourne, JD Souther (thirtysomething) nel ruolo di Watty White
Trama: quello che Hollywood rappresenta per il business del cinema, Nashville lo è per la musica.
Qui è dove la musica di oggi viene creata e dove le star del domani vengono forgiate. Se volete essere le prossime Faith Hill o Carrie Underwood, allora dovete vivere a Nashville.
La cantante di successo Rayna James (Connie Britton) è una leggenda country che ha avuto una carriera invidiata da tutti, anche se ultimamente la sua popolarità è iniziata a calare. I fans fanno sempre la coda per un suo autografo, ma non riempe più gli stadi come una volta. La casa discografica di Rayna pensa che un nuovo tour di concerti aperti dalla nascente Juliette Barnes (Hayden Panettiere), giovane e sexy nuova promessa della country music, è esattamente quello che serve alla carriera di Rayna. E l’intrigante Juliette non vede l’ora di poterle rubare la scena.
Tuttavia, condividere il palco con un’irrispettosa, e poco talentuosa, piccola strega è l’ultima cosa che Rayna vuole fare, e questo darà inizio ad una lotta di potere per la popolarità. La compositrice Scarlett O’Connor (Clare Bowen), un talento ancora non scoperto, potrebbe essere la chiave per resuscitare la carriera di Rayna. La donna dovrà inoltre tenere anche a bada il suo ricco padre, Lamar Hampton (Powers Boothe), che contro la sua volontà intende far candidare suo marito Teddy a sindaco di Nashville.
I produttori esecutivi Callie Khouri (“Thelma & Louise”) e RJ Cutler (“The September Issue”) hanno intessuto una ricca storia che – tra concerti musicali, intrighi familiari e di potere – mostra il dietro le quinte della fiorente scena musicale contemporanea di Nashville e del suo mondo politico.

ZERO HOUR
Produzione: ABC Studios, Di Bonaventura Pictures Television
Cast: Anthony Edwards (ER) nel ruolo di Hank Foley, Addison Timlin (Californication) nel ruolo di Rachel, Carmen Ejogo (Chaos) nel ruolo di Becca “Beck” Sunjata, Jacinda Barrett (“Poseidon”) nel ruolo di Laila Foley, Michael Nyqvist (“Uomini che odiano le donne”) nel ruolo di White Vincent, Scott Michael Foster (Greek) nel ruolo di Arron
Trama: una serie thriller incentrata su un’avventura intorno al mondo che, attraverso uno spettacolare mistero che circonda i dodici apostoli, rivelerà una delle più grandi cospirazioni della storia.
Come editore del giornale Modern Skeptic, Hank Foley (Anthony Edwards) ha speso la sua carriera a seguire indizi, sgonfiare miti e risolvere cospirazioni. Un patito dichiarato del paranormale, il suo motto è “la logica è la bussola”. Ma quando la sua bella moglie (Jacinda Barrett) viene rapita dal suo negozio – un rivendita di orologi antichi – Hank verrà trascinato in uno dei più affascinanti misteri della storia umana, che attraversa il mondo e affonda le radici nei secoli passati.
All’interno di uno degli orologi della moglie si trova infatti una mappa del tesoro, e quello a cui conduce potrebbe rivelarsi catastrofico.
Ora starà a Hank decifrare i simboli e sbloccare i segreti della mappa, cercando nel frattempo di non far cadere le informazioni nelle mani sbagliate. Con i suoi giovani soci Rachel (Addison Timlin) e Arron (Scott Michael Foster) e la sexy agente FBI Becca (Carmen Ejogo), inizierà una corsa mozzafiato contro il tempo per ritrovare sua moglie e salvare l’umanità.

MISTRESSES
Produzione: ABC Studios, Ecosse Films
Cast: Alyssa Milano (Streghe) nel ruolo di Savi Dillon, Brett Tucker (Spartacus) nel ruolo di Harry Dillon, Cameron Bender nel ruolo di Richard, Erik Stocklin nel ruolo di Sam Gray, Jason George (Off the Map) nel ruolo di Dominic Montgomery, Jes Macallan nel ruolo di Josslyn, Rochelle Aytes nel ruolo di April, Yunjin Kim (Lost) nel ruolo di Katie Roden
Trama: le vite di quattro amiche e il loro coinvolgimento in una serie di relazioni complesse e illecite.

