jump to navigation

Lost – Arrivano le action figures 25 maggio 2006

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Cinema e TV, Lost, Serie cult, Varie ed eventuali.
Aggiungi un commento

Charlie - Action FigureSettimana piena di sorprese per Lost: dopo l'annuncio del videogame ispirato alla serie, e a poche ore dalla conclusione della seconda stagione del telefilm sul network americano ABC, che ha ottenuto più di 17.500.000 spettatori, ecco un nuovo annuncio. La McFarlane Toys produrrà una serie di action figures basate sul telefilm che si troveranno nei negozi statunitensi a partire dal mese di novembre 2006. I primi sei personaggi che avranno una loro statuetta saranno Jack, Kate, Hurley, Locke, Charlie (ne vedete una preview a fianco) e Shannon, e ciascuna statuetta avrà uno sfondo fotografico che catturerà un preciso momento nelle vicende del personaggio della prima stagtione della serie.
Inoltre, ad ogni action figure sarà allegata una riproduzione di un oggetto importante relativo al personaggio: per esempio, alla statuetta di Kate sarà abbinata una riproduzione del piccolo aereo-giocattolo che ha rilevanza nella sua storia personale.
Saranno in uscita anche dei cofanetti che ricreano importanti scene avvenute tra più personaggi, e piccole repliche di location importanti come l'isola e la misteriosa botola.
Per maggiori informazioni, quando disponibili, visitate il sito della McFarlane Toys.

Stranezze dal mondo (14): il cellulare più caro del mondo 25 maggio 2006

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Record e stranezze, Trivia.
Aggiungi un commento

Il cellulare più caro del mondo

Il nuovo cellulare commercializzato da GoldVish Luxury Communications è un po' "la Bentley dei telefoni cellulari": costa ben un milione di dollari. Si tratta di un telefonino quadri-band che è ricoperto da diamanti di 120 carati, disegnato dal francese Emmanuel Gueit, ed integra ovviamente caratteristiche come una fotocamera con zoom digitale 8x, lettore Mp3, radio FM, scheda di memoria da 2 Gb, supporto Bluetooth e EDGE (ma non WiFi…).
Nel sito ufficiale, GoldVish offre anche dei modelli un po' più "economici", per chi non può permettersi di spendere un milione di dollari: alcuni modelli in oro a 18 carati con qualche diamante costa a partire da 25.000 dollari circa.

Cinema futuro (28): “Over the Hedge” 25 maggio 2006

Scritto da Antonio Genna nelle categorie Animazione, Cinema e TV, Cinema futuro, Video e trailer.
Aggiungi un commento

Over the HedgeTitolo: “Over the Hedge”
Genere: animazione – commedia
Regia: Tim Johnson, Karey Kirkpatrick
Sceneggiatura: Len Blum, Lorne Cameron, David Hoselton e Karey Kirkpatrick (personaggi di Michael Fry e T. Lewis)
Musiche: Rupert Gregson-Williams (canzoni di Ben Folds)
Sito web ufficiale (USA): www.overthehedgemovie.com
Uscita negli USA: 19 maggio 2006
Uscita prevista in Italia: 27 ottobre 2006 (UIP) (con il titolo “La gang del bosco”)
Trailer: cliccate quitrailer italiano
In breve: Nuovo film d’animazione Dreamworks, dal regista Tim Johnson del successo “Z la formica” e del meno fortunato “Sinbad”, aiutato da Kirkpatrick (già sceneggiatore del film “James e la pesca gigante”).
Il procione RJ (voce originale di Bruce Willis) arriva in un bosco appena fuori una cittadina nel Midwest, eccitato in merito alle meraviglie che la vita vicino agli umani può portare agli animali affamati. RJ trova però una comunità stile Amish che ha mortalmente paura degli animali, dopo che il loro leader, la tartaruga Verne (Garry Shandling), ha avuto un incontro/scontro con ragazzini umani che l’hanno terrorizzato. Incoraggiati da RJ, gli animali si imbattono oltre il bosco e superano il confine che li separa dai nuovi insediamenti urbani degli umani… man mano però che questo accade, le loro comode vite nel bosco rischiano di essere seriamente minacciate.
Tra gli altri doppiatori originali dei personaggi, Steve Carell (Hammy), William Shatner (Ozzie), Nick Nolte (Vincent), Wanda Sykes (Stella), Thomas Haden Church (Dwayne), Eugene Levy (Lou) e la cantante Avril Lavigne (Heather).
Inizialmente la voce originale di RJ avrebbe dovuto essere prestata dall’attore Jim Carrey, poi sostituito da Bruce Willis.