jump to navigation

Oscar 2008, le nomination 22 gennaio 2008

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Animazione, Cinema e TV, Doppiaggio, Festival, Film, Nomination, Oscar.
Aggiungi un commento

AGGIORNAMENTO del 25 febbraio: tutti i vincitoricliccate qui!

Oscar 2008

Sono state annunciate poco fa le nomination dell’80a edizione degli Academy Awards, i premi Oscar, assegnati annualmente dalla Academy of Motion Picture Arts and Sciences, organizzazione onoraria formata da personalità che hanno portato avanti la loro carriera nel mondo della celluloide composta da poco meno di 6.000 membri.
La serata di gala dell’edizione 2008 avrà luogo domenica 24 febbraio al Kodak Theatre di Hollywood (Los Angeles): a condurre la serata Jon Stewart (conduttore del varietà quotidiano “Daily Show”). Quest’anno vengono premiati i film usciti nelle sale statunitensi dal 1° gennaio al 31 dicembre 2007.
Tra le nomination dell’edizione di quest’anno, otto candidature a testa (tra cui quelle per i migliori film, regia e sceneggiatura adattata) per due pezzi forti ancora non arrivati nelle sale italiane come “Non è un paese per vecchi” dei fratelli Joel e Ethan Coen, e “Il petroliere” (il titolo italiano scelto per “There Will Be Blood”) di Paul Thomas Anderson. I film “Espiazione” e “Michael Clayton”, già transitati in autunno nelle sale italiane, hanno ottenuto sette candidature; cinque nomination per l’ultimo capolavoro Disney-Pixar “Ratatouille”; quattro nomination per la commedia indipendente “Juno” di Jason Reitman e per il francese “Lo scafandro e la farfalla”; tre candidature per il musical gotico “Sweeney Todd” di Tim Burton con Johnny Depp.
Delusione per l’Italia: “La sconosciuta” di Giuseppe Tornatore (già premio Oscar nel 1990 con “Nuovo Cinema Paradiso”), non è entrato nella cinquina delle nomination per il miglior film straniero. Tra i cortometraggi live-action nominati, da segnalare il corto italiano “Il supplente” prodotto da Sky Cinema Italia.
Visitate anche la sezione Oscar del mio sito Il mondo dei doppiatori, che raccoglie i dati delle ultime edizioni. Di seguito riporto l’elenco completo delle nomination 2008. (altro…)

Telegatti 2008, i vincitori 22 gennaio 2008

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Festival, Giornali e riviste, Musica, Premi, Sport.
Aggiungi un commento

Telegatti 2008Andrà in onda questa sera su Canale 5 alle ore 21.10 l’edizione 2008 (la ventiquattresima) del “Gran Premio dello Spettacolo”, anche detta “Notte dei Telegatti”, organizzato dal popolare settimanale di spettacolo “TV Sorrisi e Canzoni” e quest’anno condotta da Pippo Baudo e Michelle Hunziker, registrato domenica sera all’Auditorium della Conciliazione di Roma. Come ho già fatto lo scorso anno, fornisco qui i risultati soltanto per amor di cronaca, ma difficilmente constaterete che la manifestazione rappresenta effettivamente le reali preferenze dei votanti in ambito televisivo (e da un paio d’anni anche per sport, cinema e musica), ed in tal senso risulta un po’ troppo sbilanciata verso i programmi Mediaset (una sola nomination per la Rai quest’anno).
Sono comunque già stati diffusi ieri i vincitori dell’edizione 2008, che riporto a seguire (insieme con le nomination: i vincitori sono indicati in grassetto).
Quest’anno da segnalare l’ennesima vittoria come programma dell’anno del varietà di Canale 5 “Striscia la notizia”, mentre nel comparto fiction trionfa “Il capo dei capi” (anch’essa di Canale 5); da segnalare nella sezione Musica i tre Telegatti vinti da Laura Pausini, come miglior cantante e per i migliori album e tourneè.
Oltre ai premi sotto elencati, sono stati anche consegnati dei Telegatti di platino per l’eccellenza in varie categorie a Gerry Scotti, Ezio Greggio, “Striscia la notizia”, “Zelig”, Carlo Verdone, Andrea Bocelli, Antonello Venditti, Valentino Rossi. Inoltre, un Telegatto della provincia di Roma è stato assegnato a Piero Angela.

