jump to navigation

Anteprima voci italiane: “Curioso come George”, “Cars – Motori ruggenti” 30 maggio 2006

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Animazione, Cinema e TV, Doppiaggio, Esclusive, Film.
Aggiungi un commento

Cars, Curioso come GeorgeCome già avevo fatto per il film Disney “Uno zoo in fuga”, ecco un’altra anticipazione esclusiva sulle voci italiane di due film d’animazione americani che usciranno sui nostri teleschermi quest’estate.
Primo ad uscire sarà il film Universal “Curioso come George” (23 giugno, UIP), diretto da  Matthew O’Callaghan e basato sui libri per bambini di Margret Rey e H.A. Rey, con un simpatico scimpanzè, George, adottato da Ted, un uomo che indossa un cappello giallo. Nella versione originale Ted ha la voce dell’attore comico Will Ferrell, Miss Maggie è doppiata da Drew Barrymore ed il sig. Bloomsberry da Dick Van Dyke: nella versione italiana, curata dalla Cast Doppiaggio su direzione di Daniela Nardini, Ted è doppiato da Oreste Baldini, Miss Maggie da Roberta Greganti ed il sig. Bloomsberry da Sergio Graziani.
A fine agosto invece, più precisamente il 23, uscirà il nuovo film Disney-Pixar, “Cars – Motori ruggenti”. Del film, diretto da John Lasseter, avevo già parlato in questo blog qui. Come avevo già anticipato, nella versione italiana, anch’essa curata dalla Cast Doppiaggio con la direzione di Carlo Valli, le voci saranno prestate in parte da comici, piloti e “talent”: mentre il protagonista Saetta McQueen (Lightning McQueen nella vers. originale), doppiato negli USA da Owen Wilson, da noi sarà doppiato da Massimiliano Manfredi, suo doppiatore abituale, Sally, doppiata in originale da Bonnie Hunt, da noi avrà la voce dell’attrice Sabrina Ferilli. Tra gli altri personaggi per i quali sono disponibili le prime informazioni, Carl Attrezzi è doppiato dall’attore Marco Messeri, Luigi (che in originale ha la voce di Tony “Monk” Shalhoub) è doppiato dal cabarettista Marco Della Noce, Guido è doppiato dal pilota Alex Zanardi, e Chick Hicks, che in originale è doppiato da Michael Keaton, da noi ha la voce di Pino Insegno. Tra le altre voci del film, i piloti Michael Schumacher, Giancarlo Fisichella e Jarno Trulli, ed i telecronisti Gianfranco Mazzoni e Ivan Capelli.

Telefilm News #14 30 maggio 2006

Scritto da Antonio Genna nelle categorie AntonioGenna.net, Cinema e TV, Telefilm News.
Aggiungi un commento

Telefilm News WeeklyImportante aggiornamento settimanale con le serie in prima visione sui canali televisivi non a pagamento nel corso di questa e della prossima settimana.
Da segnalare: i quattro episodi conclusivi della quinta stagione di C.S.I.: Scena del crimine (giovedì e venerdì, ore 21.10, Italia 1), – il doppio episodio di venerdì sera, dal titolo italiano "Sepolto vivo" e da non perdere, è diretto da Quentin Tarantino.
Altro in prima serata: la serie francese Il comandante Florent (mercoledì, ore 21.00, Rete 4 – ultimo appuntamento), il poliziesco Boomtown (tre episodi della 2^ stagione, domenica, ore 21.00, La 7).
Altro in seconda serata: la serie Veronica Mars (1^ stagione, mercoledì, ore 22.50, Italia 1 – ma dal 5 giugno la serie va in onda dal lunedì al venerdì alle 20.15, e prosegue con la 2^ stagione - vedi qui), il thriller carcerario Prison Break (1^ stagione, giovedì, ore 22.55, Italia 1 – dalla prossima settimana la serie si sposta al venerdì), la serie soprannaturale The Dead Zone (3^ stagione, sabato, ore 22.35, RaiDue).
In fascia notturna prosegue Resurrection Blvd. (1^ stagione, RaiDue).
Nel corso della giornata: la sit-com Strepitose Parkers (ultimi 2 episodi – martedì e giovedì, ore 09.25, RaiDue), Agente speciale Sue Thomas (1^ stagione, dal lunedì al venerdì, ore 11.25, Canale 5), Joan of Arcadia (2^ stagione, dal lunedì al venerdì, ore11.25, Italia 1 – tranne venerdì 2 giugno – la serie si chiuderà giovedì 8 giugno), Star Trek Voyager (5^ stagione, dal lunedì al venerdì, ore 19.00, La 7 – venerdì 2 giugno doppio episodio dalle 18.00 alle 20.00), il poliziesco Jack Frost (sabato, ore 14.05, La 7).


