jump to navigation

TV USA Gazette #316 – Notizie ABC dai TCA: arrivano Scandal e Don’t Trust the B—- in Apartment 23; Private Practice si sposta di giorno; ancora nessuna novità su Cougar Town – Video: GCB 10 gennaio 2012

Scritto da Paolo nelle categorie Cinema e TV, Serie cult, TV USA, TV USA Gazette.
trackback

Questo spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana visitate l’angolo TV USA Giorno per giorno mentre per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.

N° 316 – Appuntamento EXTRA

  • TCA Winter Press Tour: ABC

    Dopo NBC e FOX, è la volta di ABC al tour invernale della Television Critics Association (TCA).
    Il presidente Paul Lee ha annunciato le date di partenza della nuova sit-com Don’t Trust the B—- in Apartment 23, che andrà dopo Modern Family, e della nuova serie drama Scandal, ennesima creatura di Shonda Rhimes che andrà invece dopo Grey’s Anatomy.

    Useremo la nostra serie drama n°1 per spingere il lancio di Scandal, e useremo la  nostra comedy n°1 per spingere Don’t Trust the B—“, ha dichiarato.

    Don’t Trust the B—- in Apartment 23 prenderà il posto di Happy Endings, che per allora avrà concluso il suo secondo ciclo, mentre Scandal prenderà il posto di Private Practice che si sposterà con gli ultimi 4 episodi di stagione al martedì, dopo la puntata results di Dancing with the Stars.
    Ancora nessuna notizia di Cougar Town (Lee ha detto di “non avere idea” di quando partirà il terzo ciclo) ma marzo rimane la data più probabile. Ha detto inoltre di avere un sogno, ovvero quello di riuscire un giorno a mandare tutte insieme il gruppo di comedy giovani e irriverenti che il canale ha con Happy Endings, Cougar e Apartment 23.
    Altri argomenti toccati sono stati il destino di General Hospital, l’unica soap rimasta in onda sul canale (“sono un fan di General Hospital, ma ancora non abbiamo deciso; forse quest’anno, forse il prossimo, dipende da come andranno gli altri show“), il futuro di Pan Am (“abbiamo altri episodi da mandare in onda, rimane ancora in corsa per un rinnovo“) e del possibile cambio di scenario per la seconda stagione di Revenge (“è nei piani“, ha confermato).
    Lee ha infine detto che l’idea iniziale, annunciata agli upfront dello scorso maggio, di estendere il blocco comedy del martedi fino alle 22.00 (con Cougar Town e Apartment 23), trai due cicli di Dancing, è stata annullata a causa del successo di New Girl su FOX.

    Altre notizie sparse:

    Work It: Lee ha difeso nuovamente la sit-com con Ben Koldyke e Amaury Nolasco, accusata di essere offensiva verso le persone transgender e duramente attaccata da gruppi LGBT.
    Ho pensato che ci fosse spazio per show ambiziosi come Revenge e Scandal, per show intelligenti come Suburgatory e per show molto, molto leggeri come Work It. Ma non penso che sia offensivo, non lo penso proprio.
    Circa il flop di ascolti ha, diplomaticamente, dichiarato: “Sono esattamente a metà di quanto ci aspettavamo.

    Cougar Town: Lee ha assicurato che nelle prossime due settimane verrà annunciata una data di ritorno e che la terza stagione avrà un buon lancio.
    La verità è che penso che Cougar Town stia avendo una delle sue stagioni migliori. Ancora non abbiamo deciso quando, ma dovrebbe essere per marzo.

    Grey’s Anatomy: nessun commento sullo stato dei rinnovi dei contratti degli attori del nucleo storico, ma Lee si è detto ottimista sul futuro della serie medica veterana.
    Grey’s è tornato più forte che mai in questa stagione e Shonda ha delle idee come nessun altro, per cui è molto, molto forte.

    Scandal: il nuovo drama di Shonda Rhimes debutterà giovedì 5 aprile alle 22.00, dopo Grey’s Anatomy. Come già detto, Private Practice si sposterà con gli ultimi 4 episodi al martedì alel 22.00, dopo Dancing with the Stars.

    Don’t Trust the B—- in Apartment 23: la nuova sit-com con Dreama Walker e Krysten Ritter debutterà mercoledì 11 aprile alle 21.30, sfruttando così l’ottimo traino di Modern Family.

GCB (prima conosciuta con il titolo “Good Christian Bitches” e poi “Good Christian Belles”) è una nuova serie ABC in partenza il prossimo 4 marzo.
Basata sul libro di Kim Gatlin, la storia narra di Amanda Vaughn (Leslie Bibb, Kings), in passato classica arrogante ragazza di liceo, costretta a far ritorno nella sua città natale dopo che il suo matrimonio è finito a causa di uno scandalo.
Amanda non è più la persona che era 20 anni fa e, quando le sue vecchie compagne di classe si metteranno in contatto con lei, sarà per darle il bentornato o per vendetta?
Nel cast anche Annie Potts (Men in Trees), Jennifer Aspen (Party of Five), Marisol Nichols (24), Miriam Shor (Swingtown), Kristin Chenoweth (Pushing Daisies), David James Elliott (JAG) e Mark Deklin (Lone Star).
Di seguito un promo:


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly, Hollywood Entertainment Breaking News.
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”. Per rumours e anticipazioni visitate lo spazio TV USA Spoilers.