jump to navigation

Edicola – “Tesori Disney” n°13: “Nonna Papera e i racconti attorno al fuoco” 29 febbraio 2012

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Fumetti, Libri, Tesori Disney.
trackback

E’ in vendita in edicola il tredicesimo numero della collana trimestrale di volumi intitolata “Tesori Disney”, che contiene cicli di storie di particolare interesse corredate da articoli di approfondimento e curiosità.
Il numero 13 (Disney Publishing Italia, mese di gennaio 2012, 292 pagine, prezzo di copertina 12,50 €) si intitola “Nonna Papera e i racconti attorno al fuoco”, e propone le prime cinque storie, leggibili in modo slegato tra loro, della poetica saga ideata da Rodolfo Cimini con i disegni in prevalenza di Giorgio Cavazzano, tutti pubblicati nel settimanale “Topolino” tra il 1990 e il 1992. L’immagine di copertina è stata disegnata da Marco Gervasio.
Tutti conoscono Nonna Papera come impareggiabile cuoca, ma in queste storie se ne apprezza un’ulteriore qualità, cpm l’energica vecchietta che raduna attorno ad un fuoco i parenti (Paperone, Paperino, Paperina, Qui, Quo e Qua) e racconta affascinanti storie di personaggi immaginari, eroici o romantici, degni delle migliori fiabe di Hans Christian Andersen o dei fratelli Grimm.
Si parte con “Il bel cavaliere e la regina del lago perduto” (da “Topolino” n.1782 del gennaio 1990), “Ombretta e l’Angolo dei Salici” (da “Topolino” n.1809 del luglio 1990) e “Martin il marinaio e le Perle Nere del Pacifico” (da “Topolino” n.1829 del dicembre 1990), tutte scritte da Cimino e disegnate da Cavazzano: tre splendide storie che vanno dal flirt tra un cowboy canterino e una sirena, il romanzo western tra Ombretta e Bill e la saga del marinaio Martin nell’oceano Pacifico, ricche di speranze, sogni e amore, che coinvolgeranno anche i lettori più restii.
Si prosegue con “La leggenda del Lago d’Argento” (testo di Nino Russo e disegni di Alessandro Perina, da “Topolino” n.1921 del settembre 1992), la storia meno bella del gruppo, davvero poco ispirata.
Infine, “La Regina delle Rocce e il fiore proibito” (testo di Rodolfo Cimino e disegni di Alessio Coppola, da “Topolino” n.1932 del dicembre 1992), bella anche se inferiore alle altre scritte dall’autore.
Da segnalare che il volume presenta un errore di stampa con l’inversione di due pagine della prima storia (la 61 e la 62), che presenta anche un errore di colorazione (i capelli rossi della sirena nella penultima tavola), che sicuramente faranno storcere il naso ai collezionisti.
Le storie sono come di consueto intervallate da un valido apparato redazionale (firmato da Luca Boschi e Alberto Becattini con la cura di Lidia Cannatella) che approfondisce le storie e le tematiche western.