TELEVISIONE

Trasmissione dell’anno

  • “Chi vuol essere milionario?” (Canale 5)
  • “Striscia la notizia” (Canale 5)
  • “Zelig” (Canale 5)

Programma di informazione e approfondimento dell’anno

  • “Alle falde del Kilimangiaro” (RaiTre)
  • “Lucignolo” (Italia 1)
  • “Matrix” (Canale 5) (altro…)

Ieri e oggi in TV – 22 gennaio 2008 22 gennaio 2008

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Ieri e oggi in TV.
Aggiungi un commento

Ieri e oggi in TVEcco i dati di ascolto dei programmi di prima serata di ieri lunedì 21 gennaio 2008, e a seguire le proposte di questa sera dei principali canali TV italiani terrestri e digitali. Gli ascolti sono basati sui dati forniti da Auditel.
Per maggiori informazioni sulla programmazione visitate le sezioni Telefilm News
e Sat News, per esprimere la vostra opinione c’è la sezione TelePagelle.

La TV di ieri

“Grande Fratello”BILANCIO DELLA SERATA: prima di tutto segnalo l’enorme risultato (10,6 milioni di spettatori) della prima puntata del mini-varietà “Viva Radio2-minuti” con Fiorello e Marco Baldini (durato dalle 20.34 alle 20.57). La vittoria di prima serata va alla prima puntata dell’ottava edizione del reality “Grande Fratello” condotto da Alessia Marcuzzi, che supera la quarta puntata della fiction “Un caso di coscienza 3″, il film commedia “Tifosi”, il programma “Chi l’ha visto?”, gli episodi inediti della serie cult “Lost”, il telefilm tedesco “Siska” e la prima puntata del programma “Niente di personale” con Antonello Piroso su La 7.

Le fasce di prima serata (ore 20.30/22.30)

Pubblico Percentuale
RaiUno 6.915.000 24,44
RaiDue 2.002.000 7,08
RaiTre 2.846.000 10,06
Canale 5 7.046.000 24,91
Italia 1 2.817.000 9,96
Rete 4 2.173.000 7,68
La 7 807.000 2,85
Altri canali terrestri 1.651.000 5,84
Canali satellitari 2.031.000 7,18

Seguono alcune segnalazioni sugli ascolti disponibili di prima serata, e per concludere cosa ci aspetta questa sera sui principali canali TV. (altro…)

Cinema futuro (296): “Into the Wild” 22 gennaio 2008

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
Aggiungi un commento

“Into the Wild”Titolo: “Into the Wild”
Genere: avventura / biografico / drammatico
Regia: Sean Penn
Sceneggiatura: Sean Penn (basato sul romanzo di Jon Krakauer)
Musiche: Eddie Vedder, Michael Brook, Kaki King
Sito web ufficiale (USA):
www.intothewild.com
Uscita negli Stati Uniti: 21 settembre 2007
Uscita in Italia: 25 gennaio 2008 (BIM, con il titolo italiano “Into the Wild – Nelle terre selvagge”)
Trailer originale: cliccate qui
In breve: basato su una storia vera. Dopo aver conseguito la laurea alla Emory University, il ventiduenne Christopher McCandless (Emile Hirsch) abbandona la sua vita agiata, da’ in beneficenza i suoi risparmi (24.000 dollari) e parte in un viaggio verso l’ignoto. Il percorso di Christopher lo porta tra l’altro ad attraversare i campi di grano del Sud Dakota e a viaggiare controcorrente lungo il fiume Colorado: Chris incontrerà una serie di pittoreschi personaggi che cambieranno per sempre la sua visuale della vita, e si spingerà ancora oltre per raggiungere l’Alaska e vivere in mezzo alle “terre selvagge” del Nord del Paese.

