jump to navigation

TV USA Gazette Extra – La stagione 2012/13 di NBC: rinnovate Law & Order Unità speciale, Parenthood, Parks and Recreation, Community, 30 Rock, Up All Night e Whitney; cancellate Harry’s Law, Awake, Bent, Best Friends Forever e Are You There Chelsea; ordinate le nuove serie Hannibal, Chicago Fire, Revolution, Do No Harm e Infamous, le sit-com Go On, Save Me, The New Normal, 1600 Penn, Animal Practice, Guys with Kids e Next Caller — CBS rinnova CSI NY; cancella CSI Miami, A Gifted Man, Unforgettable, NYC 22 e Rob; ordina 4 nuove serie e 2 nuove sit-com 14 maggio 2012

Scritto da Paolo nelle categorie Cinema e TV, TV USA, TV USA Gazette, Video e trailer.
Tags: , , , , , , , , , ,
trackback

In questa settimana vengono presentati i palinsesti dei vari network statunitensi per la prossima stagione televisiva 2012/13, con le ultime conferme delle serie in onda, le chiusure di serie “in bilico” e la presentazione dei nuovi telefilm in partenza a settembre 2012 e successivamente.
Come ogni anno, questo blog segue le presentazioni con appuntamenti extra dello spazio “TV USA Gazette”.
Ad iniziare le presentazioni il network NBC. Diamo un’occhiata insieme a tutte le novità annunciate.

ABC | CBS | FOX | NBC | The CW


NBC ha da poche ore annunciato il palinsesto per la stagione televisiva 2012-13.
Rinnovate Law & Order Unità speciale, Parenthood, Smash, Grimm, Parks and Recreation, Community, 30 Rock, Up All Night e Whitney.
Cancellate Prime Suspect, Harry’s Law, Awake, Bent, Best Friends Forever, Are You There, Chelsea? e Il socio.
Ordinate le nuove serie Hannibal, Revolution, Do No Harm, Infamous e Crossbones.; le nuove sit-com Go On, Save Me, The New Normal, 1600 Penn, Animal Practice, Guys with Kids e Next Caller; i nuovi programmi “Stars Earn Stripes“, “Howie Mandel’s White Elephant“, “Ready for Love” e “Surprise with Jenny McCarthy“.
Con 13 sit-com a disposizione (7 nuove e 6 già in onda), il network avrà ben quattro serate del palinsesto caratterizzate da un blocco di comedy.

Le comedy erano una volta la spina dorsale di NBC“, ha dichiarato il presidente Bob Greenblatt, “fanno bene alla salute del network. La gente è aperta alle comedy più di quanto non lo fosse da molto tempo.”

The Office e Parks and Recreation torneranno con nuove stagioni di 22 episodi; Community e Up All Night avranno nuove stagioni di 13 episodi. In nessun caso si tratta necessariamente di stagioni finali. 30 Rock avrà invece una settima stagione finale di 13 episodi (l’ultimo sarà un episodio da un’ora).
Community passa al venerdì, accompagnata dalla seconda stagione di Whitney. Greenblatt (nella foto) spiega che non è una retrocessione, dal momento che è fermamente convinto che ci sia pubblico per le sit-com in quella serata. Per Community, ha inoltre detto che sia il produttore esecutivo Dan Harmon che l’attore Chevy Chase (in lite dietro le quinte da diverso tempo) dovrebbero tornare per i nuovi episodi; nel caso di Harmon, ci sono conversazioni in corso per il suo coinvolgimento in qualità di showrunner o semplice consulente.
The Voice” partirà per la prima volta in autunno e avrà due cicli, sullo stile di “Dancing with the Stars”. I mentori Christina Aguilera, Blake Shelton, Cee Lo Green e Adam Levine saranno sicuramente presenti nell’edizione autunnale e, in base alle loro attività musicali, possibilmente anche per quello primaverile.
Smash tornerà in midseason con una stagione di 16-18 episodi, lasciando lo slot dopo “The Voice” alla nuova Revolution. Parenthood rimane al martedì, Grimm al venerdì.
Le due serie prodotte da Dick Wolf – Chicago Fire e Law & Order: Unita speciale – andranno insieme al mercoledì.
Il classico game show “The Biggest Loser“, sempre presente negli ultimi 8 anni con un ciclo autunnale, partirà ora in midseason insieme a nuove edizioni dei programmi “Celebrity Apprentice“, “Fashion Star” e “Betty White’s Off Their Rockers“. Tornerà, decisamente a sorpresa, anche il programma giornalistico “Rock Center with Brian Williams“.
Dei 13 nuovi telefilm, sei — le sit-com Go On, The New Normal, Animal Practice e Guys with Kids, e i due drama Revolution e Chicago Fire — partiranno in autunno; il resto in midseason.

