jump to navigation

TV USA Giorno per giorno Flash #515 – Martedì 15 febbraio 2011: vince NCIS, Glee domina nel pubblico giovane; pessimi risultati per Traffic Light, One Tree Hill e Hellcats – Notizie casting dai pilot 16 febbraio 2011

Scritto da Paolo nelle categorie Auditel, Cinema e TV, Giorno per giorno Flash, TV USA, Video e trailer.
Tags: , , , , , , , , , , , ,
Aggiungi un commento

Diamo uno sguardo ai dati di ascolto statunitensi della serata di ieri 15 febbraio 2011, elaborati in base alle cifre preliminari diffuse da Nielsen Media Research e pubblicate ogni pomeriggio da alcuni siti web americani come Mediaweek e Hollywood Reporter.
Per gli ascolti delle serie in onda sui canali cavo potete consultare lo spazio settimanale “TV USA La settimana sui canali cavo“.

Gli ascolti USA di martedì 15 febbraio 2011

In un’altra serata di calo generale, vince “NCIS” nei totali mentre “Glee” domina nel pubblico giovane. Risultato stabile (con una leggera crescita nei rating) per “V” mentre crolla “Traffic Light” al suo secondo episodio. Continua il periodo nero di The CW.
Ecco la classifica degli spettatori totali dei cinque principali network statunitensi (ABC, CBS, NBC, FOX e The CW): nella prima colonna è indicata l’audience in milioni di spettatori, nella seconda il rating e lo share nella fascia di pubblico 18-49 anni.

AUDIENCE RATING/
SHARE
15,90 3,0/8
7,51 3,0/8
6,84 2,5/7
5,21 1,5/4
1,67 0,8/2

Ecco un elenco degli episodi inediti di serie e sit-com trasmessi ieri sera sui cinque network:

  • ore 20.00 NCIS – Unità anticrimine 8×15 (CBS), Glee 2×13 (FOX), No Ordinary Family 1×15 (ABC), One Tree Hill 8×15 (The CW)
  • ore 21.00 NCIS: Los Angeles 2×16 (CBS), Aiutami Hope! 1×14 (FOX), V 2×06 (ABC), Hellcats 1×15 (The CW)
  • ore 21.30 Traffic Light 1×02 (FOX)
  • ore 22.00 The Good Wife 2×14 (CBS), Detroit 1-8-7 1×15 (ABC), Parenthood 2×16 (NBC)

(altro…)

Cinema Festival #208 – Box Office dell’11-13 febbraio 2011 – Breaking Dawn, foto dal set – Il poster: Arthur – Varie dal mondo del cinema (le voci italiane di Rio, il titolo del nuovo Spider-Man, addio a Kenneth Mars) – Le uscite USA del 18 febbraio 2011: I Am Number Four, Unknown, Big Mommas: Like Father Like Son, Vanishing on 7th Street, Immigration Tango, Brotherhood 16 febbraio 2011

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Cinema Festival, Classifiche, Film, In Memoriam, Video e trailer.
Aggiungi un commento

cinemafestival Questo spazio amplia le informazioni già presenti negli altri appuntamenti dedicati al Cinema di questo blog, e propone le classifiche del box office italiano e statunitense dello scorso week-end, una nuova locandina di film prossimamente in uscita ed i trailer originali dei film in uscita nel prossimo week-end negli Stati Uniti (per i film in uscita in Italia visitate lo spazio settimanale Al cinema…).

BOX OFFICE ITALIA
Week-end 11 – 13 febbraio 2011

Rimane in testa la commedia italiana  “Femmine contro maschi” diretta da Fausto Brizzi ed interpretata da un cast che comprende Claudio Bisio e Luciana Littizzetto; in seconda posizione arriva il fantascientifico “Sanctum” con Richard Roxburgh e Ioan Gruffudd (che vanta la più alta media per sala, 4.134 €); scende al terzo posto la commedia “Immaturi” con Ambra Angiolini, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. Male le altre novità del week-end: “Gianni e le donne”, “Burlesque” e “Il truffacuori” si piazzano agli ultimi tre gradini della Top 10, e ancora peggio è andata a “Rabbit Hole” con Nicole Kidman (14°, con 102.679 €), all’italiano “Into paradiso” (20°, con 43.314 euro) e al documentario sportivo “Senna” (22°, con 10.832 €).
Gli incassi sono basati su dati Cinetel. Tra parentesi, accanto al titolo dei film, è indicata la posizione della scorsa settimana; NE indica una nuova entrata in classifica.

