jump to navigation

Telefilm News #170 – Dal 1° al 7 giugno 2009 31 maggio 2009

Scritto da Antonio Genna nelle categorie AntonioGenna.net, Cinema e TV, Telefilm News.
Aggiungi un commento

Telefilm NewsQuesto spazio settimanale è una guida completa alle serie in prima visione sui canali televisivi terrestri (in chiaro e digitali) e satellitari: per i canali a pagamento sono considerati soltanto i primi passaggi delle serie di prima e seconda serata sui canali di intrattenimento. La settimana in esame è quella che va da lunedì 1 a domenica 7 giugno 2009.
Cliccando sul logo qui sopra potete accedere al mio sito web “Telefilm News” con l’indicazione di tutte le serie – nuove e in replica – in onda, e un’anteprima delle serie in partenza nelle prossime settimane. Per altre informazioni sulla programmazione televisiva visitate le sezioni Cartoon News, Sat News e Dig News di questo blog.

Canali in chiaro - In primo piano

Novità: debutta la nuova serie poliziesca tedesca 14° Distretto con Till Demtrøder e Maria Ketikidou (dal 1° giugno, 15^ stagione, dal lunedì al venerdì, ore 10.40, RaiUno – martedì 2 giugno nessun episodio); arriva la serie francese in 8 episodi Segreti con Ingrid Chauvin, già proposta su Mya (dal 1° giugno, lunedì, ore 21.10, Rete 4, con un doppio episodio); lifeonmars-ukparte la serie australiana per ragazzi Perchè a me? con Marny Kennedy e Nicolas Dunn (dal 6 giugno, sabato, ore 10.45, Italia 1, con un doppio episodio); arriva in chiaro la sit-com Aliens in America con Dan Byrd e Adhir Kalyan, già trasmessa su Joi (dal 6 giugno, sabato, ore 11.50, Italia 1); arriva la nuova serie canadese I misteri di Murdoch con Yannick Bisson e Thomas Craig (dal 6 giugno, sabato, ore 20.20, RaiTre); debutta la sit-com inedita La peggiore settimana della nostra vita con Kyle Bornheimer e Erinn Hayes (dal 7 giugno, domenica, ore 18.50, RaiDue, con un doppio episodio); parte la serie poliziesca inglese Life on Mars con John Simm e Philip Glenister (dal 7 giugno, domenica, ore 22.40, RaiDue).

Nuovi episodi: arriva la quarta ed ultima stagione inedita della serie d’azione Prison Break con Wentworth Miller e Dominic Purcell (dal 4 giugno, giovedì, ore 24.00, Italia 1); riprendono gli episodi inediti della quinta stagione della serie poliziesca Law & Order: Criminal Intent con Vincent D’Onofrio (dal 6 giugno, sabato, ore 21.10, Rete 4, con un doppio episodio); riprende dopo qualche settimana la sesta ed ultima stagione inedita della serie The Dead Zone con Anthony Michael Hall (dal 6 giugno, sabato ore 22.40, e martedì ore 22.45, RaiDue); tralasciando gli ultimi episodi della prima stagione ancora inediti in chiaro (che andranno in onda su Iris e su Fox Crime), parte la seconda stagione inedita del legal drama Shark con James Woods e Jeri Ryan (dal 6 giugno, sabato, ore 23.10, Rete 4); arriva dopo anni di sospensione l’undicesima stagione inedita della serie poliziesca NYPD – New York Police Department con Dennis Franz (dal 6 giugno, sabato, ore 24.00, Rete 4); torna con gli ultimi episodi inediti rimasti la serie poliziesca tedesca Il commissario Kress con Rolf Schimpf (dal 7 giugno, domenica, ore 17.00, RaiDue); prosegue la seconda stagione inedita della sit-com La complicata vita di Christine con Julia Louis-Dreyfus (dal 7 giugno, sabato ore 18.10, e domenica ore 18.25, RaiDue).