A seguire tutte le informazioni aggiornate sulle nuove serie e sit-com ordinate, con alcune immagini.

AUTUNNO


LUNEDÌ
ore 20.00-22.00 Talent show: “The Voice
ore 22.00 Serie: Revolution – novità

MARTEDÌ
ore 20.00 Talent show: “The Voice
ore 21.00 Sit-com: Go On – Novità
ore 21.30 Sit-com: The New Normal – Novità
ore 22.00 Serie: Parenthood

MERCOLEDÌ
ore 20.00 Sit-com: Animal Practicenovità
ore 20.30 Sit-com: Guys with Kidsnovità
ore 21.00 Serie: Law & Order: Unità speciale
ore 22.00 Serie: Chicago Firenovità

GIOVEDÌ
ore 20.00 Sit-com: 30 Rock
ore 20.30 Sit-com: Up All Night
ore 21.00 Sit-com: The Office
ore 21.30 Sit-com: Parks and Recreation
ore 22.00 News: Rock Center with Brian Williams

VENERDÌ
ore 20.00 Sit-com: Whitney
ore 20.30 Sit-com: Community
ore 21.00 Serie: Grimm
ore 22.00 News: “Dateline

SABATO
Programmazione di repliche
ore 23.30 Varietà: “Saturday Night Live

DOMENICA
ore 19.00-20.15 Sport: “Football Night in America
ore 20:15-23:30 Sport: “NBC Sunday Night Football

MIDSEASON


DOMENICA
ore 19.00 News: “Dateline
ore 20.00 Talent show: “Fashion Star
ore 21.00 Reality-game: “The Celebrity Apprentice”
ore 22.00 Serie: Do No Harmnovità

Dopo l’attuale stagione televisiva 2011/12 terminano:

  • Serie TV: “The Playboy Club”, “Awake”, “Harry’s Law”, “Chuck”, “Il socio”, “Prime Suspect”
  • Sit-com: “Free Agents”, “Are You There, Chelsea?”, “Ben”, “Best Friends Forever”
  • Reality show e varietà: “”Fear Factor”, “The Sing-Off”, “Minute to Win It”, “The Marriage Ref, “Who’s Still Standing?”, “It’s Worth What?”, “Who Do You Think You Are?”

Torneranno/partiranno invece nel corso della stagione 2012/13:

  • Serie TV: “Smash”, “Do No Harm”, “Infamous”, “Hannibal”, “Crossbones”
  • Sit-com: “Save Me”, “1600 Penn”, “Next Caller”
  • Reality show e varietà: “Celebrity Apprentice”, “Fashion Star”, “Betty White’s Off Their Rockers”, “The Biggest Loser”

Ecco a seguire una panoramica di tutti i nuovi telefilm in partenza nel corso della prossima stagione.

