jump to navigation

TelePagelle #187 – Dal 10 al 16 maggio 2010 17 maggio 2010

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, TelePagelle.
trackback

Lo spazio TelePagelle permette a tutti i visitatori di questo blog di esprimere il loro gradimento ai programmi visti in TV nell’ultima settimana: per questo appuntamento sono considerate le giornate dal 10 al 16 maggio 2010.
Per quanto vi è possibile, cercate di mantenere chiarezza e brevità lasciando un solo commento che contenga tutto ciò che volete dire.

Da lunedì 10 a domenica 16 maggio 2010

Per ciascun punto esprimete la vostra opinione: per i programmi indicati specificate il canale di trasmissione, e facoltativamente un voto numerico da 1 a 10.

1. Votiamo i canali in chiaro
Lo spazio per le vostre preferenze sui programmi TV trasmessi sulle reti in chiaro (Rai, Mediaset, La 7, MTV, Deejay TV, ma anche i canali digitali terrestri gratuiti ed i vostri canali locali) che avete visto nella settimana sotto esame.

2. Votiamo i canali pay
Indicate qui le vostre preferenze sui programmi in onda sui canali digitali terrestri e satellitari a pagamento (Sky e Mediaset Premium).

3. Il tema della settimana – La TV della stagione 2009/10, parte 5
Sta per concludersi la stagione televisiva 2009/10, e come ogni anno stiamo tracciando un bilancio di quanto abbiamo visto sui canali gratuiti e a pagamento dal settembre 2009 ad oggi.
In questo nuovo appuntamento parliamo dei programmi giornalistici e divulgativi: dite quale avete seguito con più costanza, e chiarite i motivi della vostra scelta.

Ed ora un riepilogo delle risposte del precedente appuntamento di questa rubrica.

Da lunedì 3 a domenica 9 maggio 2010

Riepiloghiamo adesso quanto avete scritto nelle Telepagelle #186 della scorsa settimana.

1. Votiamo i canali in chiaro
Tra i programmi più graditi della settimana:

  • gli episodi inediti dei telefilm NCIS – Unità anticrimine, NCIS: Los Angeles e Senza traccia (RaiDue), Fringe e C.S.I.: NY (Italia 1), Battlestar Galactica (Rai 4);
  • le repliche dei telefilm Criminal Minds (RaiDue), Skins (MTV), Supernatural (Rai 4);
  • le repliche della soap opera “Julia – La strada per la felicità” (RaiTre);
  • il film TV della serie “Crimini 2″ (RaiDue);
  • le puntate inedite conclusive della fiction italiana “RIS Roma – Delitti imperfetti” (Canale 5);
  • i giochi: “Soliti ignoti – Identità nascoste” (RaiUno), “Viva Las Vegas – Fate il vostro gioco” (Italia 1);
  • il talent show “Italia’s Got Talent” (Canale 5);
  • i varietà: “Ciao Darwin 6 – La regressione” (Canale 5), “Fenomenal” (Italia 1);
  • i programmi divulgativi: “Voyager – Ai confini della conoscenza” (RaiDue), “Geo&Geo” (RaiTre), “Mistero” (Italia 1);
  • il programma “Deejay chiama Italia” (Deejay TV).

2. Votiamo i canali pay
Ecco cosa vi è piaciuto di più tra i programmi in onda sui canali digitali terrestri e satellitari a pagamento:

  • gli episodi inediti dei telefilm Lost e Dollhouse (Fox), Desperate Housewives, Castle – Detective tra le righe, Ghost Whisperer, Ugly Betty, Cougar Town e Modern Family (Fox Life), C.S.I.: Scena del crimine e Criminal Minds (Fox Crime), Dexter, Battlestar Galactica e C’è sempre il sole a Philadelphia (FX), The Practice – Professione avvocati (Lei);
  • le repliche dei telefilm Giudice Amy (Hallmark Channel);
  • il film “I love shopping” (Sky Cinema 1);
  • i reality-game: “Top Chef” (Sky Uno), “Fear Factor” (GXT).

3. Il tema della scorsa settimana – La TV della stagione 2009/10 – parte 4
Sta per concludersi la stagione televisiva 2009/10, e come ogni anno tracciamo un bilancio di quanto abbiamo visto sui canali gratuiti e a pagamento dal settembre 2009 ad oggi.
Nel quarto appuntamento abbiamo parlato delle fiction italiane: ecco alcuni dei vostri pareri.

Fiction italiane promosse: Sant’Agostino, Coliandro (alla faccia di Buscaglia che preferisce NCIS), Tutti pazzi per amore (anche se manca Stefania Rocca tantissimo); Crimini e Medicina generale nonostante il flop.
Da bocciare: Pinocchio (è meglio non toccare i miti), La mia casa è piena di specchi (orribilmente kitch e patinata con Sofia Loren settantenne nei panni di una quarantenne), Fratelli Benvenuti (inguardabile), Tutti per Bruno (burina), Ris Roma (noiosa), Intelligence (spreco di soldi), L’onore ed il rispetto (trash), Caterina e le sue figlie (patetico). – Zia Assunta

Le fiction italiane sono un genere che non seguo, a parte qualche eccezione come lo straordinario Coliandro (che bella serie!!) e anche un episodio di Crimini 2, “Niente di personale”. Entrambe le fiction sono scritte da Lucarelli e le ho trovate molto fresche e originali, distanti anni luce dal vecchiume in cui consiste la fiction italiana. - iLollo