jump to navigation

TV USA Gazette #159 – Anticipazioni sui nuovi palinsesti NBC – Nono anno per Scrubs? – Retrocessioni per Harper’s Island e Sit Down Shut Up – HawthoRNe e Dark Blue in estate su TNT – Chiude Roommates, sospesa Sophie – Casting di serie e piloti – DVD covers: American Dad 4 – Video: salviamo Chuck! 3 maggio 2009

Scritto da Antonio Genna nelle categorie American Dad, Animazione, Cinema e TV, DVD, Serie cult, TV USA Gazette, Video e trailer.
trackback

TV USA GazetteQuesto spazio raccoglie le principali notizie dell’ultima settimana relative alla programmazione TV dei network statunitensi più importanti. Se cercate il calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto delle serie più viste al momento, visitate l’angolo “TV USA Giorno per giorno”.

  • La NBC si prepara all’annuncio (anticipato) dei palinsesti autunnali
    http://antoniogenna.com/wp-content/uploads/2008/03/nbc.jpgIl network NBC annuncerà domani i palinsesti della stagione televisiva 2009/10: la preparazione ha avuto una battuta d’arresto mercoledì sera, dopo l’improvvisa morte per aneurisma cerebrale della quarantaquattrenne Nora O’Brien, vice-presidente della programmazione dei telefilm al network, mentre si trovava sul set della nuova serie Parenthood con Peter Krause e Maura Tierney.
    NBC ha intanto rinnovato per una seconda stagione di 13 episodi la serie poliziesca midseason Southland prodotta da John Wells e Warner Bros. Television ed interpretata da Benjamin McKenzie. Partita molto bene il giovedì alle ore 22.00 al posto della conclusa E.R., la serie ha comunque visto diminuire i propri ascolti settimana dopo settimana, toccando il minimo proprio giovedì scorso, ma NBC è certa dell’appeal di massa e del potenziale creativo della serie e della solidità di Wells come showrunner.
    Ricordo che ancora mancano notizie sulle altre serie “in sospeso” del network: sembra comunque certo, nonostante gli ascolti non esaltanti, un rinnovo di Chuck per una terza stagione, della sit-com Parks and Recreation per un secondo anno, e per le serie Medium e Law & Order – I due volti della giustizia: queste ultime due dovrebbero tornare con 13 episodi l’una nel periodo midseason.
    Tra le nuove serie, certi gli ordini delle sit-com Community con Chevy Chase e 100 Questions for Charlotte Payne, e delle serie Parenthood e Trauma; promettono bene anche il dramedy medico Mercy e la sit-com Off Duty; poche speranze al momento per l’apocalittica Day One, mentre non hanno ricevuto reazioni positive i piloti dei telefilm Legally Mad di David E. Kelley e Lost & Found di Dick Wolf, che potrebbero essere rivisti e/o rigirati dato che NBC sembra interessata ad entrambe.
  • Una nona stagione per “Scrubs”?
    scrubsIl network ABC è in trattative per rinnovare la sit-com Scrubs per una nuova stagione, in cui alcuni dei membri originali del cast potrebbero apparire più sporadicamente.
    Il creatore del telefilm Bill Lawrence, che al momento è impegnato a montare l’episodio pilota della sua nuova sit-com Cougar Town, prodotta da ABC Studios ed interpretata da Courteney Cox, è coinvolto nelle trattative con il network e con gli attori protagonisti, nessuno dei quali ha contratti oltre l’attuale ottava stagione della sit-com, finora creduta con certezza l’ultima.
    Già la scorsa estate, Lawrence ed il capo dell’ABC Stephen McPherson avevano in mente di proseguire Scrubs con nuovi membri del cast, un po’ come la serie ospedaliera E.R.; il protagonista Zach Braff ha più volte dichiarato che questo sarebbe stato il suo ultimo anno nella sit-com, e gli attori Donald Faison, John C. McGinley e Neil Flynn sono già impegnati come protagonisti di nuovi piloti di serie e sit-com per la prossima stagione (rispettivamente la sit-com ABC The Law, la serie CBS Back e la sit-com ABC The Middle), che hanno la priorità rispetto ad un eventuale rinnovo di Scrubs, e che dunque permetterebbe agli attori apparizioni saltuarie nella sit-com se i rispettivi piloti venissero ordinati e diventassero nuovi telefilm.