Le nuove serie NBC

CHICAGO FIRE
Produzione: Universal Television, Wolf Films
Cast: Taylor Kinney (The Vampire Diaries) nel ruolo di Kelly Severide, Monica Raymund (Lie to Me) nel ruolo di Gabriela Dawson, Jesse Spencer (Dr. House) nel ruolo di Matthew Casey, Charlie Barnett nel ruolo di Peter Mills, David Eigenberg (Sex and the City) nel ruolo di Christopher Herrmann, Eamonn Walker (Kings) nel ruolo di Walter Boden, Lauren German (Hawaii Five-0) nel ruolo di Leslie Shay, Merle Dandridge (Sons of Anarchy) nel ruolo dis Kay Fitori, Teri Reeves (General Hospital) nel ruolo di Hallie Casey
Trama: Chicago Fire è uno sguardo ad una delle professioni più nobili d’America.
Nessun lavoro è più stressante, pericoloso e divertente di quello dei pompieri, squadra soccorso e paramedici della Chicago Firehouse 51.
Questi sono gli eroi americani di ogni giorno: uomini e donne coraggiosi che vanno incontro al pericolo quando qualsiasi altra persona scappa nell’altra direzione.
Ma l’enorme responsabilità del lavoro comporta anche sacrifici personali. Grandi reputazioni e forti personalità, insieme all’ansia da prestazione e all’abilità di prendere decisioni veloci, mettono sotto pressione i membri della squadra.
Quando una tragedia reclamerà uno di loro, tanta vergogna e molti sensi di colpa si abbatteranno su di loro.
Nel mezzo di un divorzio, il tenente Matthew Casey (Jesse Spencer) cerca di lavorare come al solito ma non aiutano i suoi scontri con il tenente Kelly Severide (Taylor Kinney) della squadra soccorso, dal momento che ognuno accusa l’altro per la perdita del loro compagno. Ma quando arriverà il momento, metteranno da parte le loro differenze e si schiereranno l’uno accanto all’altro.

REVOLUTION
Produzione: Bad Robot Productions, Warner Bros. Television
CastBilly Burke (Rizzoli & Isles) nel ruolo di Miles Matheson, Tim Guinee (The Good Wife) nel ruolo di Ben Matheson, Graham Rogers (Memphis Beat) nel ruolo di Danny Matheson, Andrea Roth (Rescue Me) nel ruolo di Rachel Matheson, Anna Lise Phillips (Crownies) nel ruolo di Maggie, Giancarlo Esposito (Breaking Bad) nel ruolo del capitano Tom Neville, JD Pardo (“Twilight Saga: Breaking Dawn, parte 2″) nel ruolo di Nate Walker, Tracy Spiridakos (Being Human) nel ruolo di Charlie Matheson, Zak Orth (“Melinda e Melinda”) nel ruolo di Aaron, David Lyons (The Cape) nel ruolo di Bass, Maria Howell nel ruolo di Grace
Trama: tutto il nostro modo di vivere dipende dall’energia elettrica. Cosa succederebbe se essa smettesse di funzionare? Bene, un giorno – come un interruttore girato – il mondo viene improvvisamente riportato all’età oscura. Aerei cadono dal cielo, gli ospedali si bloccano e le comunicazioni sono rese impossibili. E senza nessuna moderna tecnologia a disposizione, nessuno può spiegarne il perchè.
15 anni dopo, la vita è tornata quella che era prima della rivoluzione industriale: le famiglie vivono in quartieri calmi e, quando il sole cala, vengono accese lanterne e candele. La vita sembra scorrere più lenta e dolce, o almeno così sembra.
In alcune piccole comunità di campagna aleggia infatti il pericolo, con la vita di una giovane donna che viene drammaticamente cambiata quando una milizia locale arriva ed uccide il padre, il quale sembra essere misteriosamente collegato al blackout.
Il brutale evento porterà lei e due improbabili compagni in un’ardita avventura alla ricerca di risposte nel passato per poter reclamare il futuro.
Scritta e prodotta da J.J. Abrams (Lost, Person of Interest) e Eric Kripke (Supernatural); Jon Favreau (“Iron Man,” “Iron Man 2″) ha diretto il pilot.

