jump to navigation

Libri – “Slash”, la biografia ufficiale dell’ex-chitarrista dei Guns N’ Roses 27 novembre 2008

Autore: Antonio Genna
Categorie: Libri, Musica, Video e trailer.
trackback

slashE’ nelle librerie dallo scorso 25 settembre “Slash” (Edizioni BD, 496 pagine – traduzione di Roberto Rossi Gandolfi – prezzo di copertina 22 €), la biografia di Slash, uno dei più bravi chitarristi moderni, scritta da lui stesso insieme con il giornalista ed ex-inviato di “Rolling Stone” Anthony Bozza.
Nel volume con sovraccoperta, arricchito da diverse fotografie in bianco e nero con inserto fotografico a colori e da una particolare veste grafica, il chitarrista rivela tutti i retroscena della sua carriera, dai Guns N’ Roses ai Velvet Revolver.
La vita di Saul “Slash” Hudson parte in un sobborgo londinese nel luglio 1965: dopo aver vissuto lì per undici anni, Slash si trasferisce a Los Angeles con la madre, stilista di molte star come David Bowie e Iggy Pop. A scuola, all’età di 14 anni Slash conobbe e divenne molto amico di Steven Adler (che in seguito sarebbe diventato il primo batterista dei Guns N’ Roses): appassionatosi ben presto alla musica rock, imparò a suonare la chitarra e successivamente abbandonò gli studi, entrando prima a far parte di diverse band locali, nel 1983 dei Road Crew (con Steven Adler e Duff McKagan) e nel 1985 dei Guns N’ Roses. Il libro racconta in dettaglio fatti e retroscena della nascita di una delle più grandi rock band degli ultimi venticinque anni, partendo dagli esordi abbastanza faticosi e dalle stravaganti personalità dei membri della band, per proseguire con i primi successi, i folli e lunghissimi tour e le notti che portarono il gruppo e i suoi componenti verso l’autodistruzione dopo aver guidato per anni il movimento rock della loro generazione. Sono state proprio l’autodistruzione e l’eccesso le chiavi della storia, testimoniata onestamente da Slash che, proprio mentre il gruppo viveva i suoi momenti di massimo successo, cercava invano di sfuggire alla realtà ricorrendo a sesso, alcool, eroina, cocaina e crack.
La parte conclusiva della biografia è un racconto delle vicende più recenti di Slash, con la decisione di formare un nuovo gruppo, i Velvet Revolver, con altri due ex dei Guns N’ Roses.
Slash spiega anche i motivi per cui ha deciso di non proseguire l’avventura musicale dei Guns N’ Roses (che hanno appena pubblicato un nuovo CD da tempo annunciato, “Chinese Democracy”), non legati a divergenze artistiche con Axl Rose: il libro è per lui anche il modo di mettere da parte una grande fetta della sua carriera, prima di iniziarne la seconda parte.

A seguire, una breve video-intervista rilasciata da Slash a Toronto nel novembre 2007 durante un press tour per l’uscita americana del libro.