jump to navigation

Annie Awards 2011, i vincitori (con il boicottaggio Disney-Pixar trionfa solo DreamWorks) 6 febbraio 2011

Autore: Antonio Genna
Categorie: Animazione, Annie Awards, Cinema e TV, Film, Premi.
trackback

Si è svolta ieri sera alla Royce Hall di Los Angeles la cerimonia di premiazione della 38a edizione degli Annie Awards della International Animated Film Society, un tempo indiscutibilmente gli “Oscar” dell’animazione, quest’anno caratterizzati però da tante polemiche: la Disney/Pixar si è infatti rifiutata di partecipare ai premi dopo le loro lamentele sul processo di voto e su altri fattori, come quello che la concorrente DreamWorks Animation paga per essere membro della IAFS, a differenza della Disney.
Quest’anno erano nominati due film Disney nelle principali categorie, così come la regia e la sceneggiatura di “Toy Story 3″, ma dopo il boicottaggio la Disney si è dovuta accontentare di sole sette menzioni (e ha vinto solo un premio per il cortometraggio “Day & Night”), mentre i film DreamWorks hanno ricevuto una vera pioggia di 39 nomination, tra cui 15 soltanto per il loro “Dragon Trainer”, che infatti ha vinto il premio più atteso come miglior film d’animazione e praticamente tutti gli altri premi nelle principali categorie.
A seguire, l’elenco completo dei vincitori di tutte le categorie.

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
Dragon Trainer – DreamWorks Animation

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO
Day & Night – Pixar

MIGLIORE PUBBLICITA’ ANIMATA TELEVISIVA
Children’s Medical Center – DUCK Studios

MIGLIORE PRODUZIONE ANIMATA TELEVISIVA
Kung Fu Panda Holiday – DreamWorks Animation

MIGLIORE PRODUZIONE ANIMATA TELEVISIVA PER BAMBINI
SpongeBob – Nickelodeon

MIGLIOR VIDEOGAME ANIMATO
Limbo – Playdead

CATEGORIE INDIVIDUALI

MIGLIORI EFFETTI ANIMATI
Brett Miller “Dragon Trainer” – DreamWorks Animation

MIGLIOR ARTISTA DI UNA PRODUZIONE ANIMATA
Joh

MIGLIORE ANIMAZIONE DEI PERSONAGGI IN UN FILM D’ANIMAZIONE
Gabe Hordos “Dragon Trainer” – DreamWorks Animation

MIGLIORE ANIMAZIONE DEI PERSONAGGI IN UNA PRODUZIONE TELEVISIVA
David Pate “Kung Fu Panda Holiday” – DreamWorks Animation

MIGLIORE ANIMAZIONE DEI PERSONAGGI IN UNA PRODUZIONE LIVE-ACTION
Ryan Page – Alice in Wonderland – Sony Pictures

MIGLIOR DESIGN DEI PERSONAGGI IN UN FILM D’ANIMAZIONE
Nico Marlet “Dragon Trainer” – DreamWorks Animation

MIGLIOR DESIGN DEI PERSONAGGI IN UNA PRODUZIONE TELEVISIVA
Ernie Gilbert “T.U.F.F. Puppy” – Nickelodeon

MIGLIORE REGIA IN UN FILM D’ANIMAZIONE
Chris Sanders, Dean DeBlois “Dragon Trainer” – DreamWorks Animation

MIGLIORE REGIA IN UNA PRODUZIONE TELEVISIVA
Tim Johnson “Kung Fu Panda Holiday” – DreamWorks Animation

MIGLIOR COLONNA SONORA IN UN FILM D’ANIMAZIONE
John Powell “Dragon Trainer” – DreamWorks Animation

MIGLIOR COLONNA SONORA IN UNA PRODUZIONE TELEVISIVA
Jeremy Wakefield, Sage Guyton, Nick Carr, Tuck Tucker “SpongeBob” – Nickelodeon

MIGLIOR DESIGN DI PRODUZIONE IN UN FILM D’ANIMAZIONE
Pierre Olivier Vincent “Dragon Trainer” – DreamWorks Animation

MIGLIOR DESIGN DI PRODUZIONE IN UNA PRODUZIONE TELEVISIVA
Richie Sacilioc “Kung Fu Panda Holiday” – DreamWorks Animation

MIGLIOR STORYBOARD IN UN FILM D’ANIMAZIONE
Tom Owens “Dragon Trainer” – DreamWorks Animation

MIGLIOR STORYBOARD IN UNA PRODUZIONE TELEVISIVA
Fred Gonzales “T.U.F.F. Puppy” – Nickelodeon

MIGLIOR DOPPIAGGIO ORIGINALE IN UN FILM D’ANIMAZIONE
Jay Baruchel come voce di Hiccup “Dragon Trainer” – DreamWorks Animation

MIGLIOR DOPPIAGGIO ORIGINALE IN UNA PRODUZIONE TELEVISIVA
James Hong come voce di Mr. Ping “Kung Fu Panda Holiday” – DreamWorks Animation

MIGLIORE SCENEGGIATURA IN UN FILM D’ANIMAZIONE
William Davies, Dean DeBlois, Chris Sanders “Dragon Trainer”– DreamWorks Animation

MIGLIORE SCENEGGIATURA IN UNA PRODUZIONE TELEVISIVA
Geoff Johns, Matthew Beans, Zeb Wells, Hugh Sterbakov, Matthew Senreich, Breckin Meyer, Seth Green, Mike Fasolo, Douglas Goldstein, Tom Root, Dan Milano, Kevin Shinick & Hugh Davidson “Robot Chicken: Star Wars Episode III” – ShadowMachine

ALTRI PREMI

Winsor McCay Award
Brad Bird, Eric Goldberg, Matt GroeningJune Foray
Ross Iwamoto

Ub Iwerks Award
Autodesk

Riconoscimento speciale
“Waking Sleeping Beauty”