jump to navigation

Telefilm News #317 – Serie e sit-com sulla TV italiana da lunedì 26 marzo a domenica 1° aprile 2012 25 marzo 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie AntonioGenna.net, Cinema e TV, Telefilm News.
Aggiungi un commento

Questo spazio domenicale fin dall’apertura del blog vi propone un panorama completo delle serie TV in prima visione sui principali canali televisivi terrestri in chiaro (analogici e digitali) e sui canali digitali a pagamento (terrestri e satellitari).
Questa volta consideriamo la settimana da lunedì 26 marzo a domenica 1° aprile 2012: non vengono segnalate le serie trasmesse sui canali digitali per bambini e ragazzi, e per i canali pay sono considerati soltanto i primi passaggi delle serie di prima e seconda serata sui canali di intrattenimento.
Per convenzione la “giornata televisiva” è qui considerata dalle ore 05.30 alle ore 05.29 del mattino successivo.

Novità:

  • domenica 1: arriva in chiaro la serie canadese per ragazzi The Latest Buzz con Rebecca Harper (dal 1° aprile, domenica, ore 09.00, Rai 2).

Conclusioni:

  • giovedì 29: si conclude la quarta stagione inedita in chiaro della serie Torchwood: Miracle Day con John Barrowman (giovedì 29 marzo, ore 21.10, Rai 4, con un doppio episodio);
  • domenica 1: si concludono gli episodi inediti della prima stagione della serie per ragazzi Victorious con Victoria Justice (domenica 1° aprile, ore 09.20, Rai 2, con un doppio episodio).

Repliche:

  • lunedì 26: ritorna in replica la serie Ugly Betty con America Ferrera (dal 26 marzo, dal lunedì al venerdì, ore 10.35, Italia 1, con un doppio episodio quotidiano); torna la sitcom Hard Times – Tempi duri per RJ Berger con Jareb Duplaise (dal 26 marzo, dal lunedì al venerdì, ore 15.10, MTV, con un doppio episodio quotidiano – in replica alle 19.30); in attesa degli episodi inediti, ripartono dal primo episodio le repliche della serie Private Practice con Kate Walsh (dal 26 marzo, dal lunedì al venerdì, ore 17.00, Rai 2);
  • giovedì 29: torna la serie Standoff con Ron Livingston (dal 29 marzo, dal lunedì al sabato, ore 11.45, Italia 2); (altro…)

TV USA Giorno per giorno: TV Movie #58 – I film TV in prima visione dal 25 al 31 marzo 2012: Whiskey Business, Hornet’s Nest, Seattle Superstorm 25 marzo 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Film, Giorno per giorno TV Movie, TV USA, Video e trailer.
Tags: , ,
Aggiungi un commento

Questo spazio, derivato dall’appuntamento settimanale “TV USA Giorno per Giorno”, presenta ed illustra brevemente i film TV originali (live-action, escludendo i film d’animazione) in onda in prima visione negli Stati Uniti nel corso della prossima settimana, in particolare sui canali cavo, presentandone se disponibile un’immagine ed un promo. Consideriamo qui le serate da domenica 25 a sabato 31  marzo 2012.


WHISKEY BUSINESS

  • Trasmissione: CMT, domenica 25 marzo 2012, ore 19.00
  • Regia: Robert Iscove
  • Sceneggiatura: Jed Elinoff e Scott Thomas
  • Musiche: Gary Koftinoff
  • Cast: Pauly Shore, John Schneider, Tanya Tucker, Cynthia Preston, Brad Borbridge, Nick Mancuso
  • Produzione: Entertainment One Television
  • Trama: Nicky Ferelli (Pauly Shore) scappa dalla sua famiglia che ha legami mafiosi quando viene ingiustamente accusato di omicidio, e finisce per nascondersi in una cittadina del Sud scoprendo che uno stile di vita più “campagnolo” potrebbe essere la cosa migliore che gli sia capitata nella vita… Lì Nicky farà amicizia con vari abitanti, tra cui la pantera della musica country Trina (Tanya Tucker), e con loro cercherà di togliere di mezzo il corrotto sceriffo Gilly (John Schneider).

