jump to navigation

Un calcio… al week-end – Serie A #19 – 17 e 18 gennaio 2009 19 gennaio 2009

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Articoli, Sport, Un calcio… al week-end.
trackback

Un calcio… al week-endTerminati gli incontri della 19ª giornata (ultima del girone di andata) di Serie A, ecco l’appuntamento con “Un calcio… al week-end”, curato da Carlo, che offre una panoramica di quanto è accaduto negli ultimi due giorni di campionato.

Per l’Inter pesante ko a Bergamo,
la Juve si avvicina a -3.
Il Milan batte la Fiorentina,
Baptista lancia la Roma,
Genoa al quarto posto.

DoniGrandissima sorpresa all’ultima giornata del girone di andata: una pessima Inter crolla contro l’Atalanta sotto i colpi di Floccari e Doni (nella foto) e dopo mezz’ora è già sotto 0-3. Apre Floccari approfittando di uno svarione in area di Cordoba, poi Doni su punizione (deviata) e di testa (in mezzo a due difensori) porta i bergamaschi sul 3-0. L’Inter non reagisce e segna solo al 92′ con Ibrahimovic, che mette dentro da distanza ravvicinata. Secondo ko per gli uomini di Mourinho: lo scorso anno l’Inter di Mancini al termine del girone di andata aveva chiuso con 0 sconfitte.
Si avvicina la Juventus, che va a -3 e non approfitta in pieno della sconfitta della capolista. Contro la Lazio i bianconeri non vanno oltre l’1-1, interrompendo la serie di 5 vittorie consecutive. Passano in vantaggio i padroni di casa con Ledesma, complice una pessima uscita di Manninger su un calcio piazzato piuttosto innocuo. Passano pochi minuti e Mellberg su colpo di testa pareggia subito i conti per l’1-1 finale. Buon esordio al centro della difesa bianconera per Lorenzo Ariaudo, prodotto della Primavera.
Il Milan, con Kakà coinvolto nell’affare Manchester City, vince 1-0 contro una brutta Fiorentina, che ha presentato Bonazzoli, appena prelevato dalla Samp dopo lo scambio con Pazzini. Il gol è stato di Pato, a segno dopo appena 7 minuti con un bel diagonale rasoterra. Buon esordio casalingo per Beckham, ancora molto ordinato a centrocampo, dove non ha sbagliato praticamente nulla. I rossoneri ora sono a -6 dalla capolista Inter, caduta a Bergamo con un pesante 3-1. Super-Genoa a Lecce: 2-0 e quarto posto solitario. Splendida la prima rete di Jankovic (di tacco). Sculli chiude poi i conti a porta sguarnita.

SERIEA F.C. TORINO vs A.S. ROMA

Sale ancora la Roma con un Julio Baptista (nella foto sopra) in stato di grazia. Dopo aver battuto 2-0 la Samp nel recupero di mercoledì grazie ad una bella doppietta del brasiliano (gara rinviata per pioggia nel turno del 29 ottobre), oggi i giallorossi battono il Torino in trasferta grazie ad una splendida acrobazia del numero 19 al 92′, in pieno recupero. 1-0 il risultato finale e zona Champions distante appena 5 punti.
Il Napoli cade a Verona contro il Chievo in una gara che li vedeva favoriti dai pronostici. La doppietta dal dischetto di Marcolini (molto discutibile il secondo rigore) giustizia i partenopei, che avevano raggiunto il momentaneo pari col 5° gol in campionato del “Pocho” Lavezzi al termine di una bellissima azione solitaria. La squadra di Reja è così sorpassata dal Genoa e diventa quinta in classifica, a -2 dal quarto posto. I veronesi tornano a respirare e salgono a 13 punti, a 4 lunghezze dalla zona salvezza.

I risultati:
Atalanta-Inter 3-1 (Floccari, Doni, Doni – Ibrahimovic)
Cagliari-Udinese 2-0 (Conti, Biondini)
Catania-Bologna 1-2 (Paolucci – Di Vaio, Adailton)
Chievo-Napoli 2-1 (Marcolini rig., Marcolini rig. – Lavezzi)
Lazio-Juventus 1-1 (Ledesma – Mellberg)
Lecce-Genoa 0-2 (Jankovic, Sculli)
Milan-Fiorentina 1-0 (Pato)
Sampdoria-Palermo 0-2 (Bresciano, Bresciano)
Siena-Reggina 1-0 (Frick)
Torino-Roma 0-1 (Julio Baptista)

A seguire, un piccolo riepilogo delle prime posizioni della classifica e dei marcatori.

I primi posti in classifica: Inter 43, Juventus 40, Milan 37, Genoa 35, Napoli 33, Fiorentina 32, Lazio 31, Roma 30

Marcatori: Di Vaio (Bol, 3 rig.) 14, Gilardino (Fio), Ibrahimovic (Int) e Milito (Gen, 4 rig.) 12, Amauri (Juv) 11

Prossimo turno – 20ª giornata:

Sabato 24 gennaio 2009
ore 18.00:
Reggina-Chievo
ore 20.30:
Juventus-Fiorentina

Domenica 25 gennaio 2009
ore 15.00:
Bologna-Milan
Genoa-Catania
Lazio-Cagliari
Lecce-Torino
Napoli-Roma
Palermo-Udinese
Siena-Atalanta
ore 20.30:

Inter-Sampdoria