DO NO HARM
Produzione: Universal Television
CastSteven Pasquale (Rescue Me) nel ruolo di Jeffrey Kohl/Ian Price, Alana De La Garza (Law & Order) nel ruolo di Lena Steck, Michael Esper nel ruolo di Alex Jordan, Mousa Kraish (Parenthood) nel ruolo di Amit Sarin, Phylicia Rashad (I Robinson) nel ruolo di Vanessa Harris, Ruta Gedmintas (Lip Service) nel ruolo di Olivia
Trama: moderna rilettura de “Il dottor Jekyll e Mr. Hyde” incentrata sul Dr. Jason Cole (Steven Pasquale), un neurochirurgo altamente rispettato che ha tutto nella vita: una ricca carriera, un’affascinante sicurezza e il dono della compassione. Ma nasconde anche un oscuro, profondo segreto: quando una mattina si sveglia in una stanza di albergo devastata, con accanto una donna quasi nuda che non ha mai visto prima, l’uomo capisce che è successo di nuovo.
Ogni notte, alla stessa ora, qualcosa infatti dentro Jason cambia, rendendolo quasi irriconoscibile: seduttivo, deviato e sociopatico borderline. Quato nuovo uomo è la sua pericolosa personalità alternativa nota con il nome “Ian Price”. Per anni ha combattuto Ian, tenendolo sotto controllo con un potente sedativo sperimentale. Ma ora il suo corpo ha sviluppato una resistenza al siero che ha lasciato Ian nuovamente libero e determinato a vendicarsi del suo oppressore. Con tutte le persone a cui Jason tiene in pericolo – pazienti, amici, colleghi e anche la donna che ama – dovrà trovare un modo per fermare Ian una volta per tutte.
Riusciranno a trovare un punto d’incontro, o dovranno abbattersi l’un l’altro?

INFAMOUS
Produzione: BermanBraun, Universal Television
Cast: Meagan Good (Californication) nel ruolo di Joanna Locasto, Laz Alonso (I signori della fuga) nel ruolo del detective Will Sacovitch, Victor Garber (Alias) nel ruolo di Robert, Tate Donovan (Damages) nel ruolo di Edward, Katherine LaNasa (“Dogfight”) nel ruolo di Sofia, Ella Rae Peck (Gossip Girl) nel ruolo di Mia
Trama: quando la ricca e famosa socialite Vivian Bowers viene trovata morta per overdose, nessuno sembra davvero sorpreso.
L’ereditiera dell’impero farmaceutico dei Bowers è stata sui giornali scandalistici per anni: selvaggia, carina, privilegiata… e ora morta a 32 anni. Ma per l’agente FBI Will Moreno (Laz Alonso) le cose non tornano in questa sospetta dinastia. Convinto che la morte della problematica ragazza sia un omicidio, escogita quindi un astuto piano per scoprire la verità: coinvolgere la detective Joanna Locasto (Meagan Good).
Venti anni prima, Joanna era infatti la migliore amica di Vivian – essendo cresciuta nella casa dei Bowers – e quando riappare al suo funerale, tutta la famiglia la accoglie ignara a braccia aperte. Joanna presto inizierà a scoprire oscuri segreti e indizi che dimostreranno che la vita di Vivian era effettivamente in pericolo. Allo stesso tempo, ricucirà una vecchia relazione romantica e riassaporerà la vita lussuosa che conosceva. Sarà sul punto di vedere nuovamente come gli altri vivono… e muoiono.

HANNIBAL
Produzione: Gaumont International Television
Cast: Hugh Dancy (The Big C) nel ruolo di Will Graham
Trama: uno dei più affascinanti personaggi della letteratura arriva in televisione per la prima volta. L’inizio della storia del serial killer Hannibal Lecter (famoso al cinema con il volto di Anthony Hopkins) ai tempi in cui era ancora solo uno psichiatra.
Will Graham (Hugh Dancy) è un dotato criminologo alla ricerca di un serial killer per conto dell’FBI. Il singolare modo di pensare di Graham gli conferisce la sbalorditiva capacità di entrare in contatto con chiunque, persino gli psicopatici. In qualche modo capisce il loro modo di pensare.
Ma quando la mente di un contorto assassino sarà troppo complicata anche per lui da capire, Will cercherà l’aiuto del Dr. Lecter, uno dei miglior psichiatri del Paese. Armato dell’incredibile conoscenza del brillante dottore (che solo il pubblico sa essere a sua volta un serial killer), Will formerà un’incredibile coppia che riuscirà ad acciuffare ogni malvagio. Se solo Will avesse saputo…