    A dire il vero, dopo sette anni sul network NBC, l’approdo della sit-com su ABC quest’anno ha conseguito risultati abbastanza modesti nella fascia oraria del mercoledì alle ore 20.00, anche se ha aiutato a lanciare la sit-com Better Off Ted, che ha ottenuto buoni consensi della critica ed un forte sostegno del network che potrebbero portare ad un rinnovo per una seconda stagione.
  • “King of the Hill” terminerà nel corso della prossima stagione
    Il network FOX ha confermato che la serie animata “King of the Hill” non si concluderà a maggio: anche se la produzione è sospesa, sono rimasti 6 episodi che andranno in onda nel corso della stagione televisiva 2009/10 e concluderanno effettivamente la longeva serie animata, che in Italia non ha mai avuto fortuna ed è andata in onda parzialmente soltanto sul canale satellitare Fox.
    Originariamente prevista per la conclusione a 202 episodi (l’episodio dal titolo originale “Lucky’s Wedding Suit” era stato concepito come conclusivo della serie), la serie è stata poi rinnovata per due addizionali cicli produttivi di 20 episodi (indicati come BABE e CABE), e nell’aprile 2008 per un ciclo conclusivo (DABE) di 13 episodi, portando il totale definitivo a 259 episodi.
  • “Harper’s Island” retrocesso al sabato
    harpersislandDopo appena tre episodi con ascolti in calo nonostante la grande promozione, il network CBS ha deciso di spostare dal giovedì al sabato sera la serie mystery-thriller Harper’s Island con Christopher Gorham e Elaine Cassidy: appuntamento già da ieri, sabato 2 maggio, alle ore 21.00 (in Canada la trasmissione della serie è invece al momento confermata il giovedì alle ore 22.00 su Global, dunque due giorni in anticipo rispetto agli USA).
    Secondo i dati Nielsen live plus 7-day playback, che indicano l’audience dovuta alle registrazioni, il primo episodio del telefilm ha avuto un aumento del 29% del pubblico nella fascia 18-49 anni, e ha guadagnato 1,64 milioni di spettatori (da 9,65 milioni a 11,29 milioni).
    CBS ha comunque intenzione di trasmettere tutti i 13 episodi del telefilm, ed il finale è ora previsto per sabato 11 luglio.
    A sostituire la serie ogni giovedì alle 22.00, nell’importante slot di programmazione post-C.S.I.: Scena del crimine, giovedì 30 aprile andrà in onda una replica di Criminal Minds, giovedì 7 maggio una replica di C.S.I.: Scena del crimine e giovedì 14 maggio, dopo il finale di stagione di C.S.I., il finale di stagione di C.S.I.: NY (che abitualmente è in onda il mercoledì alle 21.00). Lo spostamento al giovedì del finale di C.S.I.: NY serve al network per proporre in un’unica serata mercoledì 13 maggio (dalle 21.00 alle 23.00) il doppio episodio finale della quarta stagione di Criminal Minds.
    Il sabato sera è ultimamente diventata una serata molto affollata: in mezzo alle abituali repliche, in estate NBC trasmetterà gli ultimi episodi inediti di Kings, mentre ABC proporrà i pochi episodi finali rimasti dei telefilm Pushing Daisies, Eli Stone e Dirty Sexy Money.
  • FOX sposta “Sit Down, Shut Up”
    Dopo il calo di ascolti della seconda puntata trasmessa domenica 26 aprile, da stasera stessa FOX ha deciso di anticipare la serie animata di Mitch Hurwitz “Sit Down, Shut Up” alle ore 19.00, togliendola dall’importante slot delle 20.30 compreso tra “I Simpson” (ore 20.00) e “I Griffin” (ore 21.00), nel quale torneranno gli ultimi inediti della serie “King of the Hill”, trasmessa nelle ultime settimane alle 19.30.
    A completare il quadro, alle ore 19.30 andranno in onda repliche di “American Dad” (la serie prosegue con gli inediti alle 21.30).
  • NBC conferma il reality “Celebrity Apprentice” per la prossima stagione
