jump to navigation

BAFTA Awards 2012 – Gli Oscar inglesi del cinema, i vincitori 13 febbraio 2012

Scritto da Paolo nelle categorie BAFTA, Cinema e TV, Film, Premi.
trackback

Si è svolta domenica sera alla Royal Opera House di Londra, con la conduzione di Stephen Fry, la cerimonia di premiazione dei  premi BAFTA 2012, ovvero i British Academy Film Awards, assegnati annualmente nel mese di febbraio dalla British Academy of Film and Television Arts. Ricordo che i premi, riguardanti i film distribuiti nell’anno 2011, sono aperti a tutte le nazionalità, escluse le categorie “Miglior film britannico” e “Miglior emergente”.
Quest’anno The Artist svetta con ben 7 premi, tra cui quelli per il miglior film e per il miglior attore (Jean Dujardina destra); Meryl Streep vince come miglior attrice per The Iron Lady, Octavia Spencer (per The Help) e Christopher Plummer (Beginners) sono i miglior attori non protagonisti.
La talpa si aggiudica due premi (miglior film inglese e miglior sceneggiaura non originale), Rango è il miglior film d’animazione, La pelle che abito di Pedro Almodóvar è il miglior film straniero, mentre i “nostri” Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo vincono per la migliore scenografia con Hugo Cabret.
A seguire, l’elenco di tutti i premi assegnati.

Alcuni dei film elencati di seguito non sono ancora usciti nel nostro Paese. Per i film di cui non è ancora disponibile o certo un titolo italiano di distribuzione è indicato il titolo originale.

  • MIGLIOR FILM
    THE ARTIST – Thomas Langmann
  • MIGLIOR REGISTA
    THE ARTIST – Michel Hazanavicius
  • MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
    JEAN DUJARDIN – The Artist
  • MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
    MERYL STREEP – The Iron Lady

  • MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
    CHRISTOPHER PLUMMER – Beginners
  • MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
    OCTAVIA SPENCER – The Help
  • MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
    RANGO – Gore Verbinski
  • MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE
    THE ARTIST – Michel Hazanavicius
  • MIGLIOR SCENEGGIATURA ADATTATA
    LA TALPA – Bridget O’Connor, Peter Straughan
  • MIGLIOR FILM BRITANNICO
    LA TALPA – Tomas Alfredson, Tim Bevan, Eric Fellner, Robyn Slovo, Bridget O’Connor, Peter Straughan
  • MIGLIOR FILM NON IN LINGUA INGLESE
    LA PELLE CHE ABITO – Pedro Almodóvar, Agustin Almodóvar
  • MIGLIOR DEBUTTO DI UNO SCENEGGIATORE, REGISTA O PRODUTTORE BRITANNICO
    TYRANNOSAUR – Paddy Considine (regista), Diarmid Scrimshaw (sceneggiatore)
  • MIGLIOR FOTOGRAFIA
    THE ARTIST – Guillaume Schiffman
  • MIGLIOR SCENOGRAFIA
    HUGO CABRET – Dante Ferretti, Francesca Lo Schiavo
  • MIGLIOR MONTAGGIO
    SENNA – Gregers Sall, Chris King
  • MIGLIOR SONORO
    HUGO CABRET – Philip Stockton, Eugene Gearty, Tom Fleischman, John Midgley
  • MIGLIORI EFFETTI SPECIALI
    HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE, PARTE 2 – Tim Burke, John Richardson, Greg Butler, David Vickery
  • MIGLIOR COLONNA SONORA
    THE ARTIST – Ludovic Bource
  • MIGLIORI COSTUMI
    THE ARTIST – Mark Bridges
  • MIGLIOR TRUCCO
    THE IRON LADY – Marese Langan
  • MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
    PITCH BLACK HEIST – John Maclean, Gerardine O’Flynn
  • MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO
    A MORNING STROLL – Grant Orchard, Sue Goffe
  • ACADEMY FELLOWSHIP
    MARTIN SCORSESE
  • MIGLIOR CONTRIBUTO BRITANNICO AL CINEMA
    JOHN HURT
  • THE ORANGE WEDNESDAYS RISING STAR AWARD (votato dal pubblico)
    ADAM DEACON


Daniel Radcliffe e Octavia Spencer