Le nuove sit-com NBC

GO ON
Produzione: Universal Television
Cast: Matthew Perry (Friends) nel ruolo di Ryan King, Allison Miller (Terra Nova) nel ruolo di Carrie, Julie White (Six Feet Under) nel ruolo di Anne, Khary Payton (General Hospital) nel ruolo di Don, Laura Benanti (The Playboy Club) nel ruolo di Lauren Schneider, Suzy Nakamura (10 cose che odio di te) nel ruolo di Yolanda, Bill Cobbs nel ruolo di George, Tyler James Williams (Tutti odiano Chris) nel ruolo di Owen
Trama: la miseria ama compagnia, a meno che tu non sia il cronista sportivo Ryan King (Matthew Perry) che vuole essere semplicemente lasciato da solo.
Dopo aver preso una pausa, Ryan – che ha perso di recente la moglie in un incidente autostradale – è ora pronto per tornare al lavoro. E, nonostante sembri di nuovo la stessa persona sicura di sè, il suo capo non lo lascerà tornare al lavoro prima di aver visto un consulente. Un riluttante Ryan si unirà dunque ad un gruppo di supporto con un solo scopo: entrare, uscire e tornare subito al suo lavoro in radio.
Dopo un solo giorno, il suo sarcasmo e la sua parlantina stravolgerà gli equilibri del gruppo, dove ognuno cercherà di vincere con “la storia più triste”. La totale mancanza d’interesse a guarire sarà proprio quello che servirà per smuoverli, e – forse – quello che serve a lui per andare avanti con la propria vita.

SAVE ME
Produzione: Original Film, Sony Pictures Television
Cast: Anne Heche (Hung) nel ruolo di Beth Harper, Alexandra Breckenridge (American Horror Story) nel ruolo di Carly Brugano, Heather Burns (Bored to Death) nel ruolo di Jane Derring, Lamon Rucker (Meet the Browns) nel ruolo di John Wilkins, Madison Davenport (Shameless) nel ruolo di Emily Harper, Michael Landes (Material Girl) nel ruolo di Tom Harper
Trama: benvenuti nei quartieri del midwestern, dove non accade mai niente di eccitante. O almeno quasi mai.
Dopo un’esperienza di quasi morte, Beth (Anne Heche) realizza di avere ora una via diretta con Dio. Ovviamente, suo marito Tom (Michael Landes) è scettico e molto critico, e la sua amante (Alexandra Breckenridge) è sorpresa nell’apprendere che la moglie del suo amante è ora una profeta. Ma quando cose inspiegabili inizieranno ad accadere, l’incredulità di ognuno di loro verrà messa alla prova.
Beth inizierà a dire e fare cose che scioccheranno la sua famiglia e incanteranno i suoi amici, ma non saranno il tipico “fuoco e fiamme” da profeti. Diciamo solo che se Dio avesse una casalinga disperata come portavoce, sarebbe senz’altro Beth! È in assoluto la persona meno adatta sulla Terra da scegliere, ma Dio opera in maniera imperscrutabile. E questo è davvero un mistero!