    Il network NBC ha ordinato un nuovo ciclo del reality-game “Celebrity Apprentice” da trasmettere nella primavera 2010: inizialmente si parlava di tornare al format originale del reality, con gente comune tra i partecipanti, ma NBC ha deciso di confermare la formula introdotta lo scorso anno, che ha dato nuova popolarità al programma ed ha permesso di raccogliere una notevole somma di denaro da offrire in beneficenza.
    La prossima sarà la nona stagione del reality: torneranno il protagonista e produttore esecutivo Donald Trump oltre che il creatore e produttore esecutivo Mark Burnett. Nell’edizione di quest’anno, la media fino alla puntata trasmessa domenica scorsa è stata di 8,6 milioni di spettatori (3,5 rating/9 share nella fascia 18-49 anni).
  • TNT amplia la propria programmazione originale estiva, arrivano le serie inedite “HawthoRNe” e “Dark Blue”
    tntIl canale cavo TNT ha annunciato l’allargamento di offerta di programmi originali a tre serate a settimana in estate.
    Ogni lunedì dall’8 giugno arriverà alle 20.00 la quinta stagione inedita della serie poliziesca The Closer, che precederà alle 21.00 la seconda stagione inedita del legal drama Avvocati a New York.
    Dal 16 giugno, il martedì sera sarà il turno alle 20.00 del reality “Wedding Day”, in cui saranno protagoniste coppie statunitensi che vogliono rendere speciale il giorno del loro matrimonio, e alle 21.00 della nuova serie drammatica HawthoRNe con Jada Pinkett Smith, una serie medica narrata dal punto di vista delle infermiere; alle 22.00 le due novità saranno seguite dalla terza stagione inedita di Saving Grace.
    Infine, dal 15 luglio ogni mercoledì sera alle 21.00 andrà in onda la seconda stagione inedita di Leverage, e a seguire alle 22.00 la serie poliziesca inedita Dark Blue, con Dylan McDermott a capo di una squadra di agenti sotto copertura.
  • “Hung” parte il 28 giugno
    Il canale cavo HBO ha annunciato che la nuova serie Hung con Thomas Jane e Anne Heche andrà in onda dal 28 giugno ogni domenica alle ore 22.00, subito dopo gli episodi inediti della seconda stagione di True Blood (ore 21.00).
  • ABC Family sospende “Sophie” e non rinnova “Roommates”
    abc_familyIl canale cavo ABC Family, a causa degli scarsi ascolti (un rating di appena 0,15 nella fascia 18-49 anni) riscontrati nelle cinque settimane di programmazione, da lunedì scorso ha tolto dal palinsesto la sit-com canadese Sophie, che è in onda invece da due anni sull’emittente canadese CBC. A sostituire la sit-com, si quadruplica la sit-com originale Roommates, i cui otto episodi rimanenti vanno in onda in blocchi di due ore l’uno fino a domani sera: anche per quest’ultima serie gli scarsi ascolti (rating di 0,25 nella fascia 18-49 anni) hanno reso impossibile un rinnovo.
    Le due sit-com avrebbero originariamente dovuto andare in onda tra le 21.00 e le 22.00 fino a lunedì 15 giugno, per cedere poi il passo dal 22 giugno alla nuova serie Make It or Break It. Invece Greek, che ha un rating medio di 0,35 nella fascia 18-49 anni, proseguirà regolarmente ogni lunedì alle 20.00 fino al 1° giugno, per tornare poi dal 14 settembre con la terza stagione inedita.
  • imaghidiwaverlyDisney Channel rinnova “I maghi di Waverly”
    Dopo “High School Musical” e Hannah Montana, Disney Channel ha forse trovato un nuovo franchise di successo con I maghi di Waverly: la serie con Selena Gomez è stata rinnovata per una terza stagione, ed è stato inoltre ordinato un film TV originale, “Wizards of Waverly Place: The Movie”, che andrà in onda il prossimo agosto negli Stati Uniti.
    Nel cast della serie per ragazzi, finora in onda in Italia soltanto su Disney Channel, ancheDavid Henrie, Jake T. Austin, Jennifer Stone, Maria Canals-Barrera e David DeLuise.
    La protagonista Selena Gomez sarà anche protagonista di un nuovo film TV originale del canale cavo in onda il prossimo 26 giugno, “Princess Protection Program”, in cui è affiancata da Demi Lovato.