Conclusioni: termina la quarta stagione della serie poliziesca Numb3rs con Rob Morrow e David Krumholtz (domenica 7 giugno, ore 21.45, RaiDue). (altro…)

Un calcio… al week-end – Serie A #38 – 31 maggio 2009 31 maggio 2009

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
Aggiungi un commento

Un calcio… al week-endTerminati gli incontri della 38ª ed ultima giornata di Serie A, arriva anche l’ultimo appuntamento stagionale con “Un calcio… al week-end”, a cura di Carlo, che permette di fare il punto su quanto è successo nella giornata conclusiva del campionato 2008/09 vinto dall’Inter.

Ultimi verdetti: Fiorentina ai preliminari di Champions e Milan terzo,
Torino in B e Ibrahimovic capocannoniere.

patoIl verdetto più importante dell’ultima giornata di Serie A arriva da Firenze: il Milan vince 2-0 nello “spareggio” contro la Fiorentina ed arriva terzo, accedendo direttamente alla fase a gironi della prossima Champions League. Nell’ultima gara di Ancelotti sulla panca rossonera (confermato l’addio a fine gara e l’arrivo di Leonardo) i gol di Pato (nella foto) e Kakà regalano il terzo posto al Milan e permettono così di evitare il fastidio dei preliminari di agosto. Ultima partita in rossonero per Paolo Maldini. (altro…)

Auditel – Bilancio Primavera 2008-2009 31 maggio 2009

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Auditel, Bilanci stagionali, Cinema e TV.
Aggiungi un commento

Auditel, ieri e oggi in TVSi è concluso ieri, sabato 30 maggio 2009, il periodo di “garanzia pubblicitaria” primaverile, ovvero quello in cui le reti televisive devono “garantire” una certa percentuale di pubblico agli investitori pubblicitari.
Ogni domenica pubblico nel post quotidiano “Ieri e oggi in TV” le medie Auditel settimanali delle fasce di prima serata, suddivise per canale, dati che riassumo poi nello spazio mensile “La corsa all’Auditel”: ecco adesso un piccolo bilancio dell’intero periodo primaverile, ovvero da domenica 15 febbraio a sabato 30 maggio 2009. Questo è il periodo di sovrapposizione delle “garanzie” Rai e Mediaset: il periodo di garanzia Mediaset in realtà è iniziato domenica 11 gennaio 2009 e non ha considerato la settimana 15-21 febbraio in cui RaiUno ha trasmesso il Festival di Sanremo, ma le conclusioni ottenute facendo partire l’analisi degli ascolti da gennaio sono più o meno le stesse pubblicate qui sotto.
Riporto di seguito due tabelle: la prima considera la media nella fascia di prima serata (ore 20.30 – 22.30), la seconda considera invece la media nell’intera giornata. I dati relativi alla primavera 2009 sono arrotondati alla prima cifra decimale.

PRIMA SERATA
Nella tabella di seguito, la percentuale è riferita al totale dei telespettatori di prima serata (ore 20.30 – 22.30); il confronto è effettuato con l’analogo periodo di garanzia della primavera 2008, indicato nella colonna di sinistra.

Primavera
2008
Primavera
2009
RaiUno 22,36 23,7
RaiDue 9,39 9,6
RaiTre 10,49 9,8
n.r. 0,8
Totale RAI 42,24 43,8
Canale 5 21,85 21,7
Italia 1 10,10 9,5
Rete 4 9,06 7,9
Boing n.r. 0,4
Totale MEDIASET 41,01 39,5
La 7 2,65 2,5
Altri canali terrestri 6,51 6,4
Canali satellitari 7,58 7,9

Alcune mie osservazioni immediate:

  • RaiUno aumenta a due punti percentuali il vantaggio sull’ammiraglia Mediaset e si conferma la rete italiana più vista nel primetime: da segnalare le ottime performance del Festival di Sanremo condotto da Paolo Bonolis e del varietà musicale del sabato sera “Ti lascio una canzone” con Antonella Clerici, ma anche del ritorno di “Ballando con le stelle” con Milly Carlucci.
  • Canale 5 conferma la seconda posizione delle scorse garanzie pubblicitarie primaverili: si segnalano il grande successo della serie italiana “I Cesaroni 3″ con Claudio Amendola e dei reality show “Grande Fratello” con Alessia Marcuzzi ed “Amici” con Maria De Filippi (che ha sempre cercato di “inseguire” gli spostamenti del talent show di RaiDue “X Factor”, più amato dai discografici), ma anche gli insuccessi del sabato sera degli ultimi mesi, con “La Corrida” con ascolti inferiori agli scorsi anni, il flop del nuovo varietà del Bagaglino e la programmazione delle settimane successive mai al pari del varietà di RaiUno. (altro…)

MotoGP – G.P. d’Italia – Trionfa Stoner, Lorenzo ancora davanti a Valentino Rossi 31 maggio 2009

Scritto da Antonio Genna nelle categorie MotoGP, Sport.
Aggiungi un commento

gpitalia-stoner

MotoGPAl Mugello, dopo sette anni consecutivi in cui vinceva il G.P. di casa, Valentino Rossi ha sceso due gradini del podio, arrivando terzo nella gara che ha visto il trionfo del ducatista Casey Stoner, seguito da Jorge Lorenzo.
Peccato anche per Andrea Dovizioso, Loris Capirossi e Marco Melandri: tutti e tre si sono ritrovati nelle prime posizioni per parecchi giri, sperando di vincere, fino a quando Stoner ha sfruttando la sua potente Desmosedici, che vantava una velocità sul rettilineo superiore rispetto a tutte le altre moto, guadagnando la prima posizione. Dovizioso ha dovuto lasciar passare Stoner e Lorenzo, anche se ha continuato ad insediare Rossi fino all’ultimo giro ed alla fine si è classificato quarto; anche Capirossi nulla ha potuto contro la forza di Stoner, giungendo in quinta posizione; Melandri ha invece dominato la prima parte della gara, quando i piloti correvano su moto con gomme e assetto da bagnato, ma dopo il cambio di moto ha avuto difficoltà con il nuovo assetto mentre la pista si asciugava, ed è giunto undicesimo sul traguardo.
Da segnalare che, dopo il cambio di moto, Valentino Rossi è stato l’unico pilota ad avere montati pneumatici duri (e non morbidi): come detto dal pilota a fine gara “La gomma di dietro funzionava, ma davanti era meglio mettere la morbida: con la morbida avevamo avuto tanti problemi durante le prove, ma volevo partirci lo stesso. Alla fine è stata scelta la dura e non era abbastanza veloce. Ho perso molto nel primo giro perchè la gomma dura faceva fatica a entrare in temperatura. Purtroppo oggi non eravamo competitivi, ma il podio in una gara così, dove quando c’è il cambio di moto sono di solito sfortunatissimo, va bene”. Mancavano dunque le condizioni ottimali per centrare una vittoria nel G.P. d’Italia, che per Rossi arrivava puntualmente dal 2002.
A seguire, un riepilogo della classifica del mondiale piloti. (altro…)

Ieri e oggi in TV – 31 maggio 2009 (con gli ascolti del 30 maggio) 31 maggio 2009

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Ieri e oggi in TV.
Tags: , , , , , , , ,
Aggiungi un commento

Ecco gli ascolti, basati sui dati forniti quotidianamente da Auditel, dei programmi di prima serata di ieri 30 maggio 2009, e a seguire una guida completa a cosa potremo vedere questa sera sui principali canali TV italiani in chiaro e a pagamento.
Per maggiori informazioni sulla programmazione televisiva visitate le sezioni Telefilm News, Cartoon News, Sat News e Dig News, per esprimere la vostra opinione utilizzate la sezione settimanale TelePagelle.