THE NEW NORMAL
Produzione: 20th Century Fox Television, Ryan Murphy Productions
Cast: Andrew Rannells (Book of Mormon) nel ruolo di Bryan Buckley, Justin Bartha (“Una notte da leoni”) nel ruolo di David Murray, Bebe Wood nel ruolo di Shania Clemmons, Ellen Barkin (“Nei panni di una bionda”) nel ruolo di Jane Forrest, Georgia King (Little Dorrit) nel ruolo di Goldie Clemmons, Jayson Blair (Hard Times – Tempi duri per RJ Berger) nel ruolo di Clay Clemmons, NeNe Leakes (Glee) nel ruolo di Rocky
Trama: al giorno d’oggi le famiglie hanno ogni tipo di forma; papà single, doppie mamme, donatori di sperma, donatrici di ovuli, donatori di una notte e via…
È il 2012 e tutto va bene.
Bryan (Andrew Rannells) e David (Justin Bartha) sono una coppia di Beverly Hills che ha tutto. O almeno quasi. Con carriere di successo e una relazione stabile e piena d’amore, l’unica cosa che manca è un bambino. E quando inizieranno a pensare che la cosa non accadrà mai, ecco arrivare Goldie (Georgia King), una straordinaria giovane donna con un passato tumultuoso. Cameriera di paese e madre single, Goldie è sfuggita alla sua vita senza sbocco e ad una nonna ingombrante (Ellen Barkin), trasferendosi a Los Angeles con la precoce figlia di 8 anni. Disperata e al verde – ma anche fertile – diventerà presto la surrogata dei ragazzi e possibilmente la ragazza dei loro sogni.
Madre surrogata, famiglia surrogata.

GUYS WITH KIDS
Produzione: Holiday Road, Universal Television
Cast: Jesse Bradford (Outlaw) nel ruolo di Chris, Anthony Anderson (Law & Order) nel ruolo di Gary, Jamie-Lynn Sigler (I Soprano) nel ruolo di Emily,Zach Cregger (Friends with Benefits) nel ruolo di Nick, Tempestt Bledsoe (I Robinson) nel ruolo di Marny, Courtney Henggeler (Working Class) nel ruolo di Sheila
Trama: prodotta da Jimmy Fallon, una comedy su alcuni papà trentenni che, nonostante l’età e le responsabilità, sembrano non essere cresciuti ancora abbastanza per essere genitori.
Chris (Jesse Bradford), Nick (Zach Cregger) e Gary (Anthony Anderson) hanno l’un l’altro nella loro sopravvivenza alla nuova esperienza di papà, mentre tentano di rimanere uomini. Bilanciare lavoro o stare a casa, dolorosamente sposati o felicemente divorziati, sanno che prendersi cura dei loro piccoli e mantenere una vita sociale è una sfida quotidiana.
Che sia aggiustare un lavandino rotto o arrivare ad un bar con il marsupio, questi tre ragazzi vivranno l’essere genitori come non lo avete mai visto prima.
Qualcuno ha detto che è molto più facile diventare padre che esserlo, e loro stanno per scoprire quanto questo sia vero.

ANIMAL PRACTICE
Produzione: American Work, Universal Television
Cast: Justin Kirk (Weeds) nel ruolo di George Coleman, Tyler Labine (Mad Love) nel ruolo di Doug, Amy Huberman (Threesome) nel ruolo di Dorothy Crane, Bobby Lee (MADtv) nel ruolo del Dr. Kim, Kym Whitley nel ruolo di Juanita
Trama: fate la conoscenza del Dr. George Coleman (Justin Kirk), veterinario top di New York. Con uno stile poco ortodosso di operare, il successo di George deriva dal suo innegabile dono con gli animali di ogni tipo. Tutti, eccetto il genere umano.
Dorothy Crane (Amy Huberman) possedeva una volta il cuore di George, ma oggi controlla anche il business di famiglia come capo del Crane Animal Hospital. Non solo è il nuovo capo di George, ma la sua storia romantica con lui e la mancanza di esperienza con gli animali si riveleranno presto una limitazione.
Dorothy è sveglia e ambiziosa, ma George non permetterà a nessuno di fare cambiamenti nel suo regno, e questo include sia i suoi colleghi di lavoro che le sue partite a poker con una scimmia cappuccino.

