jump to navigation

TV USA Giorno per giorno Flash #755 – Mercoledì 11 aprile 2012: vince American Idol; ritorno in calo per Modern Family, buon debutto per la nuova Don’t Trust the B—- in Apt 23 12 aprile 2012

Scritto da Paolo nelle categorie Auditel, Cinema e TV, Giorno per giorno Flash, TV USA, Video e trailer.
Tags: , , , , , , , , , ,
Aggiungi un commento

Diamo uno sguardo ai dati di ascolto statunitensi della serata di ieri 11 aprile 2012, elaborati in base alle cifre preliminari diffuse da Nielsen Media Research e pubblicate ogni pomeriggio da alcuni siti web americani come TV Media Insight e Hollywood Reporter.
Per gli ascolti delle serie in onda sui canali cavo potete consultare lo spazio settimanale “TV USA La settimana sui canali cavo“.


Vince la serata “American Idol”. Ritorna la serata comedy di ABC, con “The Middle” e “Suburgatory” ferme ai (bassi) risultati degli ultimi inediti, “Modern Family” che segna un calo marcato nei rating e il buon debutto per la nuova “Don’t Trust the B—- in Apt 23″. Stabile “Criminal Minds”, in forte discesa la veterana “CSI”. Si conferma flop “Best Friends Forever”, ritorno stabile per l’ormai stanca “Law & Order: Unità speciale”.
Ecco la classifica degli
spettatori totali dei cinque principali network statunitensi (ABC, CBS, NBC, FOX e The CW): nella prima colonna è indicata l’audience in milioni di spettatori, nella seconda il rating e lo share nella fascia di pubblico 18-49 anni.

AUDIENCE RATING/
SHARE
16,38 4,9/14
10,40 2,6/7
6,92 2,4/7
4,24 1,1/3
0,99 0,4/1

Ecco un elenco degli episodi inediti di serie e sit-com trasmessi ieri sera sui cinque network:

  • ore 20.00 The Middle 3×20 (ABC)
  • ore 20.30 Suburgatory 1×18 (ABC), Best Friends Forever 1×02 (NBC)
  • ore 21.00 Criminal Minds 7×20 (CBS), Modern Family 3×19 (CBS)
  • ore 21.30 Don’t Trust the B—- in Apt 23 1×01 (ABC)
  • ore 22.00 CSI: Scena del crimine 12×20 (CBS), Revenge special riepilogativo “From the Beginning” (ABC), Law & Order: Unità speciale 13×17 (NBC)

(altro…)

TV USA Spoilers #88 – La stagione finale di Breaking Bad sarà divisa in due parti – Anticipazioni da The Good Wife, Glee, How I Met Your Mother, C’era una volta, Grey’s Anatomy, Castle, Gossip Girl, Revenge, The Vampire Diaries, Desperate Housewives, Private Practice, Bones, Ringer, Fringe – Le nuove serie in arrivo: Anger Management – Gossip e altro: Vanessa Williams si confessa nel suo nuovo libro; incidente d’auto per Gary Sinise; Amanda Bynes è stata arrestata 12 aprile 2012

Scritto da Paolo nelle categorie Cinema e TV, Serie cult, Spoilers, TV USA, Video e trailer.
Aggiungi un commento

Come ogni settimana, nuovo appuntamento con questo spazio dedicato a tutto quello che accadrà nei vostri telefilm americani (e non solo) preferiti. Qui potrete leggere anticipazioni, sorprese e colpi di scena ma anche rumours e pettegolezzi su quello che accade dietro le quinte, così come notizie sulla vita privata degli attori televisivi.
Se non volete sapere nulla sulla vostra serie o sit-com preferita, siete avvisati, non continuate con la lettura.

La stagione finale di “Breaking Bad” sarà divisa in due parti

Bryan Cranston, protagonista dell’acclamata serie cavo Breaking Bad, ha dichiarato che i 16 episodi della stagione finale verranno divisi in due parti, con la seconda metà che andrà in onda il prossimo anno.