DVDfilm #162 – “Material Girls” 22 gennaio 2008

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, DVD, DVDfilm, Film.
Aggiungi un commento

DVDfilmQuesto spazio, appartenente alla sezione DVD di questo blog, si propone di recensire DVD di film vecchi e nuovi. I prezzi sono puramente indicativi.
Questa volta è sotto esame il film commedia “Material Girls”, uscito nelle sale italiane il 3 agosto 2007 su distribuzione DNC.

“Material Girls”Titolo: “Material Girls”
Numero di dischi: 1
Formato DVD: singola faccia, doppio strato (7,13 Gbyte)
Regia: Martha Coolidge
Sceneggiatura: John Quaintance, Jessica O’Toole e Amy Rardin
Musiche: Jennie Muskett
Produzione: Maverick Films, Rafter H Entertainment, Patriot Pictures LLC, Milton Kim Productions, Concept Entertainment
Distribuzione:
DNC Entertainment
Prezzo indicativo: 14,99 €
Pubblicazione DVD: 16 gennaio 2008
Cast: Hilary Duff, Haylie Duff, Anjelica Huston, Lukas Haas, Maria Conchita Alonso, Brent Spiner
Formato video: 16:9 (1,78:1)
Lingue audio: italiano (Dolby Digital 5.1), inglese (Dolby Digital 5.1)
Lingue sottotitoli: italiano per non udenti, inglese
Durata del film: 94 minuti circa
Link esterno per acquistare il film su DVD.it

(altro…)

Lost – Stagione 3, episodi 13-14-15 22 gennaio 2008

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Lost, Serie cult.
Aggiungi un commento

Lost, episodio 3×13Ieri sera in prima serata su RaiDue è proseguita la programmazione della terza stagione inedita di Lost, con gli episodi 13-14-15 “L’uomo di Tallahassee”, “Exposè” e “Abbandonate”.
Fuori dalle baracche degli Altri, Locke (Terry O’Quinn), Sayid (Naveen Andrews), KateRousseau (Mira Furlan) guardano da lontano Jack (Matthew Fox) giocare a football con Tom (M.C. Gainey): ad un tratto Juliet (Elizabeth Mitchell) esce da una casa, ed anche Ben (Michael Emerson) si avvicina in sedia a rotelle e stringe la mano di Jack, poi tutti entrano in casa. Kate pensa che gli Altri abbiano fatto il lavaggio del cervello a Jack, ed insieme con Sayid e Locke aspetta che faccia buio per poi entrare nella casa di Jack. Kate trova Jack intento a suonare il piano: Jack intima a Kate di andare via subito, dicendo che gli Altri li spiano con una videocamera installata nella stanza. Kate non vuole andare via senza di lui, e ad un tratto due degli Altri entrano nella stanza e la ammanettano: Sayid era stato catturato in precedenza, ma nè lui nè Kate dicono che c’era anche Locke con loro. Intanto, a casa di Ben, l’uomo si risveglia e trova Locke nella sua camera con una pistola: Locke vuole sapere dove si trova il sottomarino, dicendo di averlo saputo da Mikhail: i due vengono interrotti prima da Alex (Tanya Raymonde) e poi da Tom, quest’ultimo dice a Ben di aver catturato Kate e Sayid, venuti per salvare Jack. Ben dice a Tom di interrogare separatamente Kate e Sayid, e poi gli dice di portargli “l’uomo di Tallahassee”: Locke, rimasto nascosto nel frattempo, si chiede se fosse un codice particolare, ma Ben lo rassicura poi che non è così. Mentre Locke chiede a Alex di prendergli lo zaino di Sayid, Tom permette a Jack di parlare con Kate: lei gli chiede se è diventato uno degli Altri, ma lui lo nega e le rivela alla fine di aver fatto un accordo con Ben, per cui dopo l’operazione andata a buon fine lo lasceranno tornare a casa. Kate è sconvolta, ma Jack le dice che era la cosa migliore da fare per permettergli di far arrivare i soccorsi anche per tutti gli altri naufraghi; Kate capisce che Jack ha il cuore spezzato dopo la sua passata richiesta di aiutare gli Altri per salvare la vita di Sawyer. (altro…)