CASTING DI SERIE ED EPISODI PILOTA
A seguire, qualche ultima notizia sparsa relativa ai casting delle serie già esistenti e degli episodi pilota in produzione in queste settimane.
Occhio ad eventuali SPOILER!

Serie in corso o già ordinate

  • Californication (Showtime)
    springfieldL’attore e rockstar Rick Springfield apparirà nel ruolo di se stesso in quattro episodi della terza stagione della serie con David Duchovny: i produttori della serie cercavano infatti un attore che aveva avuto grande successo negli anni ’80 e che ora è un’ex-celebrità in cerca di fortuna.
  • Caprica (Sci Fi Channel)
    Sasha Roiz (“Unthinkable”) è stato promosso nel cast fisso della serie dopo esser apparso come guest-star nel film TV pilota della serie, nel ruolo di Sam Adama, fratello del protagonista Joseph Adama (Esai Morales).
  • Sons of Anarchy (FX)
    Callard Harris (Roommates) apparirà in modo saltuario nella seconda stagione della serie motociclistica, nel ruolo di un duro trafficante d’armi irlandese.

Episodi pilota (non ancora diventati telefilm)

  • Sit-com senza titolo, già di Justin Adler (NBC)
    E’ Missi Pyle la sostituta dell’attrice Leslie Bibb nel progetto di sit-com NBC da cui è uscito di scena il creatore Justin Adler (ne avevo parlato qui): interpreterà Vanessa, una delle protagoniste.
    La Pyle è già co-protagonista del pilota di sit-com Big per CBS, che se ordinato avrebbe la precedenza su questo progetto.

DVD COVERS
Questa volta vi presento la copertina del cofanetto di 3 DVD, edito negli Stati Uniti in questi giorni da 20th Century Fox Home Entertainment, che contiene 14 episodi appartenenti alle stagioni televisive 3 e 4 della serie animata “American Dad” di Seth McFarlane, in onda negli Stati Uniti ogni domenica sera sul network FOX ed in Italia sul canale satellitare Fox (si sono perse le tracce della programmazione della serie su Italia 1).

americandad4

VIDEO DELLA SETTIMANA
chuck-logoLunedì scorso il network NBC ha trasmesso l’episodio conclusivo della seconda stagione del telefilm Chuck con Zachary Levi, che potrebbe anche diventare l’episodio finale del telefilm se l’NBC deciderà di non rinnovarlo (la presentazione ufficiale dei nuovi palinsesti del network è fissata per domani).
Per scongiurare la chiusura della serie, i fan statunitensi hanno ideato varie iniziative, una delle quali riguarda la catena Subway: in uno degli eventi, la scorsa settimana a Birmingham (Gran Bretagna) il protagonista stesso della serie Zachary Levi ha condotto oltre 200 partecipanti di una convention (Starfury T1) ad un punto vendita Subway; lì, Levi si è subito messo dietro il bancone iniziando ad aiutare nella preparazione di centinaia di sandwich da distribuire alla gente. Di seguito, uno dei filmati presenti in Rete che illustrano quanto è accaduto a Birmingham.


Fonti statunitensi delle notizie riportate: The Hollywood Reporter, Variety, Entertainment Weekly
Per un calendario quotidiano degli episodi inediti dei telefilm in onda negli Stati Uniti nel corso della settimana ed una panoramica dei dati di ascolto dei telefilm più visti al momento visitate lo spazio periodico “TV USA Giorno per giorno” di questo blog. Per un aggiornamento sugli ascolti del giorno prima dei cinque principali network USA visitate invece il semi-quotidiano “TV USA Giorno per giorno Flash”.