Li divideremo“, ha dichiarato l’attore a Entertainment Weekly, “gireremo i primi otto, quindi ci saranno quattro mesi di pausa nella produzione, e il resto andrà in onda il prossimo anno.
La notizia delle divisione in due tranche era stata già ipotizzata lo scorso anno, quando la serie è stata rinnovata dopo lunghe trattative per un ciclo finale, ed è stata nuovamente confermata da Betsy Brandt (che interpreta Marie) lo scorso febbraio, durante un evento dell’Academy of Television Arts & Sciences.

La pausa tra le due tranche sarà quindi notevolmente più lunga di quella avvenuta con The Walking Dead, che fu di circa tre mesi, anche se un portavoce di Sony Pictures TV (studio di produzione dietro al telefilm) ha chiarito che è ancora solo un’opzione, mentre il canale cavo AMC (che lo manda in onda) non ha voluto commentare.
La quinta stagione non ha ancora una data ufficiale di partenza, ma EW.com parla di luglio, con il cast ora sul set in New Mexico per girare il primo dei nuovi episodi, che riprenderà le fila degli eventi esattamente da dove lasciati lo scorso anno.
Ripuliremo i pezzi dell’enorme traversia vista nell’ultima stagione, dove Gus Fringe è stato costretto a incontrare il suo creatore. Non sarà facile come Walter pensava. E come abbiamo scoperto nel corso degli anni, non sai davvero chi sia Walter White“, ha dichiarato Cranston, il quale dirigerà il nono episodio del nuovo ciclo, “Io stesso sto ancora scoprendo chi è, e mi preparo a vederlo diventare sempre più oscuro“. (altro…)

Tv Revival #12: La spada della verità 12 aprile 2012

Scritto da Carlo Lanna nelle categorie Cinema e TV, Tv Revival, Video e trailer.
Aggiungi un commento

L’appuntamento settimanale con la rubrica TV Revival si tinge di fantasy. La serie tv che abbiamo ripescato dall’affollato panorama televisivo americano, è abbastanza recente. Nonostante non ha avuto vita lunga, è riuscita comunque ad appassionare lo spettatore, grazie ad una vicenda abbastanza congegnata. (altro…)

TV Soap #58 – BREAKING NEWS: General Hospital rinnovato per un altro anno! 12 aprile 2012

Scritto da Alessandro Giannotto nelle categorie Cinema e TV, Soap opera, TV Soap, TV USA.
Aggiungi un commento

Un nuovo appuntamento speciale dello spazio “rosa” del blog tradizionalmente pubblicato il lunedì, questa volta dedicato alla storica soap opera statunitense.

Dopo settimane di vera passione per tutti i fans del mondo del daytime, finalmente l’ABC ha deciso che sarà “General Hospital” e non “The Revolution” a continuare la sua corsa anche nella stagione 2012/13.
L’indiscrezione, non ancora ufficializzata dal network, è stata riportata dal ben informato sito “Deadline.com” che ha anche anticipato che da luglio, in attesa dello spostamento del teleromanzo alle 14,00 a partire dal 10 settembre, lo slot del fallimentare talk-show sarà occupato da un’edizione speciale di “Good morning America”.

Una bella notizia che consentirà agli abitanti di Port Charles di festeggiare tra dodici mesi il ragguardevole traguardo dei 50 anni di trasmissione. Un evento che, fino a poche settimane fa, sembrava impossibile viste le repentine cancellazioni da parte della stessa ABC de “La valle dei pini”, ma soprattutto di “Una vita da vivere” che nel corso del 2011 ha toccato ascolti record grazie agli sforzi del produttore esecutivo Frank Valentini e al capo sceneggiatore Ron Carlivati ora a capo proprio a “General Hospital”.

Adesso, anche se con quasi due settimane di ritardo, possiamo finalmente esclamare “Buon Compleanno General Hospital”!