1600 PENN
Produzione: 20th Century Fox Television
Cast: Bill Pullman (Torchwood: Miracle Day) nel ruolo di Dale Gilchrist, Martha MacIsaac (Greek) nel ruolo di Becca, Jenna Elfman (Dharma & Greg) nel ruolo di Emily Nash Gilchrist, Amara Miller (“Paradiso amaro”) nel ruolo di Marigold, Andre Holland (Friends with Benefits) nel ruolo di Marshall Malloy, Josh Gad (Woke Up Dead) nel ruolo di Skip, Benjamin Stockham (Padre in affitto) nel ruolo di Xander
Trama: i Gilchrits sono la tipica famiglia media americana alle prese con i problemi di ogni giorno: figli cresciuti che tornano forzatamente a casa, bambini più intelligenti dei loro insegnanti ed una matrigna (Jenna Elfman) che tenta disperatamente di vincere l’affetto dei ragazzi. Sono amorevoli, divertenti ed un po’ pazzi. In altre parole, come tutti gli altri. Ma con una eccezione: vivono in una casa molto speciale, ovvero la Casa Bianca!
Che si tratti di intrattenere dignitari stranieri, scivolare fuori per una notte, affrontare cotte scolastiche o cercare di spegnere fuochi – a volte anche letteralmente – non c’è mai un momento di noia nella vita della prima famiglia d’America. E il Presidente (Bill Pullman) sa che più difficile dell’essere capo di Stato, è essere capo della propria famiglia.

NEXT CALLER
Produzione: Lionsgate Television
Cast: Dane Cook (“La ragazza del mio migliore amico”) nel ruolo di Cam Doherty, Collette Wolfe (Cougar Town) nel ruolo di Stella Hoobler, Joy Osmanski (Grey’s Anatomy) nel ruolo di Winnie Hyde, Ryan Devlin (Brothers & Sisters) nel ruolo di Mason
Trama: cosa succede quando uno sboccato dj radiofonico (Dane Cook) di una radio satellitare è costretto a dividere il microfono con una vivace femminista della NPR?
È il suo primo giorno di lavoro a New York, e la 26enne Stella Hoobler (Collette Wolf) è pronta a conquistare il mondo. Dopo un breve lavoro nella radio pubblica, è stata ora assunta per co-dirigere lo show senza regole “Booty Calls with Cam Dunne”. Intelligente, coraggiosa e appassionata, Stella è determinata a elevare lo show dallo humor da spogliatoio maschile in un rispettabile dialogo su uomini, donne e sullo stato delle relazioni umane. Ma c’è un problema: Cam!
Scoprirà infatti presto, e in maniera dura, che lui non ha alcuna intenzione di condividere la scena, specialmente con qualcuno come lei. Sarà un’intensa lotta ma, con la regola numero uno della stazione che è “fare rumore”, Cam e Stella potrebbero alla fine rivelarsi una combinazione vincente. A meno che non si abbattano a vicenda sulla via del successo.


VIDEO

Revolution

Chicago Fire

Do No Harm

Infamous

Go On

The New Normal

Animal Practice

Guys with Kids

1600 Penn

Next Caller

Save Me


ALTRE NOTIZIE:

CBS ha rinnovato CSI: NY; ha invece cancellato CSI: Miami (dopo 10 stagioni), A Gifted Man (il protagonista Patrick Wilson ha detto di non poter essere “più felice” per la notizia), Unforgettable, NYC 22 e la sit-com Rob; rimane ancora da decidere il destino della sit-com Le regole dell’amore.
Il network ha inoltre ordinato le nuove serie Elementary, Vegas (ex Ralph Lamb), Golden Boy, Made in Jersey (ex Baby Big Shot), le nuove sit-com Partners e Friend Me e il nuovo reality show “The Job“.



Fonti statunitensi delle notizie riportate: Deadline.com, TV Line, TV Guide
Per rumours e anticipazioni visitate gli spazi TV USA GAZETTE e TV USA Spoilers.