jump to navigation

TV DIG – Su Cielo arriva (in versione senza censure) Spartacus: sangue e sabbia 9 gennaio 2012

Autore: Antonio Genna
Categorie: Cinema e TV, Comunicati.
trackback

Da questa sera, ogni lunedì alle ore 23.20 circa (l’orario dipende dalla durata del film di prima serata) il canale digitale Cielo propone per la prima volta in chiaro, e in versione senza censure, la prima stagione (13 episodi) della serie Spartacus: sangue e sabbia (titolo originale “Spartacus: Blood and Sand”), prodotta da Starz Productions e trasmessa sul canale cavo statunitense Starz dal gennaio 2010.
La serie, adatta ad un pubblico adulto a causa degli elevati contenuti di violenza e sesso, è stata inizialmente rinnovata per una seconda stagione, ma la produzione è stata ritardata a causa di un cancro del tessuto linfatico che ha colpito l’attore protagonista Andy Whitfield (già visto in precedenza nella serie australiana Le sorelle McLeod). A causa del ritardo, Starz ha ordinato nel frattempo una serie-prequel in sei episodi intitolata Spartacus: gli dei dell’Arena, già trasmessa in Italia sul canale pay Sky Uno; purtroppo, il tempo di attesa non è servito e, dato che Whitfield è nel frattempo scomparso, è stato deciso di sostituirlo con l’attore Liam McIntyre, che dunque interpreterà Spartacus nella seconda stagione del telefilm in onda a breve negli Stati Uniti con il titolo Spartacus: Vengeance.
Al centro delle vicende della serie un uomo tradito dai Romani, costretto alla schiavitù e rinato come gladiatore, già visto sul grande schermo nel film diretto da Stanley Kubrick nel 1960: la vita del più noto ribelle della Repubblica Romana, Spartacus (Andy Whitfield), gladiatore della Tracia che dal 73 al 71 a.C. finì per guidare una rivolta degli schiavi contro la Repubblica romana. Spartacus viene separato dalla sua terra natale e dalla moglie Sura (Erin Cummings), e condannato al mondo brutale dell’arena dove sangue e morte sono intrattenimento da prima serata. Tradimenti, corruzione e piaceri della carne metteranno costantemente alla prova Spartacus, che per sopravvivere dovrà diventare una leggenda.
Nel cast della serie: John Hannah (“La mummia”) nel ruolo di Quintus Lentulus Batiatus, maestro di Spartacus; Lucy Lawless (Xena principessa guerriera) nei panni di Lucretia, moglie di Batiatus; Peter Mensah (“300″) nel ruolo di Doctore/Oenomaus, addestratore del protagonista.
Di seguito, ecco come l’ufficio stampa di Cielo presenta la nuova serie.

CIELO
presenta in prima tv free

SPARTACUS – SANGUE E SABBIA
La storia del più grande gladiatore di tutti i tempi
tra duelli, vendette, intrighi e sesso

Dal 9 gennaio 2012  ogni lunedì alle 22.30 su Cielo (DTT 26)

Dal 9 gennaio 2012 ogni lunedì alle 22.30 su CIELO (DTT 26 e Sky 126) arriva per la prima volta in chiaro la colossale serie tv Spartacus – Sangue e sabbia prodotta da Sam Raimi (La Casa, Spider Man) e ideata da Steven Deknight (Buffy, Angel, Smallville e Dollhouse).
Protagonista della serie è Spartacus (interpretato da Andy Withfield), il soldato ribelle che, tradito dal suo paese e ridotto in schiavitù, rinasce come guerriero fino a diventare il gladiatore più famoso di Roma.
Dopo il successo di ascolti sulla pay tv, dove prossimamente andrà in onda la seconda stagione, CIELO – il canale in chiaro di News Corporation Station Europe – offre in prima visione in chiaro al suo pubblico la prima stagione di una delle serie più spettacolari e controverse degli ultimi anni tra combattimenti duri e feroci, vendette, intrighi, relazioni incestuose e sesso.
Un viaggio all’indietro nel tempo per scoprire l’antica Roma attraverso una nuova prospettiva; una serie unica che per la crudezza dei combattimenti tra i gladiatori e l’esibizione di scene di nudo integrale ha suscitato numerose polemiche.
I 13 episodi della serie verranno trasmessi da Cielo in versione “uncut” dal 9 gennaio ogni lunedì alle 22.30.