(altro…)

F1 2012 (2) – G.P. di Malesia – Gara-spettacolo e vittoria di Alonso nel diluvio di Sepang, davanti ad un sorprendente Peres e ad Hamilton 25 marzo 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Formula 1, Sport.
Aggiungi un commento

Formula 1A Sepang, circuito dove cinque mesi fa è scomparso Marco Simoncelli, un G.P. di Malesia che segna una grandissima gara del ferrarista Fernando Alonso, che ha ottenuto la 28^ vitotria della sua carriera in un difficile momento per la scuderia di Maranello. Una gara complessa, con un forte diluvio al via, bandiera rossa ed un’ora di attesa prima della ripartenza con diversi giri dietro la safety car, e il nuovo via in una pista allagata: in queste condizioni Alonso ha usato la sua grande classe ottenendo giri record e staccando gli inseguitori e principali pretendenti al titolo mondiale, e posizionandosi sorprendentemente in testa al mondiale piloti.
Un’importante sorpresa della gara è stata comunque la seconda posizione della Sauber (motorizzata Ferrari) di uno scatenato Sergio Perez, che fino alla fine ha impensierito seriamente Alonso pressandolo e realizzando spesso tempi più veloci, e che solo per un errore a cinque giri dalla fine ha dovuto rinunciare alla grande impresa… si è comunque trattato di un evento, dato che la Sauber era salita su un podio per l’ultima volta nel 2003 con Frenzen.
Terza posizione per Lewis Hamilton, che partiva in pole position ma che si è trovato rallentato ai box dopo la ripartenza e nulla ha potuto per contrastare la rimonta di Alonso; quarta la Red Bull di Mark Webber davanti alla Lotus di Kimi Raikkonen e alla Williams di Bruno Senna; settima la Force India di Paul di Resta, davanti alla Toro Rosso di Jean-Eric Vergne ed alla Force India di Nico Hulkenberg; decima la Mercedes di Michael Schumacher, che ieri era riuscito a qualificarsi in terza posizione al via.
Ancora una pessima gara per l’altro ferrarista Felipe Massa, partito dodicesimo e giunto appena quindicesimo: invischiato nel traffico, il brasiliano ha spesso girato quasi due secondi più lento del compagno di squadra che era in prima posizione. Malissimo anche Sebastian Vettel, giunto undicesimo a causa della foratura della gomma posteriore sinistra a pochi giri dalla fine, ma mai in grado di impensierire i piloti di testa; gara deludente anche per Jenson Button, che è arrivato in tredicesima posizione dopo essere finito negli ultimi posti per la rottura dell’alettone anteriore dopo uno scontro con la HRT di Narain Karthikeyan.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

Ieri e oggi in TV 25/03/2012 – Ascolti di sabato 24 marzo 2012: 4,4 milioni (20,43%) per la prima puntata di Ballando con te; quasi 4 milioni (17,77%) per la Grande notte di The Money Drop; 2,2 milioni (10,02%) al film Le cronache di Narnia – Il principe Caspian; 2 milioni (8,93%) per Ulisse 25 marzo 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Ieri e oggi in TV.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Aggiungi un commento

IERI E OGGI IN TV #2.053
25 marzo 2012

Come ogni giorno, in base ai dati forniti da Auditel, vi presento gli ascolti dei programmi di prima serata di ieri, ed una guida a cosa ci aspetta questa sera sui canali in chiaro e sui principali canali a pagamento. Non sono indicati i telegiornali; tutti gli orari ed i titoli indicati possono variare senza preavviso.


SABATO 24 MARZO 2012

IERI SERA… Supera i 4,4 milioni di spettatori il primo appuntamento con il reality musicale di Rai 1 “Ballando con te” con Milly Carlucci e Paolo Belli, “spin-off” di “Ballando con le stelle” che vede in gara i campioni delle ultime due edizioni (tra cui Kaspar Capparoni e Andrés Gil) ed alcune persone comuni; buon risultato, con 3,9 milioni medi, per il game-show di Canale 5 “The Money Drop – La grande notte” con Gerry Scotti, che ha visto in gara per beneficenza due coppie formate da Michelle Hunziker con Rudy Zerbi, e Cesara Buonamici con Salvo Sottile. Tra gli altri programmi della serata: 2,2 milioni per il film fantastico di Italia 1 “Le Cronache di Narnia – Il principe Caspian” con Ben Barnes;  due milioni per una puntata dedicata ai misteri di Ostia Antica del programma di Rai 3 “Ulisse, il piacere della scoperta” con Alberto Angela; sotto gli 1,9 milioni Rai 2 con una replica della seconda stagione della serie poliziesca “Castle” e il primo episodio inedito in chiaro di “Body of Proof”; meno di 1,2 milioni medi per i primi tre episodi della prima stagione della serie poliziesca di Rete 4 “The Mentalist” con Simon Baker; sempre deludenti, sotto i 600.000 spettatori, il varietà di La 7 “The show must go off” con Serena Dandini e Dario Vergassola, che ieri aveva tra gli ospiti Giorgio Tirabassi e Jean-Paul Fitoussi.