  1. “Femmine contro maschi” (1) 2.479.929 € (Tot. 7.708.002)
  2. “Sanctum 3D” (NE) 1.277.422 € (Tot. 1.277.422)
  3. “Immaturi” (2) 1.116.141 € (Tot. 13.067.916)
  4. “I fantastici viaggi di Gulliver 3D” (4) 806.216 € (Tot. 2.140.290)
  5. “Il discorso del Re” (5) 800.368 € (Tot. 3.483.208)
  6. “Qualunquemente” (3) 729.705 € (Tot. 15.078.725)
  7. “Parto col folle” (6) 379.537 € (Tot. 3.352.145)
  8. “Gianni e le donne” (NE) 333.389 € (Tot. 333.389)
  9. “Burlesque” (NE) 314.829 € (Tot. 314.829)
  10. “Il truffacuori” (NE) 285.171 € (Tot. 285.171) (altro…)

TeleNews #33 – Festival di Sanremo 2011, prima serata: i pareri di Aldo Grasso e Antonio Dipollina, le pagelle di Mario Luzzato Fegiz – Luca e Paolo: “Ti sputtanerò” – La Russa aggredisce l’inviato di Annozero – La nuova edizione di Ballando con le stelle – Il tracollo dell’Isola dei Famosi su Rai 2, mai più di lunedì 16 febbraio 2011

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Festival, Musica, News, TeleNews, Video e trailer.
Aggiungi un commento

Lo spazio “TeleNews – Notizie dal mondo della televisione” raccoglie - segnalandone le fonti di provenienza - notizie ed argomenti vari, legati al mondo dello spettacolo e della televisione italiana e straniera, e che finora non hanno trovato posto in altri appuntamenti abituali del blog.
Se avete segnalazioni da fare, lasciate il vostro messaggio qui.

FESTIVAL DI SANREMO 2011, prima serata

In questo spazio speciale esaminiamo quanto accaduto nel corso della serata di ieri del 61° Festival di Sanremo tramite le parole dei principali quotidiani nazionali.

  • La prima serata
    Il Festival numero 61 è partito nel segno del glamour e della trepidazione, con Ballarò su RaiTre che rosicchiava ascolti già da un quarto d’ora. Hanno chiamato la Clerici (pura trash-tv il soliloquio con la figlioletta Maelle, impietosamente esposta in prima serata), che l´anno scorso ha sbancato l’Auditel, a passare il testimone a un Morandi glitterato e terrorizzato. Forse anche per scaricarsi qualche responsabilità ripete da mesi: «Siamo una squadra».
    E nella squadra ci sono due superchiacchierate vallette – Belén Rodriguez e Elisabetta Canalis – già da sole in grado di galvanizzare l´attenzione del pubblico, e Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, le due Iene che con le loro incursioni hanno cercato di convogliare nel calderone anche il pubblico del loro cult show. E che le due divette siano considerate come una sorta di valore aggiunto della kermesse lo si capisce dal fatto che Morandi per creare l’attesa le chiama sul palco solo dopo un’ora di diretta. (altro…)

Ieri e oggi in TV 16/02/2011 – I dati Auditel di martedì 15 febbraio 2011: quasi 12 milioni di spettatori (46,93%) per la prima serata del 61° Festival di Sanremo targato Gianni Morandi (meglio della Clerici dello scorso anno); tiene bene (4,3 milioni – 14,53%) Ballarò sul rinvio a giudizio del Premier 16 febbraio 2011

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Ieri e oggi in TV.
Tags: , , , , , , , , , , , ,
Aggiungi un commento

IERI E OGGI IN TV #1.651
16 febbraio 2011

Come ogni giorno, in base ai dati forniti da Auditel, vi presento gli ascolti dei programmi di prima serata di ieri, ed una guida completa ed aggiornata a cosa ci aspetta questa sera sui canali in chiaro e a pagamento.

MARTEDI’ 15 FEBBRAIO 2011

IERI SERA… Ottima partenza per il 61° Festival di Sanremo condotto da Gianni Morandi con Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu: la prima serata è stata vista da una media di 14,1 milioni (45,20%) nella prima parte e quasi 9,4 milioni (48,64%) nella seconda, con una media di 11.992.000 spettatori (46,93%), il dato più alto dall’edizione 2005 condotta da Paolo Bonolis (che nella prima parte aveva avuto 16.599.000 spettatori – 54,69%); la prima serata dell’edizione dello scorso anno condotta da Antonella Clerici (ieri intervenuta all’inizio assieme alla figlia per “passare il testimone” a Morandi) aveva invece ottenuto una media di 10.717.000 spettatori (45,29%). Tiene benissimo, con una media di 4,3 milioni, il talk-show politico di Rai 3 “Ballarò” condotto da Giovanni Floris, dedicato al rinvio a giudizio con rito immediato – processo il 6 aprile a Milano – del premier Silvio Berlusconi per concussione e prostituzione minorile, che ieri ospitava tra gli altri Rosy Bindi, Fabrizio Cicchitto, Italo Bocchino, Anna Maria Bernin e il politologo Edward Luttwak; ascolti magri per gli altri programmi, in particolare per le reti Mediaset, con 1,7 milioni per il film drammatico di Canale 5 “Via dall’incubo” con Jennifer Lopez, una media di quasi 1,7 milioni per l’appuntamento “Rai 2 Rewind” con tre episodi in replica della serie poliziesca “Senza traccia” con Anthony LaPaglia; 1,3 milioni per lo “Speciale Mistero” di Italia 1 con Enrico Ruggeri, Raz Degan, Daniele Bossari e Marco Berry; poco più di 900.000 spettatori su Rete 4 per il film commedia “La morte ti fa bella” con Meryl Streep; sopra il mezzo milione di spettatori la prima visione su La 7 del film drammatico “La Duchessa” con Keira Knightley. Ascolti positivi per i canali sportivi pay grazie all’incontro di calcio Milan-Tottenham, valido per l’andata degli ottavi di finale di Champions League e terminato con una sconfitta casalinga dei rossoneri per 0-1 (gol di Crouch nel finale).