Le nuove sit-com ABC

MALIBU COUNTRY
Produzione: ABC Studios, Laura Ziskin Productions
Cast: Reba McEntire (Reba) nel ruolo di Reba, Juliette Angelo nel ruolo di Sarah, Justin Prentice (Suburgatory) nel ruolo di Cash, Lily Tomlin (Damages) nel ruolo di Shirley, Sara Rue (Perfetti… ma non troppo) nel ruolo di Kim Lassiter, Jai Rodriquez (Queer Eye For The Straight Guy) nel ruolo di Jeffrey Wolfe, Jeffrey Nordling (Body of Proof) nel ruolo di Russell Howard
Trama: quando Reba Gallagher (Reba McEntire) scopre che suo marito Russell – una leggenda della musica country – la tradisce, il suo mondo va a pezzi, insieme alla fortuna di famiglia.
Reba ha sempre sognato di diventare a sua volta una star musicale, ma ha messo la propria carriera in attesa per crescere la famiglia. Ora sta mettendo in discussione quella decisione, e alla grande.
Con l’inchiostro delle carte del divorzio ancora fresco, Reba fa le valigie e porta la madre dalla lingua lunga, Shirley (Lily Tomlin), e i suoi tre figli nell’assolata California, per dare inizio ad una nuova vita.
Con Nashville alle spalle, si trasferiscono nell’unica proprietà che ormai è rimasta loro: una piccola casa sulla spiaggia a Malibu.
Passare da Music City alle spiagge libere di Los Angeles sarà un bel cambiamento per Reba, che all’inizio si sentirà un’estranea. Ma con il supporto della famiglia, ritroverà la voce e darà inizio alla propria carriera musicale, abbracciando la possibilità di ricominciare da capo.

THE NEIGHBORS
Produzione: ABC Studios, Kapital Entertainment
Cast: Clara Mamet nel ruolo di Amber Weaver, Ian Patrick nel ruolo di Max Weaver, Isabella Cramp nel ruolo di Abby Weaver, Jami Gertz (Still Standing) nel ruolo di Debbie Weaver, Lenny Venito (I Soprano) nel ruolo di Marty Weaver, Simon Templeman (Just Shoot Me!) nel ruolo di Wilt Chamberlain, Tim Jo (Glory Daze) nel ruolo di Joe Montana, Toks Olagundoye (Law & Order) nel ruolo di Jackie Joyner-Kersee
Trama: quanto conoscete bene i vostri vicini? I Weavers – Debbie (Jami Gertz) e Marty (Lenny Venito) – nella speranza di dare una vita migliore ai propri figli, si trasferiscono nell’esclusiva Hidden Hills, un quartiere del New Jersey dove non si vendeva una casa da ben 10 anni. Ora una è disponibile, e i Weavers sono riusciti a comprarla.
Presto però la famiglia capirà che i loro vicini sono decisamente strani – alcuni si alimentano dagli occhi, altri piangono dalle orecchie -  e scopriranno che l’intero quartiere è abitato da una comunità di alieni provenienti da Zabvron.
Camuffati da umani, i zabvroniani abitano da 10 anni sulla Terra in attesa di istruzioni da casa, e i Weavers sono le prime persone con cui hanno un contatto diretto. Verrà fuori che la pressione del matrimonio e dell’essere genitori non è esclusiva degli umani. Due mondi collideranno con conseguenze esilaranti, e ognuno scoprirà che tutti possono relazionarsi ed imparare l’uno dall’altro.