LA PRIMA SERATA (ore 20.30 – 22.30)

PUBBLICO SHARE %
4.720.000 18,28
1.944.000 7,53
2.529.000 9,80
1.224.000 4,74
10.417.000 40,34
4.616.000 17,88
2.390.000 9,25
1.430.000 5,54
1.358.000 5,26
9.793.000 37,93
664.000 2,57
1.892.000 7,33
3.054.000 11,83
TOTALE 25.820.000 100,00

Di seguito, i dati di ascolto di ieri sera delle principali reti in chiaro, con qualche approfondimento particolare, il consueto bilancio settimanale, e per concludere una guida ai principali programmi TV di questa sera. (altro…)

TV USA La settimana sui canali cavo #81 – Gli ascolti dal 18 al 24 marzo 2012: chiusura di stagione da record per The Walking Dead con 9 milioni di spettatori; 3,69 milioni per il finale di stagione di Pretty Little Liars; risale Psych 25 marzo 2012

Scritto da Paolo nelle categorie Auditel, Cinema e TV, Settimana cavo, TV USA.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Aggiungi un commento

Diamo uno sguardo ai dati di ascolto statunitensi delle principali serie via cavo, elaborati in base alle cifre diffuse da Nielsen Media Research e pubblicate da alcuni siti web americani come TV Media Insight e Hollywood Reporter.
Per gli ascolti delle serie in onda sui cinque grandi network potete consultare lo spazio non fisso con gli ascolti quotidiani “TV USA Giorno per giorno Flash“.

Iniziamo con la classifica dei 10 canali cavo più visti in prima serata durante la settimana 12-18 marzo 2012: nella prima colonna trovate gli spettatori totali (in milioni) ottenuti nella media settimanale di prima serata da ciascuno dei principali canali cavo statunitensi, nella seconda gli spettatori totali (in milioni) nella fascia di pubblico 18-49 anni.
Altri canali che non compaiono in classifica hanno audience inferiore e sono più attivi in altre fasce demografiche (vedi Starz, Comedy Central o MTV).

CANALI CAVO AUDIENCE A18-49
3,17 1,01
2,27 1,19
2,20 0,95
2,18 0,41
1,89 0,79
1,73 n.d.
1,47 0,70
1,46 0,78
1,41 0,72
1,34 0,61

(altro…)

TV – “Report” su Rai 3 – Primavera 2012 – (1) “Previdenza asociale” 25 marzo 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Report - RaiTre.
Aggiungi un commento

Questa sera alle ore 21.35 su Rai 3 parte l’edizione primaverile di “Report”, il programma di inchieste ed approfondimenti condotto da Milena Gabanelli.
Ecco il sommario della puntata di stasera, tratto dal sito web del programma: l’inchiesta “Previdenza asociale” è stata curata da Bernardo Iovene.

Con la riforma Fornero, dal primo gennaio del 2012 la pensione sarà definitivamente calcolata con il sistema contributivo: tanto versi tanto prenderai. Nelle conferenze stampa che l’hanno annunciato, è stato presentato come il sistema più equo e giusto per tutte le generazioni. Primo effetto dell’allungamento dell’età pensionabile sui lavoratori (mobilitati e esodati) che avevano accettato di lasciare prima il posto nelle loro aziende in crisi con la garanzia della pensione al compimento del 40esimo anno di età lavorativa: resteranno dai 2 ai 10 anni senza pensione e senza lavoro. Su 70.000 si salveranno, forse, in 20.000. Chi ha cambiato datore di lavoro, passando dal pubblico al privato, dovrà ricongiungere i contributi se vuole la pensione piena (quella che viene data a chi è sempre rimasto nello stesso posto). La ricongiunzione verso l’Inps, che è sempre stata gratuita (perché peggiorativa), è diventata onerosa: devi ripagare i contributi due volte. C’è chi si è visto arrivare conti che arrivano fino a 300.000 euro, a fronte di stipendi da 2000 euro al mese lordi. Per i giovani invece qual è il quadro? Chi apre una partita iva, il primo anno di lavoro paga il 28% all’Inps, più l’anticipo per l’anno a seguire. Cioè se incassa 11 mila euro ne pagherà 4000 solo di contributi. Con il risultato poi che la sua pensione non supererà quella sociale. (altro…)