jump to navigation

Telefilm News #213 – Dal 29 marzo al 4 aprile 2010 28 marzo 2010

Scritto da Antonio Genna nelle categorie AntonioGenna.net, Cinema e TV, Telefilm News.
Aggiungi un commento

Telefilm NewsQuesto spazio propone un panorama completo delle serie TV in prima visione sui canali televisivi terrestri in chiaro (analogici e digitali) e sui canali digitali a pagamento (terrestri e satellitari) nella settimana da lunedì 29 marzo a domenica 4 aprile 2010: per i canali pay sono considerati soltanto i primi passaggi delle serie di prima e seconda serata sui canali di intrattenimento.
Cliccando sul logo qui sopra potete accedere al mio sito web “Telefilm News” con l’indicazione di tutte le serie – nuove e in replica – in onda, e un’anteprima delle serie in partenza nelle prossime settimane. Per altre informazioni sulla programmazione televisiva visitate le sezioni Cartoon News, Sat News e Dig News.

Canali in chiaro - In primo piano

Novità: parte con due settimane di ritardo su quanto annunciato la serie antologica horror Fear Itself (dal 30 marzo, martedì, ore 23.00, Cielo).

Nuovi episodi: arriva per la prima volta in chiaro la settima stagione inedita della serie gialla Detective Monk con Tony Shalhoub (dal 3 aprile, sabato, ore 17.10, Rete 4).

Conclusioni: termina la trasmissione in chiaro della quinta ed ultima stagione inedita della serie Angel con David Boreanaz (fino al 3 aprile, dal lunedì al venerdì, ore 19.40, Rai 4).

Repliche: tornano nella mattina di Rete 4 le serie Magnum P.I. con Tom Selleck (dal 29 marzo, dal lunedì al venerdì, ore 07.05, Rete 4) e Charlie’s Angels con Farrah Fawcett e Jaclyn Smith (dal 29 marzo, dal lunedì al venerdì, ore 07.55, Rete 4); arriva in replica la serie Everwood con Treat Williams e Gregory Smith (dal 29 marzo, 1^ stagione, dal lunedì al venerdì, ore 11.50 circa, Iris); riparte dall’inizio la serie The District con Craig T. Nelson (dal 29 marzo, dal lunedì al venerdì, ore 13.05, La 7); torna in programmazione quotidiana la serie drammatica I Soprano con James Gandolfini (dal 29 marzo, 1^ stagione, dal lunedì al venerdì, ore 19.10 circa, Iris); torna inspiegabilmente in replica la serie thriller in 13 episodi Vanished con John Allen Nelson e Joanne Kelly (dal 3 aprile, sabato, ore 24.00, Canale 5).

ATTENZIONE: pausa di una settimana, in occasione della vigilia di Pasqua, per le serie poliziesche del sabato sera di Rete 4 Bones e Law & Order: Unità speciale. (altro…)

Libri – Due volumi per gli appassionati di burraco, scritti da Giorgio e Maura Vitale 28 marzo 2010

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Libri, Trivia, Varie ed eventuali.
Aggiungi un commento

Il burraco è un gioco di carte della famiglia della pinnacola, che arriva dal lontano Uruguay e che si gioca con due mazzi di carte francesi (compresi i quattro jolly) e permette sfide a coppie, singole e a squadre, e che da diversi anni conquista appassionati un po’ ovunque, tra le persone comuni e tra quelle più note (si annoverano tra queste ultime Raoul Bova, Carlo Azeglio Ciampi e la moglie Franca, Katia Ricciarelli, Francesco Totti, Alessia Marcuzzi, Giulio Andreotti, lo scomparso tenore Luciano Pavarotti e molti altri).
A chiarire meglio le regole del gioco e tutti gli schemi da seguire arrivano due volumi, uno dei quali è un libro doppio. Partiamo proprio da “Il manuale del burraco / Il burraco agonistico” (Locorotondo Editore, 164 + 88 pagine, prezzo di copertina 18 €), curato da Giorgio Vitale e Maura Vitale: il volume ha una doppia copertina ed è suddiviso in due metà. Giorgio Vitale è stato uno dei fautori dell’introduzione del gioco del burraco nel nostro Paese, e per primo ne ha descritto modalità di gioco e regole, consolidando un codice di comportamento nel primo “codice di gara”, oggi regolamentato dalla Federazione Italiana Burraco (F.I.Bur.): una metà del manuale, realizzato proprio sotto l’egida della F.I.Bur., riporta integralmente il testo del nuovo Codice di gara 2008, utilizzando un ricco apparato illustrativo, e presentando le tattiche di gioco al primo livello, le strategie di secondo livello, e proponendo una F.A.Q. con le domande e le risposte più frequenti. Una seconda parte del volume è invece dedicata alle innovative tecniche di gioco agonistico, introducendone le tattiche e le strategie di competizione nei tornei, presentando il Codice Operativo Condiviso (COC) e discutendo anche il concetto di psicologia di coppia in questo gioco di carte, per puntare sul consolidamento della coppia di gioco.
Questo libro è rivolto sia ai principianti sia ai più esperti, ma anche a coloro che svolgono attività di insegnamento e di coordinamento di spazi per il sociale, e non manca di riferirsi anche a bambini e persone meno giovani, fornendo una specifica delle loro possibili motivazioni al gioco e di tecniche di apprendimento. (altro…)