THE FAMILY TOOLS
Produzione: ABC Studios, ITV Studios, The Mark Gordon Company
Cast: Kyle Bornheimer (Romantically Challenged) nel ruolo di Jack Shea, Leah Remini (The King of Queens) nel ruolo di Terry, Danielle Nicolet nel ruolo di Liz, Edi Gathegi (The Starter Wife) nel ruolo di Darren, J.K. Simmons (The Closer) nel ruolo di Tony, Johnny Pemberton (Aim High) nel ruolo di Mason
Trama: Jack Shea (Kyle Bornheimer) è il re dei fallimenti. Quando si tratta di lavoro, ha sempre fatto pasticci. Nell’esercito ha sparato accidentalmente a qualcuno, nell’accademia di polizia ha sparato a se stesso, ai seminari scolastici le cose non sono andate molto meglio. Bocciato per la terza volta, decide dunque di tornare a casa. Di nuovo.
Il padre di Jack, Tony (JK Simmons), ha speso tutta la sua vita nel costruire con successo l’attivita di famiglia di operaio tuttofare, ma ora è costretto a ritirarsi per problemi al cuore. Ama il suo business e non vorrebbe abbandonare i suoi clienti, ma è chiaro che è tempo di passare il cinturone a qualcun altro.
Armato di grandi sogni, potenti attrezzi e un assitente fannullone di nome Darren, Jack diventerà il nuovo capo. Come già nelle sue precedenti esperienze, le cose non andranno perfettamente. E non aiuterà la costante presenza del padre che supervisionerà ogni suo passo.
Ma se Jack troverà finalmente la propria rotta, grazie anche a sua zia Terry (Leah Remini) e il giovane cugino Mason, forse riuscirà anche finalmente a rendere orgoglioso suo padre.

HOW TO LIVE WITH YOUR PARENTS (FOR THE REST OF YOUR LIFE)
Produzione: 20th Century Fox Television, Imagine Television
Cast: Sarah Chalke (Scrubs) nel ruolo di Polly, Brad Garrett (‘Til Death) nel ruolo di Max, Elizabeth Perkins (Weeds) nel ruolo di Elaine, Jon Dore nel ruolo di Julian, Rachel Eggleston (Chuck) nel ruolo di Natalie, Rebecca Delgado Smith nel ruolo di Jenn, Orlando Jones (Le regole dell’amore) nel ruolo di Gregg
Trama: quando vai a vivere di nuovo con i tuoi genitori dopo un divorzio, dici a te stesso che non sarà per sempre. Anche se vivi con dei pazzi, puoi sopravvivere. Tanto è solo temporaneo.
Polly (Sarah Chalke) è una madre single che ha divorziato da quasi un anno. Il cambiamento non è stato facile, specialmente con questa economia, quindi è tornata a vivere con i propri genitori per un po’ d’aiuto, insieme a sua figlia Nathalie.
Elaine (Elizabeth Perkins) e Max (Brad Garrett), i suoi eccentrici genitori, sono una coppia piena di vita che sembrano sempre scontrarsi con lei.
Polly è determinata ad essere “la migliore madre single che lavora nell’universo”, la mamma che non ha mai avuto e da cui non potrebbe essere più diversa.
Polly è molto ansiosa, i suoi genitori sono invece calmi. Polly è molto conservativa quando si tratta di frequentazioni (mai fare la prima mossa), mentre i suoi genitori sono sessualmente avventurosi. Polly tenta di avere le perfette qualità genitoriali, i suoi sono molto più rilassati. Elaine e Max pensano infatti che Polly sia venuta su ok, quindi dov’è il problema?
Ma, con l’aiuto del suo miglior amico Gregg (che l’ha lascita andare via) e del suo amorevole ma sempre irresponsabile ex marito Julian (che la rivorrebbe indietro), Polly inizierà a fare i primi passi per avere una vita, partendo da quella sociale.


VIDEO

666 Park Avenue

Zero Hour

Last Resort

Red Widow

Nashville

Mistresses

The Neighbors

Malibu Country

How to Live With Your Parents

The Family Tools


ALTRE NOTIZIE:

ABC ha confermato che procede lo sviluppo della serie sul supereroe Marvel Hulk, con un possibile lancio per la stagione telesiviva 2013-14.
FOX sta meditando di dare un ordine di midseason al pilot scartato Guilty, una serie procedurale con protagonista Cuba Gooding Jr..
Matt Olmstead (Prison Break, I signori della fuga) sarà produttore esecutivo/showrunner della nuova serie Chicago Fire in arrivo su NBC.
• Durante la prossima quarta stagione di Glee ci sarà un secondo episodio tributo a Britney Spears.


Fonti statunitensi delle notizie riportate: Deadline.com, TV Line, TV Guide
Per rumours e anticipazioni visitate gli spazi TV USA GAZETTE e TV USA Spoilers.