Le novità della prossima settimana
Arrivano alcune prime visioni, l'attesa 6^ stagione di Una mamma per amica (dal 7 giugno, mercoledì, ore 21.05, Italia 1, con un triplo episodio a settimana), la 2^ stagione di Ti presento i miei… – Arrested Development (già trasmessa su Fox; dal 6 giugno martedì ore 23.55 con due episodi, e venerdì ore 23.55, Italia 1) e la 2^ stagione della serie inglese Hustle – I signori della truffa, già passata su Fox (sabato, ore 20.30, La 7, con un doppio episodio). Alcune novità: la serie per ragazzi Blue Water High (già in onda su Nickelodeon; dal 5 giugno dal lunedì al venerdì, ore 16.20, Italia 1), la sit-com Joey, spin-off della cult Friends (dal 5 giugno, dal lunedì al venerdì, ore 18.50, RaiDue), la divertente sit-com con Charlie Sheen Due uomini e mezzo (dal 5 giugno, dal lunedì al venerdì, ore 19.20, RaiDue), la sit-com Hope & Faith (già trasmessa su Fox Life; dal 5 giugno, dal lunedì al venerdì, ore 17.40, Canale 5, con un doppio episodio).
Repliche in arrivo: arriva l'estate, ed arrivano tantissime serie in replica, eccone una veloce panoramica. Dal 4 giugno tornano all'alba su RaiUno I ragazzi della prateria (ogni sabato e domenica, ore 06.20), e nel pomeriggio va in replica il primo dei due film TV che seguono alla serie Jarod il Camaleonte (ore 15.40, RaiDue).
Dal 5 giugno, dal lunedì al venerdì andranno in onda La signora del west (ore 09.55, RaiUno), Un ciclone in convento (ore 10.40, RaiUno), Paso adelante (ore 15.00, Italia 1 – un episodio e mezzo al giorno), Grani di pepe (2^ stagione, ore 15.45, RaiTre), La signora in giallo (ore 18.00, RaiUno), Streghe (3^ stagione, ore 18.00, La 7), Dharma & Greg (ore 19.00, Italia 1, con un doppio episodio), Sex and the City (1^ stagione, ore 22.40, La 7, anche il sabato).
Dal 9 giugno riparte la 3^ stagione di C.S.I.: Scena del crimine (venerdì, ore 21.05, Italia 1), dal 10 giugno tornano in replica Tru Calling (sabato, ore 15.05, Italia 1), Summerland (sabato, ore 16.00, Italia 1 – tre episodi) e Veritas: The Quest (sabato, ore 19.00, RaiDue).
Buona visione a tutti!

Cinema futuro (31): “A Prairie Home Companion” 30 maggio 2006

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
Aggiungi un commento

A Prairie Home CompanionTitolo: “A Prairie Home Companion”
Genere: commedia/musicale
Regia: Robert Altman
Sceneggiatura: Garrison Keillor (soggetto di Garrison Keillor e Ken LaZebnik, basato sul programma radiofonico “A Prairie Home Companion” di Garrison Keillor)
Sito web ufficiale (USA): www.aprairiehomecompanionmovie.com
Uscita negli USA: 9 giugno 2006
Uscita prevista in Italia: 1° giugno 2006 (Medusa) (con il titolo “Radio America”) – primo Paese al mondo in cui il film esce nelle sale
Trailer: cliccate qui
In breve: Dall’ottantunenne regista Robert Altman, un film che racconta in forma di fiction il premiato varietà radiofonico di Garrison Keillor, che in America è ancora trasmesso da più di 558 stazioni radiofoniche pubbliche. Il film segue il cast di personaggi del varietà, che comprende Yolanda (Meryl Streep), Rhonda (Lily Tomlin) e Lola Johnson (Lindsay Lohan), che si prepara per l’ultima trasmissione diretta, con l’incombente pericolo di chiusura del programma dopo ben 30 anni. Mentre scoppiano le passioni ed emergono segreti nascosti, un misterioso straniero emerge dall’ombra… ma “lo spettacolo deve continuare”!
Nel cast anche altri famosi attori come Kevin Kline, Tommy Lee Jones, Woody Harrelson, John C. Reilly e Maya Rudolph.

Potevamo non saperlo? – Il segreto del carisma 30 maggio 2006

Scritto da Antonio Genna nelle categorie P.N.S., Scienza e tecnologia.
Aggiungi un commento

CarismaIl carisma è una qualità indispensabile nei rapporti con amici e colleghi di lavoro, ed utilissima negli incontri casuali: il Los Angeles Times ha dedicato un articolo al carisma indicandolo come fattore "it" e dando dei consigli per aumentarlo.
In nessuna epoca il carisma ha mai perso di importanza nei rapporti sociali, come ribadiscono gli esperti di mass-media: specialmente se si è dirigenti o manager, il carisma è indispensabile per avere successo, per essere in grado di fare un'ottima prima impressione molto rapidamente. Dato il bisogno del fattore "it", esistono corsi per diventare dei manager carismatici grazie alla passione e ai legami personali con i propri impiegati; inoltre fioriscono i volumi in cui scrittori e guru promettono di automigliorarsi trasformando i timidi in Casanova intraprendenti e dinamici.
La potenza del carisma è più visibile e forte nell'arena politica, ad esempio nelle ultime elezioni per il Governatore della California, dove i democratici Steve Westly e Phil Angelides non hanno potuto far nulla contro il loro carismatico concorrente (e poi vincitore) Arnold Schwarzenegger.

Il carisma ovviamente non è costante, ma cambia con le circostanze, le percezioni, e spesso anche con il modo in cui viene utilizzato: anche se leader, politici e gente comune cerca di impadronirsene, scienziati e psicologi cercano ancora di determinare esattamente come funziona il carisma, che per sua natura è difficile da studiare. Molti esperti sono d'accordo nell'affermare che il fattore è una combinazione di entusiasmo, estroversione e capacità di ascolto: gli individui carismatici hanno più variabilità nei loro discorsi, ed è più facile che sorridano ed inizino un contatto fisico con la persona che stanno ascoltando della quale, anche se inconsciamente, tendono a ripetere il "linguaggio del corpo". Il fattore comunque più importante è rendere "speciale" il proprio interlocutore, facendogli capire in quel momento di ascoltare soltanto lui escludendo tutto il resto: in questo modo, la persona che parla con un individuo carismatico si sente oggetto di un'attenzione speciale ed il suo umore migliora.