LA PRIMA SERATA (ore 20.30 – 22.30)

PUBBLICO SHARE %
11.897.000 37,95
1.845.000 5,89
3.695.000 11,79
753.000 2,40
18.191.000 58,03
2.970.000 9,48
1.550.000 4,95
1.390.000 4,43
1.726.000 5,51
7.656.000 24,42
964.000 3,07
1.624.000 5,18
2.914.000 9,30
TOTALE 31.349.000 100,00

Di seguito, i dati di ascolto di ieri sera delle principali reti in chiaro, con qualche approfondimento particolare, e per concludere una guida alla TV di questa sera. (altro…)

Edicola dal mondo – Vanity Fair USA, marzo 2011 16 febbraio 2011

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Oscar, Vanity Fair USA.
Aggiungi un commento

Lo spazio “Edicola dal mondo” propone in modo regolare prime pagine di riviste e giornali stranieri, per lo più provenienti dal mondo anglosassone.
Andiamo negli Stati Uniti: il numero di marzo 2011 del mensile “Vanity Fair” è l’annuale “Hollywood Issue”, che presenta in copertina una fotografia di Norman Jean Roy che ritrae tutti i protagonisti degli Oscar 2011.

(altro…)

TV USA I debutti #239 – 16 febbraio 2011: Criminal Minds: Suspect Behavior 16 febbraio 2011

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, I debutti, TV USA, Video e trailer.
Aggiungi un commento

Prosegue lo spazio “TV USA I debutti” del blog, che analizza la partenza delle serie inedite in onda sui cinque principali network statunitensi (ABC, CBS, NBC, FOX, The CW) e sui canali cavo (in precedenza esaminate a parte nello spazio “TV USA Giorno per giorno”), presentandone un promo e citando per gli attori del cast una serie o film in cui è già apparso in passato.
Come sempre, per le serie già esistenti nelle precedenti stagioni televisive viene effettuata solo una citazione dell’avvio dei nuovi episodi, per evitare spoiler di qualsiasi tipo su nuove trame o ingressi nel cast.

I debutti del 16 febbraio 2011

  • CRIMINAL MINDS: SUSPECT BEHAVIOR
    Stagione 1 (13 episodi ordinati)
    Trasmissione regolare: CBS, mercoledì ore 22.00 - Durata: 42 minuti
    Cast: Forest Whitaker (“Repo Men”), Janeane Garofalo (“Southland Tales”), Michael Kelly (“Fair Game – Caccia alla spia”), Beau Garrett (“Tron Legacy”), Matt Ryan (“Un giorno di gloria per Miss Pettigrew”), Kirsten Vangsness (“Criminal Minds”)
    Produzione: The Mark Gordon Company, CBS Television Studios, ABC Studios
    Sito web ufficiale: cliccate qui
    Trama:
    una squadra d’elite di agenti, all’interno della Unità di Analisi Comportamentale della FBI, utilizza metodi non convenzionali e tattiche aggressive per catturare i più nefandi criminali d’America.
    Capo dell’unità è l’Agente Speciale Sam Cooper (Forest Whitaker), leader aspro e che non ha paura di mettere in gioco la sua carriera per difendere le sue convinzioni. Cooper cerca di evitare le maglie della burocrazia e ha organizzato un eclettico gruppo di profiler per lavorare al di fuori dei confini di Quantico: l’ex soldato delle Forze Britanniche Mick Rawson (Matt Ryan), sicuro e bello, è un tiratore d’eccezione; John “Prophet” Sims (Michael Kelly) è un ex detenuto con un’educazione di strada, determinato a fare ammenda dei suoi passati errori; Gina LaSalle (Beau Garrett), attraente, dura e con un astuto senso della percezione; Beth Griffith (Janeane Garofalo), descritta come cocciuta, schietta e dalla brutta fama, è stata voluta fortemente da Cooper nella squadra; infine, direttamente dalla serie madre Penelope Garcia (Kirsten Vangsness), esperta di informatica che ricoprirà in modo regolare lo stesso ruolo che ha nell’altra squadra. Questo eccezionale gruppo di agenti è forte nelle sue convinzioni e determinato nell’assicurare alla giustizia i più pericolosi criminali del paese.

(altro…)