Ieri e oggi in TV – 28 marzo 2010 (con i dati Auditel del 27/3) 28 marzo 2010

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Ieri e oggi in TV.
Tags: , , , , , , , ,
Aggiungi un commento

Ieri e oggi in TV IERI E OGGI IN TV #1.327
28 marzo 2010

In questo appuntamento quotidiano, in base ai dati forniti da Auditel, potete trovare gli ascolti dei programmi di prima serata di ieri, corredati da una guida ai principali programmi in onda questa sera sui canali in chiaro e a pagamento. Per altre informazioni sulla programmazione televisiva vi consiglio di visitare gli spazi Telefilm News, Cartoon News, Sat News e Dig News; per indicare i programmi che avete gradito maggiormente utilizzate invece le TelePagelle settimanali.

SABATO 27 MARZO 2010

IERI SERA… Grandissimo risultato, con 7,1 milioni di spettatori, per la prima puntata della terza edizione del varietà musicale di RaiUno “Ti lascio una canzone” con Antonella Clerici, che ieri ha ospitato Claudio Baglioni, Sylvie Vartan e Valerio Scanu; partenza deludentissima invece (3,6 milioni) per la nuova edizione del varietà di Canale 5 “Lo show dei record”, ora condotto da Paola Perego. Grande risultato per l’approdo al sabato sera di “RaiDue Rewind” con due episodi in replica della prima stagione della serie poliziesca “Criminal Minds” con Mandy Patinkin sopra quota 2,3 milioni medi; risultato insufficiente per il programma divulgativo di RaiTre “Ulisse, il piacere della scoperta” con Alberto Angela, per il film commedia di Italia 1 “Madeline, il diavoletto della scuola” con Hatty Jones e per i due episodi inediti della quarta stagione della serie poliziesca di Rete 4 “Bones” con Emily Deschanel; infine, l’episodio “La seconda vista” in replica della serie gialla inglese di La 7 “L’ispettore Barnaby” con John Nettles ha avuto 562.000 spettatori (2,50%).

LA PRIMA SERATA (ore 20.30 – 22.30)

PUBBLICO SHARE %
7.237.000 29,25
2.270.000 9,18
2.110.000 8,53
353.000 1,43
11.971.000 48,38
4.345.000 17,56
1.861.000 7,52
1.827.000 7,39
347.000 1,40
8.381.000 33,87
589.000 2,38
1.790.000 7,23
2.013.000 8,13
TOTALE 24.743.000 100,00

Di seguito, i dati di ascolto di ieri sera delle principali reti Rai e Mediaset, il consueto bilancio settimanale, e per concludere una guida alla TV di questa sera. (altro…)

F1, G.P. d’Australia – Torna a trionfare Button; terzo Massa e quarto Alonso 28 marzo 2010

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Formula 1, Sport.
Aggiungi un commento

Formula 1Il campione del mondo Jenson Button, ora in sella su una McLaren Mercedes, torna a trionfare, dominando il G.P. d’Australia, seguito dal polacco Robert Kubica con un ottimo risultato per la Renault, e dai ferraristi Felipe Massa e Fernando Alonso. C’è da dire che la vittoria di Button, anche se meritata, è dipesa dal ritiro al 26° giro per un problema ai freni della Red Bull di Sebastian Vettel, partito in pole position e fino a quel momento dominatore della gara.
Il gran premio di oggi è comunque stato davvero divertente e ricco di colpi di scena, anche grazie alla pioggia che nella parte iniziale della gara ha determinato pit stop improvvisi e cambiamenti di classifica. Già alla partenza, Massa ha superato tre vetture e si è piazzato al secondo posto dietro Vettel, mentre Alonso è stato urtato ed è finito in testacoda, dovendo ripartire dalle retrovie, e lo stesso per Michael Schumacher, che ha dovuto sostituire l’alettone anteriore. Alonso ha rimontato per tutta la gara, arrivando alla fine addirittura quarto, mentre Schumacher si è ritrovato dietro piloti più lenti e giovani, come lo spagnolo Alguersuari, e a fine gara è giunto appena decimo rimediando un solo punto mondiale.
Da segnalare la buona prova di Nico Rosberg, quinto alle spalle di Alonso, e dell’italiano Vitantonio Liuzzi, settimo davanti alla Williams di Rubens Barrichello. L’altro italiano Jarno Trulli, per un problema alla sua Lotus, non è riuscito nemmeno a partire. Purtroppo da dimenticare la gara di casa per Mark Webber: dopo una grande serie di rimonte, a poche curve dalla fine ha finito per tamponare Lewis Hamilton, proprio mentre quest’ultimo stava per attaccare i due ferraristi, davanti a lui e molto più lenti a causa di un cambio gomme in meno e degli pneumatici più degradati: Webber è riuscito ad arrivare nono, Hamilton invece si è classificato sesto ma ha perso l’occasione del podio.
A seguire, un riepilogo delle classifiche mondiali. (altro…)