SABATO 30 MAGGIO 2009

tilasciounacanzone-lafestaBILANCIO DELLA SERATA: chiusura con oltre 6,7 milioni di spettatori per il varietà musicale di RaiUno “Ti lascio una canzone – La festa” con Antonella Clerici, che in un sabato sera con una platea televisiva più ridotta non ha però raggiunto i record delle ultime settimane. Meno di 2,5 milioni di spettatori hanno seguito il film commedia “Il mio grosso grasso matrimonio greco” con Nia Vardalos proposto su Canale 5; tutti sugli stessi livelli gli altri programmi della serata, che comprendevano l’ultima puntata di “Ulisse – Il piacere della scoperta” con Alberto Angela, gli ultimi due episodi in replica della serie poliziesca di RaiDue “Cold Case – Delitti irrisolti”, le repliche del film fantastico “Harry Potter e la camera dei segreti” con Daniel Radcliffe e “Caccia mortale” con Dolph Lundgren; infine, l’esordio in replica su La 7 della serie western “I magnifici sette” con Michael Biehn e Eric Close (con 351.000 spettatori – 1,68%).

LE FASCE DI PRIMA SERATA (ore 20.30/22.30)

Pubblico Share %
RaiUno 6.653.000 33,01
RaiDue 1.862.000 9,24
RaiTre 1.873.000 9,29
171.000 0,85
10.559.000 52,39
Canale 5 3.094.000 15,35
Italia 1 1.891.000 9,38
Rete 4 1.689.000 8,38
Boing 51.000 0,25
6.725.000 33,37
La 7 306.000 1,52
Altri canali terrestri 1.211.000 6,01
Canali satellitari 1.352.000 6,71
TOTALE 20.153.000 100,00

A seguire alcune segnalazioni sugli ascolti disponibili di prima serata, il consueto bilancio settimanale, e per concludere una guida alla TV di questa sera. (altro…)

TV – “Report” su RaiTre (11) – “Il male comune” 31 maggio 2009

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Report - RaiTre.
Aggiungi un commento

ReportQuesta sera alle ore 21.35 su RaiTre prosegue l’edizione primaverile di “Report”, il programma di inchieste ed approfondimenti condotto da Milena Gabanelli. La puntata sarà replicata sul canale satellitare RaiSat Extra (121 Sky) domani alle ore 10.00 e alle 21.00, giovedì alle 16.45 e venerdì alle 24.00.
Ecco il sommario della puntata di stasera, tratto dal sito web del programma: l’inchiesta “Il male comune” è stata curata da Michele Buono e Piero Riccardi.

report-malecomuneLa popolazione mondiale delle città ha superato di gran lunga quella delle campagne. Qualsiasi strategia economica, sociale, ambientale, energetica deve necessariamente passare dalla città. Cemento e asfalto continuano a divorare territorio, a volte legalmente a volte aggirando le leggi, altre volte ancora, le leggi si cambiano  per sanare. Non ci sarebbe nulla di male se si mantenesse un equilibrio. Così però non è, almeno a giudicare da quello che è  avvenuto negli ultimi anni. Da Nord a Sud la situazione è sempre la stessa: la città, anche se la popolazione non cresce o cresce di poco, si sviluppa mangiando terreni agricoli, che se producono agricoltura o sono semplicemente paesaggio valgono poco. Se invece si decide di costruirci sopra, valgono di più. E così  all’improvviso la vita  costa di più: case, affitti, cibo. Alla fine  della partita è la destinazione del territorio che determina il valore della comunità che ci sta sopra. Cosa succede per esempio quando si rompe il rapporto tra quanto guadagniamo in stipendio o pensioni e il valore della casa dove viviamo? Cioè quando il valore immobiliare supera quello della comunità? E il “bene comune” che fine ha fatto? Report è andata a vedere  anche come si comportano in Francia e in Germania. (altro…)