jump to navigation

Telefilm News Extra #1 21 febbraio 2006

Autore: Antonio Genna
Categorie: AntonioGenna.net, Cinema e TV, Telefilm News.
Aggiungi il tuo commento!
Telefilm News WeeklyUn nuovo appuntamento periodico con le novità ed i ritorni imminenti in merito ai telefilm sui canali terrestri (Rai, Mediaset, La 7/MTV), tratte direttamente dal mio sito Telefilm News, privilegiando la segnalazione delle serie di cui è certa la data di trasmissione. Riguardo alle nuove serie in partenza sui canali satellitari e meritevoli di segnalazione, ci saranno prossimamente appositi post dedicati.
Piccola avvertenza: tutte le informazioni presenti sono il più possibile aggiornate, ma sono puramente indicative e possono variare senza preavviso. Sono qui indicati i debutti di un telefilm su canali non a pagamento, anche se sono già passati su Sky. Le informazioni sono aggiornate al 22 febbraio.
  • 4400
    La prima stagione della serie, di 6 episodi, è in onda in due serate lunedì 27 e martedì 28 febbraio alle ore 21.00 su RaiDue.
  • OZ
    La seconda stagione della serie, già trasmessa da Fox, arriva dal 1° marzo ogni mercoledì alle 24.00 su Italia 1.
  • Numb3rs
    Nuova serie, la prima stagione è in partenza dal 5 marzo ogni domenica alle 21.00 su RaiDue.
  • Lost
    Serie campione d’ascolti negli Stati Uniti, la prima stagione di 25 episodi è in arrivo dal 6 marzo ogni lunedì alle 21.00 su RaiDue, per le prime settimane con un triplo episodio per sera.
  • Cold Case – Delitti irrisolti
    La seconda stagione della serie arriva dall’11 marzo ogni sabato alle 21.00 su RaiDue.
  • Star Trek Enterprise
    Gli ultimi 8 episodi inediti della terza stagione, seguiti dalla quarta ed ultima stagione, arrivano dal 12 marzo ogni domenica alle 20.40 su La 7 con un triplo episodio.
  • Roma
    Discussa serie interamente girata a Cinecittà, la prima stagione è in arrivo dal 17 marzo ogni venerdì alle 21.00 su RaiDue.
Se avete domande o curiosità sulle serie non citate, cliccate sul logo in alto o scrivete nei commenti!

6.499.110.328 21 febbraio 2006

Autore: Antonio Genna
Categorie: Scienza e tecnologia, Trivia.
Aggiungi il tuo commento!
E’ questa la quota della popolazione mondiale alle ore 16.34 di oggi 21 febbraio, secondo il World Population Clock dell’International Programs Center del Bureau of the Census degli Stati Uniti, che si occupa di censimenti e statistiche relative agli Stati Uniti e al resto del mondo. Dato l’aumento costante della popolazione (l’orologio calcola che in ogni secondo nascano 4,1 persone al mondo e ne muoiano 1,8), raggiungeremo la quota di 6 miliardi e mezzo di individui sabato prossimo 25 febbraio alle ore 19.16! I livelli della popolazione stanno comunque crescendo ad un tasso inferiore (1,1% all’anno) rispetto al picco (2,1% annuo) raggiunto negli anni 1965-70… e ci si continua comunque a chiedere quante persone la Terra sarà in grado di sostenere in futuro.
–> Per maggiori informazioni: Wired News

Poesie e poesie (1) – “Se…” 21 febbraio 2006

Autore: Antonio Genna
Categorie: Poesia.
Aggiungi il tuo commento!
Rudyard KiplingPiccolo spazio dedicato ad alcuni versi che mi hanno colpito e mi sono particolarmente piaciuti: con questa poesia del 1895, lo scrittore Rudyard Kipling (nato il 30 dicembre 1865, morto il 18 gennaio 1936), già autore del celebre romanzo “Il Libro della Giungla” (1894), cerca di insegnare al figlio a distinguere tra il bene e il male. La poesia illustra alcuni precetti che è bene seguire per essere davvero degni di essere chiamati uomini.
Se riesci a conservare il controllo quando tutti
intorno a te lo perdono e te ne fanno una colpa;
Se riesci ad aver fiducia in te quando tutti
ne dubitano, ma anche a tener conto del dubbio;
Se riesci ad aspettare e non stancarti di aspettare,
o se mentono a tuo riguardo, a non ricambiare in menzogne,
o se ti odiano, a non lasciarti prendere dall’odio,
e tuttavia a non sembrare troppo buono e a non parlare troppo saggio;
Se riesci a sognare e a non fare del sogno il tuo padrone;
Se riesci a pensare e a non fare del pensiero il tuo scopo;
Se riesci a far fronte al Trionfo e alla Rovina
e trattare allo stesso modo quei due impostori;
Se riesci a sopportare di udire la verità che hai detto
distorta da furfanti per ingannare gli sciocchi
o a contemplare le cose cui hai dedicato la vita, infrante,
e piegarti a ricostruirle con strumenti logori;
Se riesci a fare un mucchio di tutte le tue vincite
e rischiarle in un colpo solo a testa e croce,
e perdere, e ricominciare di nuovo dal principio
e non dire una parola sulla perdita;
Se riesci a costringere cuore, tendini e nervi
a servire al tuo scopo quando sono da tempo sfiniti,
e a tener duro quando in te non resta altro
tranne la Volontà che dice loro: “Tieni duro!”.
Se riesci a parlare con la folla e a conservare la tua virtù,
e a camminare con i Re senza perdere il contatto con la gente,
Se non riesce a ferirti il nemico né l’amico più caro,
Se tutti contano per te, ma nessuno troppo;
Se riesci a occupare il minuto inesorabile
dando valore a ogni minuto che passa,
tua è la Terra e tutto ciò che è in essa,
e - quel che è di più – sei un Uomo, figlio mio!