Osservatorio “American Dad” – “I Griffin” (9): episodi dal 29 marzo al 2 aprile 2010 28 marzo 2010

Scritto da Antonio Genna nelle categorie American Dad, Animazione, Cinema e TV, I Griffin, Serie cult.
Aggiungi un commento

Dal lunedì al venerdì tra le ore 13.40 e le 14.30 proseguono su Italia 1 le due serie animate create da Seth MacFarlane, ovvero “American Dad” (ore 13.40) e “I Griffin” (ore 14.05), prima delle abituali repliche pomeridiane de “I Simpson” (ore 14.35) che sono specificate nella guida TV del mio sito web Simpsoniana. Continua la presentazione degli episodi in onda delle due serie, proponendone un breve riassunto della trama.
Questa settimana vanno in onda episodi inediti della quarta stagione di “American Dad” (trasmessi nel 2009 negli USA) e repliche della quarta e sesta stagione de “I Griffin” (trasmesse nel 2005 e 2007 negli USA).
Prima del titolo italiano è indicato il codice di produzione dell’episodio, tra parentesi il titolo originale.

Prima TV AMERICAN DAD (ore 13.40)

  • Lunedì 29 marzo
    4AJN06 “Festa scombussolata” (”Bar Mitzvah Shuffle”), episodio 4×15
    Steve e i suoi amici sabotano il bar mitzvah di un ragazzo, dopo che quest’ultimo ci ha provato con Debbie, ragazza di Steve. Quando però Snot viene erroneamente accusato di aver rubato i soldi del bar mitzvah, dovrà risponderne al rabbino, mettendo in pericolo la sua stessa festa…
  • Martedì 30 marzo
    4AJN08 “Moglie di riserva” (”Wife Insurance”), episodio 4×15
    Quando Stan viene rapito in Colombia, Francine teme che l’uomo non tornerà mai più. Quando Stan riappare sano e salvo, l’uomo ammette di aver progettato di sposare la sua dentista se Francine morirà prima di lui… Intanto, Steve e Roger giocano a fare i detective per ritrovare l’iPod Shuffle scomparso di Hayley.
    (altro…)

TV – “Report” su RaiTre (3) – “Google Baby” 28 marzo 2010

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Report - RaiTre.
Aggiungi un commento

reportQuesta sera alle ore 21.35 su RaiTre (replica domani sera alle 21.00 su RaiSat Extra) prosegue l’edizione primaverile di “Report”, il programma di inchieste ed approfondimenti condotto da Milena Gabanelli.
Ecco il sommario della puntata di stasera, tratto dal sito web del programma: il documentario “Google Baby” è stato curato da Zippi Brand Frank.

Premiato come Miglior film al DocAviv Festival di Tel Aviv nel 2009, ‘Google Baby’, di Zippi Brand Frank, svela i meccanismi dell’industria della “maternità surrogata”, attraversando tre nazioni – Stati Uniti, Israele, India. Spermatozoi selezionati in Israele, ovuli acquistati online e fecondati nei laboratori americani, uteri affittati nel Gujarat, India.
Centrato su questa nuova, lucrosa attività di un imprenditore del ramo (un omosessuale che ha potuto realizzare il suo desiderio di paternità grazie ad un percorso di maternità surrogata negli Usa), il film solleva molti quesiti etici, cercando di non giudicare mai.
Google Baby si limita, piuttosto, a registrare una nuova realtà, e mostra come la tecnologia abbia oggi ormai reso possibile separare completamente la procreazione dall’attività sessuale e come la globalizzazione abbia reso il processo non solo realizzabile ma anche relativamente economico.
Tutto ciò che deve fare un aspirante genitore, è prendere la propria carta di credito e andare su internet per le istruzioni.

(altro…)