Ieri e oggi in TV 12/04/2012 – Ascolti di mercoledì 11 aprile 2012: 5 milioni (17,52%) per la seconda puntata della fiction Le tre rose di Eva; 2,9 milioni (10,17%) per Chi l’ha visto?, 2,8 milioni (12,54%) per Le Iene Show; appena 2,6 milioni (10,1%) per Primaserata Porta a porta; flop (1,5 milioni – 5,26%) Zodiaco – Il libro perduto 12 aprile 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Ieri e oggi in TV.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Aggiungi un commento

IERI E OGGI IN TV #2.071
12 aprile 2012

Come ogni giorno, in base ai dati forniti da Auditel, vi presento gli ascolti dei programmi di prima serata di ieri, ed una guida a cosa ci aspetta questa sera sui canali in chiaro e sui principali canali a pagamento. Non sono indicati i telegiornali; tutti gli orari ed i titoli indicati possono variare senza preavviso.


MERCOLEDI’ 11 APRILE 2012

IERI SERA… Nella serata di eccellenti ascolti per i canali sportivi pay grazie al turno infrasettimanale serale di Serie A di calcio, rimane stabile con una media di 5 milioni di spettatori la seconda puntata della fiction in prima visione su Canale 5 “Le tre rose di Eva” con Roberto Farnesi e Anna Safroncik; cala poco sotto i 3 milioni il programma di Rai 3 “Chi l’ha visto?” con Federica Sciarelli; 2,8 milioni per il trasloco al mercoledì sera del varietà di Italia 1 “Le Iene Show” con Ilary Blasi e Enrico Brignano; appena 2,6 milioni per il programma di Rai 2 “Primaserata Porta a porta” con Bruno Vespa; 2 milioni per il film commedia di Rete 4 “Nati con la camicia” con Bud Spencer e Terence Hill; pessimo debutto, sotto gli 1,6 milioni, per la prima delle quattro puntate della fiction in prima visione su Rai 2 “Zodiaco – Il libro perduto” con Sergio Assisi; poco meno di 700.000 spettatori per la quinta puntata del varietà di La 7 “Un due tre Stella” con Sabina Guzzanti.

LA PRIMA SERATA (ore 20.30 – 22.30)

PUBBLICO SHARE %
3.756.000 12,51
1.744.000 5,81
2.698.000 8,99
1.363.000 4,54
9.562.000 31,84
5.280.000 17,58
2.569.000 8,56
1.951.000 6,50
2.862.000 9,53
12.663.000 42,17
1.104.000 3,68
2.081.000 6,93
4.620.000 15,39
TOTALE 30.031.000 100,00

Di seguito, i dati di ascolto di ieri sera delle principali reti in chiaro, con qualche approfondimento particolare, e per concludere una guida ai principali programmi TV di questa sera. (altro…)

Cinema futuro (1.597): “Bel Ami – Storia di un seduttore” 12 aprile 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
Aggiungi un commento
Cinema futuro - Il cinema del prossimo week-end “Bel Ami – Storia di un seduttore”

Uscita in Italia: venerdì 13 aprile 2012
Distribuzione: 01 Distribution

Titolo originale: “Bel Ami”
Genere: drammatico
Regia: Declan Donnellan e Nick Ormerod
Sceneggiatura: Rachel Bennette (basato sul romanzo di Guy de Maupassant)
Musiche: Lakshman Joseph De Saram, Rachel Portman
Durata: 102 minuti
Uscita in Gran Bretagna: 9 marzo 2012
Sito web ufficiale (G.B.): cliccate qui
Sito web ufficiale (Italia): cliccate qui
Cast: Robert Pattinson, Uma Thurman, Kristin Scott Thomas, Christina Ricci, Colm Meaney, Philip Glenister, Holly Grainger, James Lance, Paul Hodge, Jake Harders, Ryan Ellsworth, Balázs Czukor

La trama in breve…
Bel Ami racconta la storia dell’ascesa di Georges Duroy (Robert Pattinson), giovane arrampicatore sociale che nella Parigi di fine Ottocento riesce a farsi strada nei salotti dell’alta società francese deciso ad abbandonare la sua condizione di estrema povertà.
Utilizzando le sue doti e il suo potere di seduzione passa dall’abbraccio di una prostituta a relazioni appassionate con donne ricche e belle, in una società in cui la politica e il mondo dell’informazione sono in competizione, mentre il sesso è potere e la celebrità un’ossessione.

(altro…)